Igiit

SEF Top Contributors
Utente SEF
Registrato
18 Set 2015
Messaggi
2.790
Gradimento
1.213
Punti
218
Località
Udine
Nome
Igi
Dispositivi in uso
SXmini M class, SXmini G-class, IPV5-200, Vt133-DNA200, DNA75, Alien 220W. ...
Atomizzatori in uso
ByKa v7, Ataman v2 se, KFL+
Un anno fa, circa, scrissi un post sulla prova dell'acqua ([TC] La Prova Dell'acqua) e conclusi che la precisione del test era scarsa e la realizzazione difficoltosa. Tanto è vero che nella primavera 2016 proposi un altro metodo di verifica dell'accuratezza del TC delle box (http://www.sigarettaelettronicaforum.com/blog/come-verificare-laccuratezza-delle-box-in-tc/)
molto più sofisticato e non immediatamente realizzabile da utenti poco esperti, e sulla base di quest'ultimo metodo, io e @Tabac realizzammo dei test di precisione con tanto di classifiche (http://www.sigarettaelettronicaforum.com/blog/page/2/).

Oggi vi propongo un metodo semplicissimo, potremmo chiamarlo test dell'acqua e del PG, che può essere seguito da chiunque in quanto richiede poca preparazione e non necessita di strumenti speciali.

Si tratta di una rivisitazione del test dell'acqua utilizzando però un atomizzatore da dripping ed una coil realizzata appositamente per l'esperimento.
Io ho usato un Wismec theorem

download.jpg

in quanto si tratta dell'atom con minor resistenza statica in mio possesso (2 milliOhm) ma potete usare un qualsiasi altro dripper i cui contatti siano ben realizzati.

La coil per eseguire il test, sia essa di nichel, titanio o SS deve consentire un "wicking" generoso, consiglio almeno 3 mm di diametro interno. Inoltre va alimentata con potenze limitate (ma non troppo) in modo che il flusso termico sia prossimo al limite inferiore di vaping, ovvero tra i 15 ed i 20 W/cm2 .

Io ho costruito una coil con DI=4 mm, 6 spire di titanio da 0.39 mm corrispondenti a circa 115 mm2 di superficie e resistenza 0.367 Ohm ed ho eseguito i test a 20 W ovvero ad un flusso di 20/115= 0.17 W/mm2 = 17 W/cm2 .


Le prove da fare sono 2. La prima con acqua pura, la seconda con VG puro. Il dripper va caricato in modo esagerato, nella foto che segue potete vedere il livello di carico, da me utilizzato.

20160906_182141[1].jpg


Notate che il livello PG (o l'acqua) supera il ponte ma la coil non è immersa. Ciò garantisce la massima portata di liquido della wick senza però ostacolare eccessivamente la crescita di temperatura (che ci sarebbe se la coil fosse immersa).

Prima di montare l'atom sulla box, ho misurato la resistenza statica della VT133 (circuito DNA200) e della VT75 nano (dotata di DNA75) che è risultato di 16 e rispettivamente 10 milliOhm ed ho inserito tali valori aumentati di 2 milliOhm per tener conto della resistenza statica del Wismec theorem, mediante Escribe, nelle box.

A questo punto, montato l'atom carico di liquido sulla box ho eseguito i test, prima con acqua pura e poi con PG puro. Ho regolato la potenza di erogazione, preriscaldamento compreso, a 20 W e la temperatura del TC a 210 °C in modo che non intervenisse mai. Ho usato la modalità TC con un materiale Titanio creato da me, caratterizzato da TCR = 0.00368 (si veda qui: Determinazione Del TCR Corretto).
Ho collegato la box ad escribe, lanciando la utility di monitoraggio con registrazione dati su file ed ho eseguito un certo numero di erogazioni della durata di non meno di 10 secondi l'una.

L'andamento della temperatura registrato dalla box ( dalla Vt 75 nano) è riportato nei grafici che seguono, sia per la prova dell'acqua che per quella del PG puro.

ProveAcquaPGVT75.jpg

Nel primo grafico è riportato l'andamento della temperatura rispetto al tempo misurato a partire dall'inizio dell'erogazione, con il tank caricato ad acqua. Osservate che dopo 2 secondi durante i quali la temperatura ha superato sensibilmente i 100 °C, c'è un brusco abbassamento di temperatura e poi la stabilizzazione a 100 °C quasi esatti. La variazione brusca si manifesta in quasi tutte le erogazione ed è dovuta al popping (si veda qui: Popping)

La stessa cosa succede anche nella prova del PG con stabilizzazione appena sopra i 189 °C, si veda il secondo grafico.

Possiamo dire che la Vt75 nano, nelle due prove ha rivelato una precisione di misura della temperatura incredibilmente alta, cogliendo i 100 °C di ebollizione dell'acqua con meno di mezzo grado di errore e cogliendo i 188.2 °C di ebollizione del PG con meno di un grado di errore.

Ovviamente tale precisione è raggiungibile solo previa accurata misura delle resistenze statiche ed inserimento delle stesse mediante Escribe. I circuiti non DNA non consentono la compensazione della resistenza statica e quindi dovete aspettarvi scostamenti significativi dalle temperature di ebollizione dei due liquidi acqua e PG.

Ad esempio, la mia super-economica iStick 60 TC, che non consente alcuna regolazione-compensazione, nella prova del PG misura una temperatura compresa tra 157 e 165 °C corrispondenti ad un errore di 23-31 °C.

Inoltre, con tutti i circuiti non DNA non potete registrare direttamente le variazioni di temperatura sul PG, ma dovrete controllare visivamente le indicazioni di temperatura sul display o, al limite, filmare il display durante i 10 secondi di erogazione. Ricordatevi di ignorare i valori di temperatura nei primi 2-3 secondi di erogazione in quanto alterati dal popping.

20160906_182141[1].jpg Una Prova Dell'acqua E Del PG Molto Precisa [SigarettaElettronicaForum.com]
 
Ultima modifica:

Denny

SEF Top Contributors
Utente SEF
Registrato
29 Mag 2016
Messaggi
1.474
Gradimento
208
Punti
113
Località
Bergamo
Dispositivi in uso
VTBOX 200, mini cuboid
Atomizzatori in uso
Griffin 25 top airflow, tsunami 24, kayfun v5 , by ka-v6
Lo sento un po dedicato a me grazie

Inviato dal mio PadFone 2 utilizzando Tapatalk
 
SEF - E-Cigarette Forum

Tabac

Donatore SEF
SEF Top Contributors
Utente SEF
Registrato
3 Apr 2015
Messaggi
9.385
Gradimento
2.513
Punti
271
Località
Brianza
Dispositivi in uso
Molte
Atomizzatori in uso
Vari
Uh, grazie... Avrei giusto la q class da verificare... Adesso vedo se Sxi-q permette la correzione della resistenza statica..
 

RexAnthony

Utente SEF
Registrato
24 Set 2020
Messaggi
144
Gradimento
20
Punti
29
Località
Roma
Nome
Antonio
Dispositivi in uso
N/D
Atomizzatori in uso
N/D
Ciao a tutti,
riesumo questo post perché sto effettuando i test con il PG con il DNA75C.
Cosa accade al mio test:
coil con NiFe48 28ga su punta da 2.5 @5 per un totale di 0.27 ohm. Lettura a freddo. Messo il cotone e irrorato con il PG quasi a gocciolare.
Attacco Escribe, imposto i valori del profilo con 17w e 230°C.
Spigo fire e per diversi secondi la temperatura si stabilizza a 177°, dopo di che sale arrivando fino al taglio della temperatura.
La mia domanda è: l'ebollizione del PG è 188°, perché invece la mia rimane a 177° per poi salire fino al taglio dell'erogazione?
Sbaglio qualcosa nei settaggi?
Perché nei video dei test vedo che si ferma a 188°?
Grazie come sempre!
 

RexAnthony

Utente SEF
Registrato
24 Set 2020
Messaggi
144
Gradimento
20
Punti
29
Località
Roma
Nome
Antonio
Dispositivi in uso
N/D
Atomizzatori in uso
N/D
Aggiornamento: il problema era nel Precisio che ho utilizzato per il test. Cambiato con lo Speed Revo 2019 stessa rigenerazione dell'altro ma con mezza spira in più. Qui dopo la prima attivazione, alla seconda dopo aver imbevuto nuovamente il cotone si è stabilizzato tra i 186°-187° per quasi tutta la durata dei 10 secondi per poi andare verso i 230°.
Probabilmente il Precisio ha bisogno di una pulita nei contatti per funzionare in maniera più precisa.
Ciao a tutti!
 

Sva3d

Membro dello Staff
Moderatore
Utente SEF
Registrato
10 Feb 2018
Messaggi
11.497
Gradimento
2.249
Punti
414
Località
Italia
Nome
Marco
Dispositivi in uso
Troppi XD
Atomizzatori in uso
No Comment XDDD
@RexAnthony

Infatti quei valori non erano precisi, anche se di poco, ma l'errore di stima da parte del circuito era abbastanza rilevante.
Sicuramente il Precisio ha una geometria della torretta del positivo, che purtroppo non è dato appurare visto che è impossibile smontarlo tutto, che ne pregiudica il comportamento in TC.
Lo Speed ha una vite direttamente connessa alla torretta quindi, a parte problemi macroscopici, la corrente erogata non trova problemi al passaggio.
 
Forum Sigaretta Elettronica

Articoli e Guide

Coomenti ad Articoli e Guide

Alto