sbam

Utente SEF
Registrato
5 Set 2022
Messaggi
132
Gradimento
1
Punti
18
Località
Napoli
Nome
Francesco
Dispositivi in uso
tanti
Atomizzatori in uso
tanti
Salve a tutti, come da titolo vi chiedo aiuto riguardo il Fev 4.5s+ YFTK.
Mi è arrivato ieri e dopo averlo lavato ho provato a buildarlo; prima di tutto ho inserito un foro cieco e uno da 1.3mm (o giù di lì, mi sembra) e il tiro mi soddisfa.

Dopodiché ho provato a rigenerarlo con 6,5 spire di Ni80 28ga su punta da 2.2mm (2.2 e non 2.25 perché non trovavo il jig adatto e ho risolto comprando una punta da trapano).
L’ho provato con del Persian Apricot diluito al 10% preparato una decina di minuti prima ed era molto blando, zero cremosità (sicuramente colpa in primis della rigenerazione fatta senza attenzione e del liquido prematuro).

Ora vi chiedo: che rigenerazione posso utilizzare per tabacchi aromatizzati alle creme e alla frutta? Come fili ho Ni80 28ga e KA1 27ga e 28ga.

Sarebbe gradita, se vi è comodo, qualche foto step-by-step delle vostre rigenerazioni da usare come guida (solo se dovete rigenerare, non voglio crearvi disturbo).

Grazie mille e buone feste!
 

Sva3d

Membro dello Staff
Moderatore
Utente SEF
Registrato
10 Feb 2018
Messaggi
17.128
Gradimento
2.996
Punti
419
Località
Italia
Nome
Marco
Dispositivi in uso
Troppi XD
Atomizzatori in uso
No Comment XDDD
Cosa comporta la differenza di acciaio? Può rilasciare qualche sostanza?
Assolutamente no, sono acciai di qualità entrambi, sono state fatte analisi sugli acciai delle repliche e sono risultati migliori degli originali. Inoltre, la Cina, produce e vende acciaio al mondo intero.
La differenza è nelle proprietà, leggermente diverse, tra i due acciai. Il 304 scalda meno e si raffredda prima.
 

Sva3d

Membro dello Staff
Moderatore
Utente SEF
Registrato
10 Feb 2018
Messaggi
17.128
Gradimento
2.996
Punti
419
Località
Italia
Nome
Marco
Dispositivi in uso
Troppi XD
Atomizzatori in uso
No Comment XDDD
Sempre se ci fossero, faccio bene?
Ultima domanda, quali Pin aggiuntivi conviene prendere?
Sì, fai bene, come devi farlo anche con gli originali.
Per la seconda domanda, va a gusti personali. Io non sono andato oltre la coppia 1.4 mm, presi gli altri (sempre in coppia) inferiori fino alla coppia da 1 mm.
 

Gu87

Utente SEF
Registrato
6 Ott 2022
Messaggi
197
Gradimento
7
Punti
19
Località
Italy
Nome
Nick
Dispositivi in uso
Converter / MIXX / Akira / Paradox / Dani Mini
Atomizzatori in uso
Fev 4.5s+ - Bishop MTL - Vampire 2 - By-ka SE - By-ka V7 - Caiman V5
Ho usato il Clone per un annetto, poi sono riuscito a prenderlo originale.
A livello di resa le differenze sono minime, a parte quelle dovute alla dissipazione del calore differente, che in parte inficia.
Ma la vera differenza sono le tolleranze e gli oring. L'oringinale in tutti i sensi ha una "solidità" e stabilità subito riconoscibili.
Per la resa, l'originale scalda meno, quindi impatta meno sulla resa finale, ma se non si hanno tiri compulsivi o non si va spinge troppo, il problema non si pone.
Mio personale punto di vista
 

Touch

Utente SEF
Registrato
25 Gen 2023
Messaggi
411
Gradimento
54
Punti
29
Località
Padova
Nome
EMANUELE
Dispositivi in uso
Zelos nano / Flexus stik / Target 100 / Zenith 2 / I Tank / Kayfun lite 2019 clone
Atomizzatori in uso
Tutti quello che ho
Cosa comporta la differenza di acciaio? Può rilasciare qualche sostanza?
Aisi 304 e aisi 316 si differenziano grosso modo per durezza e resistenza all'ossidazione.

Di per sé aisi 316 è nettamente superiore al 304, ma tende a trattenere il calore (permettendogli di resistere meglio agli agenti)

Sicuramente i cloni cinesi usano 316 perché riescono a ridurre la percentuale di scarti, e poi perché la Cina è il più grosso produttore di 316 di qualità elevatissimo, quindi facilmente reperibile per loro.

LLe sostanze nocive con l'inox, vengono rilasciate a temperature che noi non arriveremo mai, quindi possiamo stare tranquilli ::)
 

Guide

Iv3shf
Tempo di lettura 4 min.
Visite
190
Gradimento
6
In parte è farina del mio sacco, in parte presa da un vecchio articolo della TPA, che trovo ancora oggi interessante e diventa sempre più attuale visto le normative che sono in aria, fa capire a chi ancora non lo sa, come sono fatti gli aromi, spero vi piaccia, leggetelo con calma quando avete...
Sva3d
Tempo di lettura 1 min.
Visite
1.439
Per calcolare la resistenza interna di una box bisogna avere il dado in rame, chiamato Calibration Tool for DNA200, ad oggi introvabile, parlo di questo: il miglior strumento atto allo scopo, si trovava qui (link), oppure un filo spesso di rame per cortocircuitare un atomizzatore (usatene uno...
Sva3d
Tempo di lettura 2 min.
5,00 stella(e) 3 valutazioni
Visite
1.508
Gradimento
2
Valutazioni
3
Un saluto a tutti ed inizio subito postandovi un video di come si è sempre lavorato un pad di Muji o cotoni organici similari: Bene! Forse per il cloud di un tempo poteva andare anche bene come regola. Sta di fatto che se ne spreca un po' e si perde anche un bel po' di tempo a stare, con...
Touch
Tempo di lettura 10 min.
Visite
1.077
Gradimento
2
Ciao a tutti, stavo leggendo qua e la vari post nel forum, ad un tratto mi hanno colpito alcune righe dove si nominava la qualità dell'acciaio usata per gli ATOM. Ho scambiato qualche parola con @Sva3d e mi son convinto a darvi qualche nozione su questo materiale. Allora per iniziare non farò...
Iv3shf
Tempo di lettura 9 min.
5,00 stella(e) 3 valutazioni
Visite
3.074
Gradimento
11
Valutazioni
3
Una delle cose di cui parlo spesso sono le combinazioni aromatiche, l'articolo precedente ha ormai qualche annetto e andrebbe aggiornato e probabilmente lo farò, per chi non l'avesse letto, ecco il rimando...
Sva3d
Tempo di lettura 2 min.
Visite
3.030
Commenti
8
Come promesso, eccomi a descrivere quale tipo di rigenerazione, in particolare sul cotone, ho testato in questi dieci giorni e più, sperimentando tutti i cotoni più noti (Cloud9, Bacon V2, Bacon Prime, Titanium Fumytech, Titanium Fiber Cotton, Miracle UD, Native Wicks Platinum Plus, Fiber...
Alto