Svapadores

Utente SEF
Registrato
25 Mar 2015
Messaggi
6
Gradimento
0
Punti
8
Località
Monza
Dispositivi in uso
Istick
Atomizzatori in uso
Emow
Ciao a tutti svapatori del forum!!Dopo due mesi di svapo con la mia istick è quasi giunto il momento di "abbandonarla" o tenerla in caso di emergenza per svapare.Vorrei cambiarla perche gia da piu di un mese ho il solito problema che quasi tutti ho visto hanno del pin "risolto" con o ring sotto il pin ma dopo un po devo stare a rialzarlo incastrare l oring ecc ecc.Ho visto la 30 e non sarebbe male,cerco sempre qualcosa di dimensioni ridotte e che riesca a leggere anche il sub ohm anche non bassisimo perche per ora non mi interessa!Avete qualche batteria da consigliarmi oltri istick 30? Seriuscite anche a elencarmi pregi e eventuali difetti delle batterie grazie luca
 

Ginxie

SEF Top Contributors
Utente SEF
Registrato
18 Mar 2015
Messaggi
79
Gradimento
25
Punti
23
Località
Asti
Dispositivi in uso
box rdna 40-Provari
Atomizzatori in uso
Kaifun4-Spider
diciamo che tutto dipende dai tuoi gusti e tipologia di svapo e dalla disponibilità a spendere, io sto provando la istick 50 W in questi giorni gentilmente lasciatami in prestito da un mio amico, devo dire che per i miei gusti e tipologia di svapo è un bel prodotto da portarmi al lavoro, la sto usando in questo momento " al lavoro " con un Magoo con res da 1.8 con il Malibù di Lord Hero e ho anche in tasca il Kayfun 4 con microcoil da 0.40 e il 1000 di azhad.
ha una batteria da 4400 mAh quindi con una buona durata ( con resistenze sopra l'ohm ci faccio tutta la giornata ) mentre in sub ohm ci faccio agevolmente tutto il turno di lavoro unica "palla" le 5 ore per la ricarica, ovviabile con ricarica notturna

io al posto della 30 W prenderei la 50 W anche perchè la differenza è minima

istick 50 W - 59.90 €
Cambiare istick 20 con che cosa?? [SigarettaElettronicaForum.com]

Kit comprensivo di Cavo MicroUSB, Presa da Muro e adattatore Ego-510.

Dimensioni:
23.0mm * 45.0 mm * 83.0mm
Colori: Nero , Argento , Blu
Batteria integrata da 4400mAh
Attacco 510 e connettore eGo incluso


Voltaggio Erogato: 2.0V-10.0V
Wattaggio Erogato: 5W-50W
Leggere Resistenze:da 0.2Ω a 5Ω

Controllo della temperatura del dispositivo integrato; Se l'iStick supera i 70°C di temperatura interna, si spegnerà automaticamente
Pin a Molla
Ricarica tramite Cavetto MicroUSB incluso.

una molto valida alternativa "visto il prezzo" potrebbe anche essere la ipv2 mini 70W ( ha le batterie 18650 quindi intercambiabili )
questo gioiellino è in mio possesso da circa un mesetto assieme alla sorella "piccola" 50 W

IPV Mini V2 70 Watt Mod : - 65€
CIRCUITO: SX330 V2C
Cambiare istick 20 con che cosa?? [SigarettaElettronicaForum.com]

Caratteristiche:
output power 7--70watt
output voltage 2.5--8.5v
output current Max 13A
Atomizer resistance 0.2---3.0ohm
input voltage 3.2--4.5v 3.7v
input current 1.3A--13A 4.5A
screen on Current 25mA
Quiescent Current1mA
Power Down Current350uA
Efficiency92%
Screen Size0.96" OLED
Fire MethodSingle Button
USB charging for batteryYes
Software upgradeNo
Charging for Mobile PhoneYes
Dimensions: 95mm x 40mm x 22mm


Contenuto confezione:

1× iPV mini device
1× User manual
1× Gift box
1× USB cable

la valutazione è simile a quella della istick con un piccolo pregio in più ( la possibilità di cambiare la batteria )
 

Markvaping68

SEF Top Contributors
Utente SEF
Registrato
2 Gen 2013
Messaggi
1.517
Gradimento
146
Punti
113
Località
Monza e Brianza
Dispositivi in uso
VTC Mini
Atomizzatori in uso
Kayfun tutti...
Un po' ingombrante ma io, oltre alle ottime già consigliate da Ginxie, ci metterei anche la IPV3 150W
Cambiare istick 20 con che cosa?? [SigarettaElettronicaForum.com]

Non tanto per svapare a 150 Watt... quanto perchè avendo 2 batterie in serie e utilizzandola a wattaggi sotto i 50... ha un'autonomia mostruosa. Usandola a 25 W ci faccio tranquillamente 2 giorni!!!! Certo da portare in giro è un po' scomoda perchè ha più o meno le dimensioni di un pacchetto di sigarette e non è (sinceramente) molto ergonomica.
Ultima alternativa è la SX mini con controllo della temperatura. Unica pecca: il prezzo. Oltre 150 €
 

Svapadores

Utente SEF
Registrato
25 Mar 2015
Messaggi
6
Gradimento
0
Punti
8
Località
Monza
Dispositivi in uso
Istick
Atomizzatori in uso
Emow
È gigante ahaha..Se ero in negozio o su una scrivania a lavorare potrva anche andare bene ma pultroppo faccio l idraulico e mi serve che mi stia comoda in tasca e che non ingombri troppo.Qualcuno conosce la smok pro m65? Ho letto un po di info e sembra molto buona come batteria!
Qualche atom da consigliarmi da affiancare al kayfun?
Qualche atom da dripping che vorrei provare questo tipo di svapo?
grazie a tutti
 

Ginxie

SEF Top Contributors
Utente SEF
Registrato
18 Mar 2015
Messaggi
79
Gradimento
25
Punti
23
Località
Asti
Dispositivi in uso
box rdna 40-Provari
Atomizzatori in uso
Kaifun4-Spider
per il dripping almeno per il mio parere il discorso è abbastanza particolare......

il più economico vedi lo smok rda ( circa 7 € ) ottimo per la semplicità di rigenerazione (ottimo per chi è alle prime armi) e per la resa aromatica
se ti piace fare nuvole tipo filippini devi prendere un atom molto ventilato ( il caterpiller della smok non è malaccio ) 13.90€
se ti interessa una ottima resa aromatica magari con ceramica per amplificare la resa aromatica dei fruttati ( io ho trovato ottimo l' eBaron dripper di Leo ) 45€

ps l' eBaron per la rigenerazione ha le basette in ceramica con res che si sostituiscono, ma con un po di pazienza si puo rigenerare senza problemi.

come atomizzatori io trovo ottimi i magoo ( clone dell' ithaka di Imeo ) per la resa aromatica sui fruttati, i genesis che utilizzano la mesh per alcuni tipi di aromi

Cambiare istick 20 con che cosa?? [SigarettaElettronicaForum.com]
questo è stato il mio primo genesis l' RSST di smok, è un atomizzatore a mesh laterale orientativamente si trova tra i 25 e i 30 € per l'ottimizzazione devi solo allargare leggermente il foro di aereazione (quello che si posiziona fronte mesh:D ) altrimenti il tiro rimane un pò duretto



Cambiare istick 20 con che cosa?? [SigarettaElettronicaForum.com]
e questo è il magoo , con tazza interna in ceramica e rigenerazione con filo res-no res-res, attualmente in offerta da Dario a 34.50€


anche l' aga t 5 non è per niente male, è un rigenerabile a wick o a cotone da Dario 28.50€

Cambiare istick 20 con che cosa?? [SigarettaElettronicaForum.com]


PS no non è per niente male Box-SMOK-XPro-M65
Cambiare istick 20 con che cosa?? [SigarettaElettronicaForum.com]
se dovessi fare una scelta io prenderei la IPV3 a 150 W e non solo per l'autonomia, anche perchè difficilmente si arriva a quei wattaggi ( a meno che non si voglia avere in bocca un lapillo incandescente )
 

Markvaping68

SEF Top Contributors
Utente SEF
Registrato
2 Gen 2013
Messaggi
1.517
Gradimento
146
Punti
113
Località
Monza e Brianza
Dispositivi in uso
VTC Mini
Atomizzatori in uso
Kayfun tutti...
È gigante ahaha..Se ero in negozio o su una scrivania a lavorare potrva anche andare bene ma pultroppo faccio l idraulico e mi serve che mi stia comoda in tasca e che non ingombri troppo.Qualcuno conosce la smok pro m65? Ho letto un po di info e sembra molto buona come batteria!
Dunque... conosco la M45 (e non la M65) perchè l'ha appena presa dagli "Sloveni" un mio amico. Credo cambi poco (a parte il wattaggio massimo). Bella... leggera... ha però a mio avviso un difetto (che però che hai la Istick ci sei abituato). Ha la batteria integrata. E' soggettivo dire... "difetto". Per altri potrebbe essere una praticità. Son sempre stato alla larga da ciò che ha batterie integrate (cellulari in primis) perchè per me l'idea è che quando la batteria è scarica... la sostituisco. Quando ad un certo punto la batteria sarà "andata" e non tiene più la carica che fai? Probabilmente è una batteria diversa dalle metti/togli tali percui almeno per 1 anno te la tieni... e poi tra un anno magari ci sarà una IPV25 a 300 W grande quanto un pacchetto di sigarette da 10 e la cambi... però insomma... personalmente la batteria integrata mi piace poco.
La Smok si può comunque modificare dal momento che all'interno ha una 18650 saldata... ma andare a manomettere un oggetto che esce di fabbrica con una certa configurazione non è mai consigliabile.
Se per te però il discorso batteria integrata non è un problema, la Smok M65 è un ottimo prodotto.
Qualche atom da consigliarmi da affiancare al kayfun?
Qualche atom da dripping che vorrei provare questo tipo di svapo?
grazie a tutti
 

Markvaping68

SEF Top Contributors
Utente SEF
Registrato
2 Gen 2013
Messaggi
1.517
Gradimento
146
Punti
113
Località
Monza e Brianza
Dispositivi in uso
VTC Mini
Atomizzatori in uso
Kayfun tutti...
per il dripping almeno per il mio parere il discorso è abbastanza particolare......

il più economico vedi lo smok rda ( circa 7 € ) ottimo per la semplicità di rigenerazione (ottimo per chi è alle prime armi) e per la resa aromatica
se ti piace fare nuvole tipo filippini devi prendere un atom molto ventilato ( il caterpiller della smok non è malaccio ) 13.90€
Anche l'Origen V2 non è male. Forse un pelo più complicato rigenerarlo perchè devi fare le resistenze in verticale... e non è poi facile infilare il cotone o le wick. Io lo uso a wick facendo le microcoil. Per l'infilaggio ci vuole pazienza ma usando un pezzetto di filo resistivo come fosse una sonda tiracavi da elettricista... si riesce... con qualche parolaccia... ma si riesce.
se ti interessa una ottima resa aromatica magari con ceramica per amplificare la resa aromatica dei fruttati ( io ho trovato ottimo l' eBaron dripper di Leo ) 45€
ps l' eBaron per la rigenerazione ha le basette in ceramica con res che si sostituiscono, ma con un po di pazienza si puo rigenerare senza problemi.
Ottimo l'eBaron dripper (così come lo Spiral per chi usa il botton feeder). Resa aromatica eccellente. Unico neo il fatto di dover fare il RES-NO RES. La resistenza è composta da 3 pezzi: non resistivo+resistivo+non resistivo e per farlo o ti prendi anche la macchinetta per la saldatura a scarica elettrica o fai il nodo.
Ci vuole un po' di manualità...
come atomizzatori io trovo ottimi i magoo ( clone dell' ithaka di Imeo ) per la resa aromatica sui fruttati,
Si ottimo prodotto anche questo. Provato da un amico ma non l'ho mai avuto.
i genesis che utilizzano la mesh per alcuni tipi di aromi


Cambiare istick 20 con che cosa?? [SigarettaElettronicaForum.com]
questo è stato il mio primo genesis l' RSST di smok, è un atomizzatore a mesh laterale orientativamente si trova tra i 25 e i 30 € per l'ottimizzazione devi solo allargare leggermente il foro di aereazione (quello che si posiziona fronte mesh:D ) altrimenti il tiro rimane un pò duretto
Io i genesis li ho abbandonati. Trovavo troppo complicato far la resistenza. Poi onestamente, dovendo utilizzare la mesh metallica, a me sembrava sempre si sentire un vago retrogusto metallico nonostante applicassi tutti gli accorgimenti possibili trovati su internet...
Cambiare istick 20 con che cosa?? [SigarettaElettronicaForum.com]
e questo è il magoo , con tazza interna in ceramica e rigenerazione con filo res-no res-res, attualmente in offerta da Dario a 34.50€


anche l' aga t 5 non è per niente male, è un rigenerabile a wick o a cotone da Dario 28.50€
Cambiare istick 20 con che cosa?? [SigarettaElettronicaForum.com]


PS no non è per niente male Box-SMOK-XPro-M65
Cambiare istick 20 con che cosa?? [SigarettaElettronicaForum.com]
se dovessi fare una scelta io prenderei la IPV3 a 150 W e non solo per l'autonomia, anche perchè difficilmente si arriva a quei wattaggi ( a meno che non si voglia avere in bocca un lapillo incandescente )
L'Aga non deve essere male. L'altro lo conosco per fama ma non l'ho mai avuto.
Altri atom che si potrebbe prendere in esame il Goblin della Yuode (stessa ditta dell'AGA). Rigenerabile a wick ) o cotone in dual coil. Simile per principio di funzionamento all'Aqua... ma molto più semplice per la ricarica di liquido...
Cambiare istick 20 con che cosa?? [SigarettaElettronicaForum.com]

E infine io ci metto anche il Kanghertech Subtank...
 

Svapadores

Utente SEF
Registrato
25 Mar 2015
Messaggi
6
Gradimento
0
Punti
8
Località
Monza
Dispositivi in uso
Istick
Atomizzatori in uso
Emow
Si ho letto che la m45 non ha batteria sostituibile ma la m65 da qua to ho letto la si deve comprare a parte e quindi suppongo sia sostituibile..Per far funzionare atom da dripping quanti watt ho bisogno?Ho letto un po ingiro e visto video di alcuni che fanno res tipo sopra l ohm e alcuni estremo sub obm,che differenze ci sono?
Grazie
 

Destyny

Utente SEF
Registrato
22 Apr 2015
Messaggi
969
Gradimento
445
Punti
143
Località
Genova
Dispositivi in uso
Molte
Atomizzatori in uso
Tanti
Si ho letto che la m45 non ha batteria sostituibile ma la m65 da qua to ho letto la si deve comprare a parte e quindi suppongo sia sostituibile..Per far funzionare atom da dripping quanti watt ho bisogno?Ho letto un po ingiro e visto video di alcuni che fanno res tipo sopra l ohm e alcuni estremo sub obm,che differenze ci sono?
Grazie

Si la batteria è sostituibile, ma non è molto comoda la cosa poichè devi svitare 4 brugole per accedere al vano batteria.
 

Svapadores

Utente SEF
Registrato
25 Mar 2015
Messaggi
6
Gradimento
0
Punti
8
Località
Monza
Dispositivi in uso
Istick
Atomizzatori in uso
Emow
Alla fine ho comprato la smok x pro 65 ..La ho da 3 giorni e il suo lavoro lo fa sia col kayfun che con l atom da dripping!!Spinge bene e sono contento che se la batteria non ce la fa a spingere i watt richiesti li abbassa in automatico non come altre batterie che dicono di spingere a 60 watt e svapi a 30.
 

Guide

Iv3shf
Tempo di lettura 4 min.
5,00 stella(e) 1 valutazioni
Visite
1.007
Gradimento
6
Valutazioni
1
In parte è farina del mio sacco, in parte presa da un vecchio articolo della TPA, che trovo ancora oggi interessante e diventa sempre più attuale visto le normative che sono in aria, fa capire a chi ancora non lo sa, come sono fatti gli aromi, spero vi piaccia, leggetelo con calma quando avete...
Sva3d
Tempo di lettura 1 min.
Visite
1.895
Per calcolare la resistenza interna di una box bisogna avere il dado in rame, chiamato Calibration Tool for DNA200, ad oggi introvabile, parlo di questo: il miglior strumento atto allo scopo, si trovava qui (link), oppure un filo spesso di rame per cortocircuitare un atomizzatore (usatene uno...
Sva3d
Tempo di lettura 2 min.
5,00 stella(e) 3 valutazioni
Visite
2.110
Gradimento
2
Valutazioni
3
Un saluto a tutti ed inizio subito postandovi un video di come si è sempre lavorato un pad di Muji o cotoni organici similari: Bene! Forse per il cloud di un tempo poteva andare anche bene come regola. Sta di fatto che se ne spreca un po' e si perde anche un bel po' di tempo a stare, con...
Touch
Tempo di lettura 10 min.
Visite
1.465
Gradimento
4
Ciao a tutti, stavo leggendo qua e la vari post nel forum, ad un tratto mi hanno colpito alcune righe dove si nominava la qualità dell'acciaio usata per gli ATOM. Ho scambiato qualche parola con @Sva3d e mi son convinto a darvi qualche nozione su questo materiale. Allora per iniziare non farò...
Iv3shf
Tempo di lettura 9 min.
5,00 stella(e) 3 valutazioni
Visite
4.562
Gradimento
13
Valutazioni
3
Una delle cose di cui parlo spesso sono le combinazioni aromatiche, l'articolo precedente ha ormai qualche annetto e andrebbe aggiornato e probabilmente lo farò, per chi non l'avesse letto, ecco il rimando...
Sva3d
Tempo di lettura 2 min.
Visite
4.403
Commenti
8
Come promesso, eccomi a descrivere quale tipo di rigenerazione, in particolare sul cotone, ho testato in questi dieci giorni e più, sperimentando tutti i cotoni più noti (Cloud9, Bacon V2, Bacon Prime, Titanium Fumytech, Titanium Fiber Cotton, Miracle UD, Native Wicks Platinum Plus, Fiber...
Alto