Markvaping68

SEF Top Contributors
Utente SEF
Registrato
2 Gen 2013
Messaggi
1.517
Gradimento
146
Punti
113
Località
Monza e Brianza
Dispositivi in uso
VTC Mini
Atomizzatori in uso
Kayfun tutti...
Vi ricordate della Dott.sa Maria Elena Flacco?
Ne avevamo parlato QUI su iniziativa di @GrandePuffo che ne aveva postato l'articolo.

Alcuni di noi avevamo partecipato all'iniziativa e tra questi c'è il sottoscritto che infatti settimana scorsa ha ricevuto una telefonata dall'Asl di Chieti per una piccola intervista durata poco più di 5 minuti.

Bene! Oggi i primi risultati confortanti a 12 mesi dall'inizio della ricerca.

La sigaretta elettronica aiuta a non riprendere a fumare, lo studio di Università e Asl Chieti.
I primi risultati. Sono stati arruolati e saranno seguiti per cinque anni circa mille fumatori di ogni tipo. «A 12 mesi dall'inizio dello studio - spiega il professor Manzoli - il 61,9% dei fumatori di sole sigarette elettroniche continua a non fumare sigarette tradizionali»


Le sigarette elettroniche non facilitano né la cessazione né la riduzione del fumo da sigaretta tradizionale, mentre possono essere molto utili per chi ha già smesso di fumare le sigarette classiche, perché aiutano a non riprendere a fumare: è quanto emerge dai risultati preliminari, pubblicati sulla rivista internazionale Plos One, a 12 mesi dall’inizio del primo studio al mondo sull'efficacia e sulla sicurezza a lungo termine delle sigarette elettroniche, avviato nel 2013 da un gruppo di ricercatori dell'Università di Chieti.


Il progetto, coordinato dal professor Lamberto Manzoli, è svolto in collaborazione con l’area Rapporti Università del Servizio aziendale professioni sanitarie della Asl di Chieti, di cui è responsabile Giancarlo Cicolini, nonché con la Asl di Pescara, l'Agenzia sanitaria regionale dell’Abruzzo, le Università di Torino, Catania, Parthenope di Napoli, Sapienza e Cattolica di Roma, e l'Istituto di Ricerche Farmacologiche "Mario Negri" di Milano.


Sono stati arruolati e saranno seguiti per cinque anni circa mille fumatori di ogni tipo (solo sigarette elettroniche, solo sigarette tradizionali, o entrambe), in modo da poter confrontare l'incidenza di patologie nei diversi tipi di fumatori, e valutare se chi fuma sigarette elettroniche, nel lungo termine, non ritorna (o non comincia) a fumare sigarette classiche.


"A 12 mesi dall'inizio dello studio - spiega il professor Manzoli -, il 61,9% dei fumatori di sole sigarette elettroniche continuava a non fumare sigarette tradizionali, mentre poco più del 20% dei fumatori di sigarette tradizionali (con o senza sigarette elettroniche) ha smesso di fumare tabacco. L'uso delle sole sigarette elettroniche ha ridotto di circa cinque volte le probabilità di riprendere a fumare sigarette tradizionali, mentre l'aggiunta di sigarette elettroniche al fumo tradizionale non ha determinato alcun beneficio. Nel complesso, non sono emersi effetti avversi di rilievo, ma i dati relativi alla sicurezza sono inevitabilmente preliminari. Abbiamo però quasi concluso la raccolta dei dati a 24 mesi, e siamo fiduciosi di poter avere dati utili entro pochi mesi".


Il docente tiene a sottolineare con soddisfazione come, nonostante gli scarsissimi fondi, un gruppo di ricercatori dell'Università di Chieti (di cui fanno parte anche i medici Maria Elena Flacco e Lorenzo Capasso), insieme all'Agenzia sanitaria regionale del’Abruzzo e alle Asl di Chieti e Pescara, stiano riuscendo a portare avanti con successo uno studio multicentrico tanto importante da avere, tra gli autori, il professor Walter Ricciardi (Commissario dell'Istituto Superiore di Sanità), la professoressa Roberta Siliquini (Presidente del Consiglio Superiore di Sanità), oltre a epidemiologi di fama internazionale come i professori Carlo La Vecchia, Stefania Boccia e Paolo Villari.

L'articolo originale lo trovate
Accedi o Registrati per vedere questo contenuto.
 

Lauramik

Utente SEF
Registrato
22 Mar 2015
Messaggi
131
Gradimento
26
Punti
48
Età
55
Località
Trieste
Dispositivi in uso
Eleaf istick 30
Atomizzatori in uso
GSair M
Studio interessante, onesto e ben fatto. Purtroppo alcuni promotori della ecig sono così agguerriti da sembrare pilotati anche da fattori economici e non solamente scientifici e sanitari.
 

GrandePuffo

Utente SEF
Registrato
2 Set 2013
Messaggi
1.541
Gradimento
705
Punti
163
Località
Milano provincia
Nome
Giorgio
Dispositivi in uso
Evic Primo SE EVic VTC Ipv6x dual- eVic firmware
Atomizzatori in uso
Ammit Siren 2-Tron S- Siren dg. Momentus gus dripper Origen,Vaporesso Gemini Tank ijast2
Perfetto, sinora ho compilato due questionari :)
 

GrandePuffo

Utente SEF
Registrato
2 Set 2013
Messaggi
1.541
Gradimento
705
Punti
163
Località
Milano provincia
Nome
Giorgio
Dispositivi in uso
Evic Primo SE EVic VTC Ipv6x dual- eVic firmware
Atomizzatori in uso
Ammit Siren 2-Tron S- Siren dg. Momentus gus dripper Origen,Vaporesso Gemini Tank ijast2

Markvaping68

SEF Top Contributors
Utente SEF
Registrato
2 Gen 2013
Messaggi
1.517
Gradimento
146
Punti
113
Località
Monza e Brianza
Dispositivi in uso
VTC Mini
Atomizzatori in uso
Kayfun tutti...
Studio interessante, onesto e ben fatto. Purtroppo alcuni promotori della ecig sono così agguerriti da sembrare pilotati anche da fattori economici e non solamente scientifici e sanitari.
Si... anche se nei primi due questionari che avevo compilato e nell'intervista di settimana scorsa continuano insistere sulla domanda:

"Quanti tiri fa al giorno?"

Innanzitutto direi che è quasi impossibile che uno svapatore possa ricordarsi quanti "tiri" ha fatto in un giorno... ma poi soprattutto non ha senso tale domanda perchè dipende dall'hardware che utilizziamo, dalla concentrazione di nicotina e da tutta una serie di altri fattori che non sono catalogabili.
E poi scusate: ma ad un alcoolista cosa chiederebbero? Quanti "sorsi" fa al giorno? :D
Non direi! Chiederanno piuttosto quanti bicchieri beve (quantità espressa in millilitri o centilitri) e cosa (gradazione alcoolica).

Quindi la domanda relativa allo svapo doveva essere "Quanti millilitri di liquidi per sigaretta elettronica consuma al giorno e a che percentuale di nicotina?".

Questo nulla toglie alla validità dell'indagine che comunque prevede tutta una serie di altre domande. Semplicemente alla domanda "Quanti tiri fa al giorno" avranno dei valori di risposta di nessun senso perchè tutti noi sappiamo benissimo che 1 tiro di un Kayfun corrisponde come minimo a 3 di una semplice Ego. Se poi il confronto lo facciamo tra una Ego e un Tank subohmmico sparato a 50 Watt stile Kanger Subtank o similari... boh: 15/20... a 1 della Ego? :-?
 

Marko

Membro dello Staff
Admin
Registrato
16 Dic 2011
Messaggi
11.723
Gradimento
651
Punti
382
Località
Napoli
Nome
Marco
Dispositivi in uso
Vari
Atomizzatori in uso
Svariati
In verità questo passaggio non è tanto chiaro...

«A 12 mesi dall'inizio dello studio - spiega il professor Manzoli - il 61,9% dei fumatori di sole sigarette elettroniche continua a non fumare sigarette tradizionali»


Le sigarette elettroniche non facilitano né la cessazione né la riduzione del fumo da sigaretta tradizionale, mentre possono essere molto utili per chi ha già smesso di fumare le sigarette classiche, perché aiutano a non riprendere a fumare:

e poi ancora

"A 12 mesi dall'inizio dello studio - spiega il professor Manzoli -, il 61,9% dei fumatori di sole sigarette elettroniche continuava a non fumare sigarette tradizionali, mentre poco più del 20% dei fumatori di sigarette tradizionali (con o senza sigarette elettroniche) ha smesso di fumare tabacco. L'uso delle sole sigarette elettroniche ha ridotto di circa cinque volte le probabilità di riprendere a fumare sigarette tradizionali
 

Markvaping68

SEF Top Contributors
Utente SEF
Registrato
2 Gen 2013
Messaggi
1.517
Gradimento
146
Punti
113
Località
Monza e Brianza
Dispositivi in uso
VTC Mini
Atomizzatori in uso
Kayfun tutti...
In verità questo passaggio non è tanto chiaro...

Par di capire che le ricerche sono state estese anche a persone che NON hanno mai visto una sigaretta elettronica nella loro vita che rientrano in quel 20% che, con o senza sigaretta elettronica, hanno smesso di fumare.
Il 61.9% delle persone che hanno smesso di fumare tradizionali grazie alle sigarette elettroniche, dopo 1 anno continua a non fumare le tradizionali (mentre un 38.1% sembrerebbe aver ripreso, magari in minori quantità rispetto a prima o usando l'una e l'altra).


Si concordo... non è chiarissimo. Ci voleva il classico grafico a torta che avrebbe tolto ogni dubbio di interpretazione.
 

GrandePuffo

Utente SEF
Registrato
2 Set 2013
Messaggi
1.541
Gradimento
705
Punti
163
Località
Milano provincia
Nome
Giorgio
Dispositivi in uso
Evic Primo SE EVic VTC Ipv6x dual- eVic firmware
Atomizzatori in uso
Ammit Siren 2-Tron S- Siren dg. Momentus gus dripper Origen,Vaporesso Gemini Tank ijast2
Arrivata la telefonata, per quanto riguarda i "tiri" la dottoressa mi ha spiegato che la ricerca e' iniziata così e non sono in grado di cambiare in ml i questionari.

unica novità mi ha chiesto se penso o se ho pensato di smettere anche con la Esig, le ho risposto che non essendo la stessa dannosa non ne sento il bisogno.
 

Marko

Membro dello Staff
Admin
Registrato
16 Dic 2011
Messaggi
11.723
Gradimento
651
Punti
382
Località
Napoli
Nome
Marco
Dispositivi in uso
Vari
Atomizzatori in uso
Svariati
Par di capire che le ricerche sono state estese anche a persone che NON hanno mai visto una sigaretta elettronica nella loro vita che rientrano in quel 20% che, con o senza sigaretta elettronica, hanno smesso di fumare.
Il 61.9% delle persone che hanno smesso di fumare tradizionali grazie alle sigarette elettroniche, dopo 1 anno continua a non fumare le tradizionali (mentre un 38.1% sembrerebbe aver ripreso, magari in minori quantità rispetto a prima o usando l'una e l'altra).


Si concordo... non è chiarissimo. Ci voleva il classico grafico a torta che avrebbe tolto ogni dubbio di interpretazione.


Si non proprio chiarissimo... forse hanno sbagliato a crivere... In ogni modo i risultati sembrano abbastanza evidenti e reali. ;)
 
Ultima modifica:

Guide

Iv3shf
Tempo di lettura 4 min.
5,00 stella(e) 1 valutazioni
Visite
1.012
Gradimento
6
Valutazioni
1
In parte è farina del mio sacco, in parte presa da un vecchio articolo della TPA, che trovo ancora oggi interessante e diventa sempre più attuale visto le normative che sono in aria, fa capire a chi ancora non lo sa, come sono fatti gli aromi, spero vi piaccia, leggetelo con calma quando avete...
Sva3d
Tempo di lettura 1 min.
Visite
1.901
Per calcolare la resistenza interna di una box bisogna avere il dado in rame, chiamato Calibration Tool for DNA200, ad oggi introvabile, parlo di questo: il miglior strumento atto allo scopo, si trovava qui (link), oppure un filo spesso di rame per cortocircuitare un atomizzatore (usatene uno...
Sva3d
Tempo di lettura 2 min.
5,00 stella(e) 3 valutazioni
Visite
2.123
Gradimento
2
Valutazioni
3
Un saluto a tutti ed inizio subito postandovi un video di come si è sempre lavorato un pad di Muji o cotoni organici similari: Bene! Forse per il cloud di un tempo poteva andare anche bene come regola. Sta di fatto che se ne spreca un po' e si perde anche un bel po' di tempo a stare, con...
Touch
Tempo di lettura 10 min.
Visite
1.469
Gradimento
4
Ciao a tutti, stavo leggendo qua e la vari post nel forum, ad un tratto mi hanno colpito alcune righe dove si nominava la qualità dell'acciaio usata per gli ATOM. Ho scambiato qualche parola con @Sva3d e mi son convinto a darvi qualche nozione su questo materiale. Allora per iniziare non farò...
Iv3shf
Tempo di lettura 9 min.
5,00 stella(e) 3 valutazioni
Visite
4.577
Gradimento
13
Valutazioni
3
Una delle cose di cui parlo spesso sono le combinazioni aromatiche, l'articolo precedente ha ormai qualche annetto e andrebbe aggiornato e probabilmente lo farò, per chi non l'avesse letto, ecco il rimando...
Sva3d
Tempo di lettura 2 min.
Visite
4.434
Commenti
8
Come promesso, eccomi a descrivere quale tipo di rigenerazione, in particolare sul cotone, ho testato in questi dieci giorni e più, sperimentando tutti i cotoni più noti (Cloud9, Bacon V2, Bacon Prime, Titanium Fumytech, Titanium Fiber Cotton, Miracle UD, Native Wicks Platinum Plus, Fiber...
Alto