Decline

Utente SEF
Registrato
8 Gen 2023
Messaggi
32
Gradimento
2
Punti
8
Località
Pordenone
Nome
Fat Mike
Dispositivi in uso
Aspire Flexus Stik
Atomizzatori in uso
n/D
Buongiorno a tutti!

Sono un tabagista “occasionale” da ormai 18 anni, nel senso che fumo mediamente circa 2-3 sigarette al giorno a parte quando esco con compagna o amici, casistica che mi porta a fumare anche 10 o più sigarette nell’arco di una serata (complice l’alcool).

Ho deciso quindi, sperando che la cosa mi possa aiutare, di acquistare una sigaretta elettronica per provare a sostituire le poche sigarette tradizionali che fumo abitualmente. Ce la farò mai?!

Premesso che non ne capisco nulla di questo nuovo mondo - ma so di essere una persona essenzialmente pratica - vorrei un parere (secondo le vostre esperienze) su quale Pod Mod farebbe al caso mio (escludo sigarette elettroniche con atomizzatori e millemila gingilli).

Leggendo qua e là, mi sarei orientato indicativamente (ma forse sbaglio) su questi due modelli (molto belli oltretutto a livello estetico):
  • Kiwi Vapor
  • Aspire AVP Cube
Cosa mi consigliereste tra questi ed eventualmente altri modelli?
Quale potrebbe essere per me il più indicato?

Vi ringrazio per l’attenzione e per le eventuali risposte.
 

Equalizer

Utente SEF
Registrato
25 Dic 2022
Messaggi
30
Gradimento
0
Punti
6
Località
Milano
Nome
Nunzio Rossi
Dispositivi in uso
Kiwi, Aspire Cube AVP, Aspire Vilter S PB, Aspire Zelos X
Atomizzatori in uso
Nautilus 3 da 22 e 24
Ho ricominciato con lo svapo dopo10 anni e sono approdato a Kiwi,
per tiro di guancia.
Ottimo hit in gola ed aroma ma in tre mesi si è rotta tre volte e anche se è
in garanzia è sempre una rottura perchè resti senza ma per ovviare a
questo sono passato a AVP Cube e li senti quello che Kiwi non ti può dare,
almeno con Cube riesci a percepire molti più aromi che, dato che svapo solo
tabaccosi, ti può dare.
Ho acquistato anche l'Aspire Vilter S con il suo power bank e anche questa
ottimo tiro.
Per il tuo utilizzo consiglio proprio la Vilter S che costa meno della metà di Kiwi.

Passaggio A Pod Mod [SigarettaElettronicaForum.com]
 

Tweedly Dum

Utente SEF
Registrato
3 Dic 2017
Messaggi
581
Gradimento
266
Punti
69
Età
41
Località
Palermo
Nome
Salvo
Dispositivi in uso
Wenax, AVP Cube, I Solo Air, Wenax M1, Flexus Stik, Flexus Q
Atomizzatori in uso
Nautilus 3, Siren V2, Expromizer 3, Penodat, By-Ka SE
Ciao @Decline, alla kiwi vapor va il merito di essere la sigaretta elettronica che probabilmente ha dirottato più fumatori nella strada dello svapo, forse per il suo tiro che ricorda di vicino una sigaretta, forse per il suo prezzo che avrà indotto molti a non riporla subito in un cassetto dopo aver speso 70 euro (effetto senso di colpa). Scherzi (o forse no) a parte ha fatto smettere tanta gente, ma provata personalmente la trovo piuttosto mediocre per colpo in gola e aromaticità (solo che a me non interessa, ma per chi comincia sembra essere importante, il cig-feelling: parolaccia che sta ad indicare la familiarità che la bocca ritrova con la sigaretta elettronica). La vilter che ti hanno consigliato va già meglio e costa meno e a ha il cig feeling.
Con l'aspire Cube andiamo su un livello superiore, solo che non ha il tiro automatico (si può vivere senza) e tende a fare condensa sotto la pod (a farne tanta per essere onesti), ma la stessa Aspire ha prodotto di meglio per resa aromatica: mi sento di consigliare la Flexus Q, una pod a testine intercambiabili, ad oggi la miglior pod che abbia mai provato per aroma, colpo in gola e assenza di rotture di coglxxxi con la condensa, in pratica quasi non ne fa (a parte qualche microgocciolina che si forma dopo GIORNI di utilizzo. Non ha il cig feeling (sembra di svapare da una pendrive), ma ha dalla sua un tiro automatico infallibile (almeno la mia a 4 mesi dal suo uso), un aroma di alto livello e un colpo in gola (quella sensazione di strozzamento che provoca il fumo, ma in questo casa il vapore, al passaggio nella gola che tanto amiamo) davvero fedele alla gradazione di nicotina usata.
Un altro pod in stile kiwi interessante in quanto migliore di questa per aroma e tiro è la wenax m1: solo tiro automatico, drip tip morbido per simulare un effetto cig feeling ambiguo ma efficace, cartucce sostituibili (butti la vecchia, cioè tutta la pod, e metti la nuova). Non da problemi di condensa, pesa niente, sembra un sigarillo per forma e dimensioni, ma non è un granché per aroma, è solo molto pratica ma va menzionata, almeno come alternativa a 15 euro rispetto a una kiwi
 

Equalizer

Utente SEF
Registrato
25 Dic 2022
Messaggi
30
Gradimento
0
Punti
6
Località
Milano
Nome
Nunzio Rossi
Dispositivi in uso
Kiwi, Aspire Cube AVP, Aspire Vilter S PB, Aspire Zelos X
Atomizzatori in uso
Nautilus 3 da 22 e 24
Ciao @Decline, alla kiwi vapor va il merito di essere la sigaretta elettronica che probabilmente ha dirottato più fumatori nella strada dello svapo, forse per il suo tiro che ricorda di vicino una sigaretta, forse per il suo prezzo che avrà indotto molti a non riporla subito in un cassetto dopo aver speso 70 euro (effetto senso di colpa). Scherzi (o forse no) a parte ha fatto smettere tanta gente, ma provata personalmente la trovo piuttosto mediocre per colpo in gola e aromaticità (solo che a me non interessa, ma per chi comincia sembra essere importante, il cig-feelling: parolaccia che sta ad indicare la familiarità che la bocca ritrova con la sigaretta elettronica). La vilter che ti hanno consigliato va già meglio e costa meno e a ha il cig feeling.
Con l'aspire Cube andiamo su un livello superiore, solo che non ha il tiro automatico (si può vivere senza) e tende a fare condensa sotto la pod (a farne tanta per essere onesti), ma la stessa Aspire ha prodotto di meglio per resa aromatica: mi sento di consigliare la Flexus Q, una pod a testine intercambiabili, ad oggi la miglior pod che abbia mai provato per aroma, colpo in gola e assenza di rotture di coglxxxi con la condensa, in pratica quasi non ne fa (a parte qualche microgocciolina che si forma dopo GIORNI di utilizzo. Non ha il cig feeling (sembra di svapare da una pendrive), ma ha dalla sua un tiro automatico infallibile (almeno la mia a 4 mesi dal suo uso), un aroma di alto livello e un colpo in gola (quella sensazione di strozzamento che provoca il fumo, ma in questo casa il vapore, al passaggio nella gola che tanto amiamo) davvero fedele alla gradazione di nicotina usata.
Un altro pod in stile kiwi interessante in quanto migliore di questa per aroma e tiro è la wenax m1: solo tiro automatico, drip tip morbido per simulare un effetto cig feeling ambiguo ma efficace, cartucce sostituibili (butti la vecchia, cioè tutta la pod, e metti la nuova). Non da problemi di condensa, pesa niente, sembra un sigarillo per forma e dimensioni, ma non è un granché per aroma, è solo molto pratica ma va menzionata, almeno come alternativa a 15 euro rispetto a una kiwi

Sono d'accordo. Ma questo cig feeleng, grazie al bocchino in cotone tipo sigaretta, presto svanisce
quando si capisce che questo filtro trattiene una parte di aromi che invece un bocchino tradizionale
non lo fa. Tra l'altro la Kiwi ora costa ben 75,90 euro....
Gli aromi che sento con la Cube non li sento nemmeno sul Nautilus 3, grazie alla testina AVP Pro NON
mesh da 1,15 ohm. Parlo sempre di tabaccosi organici. Condensa ne fa ma con quello che dà non ci si fa caso.
 

Mauc

Utente SEF
Registrato
18 Ago 2022
Messaggi
117
Gradimento
2
Punti
18
Località
Roma
Nome
MAURIZIO
Dispositivi in uso
Kiwi, Gozee, Flexus Stik
Atomizzatori in uso
GoZ+, Nautilus 3
Intervengo da utilizzatore molto soddisfatto della Kiwi che uso quotidianamente da quando ho smesso con le combuste, ovvero fine luglio, sarò stato fortunato ma a me fin'ora non ha mai dato problemi. È vero il prezzo è alto ma c'è da dire che il prezzo comprende una garanzia di 2 anni fruibile in più modi cosa che nessun altro prodotto da svapo offre e che il prezzo è uguale ovunque on-line o in negozio. Mentre per gli altri prodotti la garanzia è un terno a lotto e il prezzo è una partita alla Roulette.
Detto questo io ho solo la penna pagata 30€ (per me questo è il prezzo considero il P.B. un accessorio a parte). Ad oggi è il mio device preferito pur avendo provato sia altre pod che un paio di Atomizzatori a testine tra cui un Nautilus 3 (tutti device che al contrario di Kiwi stanno più tempo nel cassetto che nella mia tasca)
Ammetto che le AF coil di Aspire mi hanno stupito per resa aromatica ma purtroppo io ho la flexus Stick che mi ha dato talmente tanti problemi fin da subito e che neanche l'intervento in assistenza ha risolto (sostanzialmente è rimasta inutilizzata). Al momento ho sospeso gli acquisti perché trovo inutile avere cose che non utilizzo, ma mi piacerebbe provare la flexus Q perché come segnalato da @tweedlydum e come letto in altre recensioni usa le stesse coil della Stick ma con molte meno problematiche, tra l'altro attualmente per me i 2ml e la batteria che dovrebbe essere da 700mha (se ricordo bene) sono sufficienti per coprire la giornata. Le cose che non mi piacciono sono la forma del drip tip e il fatto che quest'ultimo non si possa togliere per pulirlo.
 

Decline

Utente SEF
Registrato
8 Gen 2023
Messaggi
32
Gradimento
2
Punti
8
Località
Pordenone
Nome
Fat Mike
Dispositivi in uso
Aspire Flexus Stik
Atomizzatori in uso
n/D
Eccomi!

Innanzitutto vi ringrazio per i vostri commenti/consigli.

Oggi pomeriggio sono stato presso un negoziante della mia città e alla fine che cosa ho deciso di prendere?!
Non odiatemi, ma sono andato di Flexus Stik.

Ho spiegato al negoziante che ho letto qui sul forum del problema risaputo della condensa: mi ha detto che un pò tutte ne producono e con questa mi basta avere l'accortezza di pulirla con un fazzoletto ogni volta che ricarico la batteria. Sarà vero?!

Per quanto riguarda la percentuale di nicotina mi ha consigliato 4 e non 8, perché con la 8 tendevo un pò a tossire.

Non ho ben compreso infine (e chiedo consiglio ai possessori o a chi ne capisce) che cosa cambia con i tre livelli di potenza e con la regolazione dell'aria con i 5 buchetti che prevede la Stik.

Grazie ancora a tutti per la disponibilità!

Passaggio A Pod Mod [SigarettaElettronicaForum.com]
 

Mauc

Utente SEF
Registrato
18 Ago 2022
Messaggi
117
Gradimento
2
Punti
18
Località
Roma
Nome
MAURIZIO
Dispositivi in uso
Kiwi, Gozee, Flexus Stik
Atomizzatori in uso
GoZ+, Nautilus 3
@Decline cerco di rispondere alle tue domande anche se non sono certo un esperto i tre livelli di potenza variano il livello di Watt a cui lavorerà la coil ciò andrà ad incidere sul calore che produrrà ovvero ti uscirà in linea di massima un vapore più caldo e dovrebbe restiurti un colpo in gola più forte. La regolazione dell'aria incide sul tiro ed in parte anche sul calore meno buchi apri e più il tiro sarà contrastato, più caldo e restituirà un po' meno vapore, più fori apri avrai un tiro più arioso e meno contrastato calerà un po' anche la temperatura. Tieni conto che da quello che ho capito in linea di principio gli aromi cremosi rendono meglio a temperature più alte i fruttati e i tabaccosi a temperature più basse, ma poi entra in campo la soggettività ed ognuno ha le sue preferenze.
Altra cosa più tieni l'aria aperta e più il tiro automatico farà fatica.
PS: a me la Stick non è piaciuta ma probabilmente mi è toccato un esemplare sfigato perché la maggior parte delle persone sono contento. Per condensa ti consiglio di controllare di tanto in tanto soprattutto se userai la coil da 0,6
 

tonio69

Utente SEF
Registrato
4 Dic 2022
Messaggi
37
Gradimento
4
Punti
9
Località
italia
Nome
tonio
Dispositivi in uso
no
Atomizzatori in uso
no
ottima scelta....con le coil da 1 ohm mezzo foro aperto bassa potenza (tabacchi) con le coil da 0,6 (aromatizzati) 3 fori aperti media potenza, io la uso cosi^ a 6 di nico (tutto e soggettivo).
per quanto riguarda la condensa, ne fa, basta un accurata pulizia giornaliera, come ti ha detto il negoziante.
non uso molto il tiro automatico, preferisco usare il tasto fire, mi soddisfa di piu^.
 

Mauc

Utente SEF
Registrato
18 Ago 2022
Messaggi
117
Gradimento
2
Punti
18
Località
Roma
Nome
MAURIZIO
Dispositivi in uso
Kiwi, Gozee, Flexus Stik
Atomizzatori in uso
GoZ+, Nautilus 3
Be per dirla tutta la mia Stick ha dato fin dal primo utilizzo problemi con il tiro automatico ed è proprio per questo che riposa nel cassetto, anche perché il tasto Fire per i miei gusti è troppo scomodo da usare in quella posizione. Altro problema che ho io è con le coil da 0,6 quando scendo a un terzo di tanck gorgoglia e si allarga drasticamente, non ho registrato questo problema con le coi da 1,0.
 

iLuca

Utente SEF
Registrato
31 Ott 2016
Messaggi
268
Gradimento
24
Punti
24
Località
Luino
Nome
Luca
Dispositivi in uso
Aspire Mixx - Warhammer - Pico
Atomizzatori in uso
Dvarw MTL CL - Fev 4.5 s+ - ByKa v7 - ByKa V10
mi sento di consigliare la Flexus Q, una pod a testine intercambiabili, ad oggi la miglior pod che abbia mai provato
ti posso chiedere quanto ti dura una testina usando liquidi distillati tipo gli azhad? a spanne sai quanti ml ci fai?
 

Guide

Iv3shf
Tempo di lettura 4 min.
5,00 stella(e) 1 valutazioni
Visite
730
Gradimento
6
Valutazioni
1
In parte è farina del mio sacco, in parte presa da un vecchio articolo della TPA, che trovo ancora oggi interessante e diventa sempre più attuale visto le normative che sono in aria, fa capire a chi ancora non lo sa, come sono fatti gli aromi, spero vi piaccia, leggetelo con calma quando avete...
Sva3d
Tempo di lettura 1 min.
Visite
1.706
Per calcolare la resistenza interna di una box bisogna avere il dado in rame, chiamato Calibration Tool for DNA200, ad oggi introvabile, parlo di questo: il miglior strumento atto allo scopo, si trovava qui (link), oppure un filo spesso di rame per cortocircuitare un atomizzatore (usatene uno...
Sva3d
Tempo di lettura 2 min.
5,00 stella(e) 3 valutazioni
Visite
1.911
Gradimento
2
Valutazioni
3
Un saluto a tutti ed inizio subito postandovi un video di come si è sempre lavorato un pad di Muji o cotoni organici similari: Bene! Forse per il cloud di un tempo poteva andare anche bene come regola. Sta di fatto che se ne spreca un po' e si perde anche un bel po' di tempo a stare, con...
Touch
Tempo di lettura 10 min.
Visite
1.321
Gradimento
4
Ciao a tutti, stavo leggendo qua e la vari post nel forum, ad un tratto mi hanno colpito alcune righe dove si nominava la qualità dell'acciaio usata per gli ATOM. Ho scambiato qualche parola con @Sva3d e mi son convinto a darvi qualche nozione su questo materiale. Allora per iniziare non farò...
Iv3shf
Tempo di lettura 9 min.
5,00 stella(e) 3 valutazioni
Visite
4.006
Gradimento
11
Valutazioni
3
Una delle cose di cui parlo spesso sono le combinazioni aromatiche, l'articolo precedente ha ormai qualche annetto e andrebbe aggiornato e probabilmente lo farò, per chi non l'avesse letto, ecco il rimando...
Sva3d
Tempo di lettura 2 min.
Visite
3.861
Commenti
8
Come promesso, eccomi a descrivere quale tipo di rigenerazione, in particolare sul cotone, ho testato in questi dieci giorni e più, sperimentando tutti i cotoni più noti (Cloud9, Bacon V2, Bacon Prime, Titanium Fumytech, Titanium Fiber Cotton, Miracle UD, Native Wicks Platinum Plus, Fiber...
Alto