Siglo4

Utente SEF
Registrato
1 Dic 2022
Messaggi
92
Gradimento
4
Punti
8
Località
Caserta
Nome
Giuseppe
Dispositivi in uso
Aviator
Atomizzatori in uso
Byka se
Ragazzi buonasera ho visto che su vbar è disponibile il fev vs dual e leggendo un po’ molti dicono che per i tabacchi scuri è il top. Voi che dite ne vale la pena??
 

Zap

Utente SEF
Registrato
23 Dic 2022
Messaggi
439
Gradimento
60
Punti
29
Località
Roma
Nome
Ferdinando
Dispositivi in uso
Kiwi Pen, Zelos X, Pico 75W
Atomizzatori in uso
Nautilus 3 Fev VS Dual Chariot 23 RTA Precisio GT; cloni: By-Ka SE Fev 4.5S+ By-Ka V7 Fev BF1
Se non ricordo male assemblano il deck sottovuoto e non penso che in Cina siano così raffinati...😉
Per il gorgoglio durante il tiro però c'è anche da dire (ed è vero...) che se non sovralimenta e non sono quindi scoppiettii ma rumori tipo "crrr crrr" è sufficiente soffiare nel PIN aria e non lo fa più!
In pratica, soffiata nel pin aria, pulizia dalla condensa nel drip trip, tiri e se non è pulito allora sta alimentando male.
 

Fox70

Membro dello Staff
Moderatore
Utente SEF
Registrato
30 Ott 2017
Messaggi
12.804
Gradimento
3.032
Punti
419
Età
53
Località
Napoli
Nome
Dino
Dispositivi in uso
Tanti
Atomizzatori in uso
Troppi
Comunque il deck del mio Vs l'ho svitato tranquillamente. Rimontato e provato in TC con una coil di @7,5 di Nife48 28awg. a 13watt. con un Black Cherry di Azadh's. I diver cloni hanno superato anche la prova in Controllo della Temperatura :113:
 

Zap

Utente SEF
Registrato
23 Dic 2022
Messaggi
439
Gradimento
60
Punti
29
Località
Roma
Nome
Ferdinando
Dispositivi in uso
Kiwi Pen, Zelos X, Pico 75W
Atomizzatori in uso
Nautilus 3 Fev VS Dual Chariot 23 RTA Precisio GT; cloni: By-Ka SE Fev 4.5S+ By-Ka V7 Fev BF1
Gli aromatizzati anche a mio gusto vengono al meglio. Pensavo più adatto il 4.5 ma invece anch'io li preferisco qui.
 

vj-kin

Utente SEF
Registrato
12 Ott 2022
Messaggi
117
Gradimento
1
Punti
19
Località
Roma
Nome
andrea
Dispositivi in uso
N/D
Atomizzatori in uso
Tutti cloni
Se non ricordo male assemblano il deck sottovuoto e non penso che in Cina siano così raffinati...😉
Per il gorgoglio durante il tiro però c'è anche da dire (ed è vero...) che se non sovralimenta e non sono quindi scoppiettii ma rumori tipo "crrr crrr" è sufficiente soffiare nel PIN aria e non lo fa più!
In pratica, soffiata nel pin aria, pulizia dalla condensa nel drip trip, tiri e se non è pulito allora sta alimentando male.
Mi sovralimenta anche se il fondo del deck rimane asciutto , il cotone rimane bello imbevuto (credo di aver usato un cotton bacon )oppure mi chiedo se possa essere dovuto alla coil da 2mm (ho provato una simile a quella che dicevi te con ni80 6,5@ 29ga e l'ho trovata molto buona) o dal senso delle asole dei diver ( io li ho messi con l'asola nella direzione della coil, non so se messi trasversalmente possano magari diminuire l'afflusso
 

Zap

Utente SEF
Registrato
23 Dic 2022
Messaggi
439
Gradimento
60
Punti
29
Località
Roma
Nome
Ferdinando
Dispositivi in uso
Kiwi Pen, Zelos X, Pico 75W
Atomizzatori in uso
Nautilus 3 Fev VS Dual Chariot 23 RTA Precisio GT; cloni: By-Ka SE Fev 4.5S+ By-Ka V7 Fev BF1
Premetto che sicuramente allora sarà come dice @Fox70 che è un utilizzatore del Fev di grande esperienza, vedi la coil perfetta con le leg perfettamente speculari, le spire che sembrano uscite da una fabbrica svizzera, la cotonatura da manuale,, che lascia un perfetto giro dell'aria e con i segni perfettamente accennati dei divers nel corone.
Io le cose che ho scritto le ho lette da gente esperta di Fev o sulla manualistica/sito. E mi trovo bene così, ti posso solo dire che con il diametro da 2 la gestione è più difficile. Il consiglio "empirico" che ti posso dare è sicuramente di provare a 2,5, è più semplice fare girare bene il Fev, se poi è soddisfacente allora, alzando di mezzo mm la coil la riprovi a 2mm.
Se vuoi riprovare direttamente su 2 vedi i segni dei diversi e alza leggermente la coil se non li vedi.

Anche se bisogna dire che se il fondo del deck è asciutto non penso sovralimenti, forse semplicemente non è l'altezza ma solo la quantità o la posizione del cotone.
 

DottorG

Utente SEF
Registrato
10 Set 2023
Messaggi
54
Gradimento
4
Punti
8
Località
Milano
Nome
Edo
Dispositivi in uso
N/D
Atomizzatori in uso
N/D
Tra il vs e il dual alla fine esistono davvero delle differenze percepibili? Il titolo era praticamente quello ma sembra che se ne parli come fossero intercambiabili. Su yt ci sono pochissime recensioni sul dual (perlomeno in italiano) e quelle poche lo definiscono “peggiore” della versione precedente. Il fatto positivo del dual per me è la possibilità di montare tank in pyrex. Avrei la possibilità di prendere o il vs (Ulton, già recensito da @Fox70) o altrimenti il VS (YFTK) che vedo possiede @Sva3d, hai trovato una quadra alla fine?
 

Zap

Utente SEF
Registrato
23 Dic 2022
Messaggi
439
Gradimento
60
Punti
29
Località
Roma
Nome
Ferdinando
Dispositivi in uso
Kiwi Pen, Zelos X, Pico 75W
Atomizzatori in uso
Nautilus 3 Fev VS Dual Chariot 23 RTA Precisio GT; cloni: By-Ka SE Fev 4.5S+ By-Ka V7 Fev BF1
A parte che il VS non dual è fuori produzione, tu parli di cloni che hanno una resa differente dall'originale.
Io ho un yftk ed un originale e la differenza c'è, anche se non abissale.

Detto questo ne consegue che se la tua intenzione è prendere un clone sarà sicuramente diverso da un originale dual ed anche non dual 😉

In breve non farti un problema che non ha motivo di esistere.
 

FabOne

Membro dello Staff
Moderatore
Utente SEF
Registrato
3 Feb 2022
Messaggi
1.866
Gradimento
605
Punti
174
Età
47
Località
Bra
Nome
Fabrizio
Dispositivi in uso
Dicodes mini, Telli's Queen dico bf60, VTinbox DNA75, Pico25, PicoX, Pico21700
Atomizzatori in uso
Millenium, Ka SE e V7 e V8, Alpha, Ataman V2, Spica PRO, FVS VS dual, LABS
Io ancora non ho preso il Vs dual originale, ma ho solo il clone dual yftk. Ho potuto provare qualche tiro dei due originali e per me la differenza tra singolo e dual è nulla, nel senso che chiudendo un foro al dual non noto alcuna differenza.
Poi ho letto di gente (poca in realtà) che trova una differenza abissale, quindi mi sa che ricade nel sensoriale personale.

Dal mio punto di vista e per mia esperienza (col clone ed anche col fratellone 4.5s+ originale) poter gestire due fori invece di uno mi lascia aperte molte più opportunità e potenzialità. Comunque, dopo tanto utilizzo, devo dire che sia fevvino che fevvone li preferisco con due fori aperti contrapposti, della stessa misura, per avere un giro d'aria più equilibrato, e di piccolo diametro per aver un tiro contrastato.

Per il clone Vs dual yftk, ma mi pare di capire anche altri, il problema è che anche se rigenerato alla perfezione (su punta da 2.5) lui ad un certo punto gorgoglia anche se il fondo del deck è asciutto.
Questo perché, pur essendo identico al fratellone, se non per gli spazi ridotti in larghezza, raccoglie condensa e spitt della coil (tipica dei fev) sugli spigoli in alto della camera di vaporizzazione/campana andando ad inficiare l'ingresso dell'aria nel camino con con micro goccioline o membrana (tensione superficiale del fluido). Solitamente questo non comporta risalita di liquido dal drip tip, ma gorgoglio che fa effetto enfisema nel tiro.

Ne ho provate di ogni, ma l'unico metodo che mi ha eliminato queste problematiche è la cotonatura a calice (l'ho battezzata a tulipano), che mostro qui:


Lascia perdere la prima parte del post dove provavo a fissare la coi girata al contrario, secondo il metodo di Pastore (AlkemicoSvapo), per capire se più efficace e veloce (non ho trovato efficacia, per cui son tornato alla coil normale: girata oraria ed infilando entrambe le leg all'interno).

Da quando uso (quasi quotidianamente) la cotonatura a tulipano uso prevalentemente la punta da 2 sul Vs yftk senza alcun problema, né di tiro né di alimentazione, con un vapore ed un atom meno caldo e una resa maggiormente secca.

Con le cotonature più classiche (sono fondalmente quattro: coil sulle viti e cotone tagliato a fine vite, coil sulle viti e cotone lasciato scendere lungo l'altezza delle torrette fino a fondo deck, coil sulle viti e cotone ad esse adagiato specularmente sul fondo del deck da entrambe le parti, coil ad ore 13 delle viti verso il singolo foro aperto con cotone che passa sulle viti e sciende a sciarpetta sul fondo deck dalla parte opposta) è praticamente impossibile utilizzare una punto inferiore a 2.5, almeno su clone yftk.
 
Ultima modifica:

Sva3d

Membro dello Staff
Moderatore
Utente SEF
Registrato
10 Feb 2018
Messaggi
17.128
Gradimento
2.996
Punti
419
Località
Italia
Nome
Marco
Dispositivi in uso
Troppi XD
Atomizzatori in uso
No Comment XDDD
che vedo possiede @Sva3d,
Ti hanno risposto ampiamente gli amici e colleghi vaper del Forum :giggle:
Da quella volta non l'ho usato più ma tra la replica non dual e il Vs dual, sinceramente, la resa era identica.
Che poi ci sia gente sul tubo che afferma il contrario... Che ci vuoi fare, devono incicciare il discorso altrimenti che novità, all'epoca, sarebbe stata? Poi spesso sparano ai volatili :LOL:
Di gente seria, sul tubo, son rimaste briciole. I migliori hanno chiuso, dignitosamente, baracca.
 

DottorG

Utente SEF
Registrato
10 Set 2023
Messaggi
54
Gradimento
4
Punti
8
Località
Milano
Nome
Edo
Dispositivi in uso
N/D
Atomizzatori in uso
N/D
A parte che il VS non dual è fuori produzione, tu parli di cloni che hanno una resa differente dall'originale.
Io ho un yftk ed un originale e la differenza c'è, anche se non abissale.

Detto questo ne consegue che se la tua intenzione è prendere un clone sarà sicuramente diverso da un originale dual ed anche non dual 😉

In breve non farti un problema che non ha motivo di esistere.
Il VS clone si trova 😉. Sia quello standard che quello dual, entrambi a prezzi più o meno simili.
Differenze non abissali ma che valgono l’acquisto o no? Se non ne vale la pena non compro ne l’originale ne il clone…se una replica costa meno di 30 royz (ho letto di tutto, dalle cucuzze alle lepri haja, fatemi essere un po’ più giovane) penso che l’originale potrebbero benissimo venderlo a 60, in quel caso comprerei solo originali, penso che ci guadagnerebbero anche di più (molta gente compra solo originali, e un atom eccezionale a 60€ direi che molti lo prenderebbero), ma appunto discorso OT. Ho notato che ho scritto VS (YFTK) in realtà è VS Dual, mentre VS “standard” (Ulton). Grazie.

Grazie @FabOne, a questo punto prenderò la versione precedente, ho già questo problema con la vita dell’aria del KF (se tengo il tiro troppo chiuso) e preferirei evitare.

@Sva3d non sei il primo che sento dirlo, peccato, l’hai abbandonato perché non di tuo interesse (resa, altre tipologie di lui audì?) o per il problema definito da @FabOne?
 

Guide

Iv3shf
Tempo di lettura 4 min.
Visite
190
Gradimento
6
In parte è farina del mio sacco, in parte presa da un vecchio articolo della TPA, che trovo ancora oggi interessante e diventa sempre più attuale visto le normative che sono in aria, fa capire a chi ancora non lo sa, come sono fatti gli aromi, spero vi piaccia, leggetelo con calma quando avete...
Sva3d
Tempo di lettura 1 min.
Visite
1.439
Per calcolare la resistenza interna di una box bisogna avere il dado in rame, chiamato Calibration Tool for DNA200, ad oggi introvabile, parlo di questo: il miglior strumento atto allo scopo, si trovava qui (link), oppure un filo spesso di rame per cortocircuitare un atomizzatore (usatene uno...
Sva3d
Tempo di lettura 2 min.
5,00 stella(e) 3 valutazioni
Visite
1.508
Gradimento
2
Valutazioni
3
Un saluto a tutti ed inizio subito postandovi un video di come si è sempre lavorato un pad di Muji o cotoni organici similari: Bene! Forse per il cloud di un tempo poteva andare anche bene come regola. Sta di fatto che se ne spreca un po' e si perde anche un bel po' di tempo a stare, con...
Touch
Tempo di lettura 10 min.
Visite
1.077
Gradimento
2
Ciao a tutti, stavo leggendo qua e la vari post nel forum, ad un tratto mi hanno colpito alcune righe dove si nominava la qualità dell'acciaio usata per gli ATOM. Ho scambiato qualche parola con @Sva3d e mi son convinto a darvi qualche nozione su questo materiale. Allora per iniziare non farò...
Iv3shf
Tempo di lettura 9 min.
5,00 stella(e) 3 valutazioni
Visite
3.074
Gradimento
11
Valutazioni
3
Una delle cose di cui parlo spesso sono le combinazioni aromatiche, l'articolo precedente ha ormai qualche annetto e andrebbe aggiornato e probabilmente lo farò, per chi non l'avesse letto, ecco il rimando...
Sva3d
Tempo di lettura 2 min.
Visite
3.030
Commenti
8
Come promesso, eccomi a descrivere quale tipo di rigenerazione, in particolare sul cotone, ho testato in questi dieci giorni e più, sperimentando tutti i cotoni più noti (Cloud9, Bacon V2, Bacon Prime, Titanium Fumytech, Titanium Fiber Cotton, Miracle UD, Native Wicks Platinum Plus, Fiber...
Alto