spassa73

Utente SEF
Registrato
19 Mar 2015
Messaggi
3
Gradimento
0
Punti
8
Località
Bologna
Dispositivi in uso
Ribilio 650 mah
Atomizzatori in uso
justfog Maxi
Salve a tutti, scusate l'ignoranza e non so se questa è la sezione giusta, qualcuno mi sa dire di che tipo sono i due atomizzatori nella foto? Sono svapatore da qualche mese, prima usavo quello di sinistra, ora sono passato a quello di destra, acquistato qualche giorno fa. Mi è stato detto che non c'è paragone fra un o e l'altro (ovviamente meglio quello di dx). All'inizio mi pareva di percepire differenza, ma spesso anche ora faccio svapate "a vuoto", con una sgradevole sensazione di plastica bruciata, nonostante capovolga la e-cig per fare bagnare gli stoppini, posti in alto). Inoltre mi pare che consumi molta più batteria (650 mah a voltaggio fisso). Grazie mile a chi mi risponde.

Atomizzatori e svapate a vuoto [SigarettaElettronicaForum.com]


Atomizzatori e svapate a vuoto [SigarettaElettronicaForum.com]
 

Paolo61

SEF Top Contributors
Utente SEF
Registrato
20 Dic 2013
Messaggi
88
Gradimento
22
Punti
23
Località
Milano
Dispositivi in uso
Kangertech
Atomizzatori in uso
Justfog ultimate
Ciao.
a naso quello a sx assomiglia a un iClear 16 ma potrebbe essere un CE5. A destra sempre a naso un justfog 1453 (non l'ultimate perché il drip tip è diverso).
ho usato il primo e uso il secondo per cui un paio di risposte posso azzardarle.
Consumo della batteria. Sostanzialmente dipende dalla resistenza, più è alta ( in ohm) meno consumi batteria. Se come penso l'atom di sinistra è un iClear probabilmente monta la resistenza da 2,1 ohm, mentre il justfog usa una resistenza da 2,0 (da come consuma liquido e batteria però ho il sospetto che sia un filo più bassa, ci vorrebbe un tester per verificare). In ogni caso con 650 mAh tirare sere è dura con entrambi. Passare a una 1100 dovrebbe essere la soluzione ovvia (ormai quelle a voltaggio fisso si trovano online a circa 10 euro).
sono invece stupito dai saporacci che senti perché con il justfog basta ricordarsi di tenere le wick bagnate girandolo ogni 2/3 tirate. Personalmente non ho mai avuto il problema. Nel dubbio cambia la coil, magari è difettata o si è rovinata.
 

Xciurax

SEF Top Contributors
Utente SEF
Registrato
13 Feb 2014
Messaggi
595
Gradimento
159
Punti
83
Località
Padova
Dispositivi in uso
Box BF Dna40
Atomizzatori in uso
UniQ V3
Ciao, prova a smontare la parte superiore dell'atom e controlla se c'è qualcosa che strozza la wick ai lati della resistenza perchè quello che scrivi sembra il cassico caso di cappuccio in silicone che preme sulla wick strozzandola, se non ha cappuci in silicone può avere un O-ring, ma comunque un qualcosa che strozza, magari andato fuori sede.... poi se la coil non si alimenta bene essendo strozzata la wick, la resistenza si scalda più del dovuto facendo rilasciare gustacci di plastica alla prima di tale materiale che trova nel percorso di aspirazione, controlla e vedrai che trovi l'inghippo ;) altra cosa può essere la coil fatta male, le spire troppo larghe che non toccando la wick si riscaldano troppo causando la medesima situazione appena descritta, credo che le testine intercambiabili di quell'atom siano di facile rigenerazione, potresti approfittarne per acquistare un pezzo di filo resistivo e di wick e provare a fare le prime resistenze... per un atom e batteria del genere direi filo Kanthal da 0.16 e wick da 2mm ;) io poi sono quì se hai bisogno di qualche consiglio... ciao Stefano :)
 

Guide

Iv3shf
Tempo di lettura 4 min.
5,00 stella(e) 1 valutazioni
Visite
810
Gradimento
6
Valutazioni
1
In parte è farina del mio sacco, in parte presa da un vecchio articolo della TPA, che trovo ancora oggi interessante e diventa sempre più attuale visto le normative che sono in aria, fa capire a chi ancora non lo sa, come sono fatti gli aromi, spero vi piaccia, leggetelo con calma quando avete...
Sva3d
Tempo di lettura 1 min.
Visite
1.761
Per calcolare la resistenza interna di una box bisogna avere il dado in rame, chiamato Calibration Tool for DNA200, ad oggi introvabile, parlo di questo: il miglior strumento atto allo scopo, si trovava qui (link), oppure un filo spesso di rame per cortocircuitare un atomizzatore (usatene uno...
Sva3d
Tempo di lettura 2 min.
5,00 stella(e) 3 valutazioni
Visite
1.967
Gradimento
2
Valutazioni
3
Un saluto a tutti ed inizio subito postandovi un video di come si è sempre lavorato un pad di Muji o cotoni organici similari: Bene! Forse per il cloud di un tempo poteva andare anche bene come regola. Sta di fatto che se ne spreca un po' e si perde anche un bel po' di tempo a stare, con...
Touch
Tempo di lettura 10 min.
Visite
1.368
Gradimento
4
Ciao a tutti, stavo leggendo qua e la vari post nel forum, ad un tratto mi hanno colpito alcune righe dove si nominava la qualità dell'acciaio usata per gli ATOM. Ho scambiato qualche parola con @Sva3d e mi son convinto a darvi qualche nozione su questo materiale. Allora per iniziare non farò...
Iv3shf
Tempo di lettura 9 min.
5,00 stella(e) 3 valutazioni
Visite
4.121
Gradimento
11
Valutazioni
3
Una delle cose di cui parlo spesso sono le combinazioni aromatiche, l'articolo precedente ha ormai qualche annetto e andrebbe aggiornato e probabilmente lo farò, per chi non l'avesse letto, ecco il rimando...
Sva3d
Tempo di lettura 2 min.
Visite
3.961
Commenti
8
Come promesso, eccomi a descrivere quale tipo di rigenerazione, in particolare sul cotone, ho testato in questi dieci giorni e più, sperimentando tutti i cotoni più noti (Cloud9, Bacon V2, Bacon Prime, Titanium Fumytech, Titanium Fiber Cotton, Miracle UD, Native Wicks Platinum Plus, Fiber...
Alto