Cesga

SEF Top Contributors
Utente SEF
Registrato
27 Gen 2016
Messaggi
1.489
Gradimento
381
Punti
163
Località
Roma
Dispositivi in uso
Lost Vape Halcyon e Therion
Atomizzatori in uso
Origen Little 16 e Strike 18
Qui potete descrivere le vostre prime (e non solo) esperienze di svapo.
 

Saccofirenze

Utente SEF
Registrato
17 Apr 2017
Messaggi
2.122
Gradimento
1.069
Punti
173
Località
Firenze
Dispositivi in uso
Tante box, anzi troppe...
Atomizzatori in uso
Tanti in uso e molti nel cassetto...
svapo di guancia ed ho sempre svapato di guancia,mi piacerebbe anche di polmoni,ho provato a svapare di polmoni provando in un negozio ma non ci riesco

Anche io all'inizio NON ci riuscivo... poi ho caricato l'atom con un bel fruttato (nicotina max 3%... forse anche troppa), ho dato un bel respirone... all'inizio un bel po' di tosse ma poi NON LO ABBANDONI PIU' (puoi alternare come me guancia e polmone).
 

Paraffo

Utente SEF
Registrato
25 Ott 2016
Messaggi
479
Gradimento
551
Punti
148
Località
Pordenone
Dispositivi in uso
1)VT75Nano 2)VT75 TC 3)Vaporessa Nebula 4)PICO MEGA 5)Athena PRIDE 75 6) ETALIENS ET X3 75W 7) Chieftain 80W 8) STEAM ENGINE 75 W
Atomizzatori in uso
8 Nautilus 5 ml, alias "I Valvoloni"
@Saccofirenze Ti leggo sempre volentieri, amico Sandro, ma stavolta mi hai "catturato" davvero: sei riuscito, in un paio di righe, a incuriosirmi seriamente sull' argomento "tiro di polmone".

Centinaia di altri post, sull' argomento, mi avevano sempre portato a scuotere il capino e a dire a me stesso che tutti 'sti svapatori di polmone fossero un po' (tanto) fuori di testa!
Quel che mi chiedevo, da ex fumatore di sigarette di lungo corso (oltre 60 anni di 30 bionde al giorno, quando mi trattenevo un po'), era come si potesse soltanto desiderare di mandare il vapore direttamente nei polmoni. Ma perchè, che senso ha? Mi chiedevo ... E ora salti fuori tu a dirmi che ti ci sei messo proprio d' impegno, per riuscirci e che - ora che ce l' hai fatta - NON ABBANDONERAI PIU' questa modalità.
Come detto in premessa, ho una grande considerazione per quello che dici e per come lo dici e quindi ti prego di approfondire un po' l' argomento e spiegarmi le meraviglie dello svapo di polmone .... Grazie!
 

The Doctor

Donatore SEF
SEF Top Contributors
Utente SEF
Registrato
11 Mag 2017
Messaggi
7.075
Gradimento
1.693
Punti
321
Età
53
Località
Firenze
Nome
Gabriele
Dispositivi in uso
N/D
Atomizzatori in uso
N/D
Paolo, aspettando che l'amico Sandro ti risponda, provo a dirti qualcosa anch'io in merito, pur sapendo che non è facile spiegare ad altri le proprie sensazioni. Io svapo ed ho sempre e solo svapato di polmone. E' una questione legata alla sensazione di appagamento interiore quando lo si fà.

Provo a farti un'esempio: immagina di avere una sete bestiale e di avere davanti a te la tua bevanda preferita in assoluto. Hai due modi per berla ed in entrambi i casi il risultato finale sarà quello di averti dissetato, ma solo bevendola in un modo ti sentirai anche soddisfatto. Con una cannuccia o a "garganella" tutta d'un fiato. Ecco, io mi disseto e mi sento soddisfatto svapando di polmone :3:
 

Saccofirenze

Utente SEF
Registrato
17 Apr 2017
Messaggi
2.122
Gradimento
1.069
Punti
173
Località
Firenze
Dispositivi in uso
Tante box, anzi troppe...
Atomizzatori in uso
Tanti in uso e molti nel cassetto...
...ti prego di approfondire un po' l' argomento e spiegarmi le meraviglie dello svapo di polmone .... Grazie!

Anzitutto ti ringrazio per l'apprezzamento... e poi ti racconto le mie PERSONALISSIME impressioni sullo svapo di polmone (o meglio su quello che io definisco tale).
Premetto che circa 3 mesi or sono io fumavo dalle 15 alle 25 sigarette al giorno... un bel giorno ho deciso (di punto in bianco) che dovevo RIPROVARE a smettere perchè la mia età (e i miei polmoni) me lo stavano chiedendo insistentemente.
Come fanno quasi tutti i "freschi" ex-fumatori, ho iniziato a svapare ESCLUSIVAMENTE DI GUANCIA comunissimi liquidi tabaccosi (nico 9) con un kit a basso costo (Pico 75) perchè questo era l'unico modo per stare lontano dalle malefiche bionde.
Dopo un primo periodo decisamente CRITICO (circa 20 terribili giorni di astinenza totale), sono fortunatamente riuscito ad acquisire la sicurezza/tranquillità che mi ha permesso di RICONSIDERARE l'impresa non solo come una necessità (smettere di fumare) ma anche come un hobby/interesse personale... arrivato al quel punto, ho iniziato a "variare" la mia (comunissima) tecnica di svapo per trovare quella che più mi si confaceva.
Le mie "modalità di svapo" attuali sono sostanzialmente due e derivano anche dalla mia fisiologica "riduzione" della capacità polmonare (dovuta all'età e al fumo):
- Svapo di guancia RILASSATO/NON TROPPO CHIUSO (tanto per capirsi utilizzo Nautilus mini su 3° foro, Nautilus2 su 2°, Elf su 2°), questo svapo è ESCLUSIVAMENTE dedicato ai liquidi TABACCOSI (nico 9 e 6) perchè riesce ad "emulare" molto bene le maledette (e spero definitivamente abbandonate) sigarette.
- Svapo di polmone (no cloud chasing) RILASSATO/MODERATO/NON PROFONDO (Ka V5 su 1/2° foro, Melo III mini aria a metà, Skyline parzialmente aperto, Doggy aperto), questo svapo è dedicato SOLO ai liquidi aromatici (liquirizia, sambuca...) o ai liquidi fruttati (nico 3) perchè i tabaccosi di polmone NON li sopporto.
Perchè sono riuscito (con qualche difficoltà) ad utilizzare anche lo svapo di polmone (se così si puo definire il mio) ?
Semplice... perchè dopo circa 2 mesi lo svapo di guancia mi stava dando un po' di "assuefazione" così come anche i liquidi tabaccosi (anche se alternati durante il giorno), è stato a quel punto che ho deciso di "provare" questa nuova alternativa che effettivamente mi permette di variare la tecnica di svapo e di "spezzare" i gusti durante la giornata (mantenendo sempre "belle attive" le mie papille gustative).
Che soddisfazione provo con lo svapo di polmone ?
E' molto difficile riuscire a descrivere le mie PERSONALI sensazioni (che oltretutto cambiano ogni giorno)... utilizzando lo svapo polmonare per liquidi fruttati e aromatici (sambuca, liquirizia, menta) riesco a percepirne/inglobarne il gusto in modo ottimale... per esempio se svapo un liquido TROPICALE, ANGURIA, MELONE, KIWI, ecc. è un quasi come se questi frutti li assaggiassi realmente (forse anche il vapore più copioso mi dà quel senso di "pienezza")... mentre con lo svapo di guancia MI SEMBRA SOLO DI FUMARLI (sensazione innaturale).
L'esatto contrario accade con i liquidi tabaccosi... se li svapo di polmone mi viene la NAUSEA (perchè mai dovrei mangiarmi delle foglie di tabacco... magari pure cubano !) mentre con lo svapo di guancia acquistano la loro giusta dimensione.
Per concludere questo mio post (decisamente troppo lungo) potrei dire che PER ME lo svapo di guancia è "tecnico/funzionale" (gusto molti tabacchi diversi e riesco ad emulare il vero fumo) mentre quello di polmone è "appagante/immediato" (ma solo se lo utilizzo con certi liquidi)... in ogni caso NON riuscirei ad utilizzare solo uno di questi due metodi durante la stessa giornata... è un po' come Yin e Yang... le due cose si completano a vicenda.

P.S.: piccola correzione/aggiunta
Voglio precisare che, ovviamente, nello svapo di guancia io inalo il vapore in bocca e poi lo "respiro" (come si fà normalmente con una sigaretta) mentre in quello di polmone "respiro" direttamente il vapore a pieni polmoni (per quanto riesco)... nonstante io utilizzi atom che sono tipicamente da guancia, alcuni riesco a sfruttarli anche per il mio personalissimo tiro di polmone "moderato".
 

Paraffo

Utente SEF
Registrato
25 Ott 2016
Messaggi
479
Gradimento
551
Punti
148
Località
Pordenone
Dispositivi in uso
1)VT75Nano 2)VT75 TC 3)Vaporessa Nebula 4)PICO MEGA 5)Athena PRIDE 75 6) ETALIENS ET X3 75W 7) Chieftain 80W 8) STEAM ENGINE 75 W
Atomizzatori in uso
8 Nautilus 5 ml, alias "I Valvoloni"
@Saccofirenze Concordo sull' efficacia della metafora dell' amico Gabriele (ma si sa, uno mica è @The Doctor, per caso) mentre dissento sulla supposta prolissità del tuo post :D...
Uno scritto, su qualsiasi materia, è "troppo lungo" solo quando è farcito di ripetizioni e non è questo il caso. Sappiamo tutti come la logorrea sia tipica di chi ha poco da dire.

Tu, invece, avevi delle cose da dire, le hai dette con precisione ed efficacia ed io te ne sono grato perchè ... credo di aver finalmente capito le ragioni dello svapo di polmone!
Probabilmente, la mia ottusità era dovuta anche ad un mio arbitrario accostamento di questa pratica alla produzione dei famosi nuvoloni, tipo nebbia in val padana ...

Vabbè, ora che ho capito, non è escluso che voglia provare anche io questa esperienza, anche se a me, al momento, manca la motivazione che hai indicato tu: l' assuefazione ai liquidi che sto svapando. Probabilmente perchè, come forse già sai, io ho in funzione 4 box, con 4 Nautilus e 4 liquidi diversi che alterno nell' arco della stessa giornata. Direi quasi da una svapata all' altra.

Ora, poi, sono in attesa che arrivino altre due box (e altri due Nautilus) che caricherò con altri due liquidi differenti, in modo da portare a 6 le mie varietà.

Grazie ancora, amico Sandro e buona giornata!
 

Saccofirenze

Utente SEF
Registrato
17 Apr 2017
Messaggi
2.122
Gradimento
1.069
Punti
173
Località
Firenze
Dispositivi in uso
Tante box, anzi troppe...
Atomizzatori in uso
Tanti in uso e molti nel cassetto...
...non è escluso che voglia provare anche io questa esperienza, anche se a me, al momento, manca la motivazione che hai indicato tu: l' assuefazione ai liquidi che sto svapando. Probabilmente perchè, come forse già sai, io ho in funzione 4 box, con 4 Nautilus e 4 liquidi diversi che alterno nell' arco della stessa giornata. Direi quasi da una svapata all' altra...

La tua risposta mi conferma che le sensazioni che ognuno di noi prova durante lo svapo sono sostanzialmente DIVERSE (e questo è un bene !): la mia assuefazione ai tabaccosi probabilmente deriva dalla scarsa qualità dei liquidi a cui ormai mi sono "affezionato" (Calliope, Nemesi, Maxx tobacco, Malby)... per questo motivo sento la necessità di VARIARE totalmente gusto nell'arco della stessa giornata svapando fruttati.
Per quanto riguarda il "parco macchine" anche io utilizzo contemporaneamente diverse configurazioni (purtroppo per le mie tasche ho già 7 box e una dozzina di atom) perchè ritengo che questo sia il modo migliore (e anche più comodo/rapido) per gustare al meglio gli aromi di cui dispongo (e per soddisfare l'insaziabile "fame" della mia maledetta scimmia).

In attesa di nuove e avvincenti disquisizioni (su questo forum per fortuna non mancano !) ti saluto e ti auguro una buona giornata... e speriamo che NON sia troppo CALDA ! :18:
 

crimescene

Utente SEF
Registrato
7 Lug 2016
Messaggi
68
Gradimento
14
Punti
23
Età
48
Località
Nereto
Dispositivi in uso
Aspire K4
Atomizzatori in uso
Cleito
Voglio anche io condividere la mia esperienza, che è un po' strana.

Mi avvicinai allo svapo qualche anno fa in realtà, quando iniziarono ad uscire i primi modelli di e-cig.
A quel tempo c'erano delle sigarette "finte" a cui venivano sostituiti i filtrini, già caricati con liquidi.

L'esperienza fu ovviamente insoddisfacente, non per colpa della tecnologia in se ovviamente, ma del prodotto acquistato che non poteva in alcun modo soddisfare le mie necessità.
Per tale motivo rimasi un po' "deluso" ed ho creduto per un certo periodo di tempo che la sigaretta elettronica fosse uno specchietto per le allodole.

Un anno e mezzo fa venne a trovarmi un amico; aveva una sigaretta della aspire con il famoso Nautilus mini.
Ero rimasto male dalla mia precedente esperienza è lui mi disse che grazie alle è ci aveva smesso di fumare per sempre senza sacrifici.

Mi fece fare un paio di tiri e mi accorsi subito che la mia precedente delusione era dovuta principalmente dall'acquisto di un hardware scadente.
Così trovai un kit K4 simile a quello del mio amico, ma questo aveva come atom il cleito, un ottimo atomizzatore, ma di polmone è non di guancia come il Nautilus....

Nonostante tutto mi abituai al tiro da polmone, pur avendo l'idea che sarebbe stato meglio il Nautilus.....
E mi sono così abituato al tiro di polmone.

Da allora ho smesso di fumare, un anno e mezzo 0 sigarette, ho comprato diverse batterie è diversi atomizzatori, mi sono accorto che il tiro di polmone mi piace, quindi ho comprato diversi atom da polmone, come il tvf8 ed altri.

Anche mia moglie, subito dopo di me ha smesso, ma lei è rimasta affezionata al tiro di guancia quindi appena ho preso il nautilus non l'ha più mollato.
Anche lei è più di un anno che non ha avuto più la voglia di una sigaretta.


Inviato dal mio SM-T585 utilizzando Tapatalk
 

The Doctor

Donatore SEF
SEF Top Contributors
Utente SEF
Registrato
11 Mag 2017
Messaggi
7.075
Gradimento
1.693
Punti
321
Età
53
Località
Firenze
Nome
Gabriele
Dispositivi in uso
N/D
Atomizzatori in uso
N/D
Grazie per la testimonianza e complimenti ad entrambi (y) ;)
 

Guide

Iv3shf
Tempo di lettura 4 min.
Visite
190
Gradimento
6
In parte è farina del mio sacco, in parte presa da un vecchio articolo della TPA, che trovo ancora oggi interessante e diventa sempre più attuale visto le normative che sono in aria, fa capire a chi ancora non lo sa, come sono fatti gli aromi, spero vi piaccia, leggetelo con calma quando avete...
Sva3d
Tempo di lettura 1 min.
Visite
1.439
Per calcolare la resistenza interna di una box bisogna avere il dado in rame, chiamato Calibration Tool for DNA200, ad oggi introvabile, parlo di questo: il miglior strumento atto allo scopo, si trovava qui (link), oppure un filo spesso di rame per cortocircuitare un atomizzatore (usatene uno...
Sva3d
Tempo di lettura 2 min.
5,00 stella(e) 3 valutazioni
Visite
1.508
Gradimento
2
Valutazioni
3
Un saluto a tutti ed inizio subito postandovi un video di come si è sempre lavorato un pad di Muji o cotoni organici similari: Bene! Forse per il cloud di un tempo poteva andare anche bene come regola. Sta di fatto che se ne spreca un po' e si perde anche un bel po' di tempo a stare, con...
Touch
Tempo di lettura 10 min.
Visite
1.077
Gradimento
2
Ciao a tutti, stavo leggendo qua e la vari post nel forum, ad un tratto mi hanno colpito alcune righe dove si nominava la qualità dell'acciaio usata per gli ATOM. Ho scambiato qualche parola con @Sva3d e mi son convinto a darvi qualche nozione su questo materiale. Allora per iniziare non farò...
Iv3shf
Tempo di lettura 9 min.
5,00 stella(e) 3 valutazioni
Visite
3.074
Gradimento
11
Valutazioni
3
Una delle cose di cui parlo spesso sono le combinazioni aromatiche, l'articolo precedente ha ormai qualche annetto e andrebbe aggiornato e probabilmente lo farò, per chi non l'avesse letto, ecco il rimando...
Sva3d
Tempo di lettura 2 min.
Visite
3.030
Commenti
8
Come promesso, eccomi a descrivere quale tipo di rigenerazione, in particolare sul cotone, ho testato in questi dieci giorni e più, sperimentando tutti i cotoni più noti (Cloud9, Bacon V2, Bacon Prime, Titanium Fumytech, Titanium Fiber Cotton, Miracle UD, Native Wicks Platinum Plus, Fiber...
Alto