Wortex

Membro dello Staff
Moderatore
Utente SEF
Registrato
11 Nov 2020
Messaggi
3.189
Gradimento
856
Punti
226
Località
Pisa
Nome
Luca
Dispositivi in uso
Innokin Kroma R - Obs Cube S - Vaporesso Swag 2 - Insider DB Killer Sxk - Pico 75 - Converter - etc.
Atomizzatori in uso
Zlide - Zenith Pro - Nautilus GT - Dvarw - Siren V2 - Bd Vape Precisio - Fev 4.5s+ - Spica Pro - etc
Siamo nell’era del superfluo che diventa necessario (uno dei pionieri, nel suo “piccolo” fu Steve Jobs).
 
SEF - E-cigarette Forum

GioGio

Membro dello Staff
SEF Supporter
Utente SEF
Registrato
18 Ott 2018
Messaggi
1.412
Gradimento
481
Punti
84
Località
Italia
Nome
Giò
Dispositivi in uso
----
Atomizzatori in uso
----
Sicuramente @Wortex dato che Steve è riuscito a rendere il superfluo, ed in più venduto a caro prezzo (ben oltre il suo valore), un qualcosa non solo di essenziale ma di ideologicamente distintivo e simbolo di tutta una frangia di consumatori "radical chic" che poi quasi sempre sono quelli che predicano bene e razzolano male.
Ma qui mi fermo per il vostro bene risparmiandovi quindi un altro lunghissimo pippone non richiesto. :ROFLMAO:
 

Lorenzo 72

Membro dello Staff
SEF Supporter
Utente SEF
Registrato
3 Ago 2016
Messaggi
4.389
Gradimento
702
Punti
213
Località
Trieste
Dispositivi in uso
Parecchie
Atomizzatori in uso
Idem come sopra
@Wortex ti avrei messo più like se avrei potuto!
 
SEF Italia - Sigaretta Elettronica Forum

Tosh

Utente SEF
Registrato
5 Giu 2020
Messaggi
2.211
Gradimento
772
Punti
176
Località
.
Nome
.
Dispositivi in uso
.
Atomizzatori in uso
.
Va bene tutto, ma Jobs è stato un inventore ed un innovatore. Ci siamo dimenticati tutti la musica immagazzinata in un piccolo dispositivo ( ipod ) all'epoca all'avanguardia sia in termini tecnici che di design che ancora posseggo da oltre 10 anni e dove ho tutta l'opera omnia di bach ( 182 cd ) e altra musica credo per un totale di oltre 250 cd e funziona perfettamente e che uso collegato all'impianto audio dell'auto )
Il primo cellulare senza tasti, etc etc.
Insomma, diamo a Cesare quel che è di Cesare.
Per non parlare dei sistemi operativi per per cell ( ios ) che per computer, sempre all'avanguardia ( i Notai usavao i pc di apple per fare gli atti quando ancora Window non esisteva, tanto per dirne una e faceva la prima apparizione msdos su dischi da 5 pollici e un quarto ).
I menu a tendina. le icone sul desktop......il mouse...etc etc...
Debbo ripercorrere tutta la storia ?
Io di cellulari ne ho avuti tanti, il primo quando nacque mia figlia ed era il 1990, il Nokia....non ricordo il modello e via di seguito.
Ma da 7 anni ho un iphone 6s plus. Mai un problema; ho solo cambiato la batteria ( che come sappiamo tutti si consuma nel tempo.)
Lo uso ancora ed è di una facilità d'uso disarmante.
Insomma, fate i bravi, ma quando si parla di Apple. ( mia moglie e mia figlia due samsung che dopo 6 mesi sono andati in assistenza per quasi due mesi, per non parlare di un sony di fascia alta che morì letteralmente ) . Negli store apple l'assistenza te la fanno a vista, giusto qualche ora: e se non si può riparare te ne danno uno nuovo a vista ( a me è successo a seguito di una caduta: mi sono spaccato due denti, le mani e l'iphone che avevo in mano nuovissimo- me ne dettero una nuovo di pacca pagando solo lo schermo, il tutto in un'ora ).
Poi io non mi considero nè radical chic ( figurarsi), nè predico bene e razzolo male. Io non predico proprio.
:)

Eccoli l’ipod che avrà credo dal 10 ai 12 anni e funziona perfettamente

C775BC0E-799D-490A-888C-4F998BD85A7C.jpeg
 
Ultima modifica:

Wortex

Membro dello Staff
Moderatore
Utente SEF
Registrato
11 Nov 2020
Messaggi
3.189
Gradimento
856
Punti
226
Località
Pisa
Nome
Luca
Dispositivi in uso
Innokin Kroma R - Obs Cube S - Vaporesso Swag 2 - Insider DB Killer Sxk - Pico 75 - Converter - etc.
Atomizzatori in uso
Zlide - Zenith Pro - Nautilus GT - Dvarw - Siren V2 - Bd Vape Precisio - Fev 4.5s+ - Spica Pro - etc
Accedi o Registrati per vedere questo contenuto.
Forse hai frainteso.
Ha reso si il superfluo necessario, ma creando devices che prima nessuno si sognava di possedere.
Sono uno dei più grandi estimatori di Jobs, ho diversi prodotti suoi, ma non perchè di moda, ma perchè li preferisco come funzionalità ai rispettivi concorrenti.
Da quando presi il mio iMac, ormai più di 10 anni fa, la prima cosa che feci fu di maledirmi per non averlo preso prima.
Ma rimane il fatto che lui sia stato uno dei pionieri del superfluo necessario, con tutto quello che ne consegue.
Probabilmente sono un radical chic, sono debole davanti alle tentazioni, ma a mente lucida, spesso mi maledico per essere caduto nel tranello.
 

Tosh

Utente SEF
Registrato
5 Giu 2020
Messaggi
2.211
Gradimento
772
Punti
176
Località
.
Nome
.
Dispositivi in uso
.
Atomizzatori in uso
.
@Wortex
non riesco a capire, ma non ha importanza.
 
SEF Italia - Sigaretta Elettronica Forum

GioGio

Membro dello Staff
SEF Supporter
Utente SEF
Registrato
18 Ott 2018
Messaggi
1.412
Gradimento
481
Punti
84
Località
Italia
Nome
Giò
Dispositivi in uso
----
Atomizzatori in uso
----
@Wortex con queste tue parole, tu, dimostri di non esserlo affatto un radical chic né il mio intento era quello di essere offensivo verso alcuno, ma semplicemente di stigmatizzare quella che è una fetta dei consumatori di tale marchio, una sorta di iperbole retorica senza la quale il progresso del genere umano sarebbe fermo dagli antichi Greci, non che io sia in alcun modo degno di rappresentarli intellettualmente, ma come esempio di un modus operandi congiuntivo e sillogistico.

Riguardo a Jobs poi non mi esprimo, in questo luogo, in primis perché sarebbe portare troppo avanti questo OT, secondo perché non voglio ulteriormente ledere la sensibilità altrui narrando la verità invece delle edulcorate fiabette che il marketing ci ha lasciato. 😞
 

Lorenzo 72

Membro dello Staff
SEF Supporter
Utente SEF
Registrato
3 Ago 2016
Messaggi
4.389
Gradimento
702
Punti
213
Località
Trieste
Dispositivi in uso
Parecchie
Atomizzatori in uso
Idem come sopra
Mi pare si stia andando di parecchio OT.
 

Fox70

Membro dello Staff
Moderatore
Utente SEF
Registrato
30 Ott 2017
Messaggi
9.743
Gradimento
2.346
Punti
314
Età
51
Località
Napoli
Nome
Dino
Dispositivi in uso
Tanti
Atomizzatori in uso
Troppi
SEF Italia - Sigaretta Elettronica Forum

GioGio

Membro dello Staff
SEF Supporter
Utente SEF
Registrato
18 Ott 2018
Messaggi
1.412
Gradimento
481
Punti
84
Località
Italia
Nome
Giò
Dispositivi in uso
----
Atomizzatori in uso
----
@Lorenzo 72 e se ribaltassimo la domanda? Se Ipoteticamente invece fosse, o possa essere, per qualcuno una questione di deontologia o di incipit morale? In quei paesi già si produce la gran parte delle merci mondiali e le condizioni di lavoro sono ben lontane da quelle dell'Occidente arrivando spesso e volentieri a livelli di schiavitù, soprattutto riguardo allo sfruttamento minorile. Da ciò, e tanto altro, giocoforza scaturisce un prezzo talmente basso che non ha alcun timore di concorreza.
Non sono sufficientemente addentro al mondo dei modder, ma forse forse, oltre alla malvagia voglia e alla gioia di spennare qualche acquirente c'è anche, almeno per qualcuno, un cuoricino che batte.
Ai posteri, e a voi ben più esperti nel campo, l'ardua sentenza.
 

Taverius

Donatore SEF
Utente SEF
Registrato
13 Set 2017
Messaggi
134
Gradimento
40
Punti
46
Località
Rapallo
Nome
Leonardo
Dispositivi in uso
Oxylon, Dani v3, G-MOD 60w, MeckSider, Illusia-B
Atomizzatori in uso
S61 v2, In'Ax MK3, In'Ax V5, Genny 3, Thunderbolt L4, Duetto, 4.32, FEV
Io tra l'opzione di dare i soldi direttamente al modder e quella di supportare la Cina scelgo la prima - perché me lo posso permettere.

Un privilegio, certo. Se non li avessi andrei di clone.

Ma per quanto mi riguarda meno uno supporta sua maestà l'imperatore, meglio.

Poi ci sono le difficoltà inerenti nel lavorare con la Cina per la manifattura, che non sono poche, in parte perché ci sono sottigliezze culturali che un occidentale non abituato non capisce senza grande esperienza che determinano le tempistiche ed il trattamento che ricevi, in parte perché c'è una ragione per i prezzi così bassi e mantenere un controllo qualità di livello è impossibile senza avere qualcuno lì del tuo team, ed in parte per un pervandente razzismo da parte loro dov'è chiunque non sia di sangue Han è automaticamente un sub-umano.

Se poi è una donna che prova a lavorare con loro si salvi chi può.

È molto, molto più facile fare in occidente da solo o con gente locale che uno conosce, anche se i costi sono molto più alti ed i lotti molto più piccoli.

E perdendo soldi, perché vendere 10k fatti in cina rende di più che vendere 500 fatti in occidente.
 
Adesso Svapo - Vendita prodotti per lo svapo

Iv3shf

Mixing Expert
Membro dello Staff
SEF Supporter
Utente SEF
Registrato
13 Apr 2016
Messaggi
5.611
Gradimento
2.008
Punti
304
Località
Cervignano del Friuli
Nome
Frank
Dispositivi in uso
SX mini SL - VF Vaporflask - VT Inbox 75 - Predator - Chanupa - Totem Palladio - Pico 75 X2 - TC60 X2 Steampunk modded
Atomizzatori in uso
Le Zephyr X 2- Nextasis - Satburn 22 - Spider - Paravozz - VWM NextEra - Hadaly (a mesh) - Entheon
Difficile parlare del mondo del lavoro asiatico, ha ragione @Taverius , mentalita', (modo di pensare) sottomissione insita verso la gerarchia, furbizia, mentaita' di gruppo, gestualita', tantissime sono le cose che un occidentale ha difficolta' a capire, specialmente se non le vive.
Io ci vissi :24:e proprio nel mondo del lavoro, quindi, sono "titolato" a parlarne e vi pizzo anche oggi.

Sapete che ho lavorato e vissuto per tanti anni nel Sud est asiatico e Asia orientale ma solo per dire che conosco bene la mentalita' di cui parla Leonardo e ve la approfondisco "un poco" (Auguri..)

Un occidentale, di solito, è un controllore (qualita') , o un direttore, o un responsabile progetto, tendenzialmente un direttore "occidentale" parlera' solo con i direttori asiatici, un responsabile con i responsabili ecc ecc. la gerarchia è un must.
Non si va a lavorare in Asia se non sei uno specialista e anche di livello, o uno del management, se no sei veramente un sub-umano nel vero senso della parola, ho visto uno essere tirato giù a forza da una scala e cambiato con un altro sub-umano, ed erano malesi, figurati un occidentale.

Non si parla parli e si deve parlare direttamente con gli operai asiatici, se non per ringraziarli o complimentarsi con loro, potresti parlare, ma anche raramente, con il responsabile degli operai.

Però bisogna tenere conto che se un direttore/capo progetto, parla con i responsabili di squadra, questi correranno comunque a riferirlo al direttore che a quel punto si sentira' sminuito perchè non hai parlato con lui, ti pianta il muso e ti fara' capire bene che lui è il tuo punto di riferimento, con le buone o meno buone.
La differenza salariale tra loro è enorme e perdere il consenso generale (che lui è il capo) è pericoloso a tutti i livelli, da sottocapo in sù, lottano con i denti, come ho detto sopra ci tengono alla gerarchia e molto anche al consenso (ho visto casse di birra pagate a tutti gli operai per ottenerlo) non è facile da capire, però ci si abitua, è una delle cose che impari velocemente.

Dobbiamo un pò sfatare il mito della bassa qualita', anche la' come da qualsiasi parte esiste la bassa e l'alta qualita', quella che vediamo noi nella manifattura dei cloni è la qualita' medio alta (per l'altissima in Cina si compra italiano... lo sapevate?). L'high end in generale costa come se non più che non da noi ed esportarlo sarebbe troppo costoso e sarebbero fuori mercato.
Quindi la qualita' del prodotto non è una cosa A=B ma da loro è un processo che ha moltissime variabili, molte anche emotive, che vanno tenute conto nell'insieme, il tuo ascendente, la tua importanza non solo come cliente ma anche come status, lo so, difficile da capire.

Per l'high end le macchine CNC e le linee automatizzate esistono eccome se esistono, e sono proprio italiane o tedesche, e le sanno anche usare benissimo, ti fanno veramente qualsiasi cosa.
P.e. (cito un fatto realmente accaduto come "esempio":71:) mi servirebbero 200 pezzi fatti così e così e mi servono per domani (devi metterli sotto pressione) considera che non è una questione di prezzo , la prima risposta è: No, non credo si possa fare, (Devono entrare in trattativa, mica scemi.. ma è un loro mantra) poi insisti e gli dici, guarda ci servono per questo e questo e se non ci riesci tu il progetto ritarda, a quel punto si sentono al centro dell'attenzione e ti dicono: Per domani no, ma credo che in un paio di giorni (occhio quando dicono: a couple of days.. è indefinito!) te li combino (Sta pensando a quale suo amico dare il lavoro e, quanto ne guadagnerebbe), lo vedi che fa due telefonate e poi: Ti costeranno Y invece di X, ( ma va'?) a quel punto gli dici: se me li fai per domani ti dò Y, se no io in due giorni li faccio volare dall'Europa, e gli fai capire che lui è forte, ma lo sei anche tu, lui sa che hai agganci in dogana, hai la tua logistica e per te è fattibile, è alle strette, allora accetta e sicuramente te li fa, tu sai che per domani non li avrai comunque, ma alla mattina del giorno dopo il bancale sara' ai tuoi piedi, pezzi particolari, fatti in 316L e per forza lavorati con una CNC, però, c'è un però, come diceva Leonardo, attenzione al controllo, se non gli avete dato un CAD, dimensionali e dettagli moooolto precisi, o magari non avete avuto tempo per i sample, vi siete fregati da soli, avete il 70% sì, il 70% di probabilita' che sara' SBAGLIATO!
Comunque gli Hanzù adorano le carte e le scartoffie in generale, saranno loro a chiederli, tu li solo anticipi perchè sai che tendenzialmente sbaglieranno le tolleranze, dimensioni e forature,un tipico? I fori non svasati, anche se da disegno, normale..

Sono convintissimo che per fare i nostri cloni, i famosi 1:1, avevano i disegni in mano, loro senza carte non partono, per mentalita'.

Lo so è che quello sopra è un caso particolare, ma pensate che è tra due persone che si conoscono bene, vanno a pranzo insieme, si rispettano e si aiutano a vicenda, fate vobis.
Un rapporto Fornitore/Cliente o Fornitore/Fornitore o anche partners in un progetto, è disegnato da una storia, fatta di conoscenza, di furbizia, di compromessi e anche di lotte di potere (status) e alla fine se sei bravo, (come diceva Leo, se hai grande esperienza) anche di rispetto, potreste dire, ma questo è normale, no, per loro è elevato alla potenza.

Adesso vi ho un poco ambientato e spiegato quello che diceva Taverius, so a cosa stai pensando Leonardo, sì, sono uno di quelli, l'occidentale rispettato, circa, proprio dagli Hanzù, ma solo perchè vivevo con loro, e poi, Italo-Inglese, (sempre per farvi capire la loro mentalita') è una combinazione che li destabilizza, perchè loro hanno rispetto per l'italiano in generale, perchè gli italiani hanno gusto (che loro non hanno) e perchè sono furbi, tradotto dal loro punto di vista: Non li freghi facilmente, però si può parlare e trattare, ma anche stronzo come gli Inglesi, con cui non si può nè parlare nè trattare perchè intransigente, la combinazione, una volta uno, una volta l'altro, cioè: ti ho bastonato, adesso parliamone insieme, come dicevo li destabilizza e li porta a rispettarti "a modo loro"

Ok, direte, invece no, ho appena scalfitto la superficie, però potete cominciare a capire la difficolta' nel lavorare con loro, non è per niente facile.

Non è assolutamente possibile fare trattative a distanza, le devi fare di persona, e non basta un giorno, ci vogliono settimane, non si possono dettare tempi, specialmente sul low end, e se non detti i tempi, ciaone, vai alle calende greche, impossibile avere pezzi lavorati senza la campionatura, che tanto poi è sfalsata, la campionatura sara' perfetta, la prima batch "forse" anche, ma poi quello che ti arriva sara' a caso e per contestarlo devi essere lì, e vedere pezzo per pezzo, devi anche avere uno fidato tra loro e il controllo qualita' è imperativo, e lo fregano comunque, gli o'ring con dimensioni sbagliate? Normale! La contestazione poi, diventa un'altra trattativa, e nel loro mondo del lavoro è tutto così!
A meno che, non sia una loro idea, o decidano di copiare qualcosa, allora cambia tutto, ma hanno solo copiato (anche quello) e migliorato, quello che facevano i Giapponesi negli anni 70.

Eccovi servita la storiella di oggi, @Taverius dimmi se ho detto qualcosa di sbagliato, ma per dire quello che hai detto, hai un'ottima/profonda conoscenza di quel mondo.
 
Ultima modifica:

Taverius

Donatore SEF
Utente SEF
Registrato
13 Set 2017
Messaggi
134
Gradimento
40
Punti
46
Località
Rapallo
Nome
Leonardo
Dispositivi in uso
Oxylon, Dani v3, G-MOD 60w, MeckSider, Illusia-B
Atomizzatori in uso
S61 v2, In'Ax MK3, In'Ax V5, Genny 3, Thunderbolt L4, Duetto, 4.32, FEV
Nulla da aggiungere, la mia esperienza è stando in occidente avendo a che fare con membri del team che fanno controparte locale e mi dicevano quello che hai detto tu!

Per quanto le macchine CNC robotizzate sono una figata, occhio però che si tratta di apparecchiature che partono con prezzi a 5 cifre e vanno in su rapidamente.

Quelle usate per fare gli Skyline sono da 6 cifre, per esempio.

Chi le ha si fa pagare, e un operatore che la capisce bene e la sa programmare ad arte si fa pagare pure lui, perché il fatto che seguano istruzioni complesse non vuol dire che sono magiche, ma che se sbagli costa molto di più! 🤣
 
SEF Italia - Sigaretta Elettronica Forum

Lorenzo 72

Membro dello Staff
SEF Supporter
Utente SEF
Registrato
3 Ago 2016
Messaggi
4.389
Gradimento
702
Punti
213
Località
Trieste
Dispositivi in uso
Parecchie
Atomizzatori in uso
Idem come sopra
@Taverius....sul discorso dei soldi posso anche essere d'accordo con te, ho una bella paga, e niente potrebbe vietarmi di prendere un atomizzatore high end ogni mese....ma c'e' un pero'. Parlate della Cina e del metodo lavorativo giusto? Comincio con il dirvi che ho lavorato per quasi 17 anni al porto di Trieste, dei quali 12 nel terminal contenitori, di conseguenza conosco ogni ditta di spedizioni che tratta traffici con la Cina/Est Europa. Attualmente sono il responsabile per una ditta di import/export che ha traffici su gomma per tutto l'est Europa. Conosco causa lavoro parecchia gente che per cause lavorative si e' recata in Cina per lavoro....ed in particolare a Shenzen. Shenzen per i piu', assieme ad Hong-Kong, e' uno dei piu' grandi poli commerciali tecnologici dell'est; tutte le case di sigarette elettroniche entry level piu'famose escono da Shenzen....Geekvape, Innokin, Voopoo, Wismec (disegnata in U.S.A. ma assemblata in Cina), Smok, e altre che ora mi sfuggono. Non c'e' schiavitu' a Shenzen, nemmeno dittatura comunista, ma a detta di molti un "nice place to live". La qualita' della vita sociale e lavorativa a Shenzen e' molto buona, basti pensare che a inizio anni 80 la citta' misurava poco piu' di 20.000 abitanti....oggi siamo abbondantemente oltre i10 milioni. Percio' vi prego sfatiamo sta storia del lavoro a schiavitu', signori miei in quei posti la' il lavoro di 10/12 ore e' la normalita'....non siamo in Italia! Inoltre aggiungo che aziende che producono cloni hanno tutte base a Shenzen....Tobeco, Kindbright, YFTK, SXK....tutte!!!!
 

Offerte e Sconti

FRAGOLONE Suprem-e Descrizione: Crostatina di fragole con crema...
In Offerta ZELOS NANO -ASPIRE-
Zelos Nano è la nuova aggiunta di Aspire alla famiglia Zelos, si...
RIPLEY MTL/RDL RDTA è stato concepito per affiancare all’incredibile...
ecco disponibili i nuovissimi aromi concentrati di estratti...
Alto