duska

Utente SEF
Registrato
5 Set 2023
Messaggi
62
Gradimento
0
Punti
6
Località
Italia
Nome
Gianluca
Dispositivi in uso
.
Atomizzatori in uso
.
Ciao a tutti ragazzi, sono un amante del vapore freddo e ho visto che in vendita esistono dei dissipatore di calore per drip tip, quindi volevo capire se questi oggettini mi potessero permette di raffreddare il vapore senza adottare drip tip lunghissimi(che già uso). Qualcuno sa spiegarmi?
 

Elmaghinho

Utente SEF
Registrato
28 Feb 2022
Messaggi
230
Gradimento
34
Punti
29
Località
Italia
Nome
Ale
Dispositivi in uso
Vtinbox 75, insider, concil of vapor, zelos x,Pico,g-mod aviator
Atomizzatori in uso
By ka se, speed revolution, strike 18, Tfv8,by Ka V8,spica Pro,fev 4.5s+, menelaus
In teoria minore è la punta più secca sarà la resa,per via dell'aria che investendo la coil con minor diametro, riuscirà ad avvolgerla maggiormente con il flusso d'aria....io con il fev uso 7.5spire su punta da 2.25 airpin 1.4.....ga27/28 dipende cosa svapare
 

duska

Utente SEF
Registrato
5 Set 2023
Messaggi
62
Gradimento
0
Punti
6
Località
Italia
Nome
Gianluca
Dispositivi in uso
.
Atomizzatori in uso
.
Ciao @duska,
scusa se ti rispondo in ritardo ma ho il covid.
Tornando alla tua domanda, ripeto, prendi il Ni80 29 ga, gli altri due fili non vanno bene per una camera così ampia come quella del Fev4.5s.
Fidati, non ti serve altro. Prendi sto filo e valuti se ti soddisfa o meno e poi ci si regola di conseguenza. ;)
Mi stavo rileggendo un po le discussioni dato che a giorni prendo tutto con l'arrivo dello stipendio. Non capisco perché dici che il 30GA non va bene con una camera così ampia. Alla fine cosa mi cambia? Le differenze tra 29GA e 30GA sono veramente millesimali. Poi ormai sto in una confusione tale che arrotolare tutto il bandolo della matassa sta diventando un problema. Sto pensando infatti di farmi resistenze alte tipo da 1,4-1, 8 ohm stile aspire Nautilus, perché provandole il calore che erogano è quello che si avvicina di più ai miei gusti. Ciò comporterebbe un filo kanthal 30GA o un NI80 30Ga. Non riesco a capire però se sarebbe o meno un acquistò inutile... Ormai ho riempito i carrelli di emporiopan e svapoloco con fili di tutti i tipi e generi😂😂😂 infine vorrei sottolineare che andrei a prendere il Fev 4,5 s+ che è più corto in altezza rispetto al vecchio Fev di qualche anno fa. Quindi il camino non è poi così lungo penso... Poi ultima domanda... Una camera di vaporizzazione grande raffredda di più il vapore rispetto a una più piccola? Ragà scusate le 1000 domande e dubbi, non è che non mi fido dei vostri consigli, ma sto solo cercando di capire tutte le nozioni che ci sono nella rigenerazione, perché in futuro, considerando la mia scimmia, prenderò altri rigenerabili.
 
Ultima modifica:

FabOne

Membro dello Staff
Moderatore
Utente SEF
Registrato
3 Feb 2022
Messaggi
1.866
Gradimento
605
Punti
174
Età
47
Località
Bra
Nome
Fabrizio
Dispositivi in uso
Dicodes mini, Telli's Queen dico bf60, VTinbox DNA75, Pico25, PicoX, Pico21700
Atomizzatori in uso
Millenium, Ka SE e V7 e V8, Alpha, Ataman V2, Spica PRO, FVS VS dual, LABS
Il Fev 4.5s+ è quello che abbiamo tutti, è da 4.5 ml ed è enorme ed ingombrante.

Tu fidati: la camera è ampia, l'aria che gira è tanta ed investe direttamente la coil da due punti, il camino è lungo e il vapore arriva tiepido alle labbra nonostante le più classiche rigenerazioni siano spinte anche a 17-30 Watt. Tanto che chi è abituato a sistemi con produzione di vapore molto caldo rimane stranito.

Le differenze tra 30ga e 29ga saranno anche millesimali (in realtà centesimali) come dimensioni, ma dal punto di vista elettrico e di impedenza cambia molto. Fidati.

Non puoi paragonare il valore resistivo di una testina (tutta compressa in poco spazio) in sistema che non ha una camera di vaporizzazione vera e propria e non ha un camino, con un sistema rigenerabile completamente diverso. Per farti capire è come pretendere di paragonare i cavalli di una lambo aventador con un tir autoarticolato con gli stessi cavalli e pretendere che il tir faccia da 0 a 100 in 2.8 secondi.

Se ti fidi, adesso è inutile che cerchi di capire tutto prima ancora di avere uno, o più sistemi rigenerabili, si tratta semplicemente di onanismo. Abbi pazienza e quando avrai avuto bel po' di rapporti sess... ehm... un bel di rigenerazioni all'attivo inizierai pian piano a capire e quando avrai anche sistemi diversi capirai ancora di più.
Il nozionismo iniziale è utilissimo, ma poco efficace senza la pratica, l'esperienza con la propria bocca.

Tu fidati che con un rocchetto da 28ga (quello da 0.32mm) con il fev avrai un vapore tiepido, anche se magari il corpo dell'atom si scalderà un minimo. Se poi lo vuoi veramente freddo abbasserai i watt.

Non stare a carrellare lo scibile prendi 10mt di Zivipf Ka a1 e Ni80 da 0.32 mm (awg28) e per sei mesi puoi sperimentare la qualunque. Più avanti prenderai altro in maniera più oculata e consapevole.


Una camera di vaporizzazione grande raffredda di più il vapore rispetto a una più piccola?

Una stanza da 8 metri quadrati tende a scaldarsi più velocemente e trattenere più a lungo il calore rispetto ad una stanza di 25 metri quadri. Questo a parità di impianto di riscaldamento e dimensione dei radiatori. Ma poi dipende dal tipo di pareti, quante finestre ci sono, che tipo di vetri, l'esposizione al sole, a che piano è, cosa c'è sopra e sotto, se ci sono spifferi.

Posso dirti che la teoria è quella, ma ad esempio io con lo spica pro che ha una camera di vaporizzazione di 16mm di diametro trovo scaldi meno di un millenium che ha una camera da 18/20mm, almeno l'esterno dell'atom, mentre il vapore mi pare quasi simile come calore alle labbra.
 

duska

Utente SEF
Registrato
5 Set 2023
Messaggi
62
Gradimento
0
Punti
6
Località
Italia
Nome
Gianluca
Dispositivi in uso
.
Atomizzatori in uso
.
Il Fev 4.5s+ è quello che abbiamo tutti, è da 4.5 ml ed è enorme ed ingombrante.

Tu fidati: la camera è ampia, l'aria che gira è tanta ed investe direttamente la coil da due punti, il camino è lungo e il vapore arriva tiepido alle labbra nonostante le più classiche rigenerazioni siano spinte anche a 17-30 Watt. Tanto che chi è abituato a sistemi con produzione di vapore molto caldo rimane stranito.

Le differenze tra 30ga e 29ga saranno anche millesimali (in realtà centesimali) come dimensioni, ma dal punto di vista elettrico e di impedenza cambia molto. Fidati.

Non puoi paragonare il valore resistivo di una testina (tutta compressa in poco spazio) in sistema che non ha una camera di vaporizzazione vera e propria e non ha un camino, con un sistema rigenerabile completamente diverso. Per farti capire è come pretendere di paragonare i cavalli di una lambo aventador con un tir autoarticolato con gli stessi cavalli e pretendere che il tir faccia da 0 a 100 in 2.8 secondi.

Se ti fidi, adesso è inutile che cerchi di capire tutto prima ancora di avere uno, o più sistemi rigenerabili, si tratta semplicemente di onanismo. Abbi pazienza e quando avrai avuto bel po' di rapporti sess... ehm... un bel di rigenerazioni all'attivo inizierai pian piano a capire e quando avrai anche sistemi diversi capirai ancora di più.
Il nozionismo iniziale è utilissimo, ma poco efficace senza la pratica, l'esperienza con la propria bocca.

Tu fidati che con un rocchetto da 28ga (quello da 0.32mm) con il fev avrai un vapore tiepido, anche se magari il corpo dell'atom si scalderà un minimo. Se poi lo vuoi veramente freddo abbasserai i watt.

Non stare a carrellare lo scibile prendi 10mt di Zivipf Ka a1 e Ni80 da 0.32 mm (awg28) e per sei mesi puoi sperimentare la qualunque. Più avanti prenderai altro in maniera più oculata e consapevole.




Una stanza da 8 metri quadrati tende a scaldarsi più velocemente e trattenere più a lungo il calore rispetto ad una stanza di 25 metri quadri. Questo a parità di impianto di riscaldamento e dimensione dei radiatori. Ma poi dipende dal tipo di pareti, quante finestre ci sono, che tipo di vetri, l'esposizione al sole, a che piano è, cosa c'è sopra e sotto, se ci sono spifferi.

Posso dirti che la teoria è quella, ma ad esempio io con lo spica pro che ha una camera di vaporizzazione di 16mm di diametro trovo scaldi meno di un millenium che ha una camera da 18/20mm, almeno l'esterno dell'atom, mentre il vapore mi pare quasi simile come calore alle labbra.
grazie per il chiarimento esaustivo. Una domanda banale che mi sovviene: facendo delle prove di generazione coil con stream engine, noto che una resistenza di 1,2 ohm fatta ad esempio con NI80 28GA mi consiglia 18W a 4,6V, mentre la stessa fatta con 29GA mi consiglia 13W a 3,9V. Qual'è la differenza tra le 2 in termini di rendimento- calore prodotto? Funzioneranno allo stesso modo (a parte la spinta della batteria ed il numero maggiore o minore di spire) o avrò delle differenze in termini di svapo? Quale filo sarebbe meglio in questo caso? Domande forse sceme ma essenziale.
 

FabOne

Membro dello Staff
Moderatore
Utente SEF
Registrato
3 Feb 2022
Messaggi
1.866
Gradimento
605
Punti
174
Età
47
Località
Bra
Nome
Fabrizio
Dispositivi in uso
Dicodes mini, Telli's Queen dico bf60, VTinbox DNA75, Pico25, PicoX, Pico21700
Atomizzatori in uso
Millenium, Ka SE e V7 e V8, Alpha, Ataman V2, Spica PRO, FVS VS dual, LABS
Non stare tutto il giorno nella cameretta a sfogliare il postal market, quando avrai la tua ragazza allora se ne riparla, ora esci.
 

FabOne

Membro dello Staff
Moderatore
Utente SEF
Registrato
3 Feb 2022
Messaggi
1.866
Gradimento
605
Punti
174
Età
47
Località
Bra
Nome
Fabrizio
Dispositivi in uso
Dicodes mini, Telli's Queen dico bf60, VTinbox DNA75, Pico25, PicoX, Pico21700
Atomizzatori in uso
Millenium, Ka SE e V7 e V8, Alpha, Ataman V2, Spica PRO, FVS VS dual, LABS
@duska alla fine lo hai preso il fevvone?

Dicci come ti trovi.
 

duska

Utente SEF
Registrato
5 Set 2023
Messaggi
62
Gradimento
0
Punti
6
Località
Italia
Nome
Gianluca
Dispositivi in uso
.
Atomizzatori in uso
.
@duska alla fine lo hai preso il fevvone?

Dicci come ti trovi.
Ciao, arrivato oggi lo stipendio (finalmente), domenica piazzo l'ordine perché ho visto che gli shop nel we mettono degli sconti. Penso che prenderò l'yftk così ordino tutto su tisvapo e via. I tank trasparenti sono compatibili con questo clone? Così lo posso alleggerire un po dato che è un macigno..
 

FabOne

Membro dello Staff
Moderatore
Utente SEF
Registrato
3 Feb 2022
Messaggi
1.866
Gradimento
605
Punti
174
Età
47
Località
Bra
Nome
Fabrizio
Dispositivi in uso
Dicodes mini, Telli's Queen dico bf60, VTinbox DNA75, Pico25, PicoX, Pico21700
Atomizzatori in uso
Millenium, Ka SE e V7 e V8, Alpha, Ataman V2, Spica PRO, FVS VS dual, LABS
I tank trasparenti sono compatibili con questo clone?
Dipende quali intendi.

Se parli di roba del genere:
Dissipatore Calore Driptip Per Vapore Freddo? [SigarettaElettronicaForum.com]
Dissipatore Calore Driptip Per Vapore Freddo? [SigarettaElettronicaForum.com]
Dissipatore Calore Driptip Per Vapore Freddo? [SigarettaElettronicaForum.com]


o di quelli di steam tuners:

Dissipatore Calore Driptip Per Vapore Freddo? [SigarettaElettronicaForum.com]


direi di si, che sono compatibili.

Io ho il fev originale e monto i tank steam engine e anche quei tank "non ufficiali". Siccome vedo molti avere questi tank non ufficiali sui vari cloni penso non ci siano problemi: il filetto dei cloni dovrebbe essere uguale.
 

Guide

Iv3shf
Tempo di lettura 4 min.
Visite
190
Gradimento
6
In parte è farina del mio sacco, in parte presa da un vecchio articolo della TPA, che trovo ancora oggi interessante e diventa sempre più attuale visto le normative che sono in aria, fa capire a chi ancora non lo sa, come sono fatti gli aromi, spero vi piaccia, leggetelo con calma quando avete...
Sva3d
Tempo di lettura 1 min.
Visite
1.439
Per calcolare la resistenza interna di una box bisogna avere il dado in rame, chiamato Calibration Tool for DNA200, ad oggi introvabile, parlo di questo: il miglior strumento atto allo scopo, si trovava qui (link), oppure un filo spesso di rame per cortocircuitare un atomizzatore (usatene uno...
Sva3d
Tempo di lettura 2 min.
5,00 stella(e) 3 valutazioni
Visite
1.508
Gradimento
2
Valutazioni
3
Un saluto a tutti ed inizio subito postandovi un video di come si è sempre lavorato un pad di Muji o cotoni organici similari: Bene! Forse per il cloud di un tempo poteva andare anche bene come regola. Sta di fatto che se ne spreca un po' e si perde anche un bel po' di tempo a stare, con...
Touch
Tempo di lettura 10 min.
Visite
1.077
Gradimento
2
Ciao a tutti, stavo leggendo qua e la vari post nel forum, ad un tratto mi hanno colpito alcune righe dove si nominava la qualità dell'acciaio usata per gli ATOM. Ho scambiato qualche parola con @Sva3d e mi son convinto a darvi qualche nozione su questo materiale. Allora per iniziare non farò...
Iv3shf
Tempo di lettura 9 min.
5,00 stella(e) 3 valutazioni
Visite
3.074
Gradimento
11
Valutazioni
3
Una delle cose di cui parlo spesso sono le combinazioni aromatiche, l'articolo precedente ha ormai qualche annetto e andrebbe aggiornato e probabilmente lo farò, per chi non l'avesse letto, ecco il rimando...
Sva3d
Tempo di lettura 2 min.
Visite
3.030
Commenti
8
Come promesso, eccomi a descrivere quale tipo di rigenerazione, in particolare sul cotone, ho testato in questi dieci giorni e più, sperimentando tutti i cotoni più noti (Cloud9, Bacon V2, Bacon Prime, Titanium Fumytech, Titanium Fiber Cotton, Miracle UD, Native Wicks Platinum Plus, Fiber...
Alto