La confezione con cui arriva il caricatore/power bank Xtar PB2S, riporta anteriormente il nome del prodotto, la parte in italiano ci ricorda che questo dispositivo è dotato di un ingresso USB type C 2A x 2 e che il dispositivo può funzionare sia come caricabatteria sia come power bank e il protocollo QC3.0 è supportato sia in ingresso sia in uscita.


Il dispositivo è adatto per i seguenti formati di celle:
-3,6V/3,7V Li-ion/IMR/INR/ICR
-Batterie protette 18650 e non protette 18650/18700/20700/21700


Specifiche tecniche:









1-Carica di celle Li-ion
collegando l'alimentatore e inserendo le celle, il carica batterie inizierà automaticamente la ricarica.





In ingresso il dispositivo supporta gran parte dei protocolli di ricarica rapida.
Nel caso si voglia sfruttare proprio questa caratteristica sarà necessario fornire in ingresso una tensione non inferiore a 9V 2A che permetterà di caricare contemporaneamente 2 celle fino ad una potenza massima in uscita di 2A.
Mentre alimentando il dispositivo con tensione in ingresso standard (massimo 2A per 5Volts) esso potrà fornire una corrente massima di 2A in caso di singola cella, la quale sarà dimezzata se verranno caricate 2 batterie (1x2A oppure 2X1A).








Nel caso si vogliano ricaricare batterie con livelli di carica residua differenti (la maggior parte delle volte) il caricabatterie inizierà a caricare immediatamente quella con carica inferiore fino al momento in cui sarà raggiunto un livello di carica identico a quello dell'altra cella inserita nel dispositivo. A questo punto il caricabatterie erogherà corrente in egual misura ad entrambe le celle fino al complamento del ciclo di ricarica.








2-Funzione power bank
Lasciando nel dispositivo le celle e sfruttanto l'uscita USB presente sarà possibile utilizzare lo XTAR PB2S come un qualsiasi power bank.


Anche in questo caso sarà possibile sfruttare la gran parte dei protocolli di ricarica rapida lasciando al dispositvo l'autoregolarsi per una ottimale funzionalità, in caso contrario il dispositivo erogherà un massimo di 5V per 2A.


La potenza massima in uscita è pari a 18W.


Come visto in fase di carica, il dispositivo bilancerà il carico sulle singole celle dando precedenza a quella con più carica residua.


Qui il dispositivo usato come powerbank output





3- OV Funzione di attivazione
Inserendo le batterie, il dispositivo le rileva e le attiva automaticamente.
Le batterie che non possono essere attivate, verranno considerate al pari di batterie ''rotte'' e sul monitor comparirà la scritta ''Er''.


4-Funzioni del pulsante
Durante la ricarica, il display numerico mostra la tensione di ingresso, la corrente e la percentuale di capacità della batteria.
Premendo il pulsante (vedi posizione indicata dalla freccia nell'immagine sottostante) si alterneranno le informazioni mostrate sul display:


Premere una volta per mostrare la tensione della batteria e la corrente di ricarica dello slot 1.





Premere di nuovo il pulsante per alternare il display e per mostrare la tensione della batteria e la corrente di ricarica dello slot 2.





Premere ancora per tornare alla schermata principale.





In modalità power bank sarà sufficiente premere il pulsante per attivare l'uscita USB o per verificare la caricare residua disponibile.


Inutile sottolineare che la pressione del pulsante accenderà e spegnerà lo XTAR PB2S.


Significato del display digitale:
1. "IN" : carica
2. "OUT 1" o "OUT 2" : scarica
3. Numero percentuale: Percentuale di potenza di una cella/percentuale di potenza di due celle.
4. Er: Polarità inversa/cortocircuito/ingresso in sovratensione.


Considerazioni sul prodotto


Il caricabatterie/powerbank PB2S mi è arrivato in versione standard dotato del solo cavetto senza alcun adattatore di rete, ha un'aspetto piacevole, la mia versione ha la colorazione rossa che è predominante, le scritte risaltano bene essendo bianche, la sezione che comprende il display invece è nera, sempre sulla parte anteriore ha una scritta centrale XTAR posta in verticale proprio sopra allo sportellino del vano batterie.





Lo sportellino una volta aperto ci consente di notare le due potenti calamite poste su di esso.
La disposizione del vano batterie è pulita e razionale; gli enormi pin molleggiati sul polo negativo di entrambi gli slot sostituiscono le classiche slitte rendendo ancor piu agevole l'inserimento delle celle, l'estrazione delle stesse è poi notevolmenta agevolata dal comodo laccetto in dotazione.





Nel lato posteriore del dispositivo sono riportati, il nome del modello, le caratteristiche tecniche salienti, la compatibilità con vari tipi di celle, l'indirizzo del produttore, vari loghi/marchi e il made in china.





Le prese output usb e input qc supportano entrambe il protocollo QC3.0. Una volta collegato non è necessario premere il pulsante per avviare il dispositivo di ricarica.





Lateralmente al display abbastanza "camuffato" troviamo il pulsante di selezione, già citato al punto 4.





Attualmente sono 4 i colori disponibile per il PB2S





La qualità e la sicurezza del prodotto sono infine garantite dalle numerose protezioni sul circuito e dall'adempimento alla normativa comunitaria ROHS, che impone restrizioni sull'uso di determinate sostanze pericolose nella costruzione di vari tipi di apparecchiature elettriche ed elettroniche.





Considerazioni Finali


Il Nostro Xtar PB2S ha delle misure davvero contenute 125x58x28mm, il che lo rende facilmente trasportabile e ci consente di avere sempre a disposizione un'enorme quantità di energia per ricaricare i nostri dispositivi in qualsiasi momento e ovunque ci troviamo.
A 2,1A carica completamente un Iphone 7 Plus in 2 ore!!!


Pensate... con 2 21700 al suo interno quanta riserva di energia abbiamo a disposizione!
Possiamo infatti raggiungere se non superare gli 8.000Mah!!!


Il funzionamento intelligente ed automatico di questo dispositivo riduce praticamente a zero gli interventi da parte dell'utente, rendendolo adattao anche ai meno esperti.


Apprezzo in modo particolare questo prodotto per la tripla funzione caricatore/powerbank/custodia delle batterie. A mio avviso questo nel suo genere è un'oggetto versatile e innovativo.


La verniciatura gommata estesa su tutto il dispositivo dona un'eccellente feedback tattile, la senzazione è quella di avere tra le mani un'oggetto pregiato, dalle forme dolci e tondeggianti, morbide e vellutate, questo è un'aspetto che a me piace moltissimo e credo piacerà anche a chi deciderà di acquistarlo.