shinigamiphobos

Utente SEF
Registrato
9 Lug 2013
Messaggi
7
Gradimento
0
Punti
6
Località
Padova
Dispositivi in uso
Cancellatemi
Atomizzatori in uso
Cancellatemi
Ciao,
sto utilizzando da alcune settimane una sigaretta elettronica ego a 4 stadi variabile con atomizzatore ce6, mi trovo abbastanza bene ma volevo qualcosa di più.
Ho visto che utilizzo prevalentemente la sigaretta con voltaggio basso (vapore freddino) in quanto mi piace sentire più l'aroma, sarà anche che con questo caldo non amo sentire calore in bocca.
La domanda è la seguente: Che sistema posso utilizzare per assaporare al meglio gli aromi degli e-liquid?
Pensavo ad un big battery per due motivi, non amo ricaricare tutti i giorni la batteria e spero che un big battery duri di più. L'ego che uso è troppo corta e non mi piace come la tengo in mano, mi sembra un bocchino da signora. Non vedo lo stato di ricarica.
Volevo sapere se secondo voi un bigbattery sia sprecato utilizzando quasi esclusivamente vapore freddo (anche se qualche volta per variare un po' aumento il calore) oppure no?
Che atomizzatore uso? Ho letto qualcosa sul dripping ma sono troppo pigro per versare ogni volta le gocce... mi trovo bene con i ce6 ma vorrei qualcosa per poter sperimentare, infatti in questi giorni volevo acquistare gli aromi e le basi ed iniziare a fare un po' il piccolo chimico :)
Quindi mi servirebbe un sistema che sia possibile magari lavare e pulire facilmente, che sia anche adatto per esaltare gli aromi. Pensavo ad un kanger t3 ma sono facilmente lavabili? Ed invece i sistemi rigeneranti cosa mi dite? (devo ancora informarmi a riguardo).
Ultima cosa, ho letto del provari come big battery e mi ha incuriosito come prestazioni al top, ma ne vale la pena per vapore freddo per gli aromi? In realtà mi piaceva il display del e-vic ma dicono che come prestazioni facciano schifo, ma per il mio uso potrebbe valere l'acquisto oppure meglio comunque il provari?
Scusate le mille domande e grazie in anticipo,
Ciao
 

Francoo44

SEF Top Contributors
Utente SEF
Registrato
9 Ago 2013
Messaggi
181
Gradimento
12
Punti
33
Località
Prov di Verona
Dispositivi in uso
Ego
Atomizzatori in uso
CE 4
il provari finora sta in cima alla piramide sia come costi che prestazioni.....

una decina di gradini più in basso sempre come costi e prestazioni trovi : z-max, Vamo ,evic, itaste SVD + una marea di meccanici,

fossi in te aspetterei ancora qualche mesetto prima di fiondarmi sui BB... per il semplice fatto che parecchi non riescono a stare alla larga dalle bionde e un buon 90 % dopo aver provato la esig ci ricascano con le catramose nel giro di un paio di mesi.. per ora goditi orgogliosamente il sistema che ti ha aiutato a stare alla larga dalle sigarette..più avanti raffinerai i tuoi gusti e l harware per ottenerli.... la scimmia è sempre in agguato !:smokingjoint:
 

shinigamiphobos

Utente SEF
Registrato
9 Lug 2013
Messaggi
7
Gradimento
0
Punti
6
Località
Padova
Dispositivi in uso
Cancellatemi
Atomizzatori in uso
Cancellatemi
Troppo tardi, la scimmia ha avuto la meglio, alla fine ho acquistato un provari e per il momento ne sono contento.
 

Francoo44

SEF Top Contributors
Utente SEF
Registrato
9 Ago 2013
Messaggi
181
Gradimento
12
Punti
33
Località
Prov di Verona
Dispositivi in uso
Ego
Atomizzatori in uso
CE 4
maledetta scimmia... riesce sempre ad averla vinta..:shrug:

complimenti per il tuo acquisto...:wavemulticolor:
 

franco51

Utente SEF
Registrato
31 Ott 2013
Messaggi
6
Gradimento
1
Punti
8
Località
genova
hai fatto benissimo , tanti partono da bb meno blasonati per continuare a cambiarli per poi arrivare al provari , almeno cosi' hai risparmiato acquisti inutili .
e poi penso che chi resta troppo tempo sulle ego senza evolversi prima o poi ritorna sulle analogiche .
 

Markvaping68

SEF Top Contributors
Utente SEF
Registrato
2 Gen 2013
Messaggi
1.517
Gradimento
146
Punti
113
Località
Monza e Brianza
Dispositivi in uso
VTC Mini
Atomizzatori in uso
Kayfun tutti...
.... penso che chi resta troppo tempo sulle ego senza evolversi prima o poi ritorna sulle analogiche .
Vero! Ho una amica che non se la sente di fare il grande salto perchè a suo dire: "Costa troppo!"
Di fatto intercala le EGO col Phantom alle sigarette analogiche. Con i soldi buttati in analogiche... di Provari a quest'ora ne aveva 2 di colori diversi da abbinare a seconda del vestito... e in più aveva già risparmiato parecchio in salute.
 

Francoo44

SEF Top Contributors
Utente SEF
Registrato
9 Ago 2013
Messaggi
181
Gradimento
12
Punti
33
Località
Prov di Verona
Dispositivi in uso
Ego
Atomizzatori in uso
CE 4
non vorrei che si volesse far passare il messaggio che per smettere di fumare si debba accendere un mutuo...

il provari non ha niente di miracoloso o taumaturgico rispetto ad altri B B ,unica cosa che lo differenzia è solo un erogazione più costante .

io e molte altre migliaia di persone abbiamo smesso di fumare grazie alla EGO.. e alla forza di volontà.

non serve nient altro...
 

Markvaping68

SEF Top Contributors
Utente SEF
Registrato
2 Gen 2013
Messaggi
1.517
Gradimento
146
Punti
113
Località
Monza e Brianza
Dispositivi in uso
VTC Mini
Atomizzatori in uso
Kayfun tutti...
non vorrei che si volesse far passare il messaggio che per smettere di fumare si debba accendere un mutuo...

Che mutuo? Le sigarette analogiche, se non ricordo male (è un po' che non vado dal tabaccaio :D) costano 4 € al pacchetto e per chi fuma almeno 1 pacchetto al giorno un Provari sono 2 mesi di sigarette.

il provari ... unica cosa che lo differenzia è solo un erogazione più costante .

Solo? Avere una erogazione costante non è una caratteristica da poco. Basterebbe provare ad usare un tank su una EGO per capire l'importanza di una erogazione costante. Se poi mi dici che volendo ci si potrebbe accontentare di qualche BB (elettronico, perchè i meccanici son belli solo da mettere in vetrina e lucidare tutte le sere) meno costoso... che teoricamente dovrebbe avere una erogazione costante... mentre in realtà non lo è e durante l'uso occorre agire sulle regolazioni per dargli più sprint... concordo: si può risparmiare. Tutto dipende da quanto uno fumava e spendeva giornalmente.

io e molte altre migliaia di persone abbiamo smesso di fumare grazie alla EGO.. e alla forza di volontà.
non serve nient altro...

Non lo escludo... ma la forza di volontà alle volte non basta se uno (come nel caso della mia amica) fuma 2 pacchetti di Marlboro Rosse al giorno. Quando mi capita di incontrarla e la vedo penare con le "percolazioni" varie tipiche dei Phantom... le dita gialle e il lezzo stantio provenire dai vestiti perchè 10 minuti prima si era fatta l'ennesima puzzona... mi mette tristezza...
 

Francoo44

SEF Top Contributors
Utente SEF
Registrato
9 Ago 2013
Messaggi
181
Gradimento
12
Punti
33
Località
Prov di Verona
Dispositivi in uso
Ego
Atomizzatori in uso
CE 4
non per polemizzare ma per un costruttivo confronto.. trovo poco "adatta" l affermazione che riguarda nuovi svapatori "tanto prima o poi il provari lo prendono..."

inanzi tutto si sta parlando di persone che non è detto che svapare abbia il sopravvento sul fumare.. purtroppo il 90% provano a svapare per un breve periodo, poi tornano a fumare.

quindi far spendere (non 200 euro ) ma oltre 300 euro minimo per partire non sia eticamente giusto. anche perchè ammesso e concesso che continuino a svapare qualche Ego serve sempre... andare in giro con una BB è poco pratico.

quindi spero che nel forum si tenga sempre conto di dare consigli semplici pratici ed economici...
 

Guide

Iv3shf
Tempo di lettura 4 min.
5,00 stella(e) 1 valutazioni
Visite
730
Gradimento
6
Valutazioni
1
In parte è farina del mio sacco, in parte presa da un vecchio articolo della TPA, che trovo ancora oggi interessante e diventa sempre più attuale visto le normative che sono in aria, fa capire a chi ancora non lo sa, come sono fatti gli aromi, spero vi piaccia, leggetelo con calma quando avete...
Sva3d
Tempo di lettura 1 min.
Visite
1.706
Per calcolare la resistenza interna di una box bisogna avere il dado in rame, chiamato Calibration Tool for DNA200, ad oggi introvabile, parlo di questo: il miglior strumento atto allo scopo, si trovava qui (link), oppure un filo spesso di rame per cortocircuitare un atomizzatore (usatene uno...
Sva3d
Tempo di lettura 2 min.
5,00 stella(e) 3 valutazioni
Visite
1.911
Gradimento
2
Valutazioni
3
Un saluto a tutti ed inizio subito postandovi un video di come si è sempre lavorato un pad di Muji o cotoni organici similari: Bene! Forse per il cloud di un tempo poteva andare anche bene come regola. Sta di fatto che se ne spreca un po' e si perde anche un bel po' di tempo a stare, con...
Touch
Tempo di lettura 10 min.
Visite
1.321
Gradimento
4
Ciao a tutti, stavo leggendo qua e la vari post nel forum, ad un tratto mi hanno colpito alcune righe dove si nominava la qualità dell'acciaio usata per gli ATOM. Ho scambiato qualche parola con @Sva3d e mi son convinto a darvi qualche nozione su questo materiale. Allora per iniziare non farò...
Iv3shf
Tempo di lettura 9 min.
5,00 stella(e) 3 valutazioni
Visite
4.006
Gradimento
11
Valutazioni
3
Una delle cose di cui parlo spesso sono le combinazioni aromatiche, l'articolo precedente ha ormai qualche annetto e andrebbe aggiornato e probabilmente lo farò, per chi non l'avesse letto, ecco il rimando...
Sva3d
Tempo di lettura 2 min.
Visite
3.861
Commenti
8
Come promesso, eccomi a descrivere quale tipo di rigenerazione, in particolare sul cotone, ho testato in questi dieci giorni e più, sperimentando tutti i cotoni più noti (Cloud9, Bacon V2, Bacon Prime, Titanium Fumytech, Titanium Fiber Cotton, Miracle UD, Native Wicks Platinum Plus, Fiber...
Alto