cino1486

Utente SEF
Registrato
6 Giu 2013
Messaggi
27
Gradimento
1
Punti
8
Località
Italia
Salve gente, finalmente ho iniziato a svapare e sono qui a raccontarvi le primissime impressioni.
Premetto che ho trovato un negozietto dove ho comprato il kit doppio ego w a 48 euro ( di lusso) ed ho preso un liquido al tabacco speziato molto gradevole... solo che dopo la prima svapatina ( 12 tiri circa, ovvero i tiri che in media facevo con una sigaretta rollata) ho cominciato ad avvertire giramenti di testa e un po di nausea... a distanza di un ora stessa cosa ma più blanda... ora non so se perchè la ec è nuova o perchè la concentrazione è elevata.... come nicotina è 9 e pensavo che fosse bassa rispetto le mie 20 sigarette di virginia giallo. Cmq al momento mi sento appagato anche se il colpo in gola è quasi assente. Forse per il tip troppo piccolo.
 
Ultima modifica di un moderatore:

Centrosvapo

Rivenditore verificato
Utente SEF
Registrato
29 Mag 2013
Messaggi
15
Gradimento
0
Punti
8
Località
Verona
Sito Web
www.centrosvapo.it
Nome
CentroSvapo.it
Dispositivi in uso
Innokin - Justfog - Joyeteach - Eleaf & molti altri.
Atomizzatori in uso
I migliori atomizzatori disponibili per l'Italia
Ciao!

Dovresti utilizzare un liquido con una quantità di nicotina molto simile a quella contenuta nelle sigaretta che fumavi.

L'effetto "hit" è dato da diversi fattori, prova ancora qualche giorno e aggiornaci :)

Stella
 
Ultima modifica di un moderatore:

cino1486

Utente SEF
Registrato
6 Giu 2013
Messaggi
27
Gradimento
1
Punti
8
Località
Italia
A distanza di un ora e 10 min dall ultima svapata (12 tiri circa) mi sento ancora rimbambito e sazio di fumo... credo sia troppo alta...
 
Ultima modifica di un moderatore:

Markvaping68

SEF Top Contributors
Utente SEF
Registrato
2 Gen 2013
Messaggi
1.517
Gradimento
146
Punti
113
Località
Monza e Brianza
Dispositivi in uso
VTC Mini
Atomizzatori in uso
Kayfun tutti...
come nicotina è 9 e pensavo che fosse bassa rispetto le mie 20 sigarette
Molto strano... anche io mi sarei aspettato che il 9 per te fosse come acqua fresca.
Vabbeh... in un certo senso meglio così! Significa che il bitume assorbito negli anni non è poi tanto :D.
Verifica se la marca di liquido prevede gradazioni intermedie tra 9 e 0. Diversamente prendi un 9 e uno 0 e mixali per ottenere un ~ 4.5.
 

cino1486

Utente SEF
Registrato
6 Giu 2013
Messaggi
27
Gradimento
1
Punti
8
Località
Italia
Molto strano... anche io mi sarei aspettato che il 9 per te fosse come acqua fresca.
Vabbeh... in un certo senso meglio così! Significa che il bitume assorbito negli anni non è poi tanto :D.
Verifica se la marca di liquido prevede gradazioni intermedie tra 9 e 0. Diversamente prendi un 9 e uno 0 e mixali per ottenere un ~ 4.5.
Terzo giorno di svapo, tutto comincia a stabilizzarsi, nausea assente e capogiri quasi scomparsi. La mattina non ho la solita tosse XD
oggi ho comprato un eliquid al caffè, x vedere se mi mancava il sapore del tabacco e con grande sorpresa sono abbastanza appagato!
ho anche modiicato il sistema phantom per diminuire condensa. Ho tagliato il cilindretto in silicone e cambiato il tip con un drip tip e svapo che è una meravigliaaaaaaaaaa.
Ora, incuriosito da questo nuovo mondo, vi chiedo quali cartomizzatori o tank o altro posso montere sulla mia ego w. chiaramente per ora utilizzo il mio phantom ma in futuro vorrei qualcosa di piu performante senza dover cambiare batteria ( che cmq mi dura fino a cena). Attendo impaziente :)
 

Svapolibero

Rivenditore verificato
Utente SEF
Registrato
24 Mag 2013
Messaggi
50
Gradimento
0
Punti
13
Località
Carmagnola, Italy
Dispositivi in uso
Varie
Atomizzatori in uso
Varie
Ciao e Benvenuto anche da parte nostra!

Su una batteria ego puoi praticamente montare di tutto!
Infatti la classica batteria ego ha la filettatura interna (attacco 510) e la filettatura esterna (attacco ego) che la rendono praticamente universale

In alternativa al phantom esistono tanti sistemi, con resa aromatica e produzione del vapore più o meno caldo in base al posizionamento della resistenza e alle sue caratteristiche in termini di omh.
Te ne elenco alcuni qui di seguito

CE4: Serbatoio da 1,6ml - Una wick che attaversa la resistenza oppure tre wick (i nostri) - resistenza in alto e quindi vapore abbastanza tiepido, poi dipende dal prodotto che compri..
CE4S o CE4+: Come sopra ma la base si svita e si può sostituire la resistenza tramite le head di ricambio
CE5: Serbatoio da 1,6ml - Un cilindro metallico nel quale è inserita la resistenza avvolta da una lanetta e in alcuni vi è anche la wick assieme
CE5S o CE5+: Come sopra con testina intercambiabile
CE9 o T2: Serbatoio da 2,4ml sostanzialmente con le stesse caratteristiche dei fratellini sopra...

Vivinova: Serbatoio da 3,5ml sempre con testine intercambiabili
Vivinova mini: Come sopra ma con serbatoio 2,5ml (esteticamente si sposa meglio sulle batterie ego)

DCT: sono dei cartomizzatori con una o due coil, inseriti all'interno di un tank che esistono con varie capienze

EVOD: Sistema bottom coil, resistenza in basso immersa nel liquido - Vapore un pò più freddo, buona percezione degli aromi
Protank: stesso sistema con serbatoio più grande

e ce ne sono tanti, tanti e tanti altri... insomma..

Sarebbero tutti da testare anche perchè quello che piace uno magari non piace ad un altro..
Ah cito solo per ultimo il Sistema EGO-C quello in uso da Ovale in pratica, è un sistema tank con cartuccia e resistenza in basso, vapore freddo a favore di un ottima percezione degli aromi

:24:
Se.. come penso la scimmia si sta innescando in te.. è meglio che nascondi la carta di credito!

Ciao da Veronica
 
Ultima modifica di un moderatore:

cino1486

Utente SEF
Registrato
6 Giu 2013
Messaggi
27
Gradimento
1
Punti
8
Località
Italia
Ciao e Benvenuto anche da parte nostra!

Su una batteria ego puoi praticamente montare di tutto!
Infatti la classica batteria ego ha la filettatura interna (attacco 510) e la filettatura esterna (attacco ego) che la rendono praticamente universale

In alternativa al phantom esistono tanti sistemi, con resa aromatica e produzione del vapore più o meno caldo in base al posizionamento della resistenza e alle sue caratteristiche in termini di omh.
Te ne elenco alcuni qui di seguito

CE4: Serbatoio da 1,6ml - Una wick che attaversa la resistenza oppure tre wick (i nostri) - resistenza in alto e quindi vapore abbastanza tiepido, poi dipende dal prodotto che compri..
CE4S o CE4+: Come sopra ma la base si svita e si può sostituire la resistenza tramite le head di ricambio
CE5: Serbatoio da 1,6ml - Un cilindro metallico nel quale è inserita la resistenza avvolta da una lanetta e in alcuni vi è anche la wick assieme
CE5S o CE5+: Come sopra con testina intercambiabile
CE9 o T2: Serbatoio da 2,4ml sostanzialmente con le stesse caratteristiche dei fratellini sopra...

Vivinova: Serbatoio da 3,5ml sempre con testine intercambiabili
Vivinova mini: Come sopra ma con serbatoio 2,5ml (esteticamente si sposa meglio sulle batterie ego)

DCT: sono dei cartomizzatori con una o due coil, inseriti all'interno di un tank che esistono con varie capienze

EVOD: Sistema bottom coil, resistenza in basso immersa nel liquido - Vapore un pò più freddo, buona percezione degli aromi
Protank: stesso sistema con serbatoio più grande

e ce ne sono tanti, tanti e tanti altri... insomma..

Sarebbero tutti da testare anche perchè quello che piace uno magari non piace ad un altro..
Ah cito solo per ultimo il Sistema EGO-C quello in uso da Ovale in pratica, è un sistema tank con cartuccia e resistenza in basso, vapore freddo a favore di un ottima percezione degli aromi

:24:
Se.. come penso la scimmia si sta innescando in te.. è meglio che nascondi la carta di credito!

Ciao da Veronica - Svapolibero
grazie veronica sei stata molto esaustiva!
altro che scimmia, qua c'è gozzilla!!!!!!!!!!!! ahahah voglio provare un provariiiiiiiiiiiiiiii ahahahha
 

Markvaping68

SEF Top Contributors
Utente SEF
Registrato
2 Gen 2013
Messaggi
1.517
Gradimento
146
Punti
113
Località
Monza e Brianza
Dispositivi in uso
VTC Mini
Atomizzatori in uso
Kayfun tutti...
... ho anche modificato il sistema phantom per diminuire condensa. Ho tagliato il cilindretto in silicone e cambiato il tip con un drip tip e svapo che è una meravigliaaaaaaaaaa
Ecco infatti. Il bello della phantom, una volta modificata, funziona bene. Non si capisce perché non lo fa direttamente il produttore alla fonte :D
 

Markvaping68

SEF Top Contributors
Utente SEF
Registrato
2 Gen 2013
Messaggi
1.517
Gradimento
146
Punti
113
Località
Monza e Brianza
Dispositivi in uso
VTC Mini
Atomizzatori in uso
Kayfun tutti...
grazie veronica sei stata molto esaustiva!
altro che scimmia, qua c'è gozzilla!!!!!!!!!!!! ahahah voglio provare un provariiiiiiiiiiiiiiii ahahahha

Sì, è stato fatto un elenco esaustivo. L'unico appunto che mi permetto di fare è che io i DCT su una semplice Ego non sono mai riuscito a farli rendere a dovere. Il motivo è dovuto probabilmente al fatto che richiedono una maggiore potenza in Watt in uscita... e soprattutto costante. Ecco che qui ti sono sicuramente di aiuto i sistemi a voltaggio variabile elettronici, come il Provari :D
 

cino1486

Utente SEF
Registrato
6 Giu 2013
Messaggi
27
Gradimento
1
Punti
8
Località
Italia
Ecco infatti. Il bello della phantom, una volta modificata, funziona bene. Non si capisce perché non lo fa direttamente il produttore alla fonte :D
Si la condensa non c'è quasi più. Il problema sorge quando ieri sera, svapando, noto una perdita di aroma e gusto un po' bruciacchiato. Metto un altro po' di liquido, bagno meglio le wick ma la situazione non cambia, inoltre, il vapore si è ridotto tantissimo! Possibile mai che dopo nemmeno tre giorni ho distrutto il clearomizer? Eppure non ho svapato nemmeno 10 ml. Stamane ho smontato pulito e fatto lieve dryburn. Ora va molto meglio. Ora vorrei capire, questi phantom durano così poco? Oppure mi è capitato uno fallato? O ancora, potrebbe essere stato il nuovo liquido a incrostare il tutto (marca essencial cloud, gusto caffè e dalla consistenza molto densa)?
.
 
Ultima modifica di un moderatore:

Guide

Iv3shf
Tempo di lettura 4 min.
5,00 stella(e) 1 valutazioni
Visite
530
Gradimento
6
Valutazioni
1
In parte è farina del mio sacco, in parte presa da un vecchio articolo della TPA, che trovo ancora oggi interessante e diventa sempre più attuale visto le normative che sono in aria, fa capire a chi ancora non lo sa, come sono fatti gli aromi, spero vi piaccia, leggetelo con calma quando avete...
Sva3d
Tempo di lettura 1 min.
Visite
1.584
Per calcolare la resistenza interna di una box bisogna avere il dado in rame, chiamato Calibration Tool for DNA200, ad oggi introvabile, parlo di questo: il miglior strumento atto allo scopo, si trovava qui (link), oppure un filo spesso di rame per cortocircuitare un atomizzatore (usatene uno...
Sva3d
Tempo di lettura 2 min.
5,00 stella(e) 3 valutazioni
Visite
1.731
Gradimento
2
Valutazioni
3
Un saluto a tutti ed inizio subito postandovi un video di come si è sempre lavorato un pad di Muji o cotoni organici similari: Bene! Forse per il cloud di un tempo poteva andare anche bene come regola. Sta di fatto che se ne spreca un po' e si perde anche un bel po' di tempo a stare, con...
Touch
Tempo di lettura 10 min.
Visite
1.208
Gradimento
4
Ciao a tutti, stavo leggendo qua e la vari post nel forum, ad un tratto mi hanno colpito alcune righe dove si nominava la qualità dell'acciaio usata per gli ATOM. Ho scambiato qualche parola con @Sva3d e mi son convinto a darvi qualche nozione su questo materiale. Allora per iniziare non farò...
Iv3shf
Tempo di lettura 9 min.
5,00 stella(e) 3 valutazioni
Visite
3.670
Gradimento
11
Valutazioni
3
Una delle cose di cui parlo spesso sono le combinazioni aromatiche, l'articolo precedente ha ormai qualche annetto e andrebbe aggiornato e probabilmente lo farò, per chi non l'avesse letto, ecco il rimando...
Sva3d
Tempo di lettura 2 min.
Visite
3.571
Commenti
8
Come promesso, eccomi a descrivere quale tipo di rigenerazione, in particolare sul cotone, ho testato in questi dieci giorni e più, sperimentando tutti i cotoni più noti (Cloud9, Bacon V2, Bacon Prime, Titanium Fumytech, Titanium Fiber Cotton, Miracle UD, Native Wicks Platinum Plus, Fiber...
Alto