Fake News Senatori pagati dalle lobby

Markvaping68

SEF Top Contributors
Utente SEF
Registrato
2 Gen 2013
Messaggi
1.517
Gradimento
146
Punti
113
Località
Monza e Brianza
Dispositivi in uso
VTC Mini
Atomizzatori in uso
Kayfun tutti...
Alzi la mano chi non ha mai avuto un microscopico sospetto che nelle stanze dei bottoni di Roma ogni tanto accadano cose strane. Diciamocelo chiaro e tondo: tutti siamo a conoscenza del fatto che (purtroppo) il fenomeno della corruzione è nel nostro paese assai diffuso.
Ma facciamo i moralisti e di fronte a chi ci chiede «Lei è conoscenza del fatto che alcune scelte politiche sono state dettate dalla corruzione?»... dobbiamo rispondere (a voi la scelta):
«Ma dai?!» (oppure) «Non mi dica!» (oppure) «Ma davvero?» (oppure) ecc, ecc, ecc.

Riporto una notizia di qualche giorno fa. Chi può saperlo? Magari tra qualche tempo sapremo perché (ma soprattutto... "per quanto") e «nome/cognome» di chi vuole regalare l'esclusiva alla vendita delle sigarette elettroniche ai tabaccai. L'articolo lo trovate
Accedi o Registrati per vedere questo contenuto.
e... questo è il video

---

Portaborse denuncia alle Iene: "Senatori pagati dalle lobby"
Nelle scorse legislature un gruppo di senatori sarebbe stato pagato per modificare disegni di legge in discussione. Grasso: "Subito una legge che regoli le lobby" (di Sergio Rame)

"Senatori e onorevoli a libro paga di alcune multinazionali, le cosiddette lobbies". A denunciarlo è un assistente parlamentare di Palazzo Madama, intervistato dalle Iene e andato in onda nella puntata di ieri sera.

"Chi sa qualcosa farebbe bene a denunciare questi comportamenti gravissimi", ha commentato il presidente del Senato Pietro Grasso promettendo di adoperarsi per "fornire agli inquirenti nel più breve tempo tutte le informazioni che riterranno utili alle indagini".

"Ci sono le multinazionali - racconta l'assistente che ha chiesto alla redazione di rimanere anonimo - che ogni mese per mezzo di un loro rappresentante fanno il giro dei palazzi, sia al Senato che Camera: incontrano noi assistenti e ci consegnano dei soldi da dare ai rispettivi senatori e onorevoli". Secondo la fonte anonima, l'obiettivo sarebbe è far sì che, "quando ci sono degli emendamenti da votare, i senatori e gli onorevoli li votino a favore della categoria che paga". Operazioni che prevedono una sorta di tariffario: "Per quel che mi riguarda, conosco due multinazionali, una del settore dei tabacchi e un’altra nel settore dei video giochi e delle slot machine - racconta sempre la medesima fonte - ed entrambe elargiscono una 1.000 euro e un’altra 2.000 euro ogni mese". La tariffa cambierebbe a seconda dell’importanza del senatore. Nel caso in cui sia molto influente, la cifra potrebbe quindi lievitare fino a 5mila euro. Per quanto riguarda poi le sale Bingo, l'assistente parlamentare di Palazzo Madama ha denunciato che si sarebbero formati due gruppi, "partecipati sia da uomini del centro sinistra che da uomini del centro destra". Un gruppo farebbe capo a due ex ministri, "entrambi del centrosinistra".

Oggi Grasso si è subito attivato per fare maggiore chiarezza sulla denuncia lanciata ieri sera dalle Iene. Denuncia che getta un'ombra inquietante sull'Aula di Palazzo Madama. Il presidente del Senato punta il dito contro quei senatori che, nelle scorse legislature, sarebbero stati pagati per modificare disegni di legge in discussione: "Se provato questo comportamento sarebbe gravissimo". Purtroppo la natura della denuncia, anonima nella fonte e nei destinatari, rende difficile procedere all’accertamento della verità. Grasso spera, tuttavia, che "gli autori del servizio e il cittadino informato di fatti così gravi provvedano senza indugio a fare una regolare denuncia alla Procura, in modo da poter accertare natura e gravità dei fatti contestati". Da parte sua la seconda carica dello Stato è fermamente intenzionato a adoperarsi per "fornire agli inquirenti nel più breve tempo tutte le informazioni che riterranno utili alle indagini". Nei giorni scorsi, proprio Grasso aveva evidenziato l’esigenza di varare una legge che disciplini, in maniera chiara e trasparente, l’attività lobbistica. La pdl Laura Ravetto ha spiegato che andrebbe depositata una proposta di legge volta a regolamentare i rapporti tra i parlamentari e le lobby: "Andrebbe valutato l’inserimento anche nel nostro ordinamento di un albo dei lobbisti, operanti sul territorio".
 
Ultima modifica di un moderatore:

Cyborg

Utente SEF
Registrato
23 Mar 2012
Messaggi
22
Gradimento
0
Punti
6
Età
49
Località
Bologna
Alzi la mano chi non ha mai avuto un microscopico sospetto che nelle stanze dei bottoni di Roma ogni tanto accadano cose strane. Diciamocelo chiaro e tondo: tutti siamo a conoscenza del fatto che (purtroppo) il fenomeno della corruzione è nel nostro paese assai diffuso.
Ma facciamo i moralisti e di fronte a chi ci chiede «Lei è conoscenza del fatto che alcune scelte politiche sono state dettate dalla corruzione?»... dobbiamo rispondere (a voi la scelta):
«Ma dai?!» (oppure) «Non mi dica!» (oppure) «Ma davvero?» (oppure) ecc, ecc, ecc.

Che schifo! Io non credo che chi dia una risposta tra le varie, faccia il moralista, ma più che altro, credo che sia uno sporco ipocrita omertoso. La stessa omertà che si usa per la mafia e la camorra, solo che a volte, le persone devono tacere per non fare una brutta fine, ma di questi sporchi mercenari, venduti che mangiano sulle spalle della gente che lavora, non bisogna avere paura, ma denunciarli tutti... tanto peggio di così cosa altro posso farci....
Miei cari, stiamo praticamente tutti nella m....! :-?
Scusate lo sfogo!
 

Markvaping68

SEF Top Contributors
Utente SEF
Registrato
2 Gen 2013
Messaggi
1.517
Gradimento
146
Punti
113
Località
Monza e Brianza
Dispositivi in uso
VTC Mini
Atomizzatori in uso
Kayfun tutti...
Scusate lo sfogo!
Scherzi? I forum servono anche a questo.
Forse però hai mal interpretato le mie parole. La mia era una provocazione. La notizia è stata fatta passare come "evento eccezionale"... come una notizia "talmente eccezionale"... da meritare una pena esemplare... e alla quale seguirà EFFETTIVAMENTE una pena esemplare... con anche nome/cognome/numero di telefono e indirizzo di casa delle persone coinvolte... stampato in prima pagina sui quotidiani nazionali.

Sono stufo di leggere periodicamente notizie del tipo "Finto cieco percepiva la pensione illecitamente"... "Dipendenti pubblici timbrano il badge di ingresso e poi se ne escono per far la spesa"... "Furbi con il SUV non pagano la mensa scolastica dei propri figli"... ecc, ecc, ecc. Sono stufo perché a queste notizie non c'è mai seguito... finisce tutto nel nulla.

L'attuale governo si è riunito "in conclave" in un'abbazia toscana. Hai notato come hanno presentato la notizia? Dicendo che si sono pagati il soggiorno di 200 euro di tasca loro. Altra notizia "bomba" è che i ministri non percepiranno l'integrazione di stipendio oltre quella che già percepiscono come deputati/senatori. Altra notizia da prima pagina è l'abolizione del finanziamento pubblico (ancora da mettere in pratica... e mi sento molto San Tommaso) ma che di fatto non doveva da decenni più esistere perché abrogato dai cittadini con un referendum. Han rispettato alla lettera l'esito del referendum "sul nucleare" con il risultato che siamo energeticamente sotto ricatto del mondo intero e con le centrali nucleari a 10 chilometri dai nostri confini... ma non hanno rispettato quello del finanziamento pubblico dei partiti (per mettere i puntini sulle "i"... nemmeno quello sulla responsabilità civile dei magistrati). Che bella gente!

Guarda solo al bailamme che c'è attorno alle sigarette elettroniche! Lo Stato (che all'articolo 32 della Costituzione scrive di tutelare la salute come diritto fondamentale dell'individuo) non sta mica preoccupandosi di noi ex fumatori passati alla esig. Anzi! Noi ex fumatori rischiamo di esser fatti passare come "la causa" di qualche nuova accisa sulla benzina o come responsabili del fallimento di qualche... povero... tabaccaio.
Ci faranno sentire in colpa e potremmo venire additati con frasi del tipo "Ecco! Per colpa degli ex fumatori... dovremo tagliare la pensione agli anziani malati"... oppure... "Per colpa degli ex fumatori... dovremo tagliare i fondi alla scuola e aumentare il ticket dei farmaci".

Ma per evitare rivolte popolari, che faranno? Se va bene, metteranno una bella accisa di 2 o 3 euro su una boccetta di liquido alla nicotina da 10 ml. Se va male, metteranno l'accisa sia sui liquidi... sia sugli atomizzatori e daranno tutto "in gestione" ai tabaccai facendo fallire le oltre 2000 attività specialistiche sorte dal 2012 ad oggi (ma dando lavoro al povero tabaccaio... che tanto si lamenta perché non arriva più alla quarta settimana).

Mettere l'accisa sugli atomizzatori significa una sola cosa: metterla in "quel posto" anche a chi svapa a ZERO... perché "quelli" dell'articolo 32 della Costituzione han capito che molti ex fumatori si comprano ormai le basi a litrate a pochi spiccioli in una comunissima farmacia. Io infatti mi sto "esercitando" per arrivare a zero alla svelta... perché il tempo stringe... e forse l'accisa sugli atomizzatori non la mettono. Leggi
Accedi o Registrati per vedere questo contenuto.
la notizia.
Oppure... se proprio non riesco arrivare a zero... farò incetta di liquido base acquistandolo dai paesi esteri... Polonia o Russia per esempio, dove... (notare la coincidenza)... alcune aziende (anche note italiane) stanno portando parte della produzione.

Che dire? Che per sanare sto paese ci vuole una forza propulsiva strepitosa... che però ancora non intravedo.
 

Cyborg

Utente SEF
Registrato
23 Mar 2012
Messaggi
22
Gradimento
0
Punti
6
Età
49
Località
Bologna
L'avevo capito che era una provocazione ed io ho caricato il colpo... ;) vomitando tutto quello che penso, da quello che scrivi e denunci non ho pensato nemmeno per un attimo che tu facessi parte di quei falsi moralisti...
Sono sconcertato ma non posso darti torto... Il Governo dei papponi! che se solo si preoccupasse realmente della salute dei "suoi cittadini", farebbe il contrario per sovvenzionare il tutto, ma se il monopolio del tabacco risulta tra i più fruttiferi, avanti ai soldi non si guarda in faccia a nessuno.... blah!!!
 

Markvaping68

SEF Top Contributors
Utente SEF
Registrato
2 Gen 2013
Messaggi
1.517
Gradimento
146
Punti
113
Località
Monza e Brianza
Dispositivi in uso
VTC Mini
Atomizzatori in uso
Kayfun tutti...
Sottoscrivo totalmente. :blue2:
 

Guide

Iv3shf
Tempo di lettura 4 min.
Visite
239
Gradimento
6
In parte è farina del mio sacco, in parte presa da un vecchio articolo della TPA, che trovo ancora oggi interessante e diventa sempre più attuale visto le normative che sono in aria, fa capire a chi ancora non lo sa, come sono fatti gli aromi, spero vi piaccia, leggetelo con calma quando avete...
Sva3d
Tempo di lettura 1 min.
Visite
1.463
Per calcolare la resistenza interna di una box bisogna avere il dado in rame, chiamato Calibration Tool for DNA200, ad oggi introvabile, parlo di questo: il miglior strumento atto allo scopo, si trovava qui (link), oppure un filo spesso di rame per cortocircuitare un atomizzatore (usatene uno...
Sva3d
Tempo di lettura 2 min.
5,00 stella(e) 3 valutazioni
Visite
1.540
Gradimento
2
Valutazioni
3
Un saluto a tutti ed inizio subito postandovi un video di come si è sempre lavorato un pad di Muji o cotoni organici similari: Bene! Forse per il cloud di un tempo poteva andare anche bene come regola. Sta di fatto che se ne spreca un po' e si perde anche un bel po' di tempo a stare, con...
Touch
Tempo di lettura 10 min.
Visite
1.097
Gradimento
2
Ciao a tutti, stavo leggendo qua e la vari post nel forum, ad un tratto mi hanno colpito alcune righe dove si nominava la qualità dell'acciaio usata per gli ATOM. Ho scambiato qualche parola con @Sva3d e mi son convinto a darvi qualche nozione su questo materiale. Allora per iniziare non farò...
Iv3shf
Tempo di lettura 9 min.
5,00 stella(e) 3 valutazioni
Visite
3.182
Gradimento
11
Valutazioni
3
Una delle cose di cui parlo spesso sono le combinazioni aromatiche, l'articolo precedente ha ormai qualche annetto e andrebbe aggiornato e probabilmente lo farò, per chi non l'avesse letto, ecco il rimando...
Sva3d
Tempo di lettura 2 min.
Visite
3.145
Commenti
8
Come promesso, eccomi a descrivere quale tipo di rigenerazione, in particolare sul cotone, ho testato in questi dieci giorni e più, sperimentando tutti i cotoni più noti (Cloud9, Bacon V2, Bacon Prime, Titanium Fumytech, Titanium Fiber Cotton, Miracle UD, Native Wicks Platinum Plus, Fiber...
Alto