Manueloz

SEF Top Contributors
Utente SEF
Registrato
1 Set 2013
Messaggi
90
Gradimento
10
Punti
23
Età
49
Località
Italia
Dispositivi in uso
Vari
Atomizzatori in uso
Isub tank, Melo
Vorrei un parere su questa categoria ufficiosa di rigenerabili, di cui ho sentito/letto qua e là qualche volta. Non mi sono ancora deciso al passaggio a questo tipo di atom, un pò perchè mi ha dato l'impressione che possa diventare una sorta di secondo lavoro, un pò perchè mi è parso di capire che basta un qualsivoglia errore nell' approntare la resistenza che pum, il rischio di mandare il mod in corto è tutt'altro che minimo. Però l' idea di un rigenerabile per principianti, anzi "for dummies" m' interesserebbe, supponendo che il costo debba essere anche ben contenuto; premetto che non sono avverso al mettere mano su un dispositivo visto che anzi spesso ho penato su dei mod (a volte con esito positivo, altre nulla di fatto), ma armeggiare con dei fili mi sembra ben diverso. Potreste consigliarmi qualcosa?
 

Xciurax

SEF Top Contributors
Utente SEF
Registrato
13 Feb 2014
Messaggi
595
Gradimento
159
Punti
83
Località
Padova
Dispositivi in uso
Box BF Dna40
Atomizzatori in uso
UniQ V3
Ciao, per semi-rigenerabili si intendono atom ai quali si sostituiscono le testine già pronte, sviti la vecchia ed avviti la nuova diciamo, quindi non correresti alcun rischio,poi volendo queste testine si possono smontare e riprodurre la resistenza ma gli spazi nei quali si lavora sono stretti quindi a mio avviso sono più ostici di un rigenerabile vero e proprio...... potresti invece prenderti un atom rigenerabile semplice da rigenerare, ormai non si vede quasi più in giro ma io per chi si vuole affacciare ai rigenerabili non smetterò mai di consigliare un Vision Eternity, semplicissimo da rigenerare, ottimo aroma e vapore, è un atom con architettura dei CE misto con le caratteristiche e la resa dei dripper da 14mm tipo gli RDA ma con una capienza discreta, con questo aton intanto potresti prendere la mano ad avvolgere le resistenza sulle wick, non diventerebbe un lavoro perchè in 10 minuti lo rigeneri, poi se vedi che ti piace allora ne riparliamo e passiamo a rigenerabili.... di mestiere :) ti metto un link ed una foto dell'atom in questione che tra l'altro ha anche una line carina imho : super occasione quì
Accedi o Registrati per vedere questo contenuto.

"Semi-rigenerabili" [SigarettaElettronicaForum.com]
 

Markvaping68

SEF Top Contributors
Utente SEF
Registrato
2 Gen 2013
Messaggi
1.517
Gradimento
146
Punti
113
Località
Monza e Brianza
Dispositivi in uso
VTC Mini
Atomizzatori in uso
Kayfun tutti...
Si ottimo consiglio. Oltretutto la forma "affusolata" non ti obbliga a mollare la "EGO" per passare ad un BB (che comunque sarebbe meglio)
Un Kayfun su una EGO non l'ho mai visto ma immagino che debba essere... " 'na roba brutta" :D
 

Manueloz

SEF Top Contributors
Utente SEF
Registrato
1 Set 2013
Messaggi
90
Gradimento
10
Punti
23
Età
49
Località
Italia
Dispositivi in uso
Vari
Atomizzatori in uso
Isub tank, Melo
Grazie ragazzi, curioso...forse un anno fa e passa, giusto uno dei primi msg postati su un forum di svapo, alla mia domanda su quale fossero gli atom più indicati per il vapore freddo mi era stato consigliato proprio questo rigenerabile. Riguardo alla forma in effetti è proprio da CE4; un pò direi anche l' AGA, ma solo vagamente.
 

Xciurax

SEF Top Contributors
Utente SEF
Registrato
13 Feb 2014
Messaggi
595
Gradimento
159
Punti
83
Località
Padova
Dispositivi in uso
Box BF Dna40
Atomizzatori in uso
UniQ V3
Si ottimo consiglio. Oltretutto la forma "affusolata" non ti obbliga a mollare la "EGO" per passare ad un BB (che comunque sarebbe meglio)
Un Kayfun su una EGO non l'ho mai visto ma immagino che debba essere... " 'na roba brutta" :D
Si :D già i DCT grandi e i Vivi-nova erano un improponibili sulle ego :D mai e poi mai avrei montato un atom più grosso della batteria..... un kay sulla ego :D help....me!!!!
 

Manueloz

SEF Top Contributors
Utente SEF
Registrato
1 Set 2013
Messaggi
90
Gradimento
10
Punti
23
Età
49
Località
Italia
Dispositivi in uso
Vari
Atomizzatori in uso
Isub tank, Melo
Quello che non mi è chiaro è il fatto che l' Eternity richiede una "cartuccia" da usarsi nella modalità Ego-T, mentre in dripping viene già fornito il tutto. Ciò significa forse che questa andrebbe acquistata se volessi usare l' atomizz. nella modalità classica - cioè, riempire il serbatoio tutto o a metà - mentre in dripping significherebbe aggiungere un pò di gocce di volta in volta?
 

Xciurax

SEF Top Contributors
Utente SEF
Registrato
13 Feb 2014
Messaggi
595
Gradimento
159
Punti
83
Località
Padova
Dispositivi in uso
Box BF Dna40
Atomizzatori in uso
UniQ V3
nella confezione c'è tutto, cartuccia compresa, in modalità tank monti un cono corto + la cartuccia, in modalità simil-dripping monti il cono lungo con protezione di non ritorno del liquido incorporato ed il suo bel drip tip ci sgoccioli dentro fino a 30 gocce quindi ha una discreta capienza pur conservando le qualità del dripping, inoltre con quella protezione che ha il cono al suo interno dopo averci sgocciolato dentro puoi anche rovesciare l'atom a testa in giù e non esce il liquido :) io lo usavo al lavoro proprio perchè potevo metterlo in tutti i modi senza timore di perdite.... della modalità tank non preoccupartene perchè non la userai.... va molto meglio in dripping ;)
 

Manueloz

SEF Top Contributors
Utente SEF
Registrato
1 Set 2013
Messaggi
90
Gradimento
10
Punti
23
Età
49
Località
Italia
Dispositivi in uso
Vari
Atomizzatori in uso
Isub tank, Melo
Ciao Roberto, l'ho acquistato poco fa nel sito che mi hai mostrato. Siccome a questo punto tanto vale buttarsi sulla modalità dripping per testare in pieno la novità-rigenerabile e visto che tanto non vi è il problema delle perdite, non mi sono dato pena di quella cartuccia...grazie :cool:
 

Xciurax

SEF Top Contributors
Utente SEF
Registrato
13 Feb 2014
Messaggi
595
Gradimento
159
Punti
83
Località
Padova
Dispositivi in uso
Box BF Dna40
Atomizzatori in uso
UniQ V3
Ciao Roberto, l'ho acquistato poco fa nel sito che mi hai mostrato. Siccome a questo punto tanto vale buttarsi sulla modalità dripping per testare in pieno la novità-rigenerabile e visto che tanto non vi è il problema delle perdite, non mi sono dato pena di quella cartuccia...grazie :cool:
Ciao, mi fa davvero piacere, poi se avrai bisogno di qualche consiglio sulle rigenerazioni sarò lieto di dartelo, comunque ti arriva già con una resistenza montata e due pronte da montare e ti potrai ispirare a quelle per produrne poi da te.... devi però prendere della wick e del filo resistivo, ti consiglio della wick da 2.5mm e del filo kanthal 0.15 massimo 0.16 altrimenti non entra nelle torrette dove si blocca per il contatto e comunque è il filo che rende meglio perchè io moddando le torrette ho provato fili più grassi ma sono tornato allo 0.15 .
A presto allora con l'eternity attivo :)
PS : se ti serve una cartuccia poi te ne invio io qualcuna perchè ho visto ora che nella confezione di quello che hai preso non c'è, ci sono confezioni che ce l'hanno e altre no, non so perchè, io ne acquistai 2 a suo tempo e su una c'era , sull'altra no, presi su due shop diversi, comunque come ti dicevo non la usa nessuno però per toglierti la curiosità di provarlo una o due te le manderò volentieri , dimmi quando ti arriverà ;)
 

Manueloz

SEF Top Contributors
Utente SEF
Registrato
1 Set 2013
Messaggi
90
Gradimento
10
Punti
23
Età
49
Località
Italia
Dispositivi in uso
Vari
Atomizzatori in uso
Isub tank, Melo
Ho iniziato ad usarlo ieri mattina sia su un dual 18650 che un VV e non ho notato per ora differenze rispetto a un atom di media categoria, comunque il gusto è limpido. In effetti nella confezione c'è la cartuccia, comunque l'ho montato direttamente in modalità dripping; c'è anche una resistenza in più con il filo già avvolto. Che dire, abituato finora ai tank trasparenti, un atom interamente metallizzato mi fa venire in mente l' antenna di una radiolina, specie su un mod più rettangolare :D
 

Guide

Iv3shf
Tempo di lettura 4 min.
5,00 stella(e) 1 valutazioni
Visite
514
Gradimento
6
Valutazioni
1
In parte è farina del mio sacco, in parte presa da un vecchio articolo della TPA, che trovo ancora oggi interessante e diventa sempre più attuale visto le normative che sono in aria, fa capire a chi ancora non lo sa, come sono fatti gli aromi, spero vi piaccia, leggetelo con calma quando avete...
Sva3d
Tempo di lettura 1 min.
Visite
1.571
Per calcolare la resistenza interna di una box bisogna avere il dado in rame, chiamato Calibration Tool for DNA200, ad oggi introvabile, parlo di questo: il miglior strumento atto allo scopo, si trovava qui (link), oppure un filo spesso di rame per cortocircuitare un atomizzatore (usatene uno...
Sva3d
Tempo di lettura 2 min.
5,00 stella(e) 3 valutazioni
Visite
1.717
Gradimento
2
Valutazioni
3
Un saluto a tutti ed inizio subito postandovi un video di come si è sempre lavorato un pad di Muji o cotoni organici similari: Bene! Forse per il cloud di un tempo poteva andare anche bene come regola. Sta di fatto che se ne spreca un po' e si perde anche un bel po' di tempo a stare, con...
Touch
Tempo di lettura 10 min.
Visite
1.198
Gradimento
4
Ciao a tutti, stavo leggendo qua e la vari post nel forum, ad un tratto mi hanno colpito alcune righe dove si nominava la qualità dell'acciaio usata per gli ATOM. Ho scambiato qualche parola con @Sva3d e mi son convinto a darvi qualche nozione su questo materiale. Allora per iniziare non farò...
Iv3shf
Tempo di lettura 9 min.
5,00 stella(e) 3 valutazioni
Visite
3.626
Gradimento
11
Valutazioni
3
Una delle cose di cui parlo spesso sono le combinazioni aromatiche, l'articolo precedente ha ormai qualche annetto e andrebbe aggiornato e probabilmente lo farò, per chi non l'avesse letto, ecco il rimando...
Sva3d
Tempo di lettura 2 min.
Visite
3.535
Commenti
8
Come promesso, eccomi a descrivere quale tipo di rigenerazione, in particolare sul cotone, ho testato in questi dieci giorni e più, sperimentando tutti i cotoni più noti (Cloud9, Bacon V2, Bacon Prime, Titanium Fumytech, Titanium Fiber Cotton, Miracle UD, Native Wicks Platinum Plus, Fiber...
Alto