The Doctor

Donatore SEF
SEF Top Contributors
Utente SEF
Registrato
11 Mag 2017
Messaggi
7.083
Gradimento
1.694
Punti
316
Età
51
Località
Firenze
Nome
Gabriele
Dispositivi in uso
N/D
Atomizzatori in uso
N/D
Il Drop di Digiflavor è un RDA da 24mm presentato al pubblico durante lo scorso anno e, grazie ad alcune peculiarità, è stato giudicato a detta di molti come il miglior RDA del 2017 nella sua categoria. Avendo la fortuna di possedere un Goon 24 originale ho potuto fare una comparativa, soprattutto per quanto riguarda facilità di rigenerazione e aromaticità. All'interno della confezione troviamo l'atomizzatore con un drip tip 810 pre montato, un differente drip tip di ricambio con attacco 810 ed una bustina di spare parts. All'interno della bustina vi sono o-rings e brugoline di ricambio, un adattatore per il drip tip 510, il pin bf e l'immancabile chiave a T.

RIGENERAZIONE DROP RDA 24MM BY DIGIFLAVOR [SigarettaElettronicaForum.com]
RIGENERAZIONE DROP RDA 24MM BY DIGIFLAVOR [SigarettaElettronicaForum.com]


RIGENERAZIONE DROP RDA 24MM BY DIGIFLAVOR [SigarettaElettronicaForum.com]
RIGENERAZIONE DROP RDA 24MM BY DIGIFLAVOR [SigarettaElettronicaForum.com]


Vediamolo in dettaglio. Da sinistra verso destra abbiamo il drip tip con attacco 810, quello 810 pre-montato, il top cap, il mid cap ed il deck.

RIGENERAZIONE DROP RDA 24MM BY DIGIFLAVOR [SigarettaElettronicaForum.com]


Il top cap presenta delle "scalettature" con le quali è possibile parzializzare l'aria in molti modi. Ruotandolo è possibile coprire o meno i fori presenti sul mid cap. Nella parte bassa di quest'ultimo troviamo, inoltre, delle scanalature che ne consentono il corretto posizionamento sul deck e, di conseguenza, l'allineamento dei fori dell'aria alle coil.

RIGENERAZIONE DROP RDA 24MM BY DIGIFLAVOR [SigarettaElettronicaForum.com]
RIGENERAZIONE DROP RDA 24MM BY DIGIFLAVOR [SigarettaElettronicaForum.com]


Il deck è, probabilmente, il punto di forza di questo RDA. Le torrette sono di tipo postless ma la parte bassa forata agevola il taglio del filo in eccedenza una volta montata la coil all'altezza desiderata. La loro particolare disposizione ai lati del deck (ed il conseguente spazio libero nella parte centrale), consente anche un setup single coil, che vedremo in seguito. Da notare la sporgenza del pin bf all'interno della capiente vasca.

RIGENERAZIONE DROP RDA 24MM BY DIGIFLAVOR [SigarettaElettronicaForum.com]
RIGENERAZIONE DROP RDA 24MM BY DIGIFLAVOR [SigarettaElettronicaForum.com]


Infine la base del deck con il pin bf e sistema di avvitatura a croce.

RIGENERAZIONE DROP RDA 24MM BY DIGIFLAVOR [SigarettaElettronicaForum.com]


Nel complesso questo Digiflavor Drop RDA risulta avere un'ottima fattura, benché abbia un costo davvero contenuto. Unica annotazione riguarda gli o-rings che vanno lubrificati a dovere, altrimenti lo smontaggio dei vari pezzi risulta molto difficoltosa, soprattutto quella del mid cap.
 
Ultima modifica:
SEF - E-Cigarette Forum

The Doctor

Donatore SEF
SEF Top Contributors
Utente SEF
Registrato
11 Mag 2017
Messaggi
7.083
Gradimento
1.694
Punti
316
Età
51
Località
Firenze
Nome
Gabriele
Dispositivi in uso
N/D
Atomizzatori in uso
N/D
Rigenerazione 1:

* Dual Coil 5,5 spire "contact" su punta da 3mm di Kanthal Clapton 26+32ga per 0,43ohm a 60/65W - cotone Cotton Bacon V2

Come prima rigenerazione ho volutamente scelto il mio setup preferito, ovvero quello che utilizzo solitamente sugli RDA di questo tipo come il Goon. Ciò dovrebbe consentirmi un giudizio oggettivo soprattutto per quanto concerne l'aromaticità, che è poi quello che interessa di più ai "flavour chasers", ma anche agli amanti del cloud non troppo spinto. Ho optato per una coil di tipo "contact", perché la "spaced" mi ha dato qualche fastidioso problema di "spitback" dovuto sia al tipo di filo utilizzato (Clapton), sia alla notevole altezza delle resistenze sulle torrette.

Tagliamo due pezzi di filo di circa 12cm e prepariamo gli avvolgimenti. Il mio consiglio è di avvolgere una coil in senso orario e l'altra in senso opposto per averle simmetriche, come vedremo successivamente. Ovviamente non è necessario, ma solo una "finezza" estetica che non pregiudica alcunché.

RIGENERAZIONE DROP RDA 24MM BY DIGIFLAVOR [SigarettaElettronicaForum.com]


Se abbiamo fatto delle gambette troppo lunghe possiamo accorciarle un po', mantenendo una lunghezza di 6/7 mm che andremo a tagliare alla fine. Mettiamo la prima resistenza facendo in modo che sia almeno ad 1mm sopra alla base della torretta e serriamo le brugoline.

[Tip] quando avvolgiamo il filo sul coil jig o altro strumento idoneo, solitamente non riusciamo a farlo aderire perfettamente al tondino, a causa soprattutto della malleabilità ed elasticità del materiale utilizzato. Per fare un lavoro certosino possiamo inizialmente mettere la coil sulla torretta, serrarne le leg e tenderla verso l'alto col tondino inserito. In tal modo le spire aderiranno mantenendo il diametro interno desiderato.

RIGENERAZIONE DROP RDA 24MM BY DIGIFLAVOR [SigarettaElettronicaForum.com]
RIGENERAZIONE DROP RDA 24MM BY DIGIFLAVOR [SigarettaElettronicaForum.com]


Montiamo anche la seconda resistenza, giriamole entrambe e spostiamole verso il centro del deck, ovvero verso la parte interna, facendo attenzione che non si tocchino tra di loro. Come distanza tra le due mi sono regolato con la misura del pin bf, ma niente ci vieta di tenerle anche leggermente più separate. Tagliamo, infine, le leg in eccedenza. Dalla foto frontale possiamo notare che le due coil sono speculari e simmetriche l'una rispetto all'altra, in virtù di aver fatto i due avvolgimenti in senso opposto.

RIGENERAZIONE DROP RDA 24MM BY DIGIFLAVOR [SigarettaElettronicaForum.com]
RIGENERAZIONE DROP RDA 24MM BY DIGIFLAVOR [SigarettaElettronicaForum.com]


Facciamo come di consueto delle brevi attivazioni per eliminare gli hot spot, grattando se necessario con le pinzette in ceramica. Quando le coil si attiveranno simultaneamente inseriamo il cotone. Sfibriamo i baffi per aumentarne la capacità di assorbimento del liquido e tagliamoli alla giusta lunghezza, più o meno all'altezza dell'oring in basso. Infine inseriamo il cotone nel deck senza ostruire il foro di squonk, ovvero mantenendo libera la parte centrale della vasca, sia per non tapparlo sia per agevolare un corretto flusso d'aria all'interno del tunnel.

RIGENERAZIONE DROP RDA 24MM BY DIGIFLAVOR [SigarettaElettronicaForum.com]
RIGENERAZIONE DROP RDA 24MM BY DIGIFLAVOR [SigarettaElettronicaForum.com]


RIGENERAZIONE DROP RDA 24MM BY DIGIFLAVOR [SigarettaElettronicaForum.com]
RIGENERAZIONE DROP RDA 24MM BY DIGIFLAVOR [SigarettaElettronicaForum.com]


Come ultima operazione non ci resta che bagnare il cotone, rimontare il tutto ed impostare i watt desiderati.

RIGENERAZIONE DROP RDA 24MM BY DIGIFLAVOR [SigarettaElettronicaForum.com]
RIGENERAZIONE DROP RDA 24MM BY DIGIFLAVOR [SigarettaElettronicaForum.com]


Le mie considerazioni su questo dripper sono più che positive (anche se con qualche riserva), ma andiamo ad analizzarle in dettaglio:

PRO:

  • facilità di rigenerazione;
  • deck profondo, molto difficile over squonkare se non si esagera;
  • buona aromaticità;
  • ottima ariosità;
  • materiali (deck, cap e drip tip);

CONTRO:

  • spitback, specialmente se si utilizzano coil complesse a spire spaziate;
  • pin bf molto sporgente, squonkando molto la vasca si riempie di liquido e potrebbe fuoriuscire dai fori dell'aria;
  • posizione centrale e molto alta delle coil in configurazione dual;
  • materiali (o-rings inferiori);

Premesso che è un ottimo prodotto, devo dire in tutta onestà che mi aspettavo di più da questo dripper. Nonostante l'ottima ariosità, la posizione centrale e molto alta delle resistenze nella configurazione dual coil da me utilizzata è alquanto limitante a causa del calore. Secondo me non si presta al cloud troppo spinto, anzi bisogna mantenersi piuttosto bassi con i watt, scegliendo setup più tranquilli e rimanere su coil di diametro interno non superiore ai 3mm. A mio modesto parere, fatta salva la scomodità di serrare le leg sotto ai piattelli, il Goon 24 è ancora nettamente superiore.

Prossimamente vedremo come si comporterà in single coil, intanto auguro buono svapo a tutti :)
 
Ultima modifica:

The Doctor

Donatore SEF
SEF Top Contributors
Utente SEF
Registrato
11 Mag 2017
Messaggi
7.083
Gradimento
1.694
Punti
316
Età
51
Località
Firenze
Nome
Gabriele
Dispositivi in uso
N/D
Atomizzatori in uso
N/D
Rigenerazione 2:

* Single Coil Orizzontale 5 spire "contact" su punta da 3mm di Kanthal Clapton 26+32ga per 0,86ohm a 48W - cotone Cotton Bacon V2

Come promesso, oggi vi presento la rigenerazione del Drop in configurazione single coil orizzontale. Il montaggio della resistenza in questa modalità non presenta difficoltà particolari. La larghezza totale degli avvolgimenti, infatti, è sufficiente per raggiungere la distanza delle due torrette. Mantenendola sul tondino ho inserito la prima leg e dopo averla serrata alla giusta misura l'ho piegata verso l'interno del deck. Poi ho inserito la seconda che avevo preventivamente piegato.

RIGENERAZIONE DROP RDA 24MM BY DIGIFLAVOR [SigarettaElettronicaForum.com]
RIGENERAZIONE DROP RDA 24MM BY DIGIFLAVOR [SigarettaElettronicaForum.com]


Ho spinto la coil verso il basso facendola capitare esattamente a metà della base superiore delle torrette, poi dopo aver eliminato gli hot spot ho proceduto con la cotonatura.

RIGENERAZIONE DROP RDA 24MM BY DIGIFLAVOR [SigarettaElettronicaForum.com]
RIGENERAZIONE DROP RDA 24MM BY DIGIFLAVOR [SigarettaElettronicaForum.com]


Ho mantenuto il cotone molto spumoso facendo in modo che riempisse bene le vaschette laterali, senza tappare il centro dove si trova il foro di squonk.

RIGENERAZIONE DROP RDA 24MM BY DIGIFLAVOR [SigarettaElettronicaForum.com]
RIGENERAZIONE DROP RDA 24MM BY DIGIFLAVOR [SigarettaElettronicaForum.com]


Per togliere un po' di "ariosità" ho chiuso la prima fila di fori, ovvero quella più alta.

RIGENERAZIONE DROP RDA 24MM BY DIGIFLAVOR [SigarettaElettronicaForum.com]


Un tiro fluido, liscio, silenzioso, senza fastidiosi "spitback" e soprattutto molto aromatico. Un setup davvero soddisfacente.

Buono svapo a tutti :)
 
Ultima modifica:
Forum Sigaretta Elettronica

The Doctor

Donatore SEF
SEF Top Contributors
Utente SEF
Registrato
11 Mag 2017
Messaggi
7.083
Gradimento
1.694
Punti
316
Età
51
Località
Firenze
Nome
Gabriele
Dispositivi in uso
N/D
Atomizzatori in uso
N/D
Rigenerazione 2:

* Single Coil Verticale

In lavorazione...
 

Nicolasan

Utente SEF
Registrato
21 Apr 2017
Messaggi
1.474
Gradimento
392
Punti
164
Località
Pianeta Terra
Nome
Nicolasan
Dispositivi in uso
N/D
Atomizzatori in uso
N/D
@The Doctor
ho iniziato anche io ad approcciare le complex con wrap da AWG32 (poche noie con gli hotspot) e non mi son nemmeno trovato male!
Ma ho letto, son stato ripreso, e mi son convinto che sia preferibile preferire wrap più sottili (awg40).
Ho faticato non poco per imparare a fronteggiare i numerosi hotspot (alcune coil ho perso la pazienza e le ho smontate ben prima di incominciare a vaporizzare!) ma sembrerebbe effettivamente che la cosa porti a determinati benefici (ma non esagerati come pensavo... in fondo ho utilizzato con sodfisfazione sia fused Clapton awg28*2+Awg30 di GV sia fused Clapton awg28*2+AWG32 di zivipf... entrambe full ss e con mia grande sorpresa non mi hanno date rogne in tc su dna75!).
Prendo spunto da questo tuo thread, sperando di non averlo sporcato con un ot, per chiedere un tuo parere e/o riportar la tua esperienza!
Cito anche @Tabac, perché, come un grillo parlante si è insinuato nella mia testa convincendomi a provar anche le complex!
 

Tabac

Donatore SEF
SEF Top Contributors
Utente SEF
Registrato
3 Apr 2015
Messaggi
9.385
Gradimento
2.513
Punti
271
Località
Brianza
Dispositivi in uso
Molte
Atomizzatori in uso
Vari
@Nicolasan, io c'entro poco. Non mi sono addentrato in coil complesse nel Drop, uso un setup classico, dual 24 ga di ss316L, 8 spire, punta 3, basso wattaggio, 28 watt (si, lo so, l'heat flux è troppo basso. Mi piace così anche se vado contro le leggi della fisica, @Alvi, il guru dell'hf, mi farà un cazziatone ma me ne farò una ragione ;)).

Uso il drip tip in ultem per restringere quella specie di tubo da stufa che sono i tip 810 e che non amo particolarmente.
Piccola nota, il mio aveva oring talmente forti che per inserire il cup sul deck dovevo usare una pinza a pappagallo, prima batch difettosa. Ho risolto spelandone uno, adesso metto e tolgo senza troppi problemi.

@The Doctor, che dire, i tuoi setup - complimenti per il dettaglio fotografico - mi stanno convincendo a usarlo solo in single coil. Di solito la uso solo nell'Echo della Deltavape Mods. Comunque concordo con la tua analisi, non è un dripper da cloud spinto, anzi, direi da flavour. Ho provato a fare una coil da 0.8, 20 watt, 1/2 fori aperti: si sente che non è il suo range ma si può usare
 
Outlet dellla Sigaretta Elettronica

The Doctor

Donatore SEF
SEF Top Contributors
Utente SEF
Registrato
11 Mag 2017
Messaggi
7.083
Gradimento
1.694
Punti
316
Età
51
Località
Firenze
Nome
Gabriele
Dispositivi in uso
N/D
Atomizzatori in uso
N/D
@Nicolasan purtroppo non ho termini di paragone con altri fili complessi, a parte il Clapton. Mancanza mia che dovrei colmare con un prossimo acquisto di Fused e/o Alien Clapton ;)
@Tabac grazie, pensa che le foto sono state scattate con un Galaxy S4 :DD

Comunque l'atom si presta a diversi setup sia single che dual coil. Prossimamente proverò con una single verticale e, se le misure lo consentono, vorrei tentare una dual a coil sovrapposte. Quella presentata in questo tutorial non mi piace proprio per niente.

PS per quanto riguarda l'o-ring io quello superiore del deck l'ho tolto.
 
Ultima modifica:

Alvi

Membro dello Staff
SEF Top Contributors
Utente SEF
Registrato
25 Mar 2016
Messaggi
1.806
Gradimento
576
Punti
218
Località
Venezia Mestre
Dispositivi in uso
Na vagonata
Atomizzatori in uso
N'altra vagonata
Accedi o Registrati per vedere questo contenuto.

A parte il fatto che sono tutt'altro che guru, in ogni caso fintanto che si rimane in regime di sicurezza non c'è un flusso sbagliato...è tutta questione di gusti e se ti piace così ci vedo nulla di male...
 

ROSHGAR

Utente SEF
Registrato
9 Giu 2016
Messaggi
1.560
Gradimento
177
Punti
118
Località
Gorizia
Dispositivi in uso
Evic VTC mini, IStick 20 W, Steam Crave squonk mod
Atomizzatori in uso
Ego One, Zephyrus V2, Tsunami 24, Vortice, Nautilus mini, Strike 14, EZ
Il posizionamento finale delle resistenza, mi ricorda molto quello che viene fuori col no-pity, altro mostro di aromaticità. Casualità, oppure no?
Comunque è un po' che volevo mandare in pensione il mio Tsunami non spendendo tantissimo, e credo che il Drop faccia al caso mio.
 
Svapo Magic - Tutti i prodotti da svapo in Offerta

Tabac

Donatore SEF
SEF Top Contributors
Utente SEF
Registrato
3 Apr 2015
Messaggi
9.385
Gradimento
2.513
Punti
271
Località
Brianza
Dispositivi in uso
Molte
Atomizzatori in uso
Vari
Sono simili @ROSHGAR, ma nel drop le coil restano più alte in genere

Inviato dal mio FRD-L09 utilizzando Tapatalk
 

Offerte e Sconti

FRAGOLONE Suprem-e Descrizione: Crostatina di fragole con crema...
In Offerta ZELOS NANO -ASPIRE-
Zelos Nano è la nuova aggiunta di Aspire alla famiglia Zelos, si...
RIPLEY MTL/RDL RDTA è stato concepito per affiancare all’incredibile...
ecco disponibili i nuovissimi aromi concentrati di estratti...
Alto