Gabriel.Voyager

Utente SEF
Registrato
9 Feb 2023
Messaggi
11
Gradimento
1
Punti
4
Località
Torino
Nome
Gabriele
Dispositivi in uso
Relx Infinity -> Kiwi
Buongiorno a tutti,
vorrei passare dalla mia Kiwi alla Coolfire Z60 per continuare a svapare di guancia ma con una resa aromatica più piena e soddisfacente.
Il mio dubbio è sulla nicotina, ora tutti i miei liquidi da 60 sono stati fatti con 8 di nicotina e ho paura che con resistenze da 0,6 della coolfire Z60 sia troppo.
Mi preoccupo per nulla o dovrò differenziare i liquidi per Kiwi (che continuerò ad usare) con 8 di nicotina con quelli per Z60 con 6 o 4 di nicotina?
Grazie mille e scusate se ho scritto un fracco di scemenze, sto svapando da poco e mi sto facendo ancora una cultura :)
 

FabOne

Membro dello Staff
Moderatore
Utente SEF
Registrato
3 Feb 2022
Messaggi
1.972
Gradimento
635
Punti
174
Età
47
Località
Bra
Nome
Fabrizio
Dispositivi in uso
Dicodes mini, Telli's Queen dico bf60, VTinbox DNA75, Pico25, PicoX, Pico21700
Atomizzatori in uso
Millenium, Ka SE e V7 e V8, Alpha, Ataman V2, Spica PRO, FVS VS dual, LABS
Leggo spesso la teoria che sulle pod conviene calcolare qualche mg/ml di nicotina in più per soddisfare il bisogno di un neo-svapatore da poco ex-fumatore.
Onestamente non saprei come pesare questa teoria perché svapando da molto ed essendomi assestato a 3 mg/ml se utilizzassi una pod (io uso esclusivamente rigenerabili) sarebbe per coprire eventuali lunghi tempi fuori casa senza la possibilità di rigenerare, quindi mi basterebbe la pod senza fare troppo caso all'hit, e probabilmente anche alla soddisfazione aromatica. Inoltre dovrei avere pronti dei sintetici o chiarificati apposta per l'uso con la pod, cosa che ho in effetti, e li farei comunque alla stessa gradazione per avere la libertà di usarli su tutti i sistemi.

Però, vuoi perché la situazione di una persona che da poco ha smesso di fumare richiede attenzione al grado di nicotina per non ricascarci e vuoi che la questione è completamente personale, ti consiglierei di provare gli stessi liquidi alla stessa gradazione su entrambi i sistemi. Soprattutto perché ancora non sai quali sensazioni hai con l'atomizzatore Innokin Zlide sulla coolfire.

Poi valuti quale sarà il tuo sistema principale e quale il backup, con quale farai più ml e come e dove: tipo qualche all'aperto alla fermata del bus e qualche tiro fugace in pausa lavorativa sono diversi dalle boccate piene dopo i pasti e il caffè e ancora con quelle rilassato in poltrona la sera.
A questo punto deciderai o di dare priorità al sistema che reputi principale e adegui il grado di nicotina in toto, oppure di preparare liquidi dedicati ai due sistemi con diversi gradi di nicotina.

In sintesi (frase che annulla tutti i KyloByte che ho consumato qui sopra): è inutile che ti fasci la testa prima di rompertela, aspetta che ti arrivi la z60 sul cranio e poi decidi il da farsi. Calcola che esistono sempre metodi per diluire liquidi, sia DIY che pronti, se volessi scendere di nicotina (ed anche se volessi salire in qualche modo si fa).
 

Gabriel.Voyager

Utente SEF
Registrato
9 Feb 2023
Messaggi
11
Gradimento
1
Punti
4
Località
Torino
Nome
Gabriele
Dispositivi in uso
Relx Infinity -> Kiwi
Leggo spesso la teoria che sulle pod conviene calcolare qualche mg/ml di nicotina in più per soddisfare il bisogno di un neo-svapatore da poco ex-fumatore.
Onestamente non saprei come pesare questa teoria perché svapando da molto ed essendomi assestato a 3 mg/ml se utilizzassi una pod (io uso esclusivamente rigenerabili) sarebbe per coprire eventuali lunghi tempi fuori casa senza la possibilità di rigenerare, quindi mi basterebbe la pod senza fare troppo caso all'hit, e probabilmente anche alla soddisfazione aromatica. Inoltre dovrei avere pronti dei sintetici o chiarificati apposta per l'uso con la pod, cosa che ho in effetti, e li farei comunque alla stessa gradazione per avere la libertà di usarli su tutti i sistemi.

Però, vuoi perché la situazione di una persona che da poco ha smesso di fumare richiede attenzione al grado di nicotina per non ricascarci e vuoi che la questione è completamente personale, ti consiglierei di provare gli stessi liquidi alla stessa gradazione su entrambi i sistemi. Soprattutto perché ancora non sai quali sensazioni hai con l'atomizzatore Innokin Zlide sulla coolfire.

Poi valuti quale sarà il tuo sistema principale e quale il backup, con quale farai più ml e come e dove: tipo qualche all'aperto alla fermata del bus e qualche tiro fugace in pausa lavorativa sono diversi dalle boccate piene dopo i pasti e il caffè e ancora con quelle rilassato in poltrona la sera.
A questo punto deciderai o di dare priorità al sistema che reputi principale e adegui il grado di nicotina in toto, oppure di preparare liquidi dedicati ai due sistemi con diversi gradi di nicotina.

In sintesi (frase che annulla tutti i KyloByte che ho consumato qui sopra): è inutile che ti fasci la testa prima di rompertela, aspetta che ti arrivi la z60 sul cranio e poi decidi il da farsi. Calcola che esistono sempre metodi per diluire liquidi, sia DIY che pronti, se volessi scendere di nicotina (ed anche se volessi salire in qualche modo si fa).

Si hai ragione, al solito mi faccio mille paranoie prima di rompermela la mia testaccia :D
Pensavo di usare la Z60 dopo i pasti e la sera a casa tranquillo, la Kiwi invece per portarla in giro, al lavoro per la fumatina di pausa caffè e come dici tu alla fermata del bus.
Diciamo che la scelta della Z60 è per una mia scimmia di "upgrade" dello svapo da un dispositivo "as is", tutto automatico, ad uno un pochino più complesso e configurabile, rimanendo sempre nel tiro da guancia.
In ogni caso hai ragione, 8 di nicotina mi sta facendo tener lontano dalle sigarette da 2 mesi, tengo quello nei miei liquidi e vedrò se mi farà girare la testa o meno sulla Z60, certo che se così fosse non so se avrei la voglia di differenziare i liquidi per questo e quel dispositivo.
 

Fox70

Membro dello Staff
Moderatore
Utente SEF
Registrato
30 Ott 2017
Messaggi
12.903
Gradimento
3.077
Punti
419
Età
53
Località
Napoli
Nome
Dino
Dispositivi in uso
Tanti
Atomizzatori in uso
Troppi
Le coil da 0,60 che hai nella confezione hanno un range da 9 a 13 watt, quindi per uno svapo Mtl e la gradazione di nicotina che hai vanno più che bene. Non avrai nessun sovradosaggio di nicotina e son sicuro che non rimpiangerai la Kiwi. Come ha detto Fabrizio, mai fasciarsi la testa prima di rompersela... :3:
 

Tweedly Dum

Utente SEF
Registrato
3 Dic 2017
Messaggi
580
Gradimento
266
Punti
69
Età
41
Località
Palermo
Nome
Salvo
Dispositivi in uso
Wenax, AVP Cube, I Solo Air, Wenax M1, Flexus Stik, Flexus Q
Atomizzatori in uso
Nautilus 3, Siren V2, Expromizer 3, Penodat, By-Ka SE
Svapando di tanto in tanto dalla kiwi di un amico trovo piacevole e appagante una gradazione di nicotina uguale alle tua, cioè 8, nonostante io svapi normalmente a 4 se non a 3 con sistemi rigenerabili, pod aspire (Q e Stik) e Nautilus 3. Con il rapporto 8 Kiwi/4 tutto il resto, l'hit rimane invariato. Non conosco la tua nuova sigaretta elettronica, il range 9/13 watt con una coil da 0.6 suggerisce una spinta moderata, per cui potrebbero andare bene gli 8 mg/ml che usi già. Comunque non hai scritto un "fracco di scemenze", se l'obiettivo è quello di mantenere invariato il colpo in gola, purtroppo non ci sono molti sistemi per farlo se non giocare sulla gradazione di nicotina (ne esistono altri, francamente trascurabili)
 

Gabriel.Voyager

Utente SEF
Registrato
9 Feb 2023
Messaggi
11
Gradimento
1
Punti
4
Località
Torino
Nome
Gabriele
Dispositivi in uso
Relx Infinity -> Kiwi
Svapando di tanto in tanto dalla kiwi di un amico trovo piacevole e appagante una gradazione di nicotina uguale alle tua, cioè 8, nonostante io svapi normalmente a 4 se non a 3 con sistemi rigenerabili, pod aspire (Q e Stik) e Nautilus 3. Con il rapporto 8 Kiwi/4 tutto il resto, l'hit rimane invariato. Non conosco la tua nuova sigaretta elettronica, il range 9/13 watt con una coil da 0.6 suggerisce una spinta moderata, per cui potrebbero andare bene gli 8 mg/ml che usi già. Comunque non hai scritto un "fracco di scemenze", se l'obiettivo è quello di mantenere invariato il colpo in gola, purtroppo non ci sono molti sistemi per farlo se non giocare sulla gradazione di nicotina (ne esistono altri, francamente trascurabili)

Si non vorrei che diminuendo la nicotina senta il bisogno di tornare a fumare sigarette, avevo provato il 4 all'inizio, santa innocenza, ma era troppo presto e mi veniva la crisi di astinenza e 1 sigarette le fumavo dopo i pasti.
Con 8 non sento crisi di astinenza, sono in equilibrio, non ho più nessuna voglia di fumare rollate.
Forse ora svapo troppo, non mi so ancora regolare bene, poi penso che svapare in ogni coso non mi fa male come 1 rollata e pure di quelle non è che ne fumassi poche, anzi.
Comunque vi ringrazio tutti, mi avete tranquillizzato, userò tutti i miei amati liquidi anche per la futura Z60!
 

Gennaro 888

Utente SEF
Registrato
20 Gen 2023
Messaggi
37
Gradimento
0
Punti
6
Località
Sarno
Nome
Gennaro
Dispositivi in uso
Vaptio nedula
Atomizzatori in uso
N/d
Si hai ragione, al solito mi faccio mille paranoie prima di rompermela la mia testaccia :D
Pensavo di usare la Z60 dopo i pasti e la sera a casa tranquillo, la Kiwi invece per portarla in giro, al lavoro per la fumatina di pausa caffè e come dici tu alla fermata del bus.
Diciamo che la scelta della Z60 è per una mia scimmia di "upgrade" dello svapo da un dispositivo "as is", tutto automatico, ad uno un pochino più complesso e configurabile, rimanendo sempre nel tiro da guancia.
In ogni caso hai ragione, 8 di nicotina mi sta facendo tener lontano dalle sigarette da 2 mesi, tengo quello nei miei liquidi e vedrò se mi farà girare la testa o meno sulla Z60, certo che se così fosse non so se avrei la voglia di differenziare i liquidi per questo e quel dispositivo.
Scusa una domanda ma con la z60 quanti puff riesci a fare con la batteria carica al massimo? Consuma molto liquido? Con Bobina o. 6
 

Gennaro 888

Utente SEF
Registrato
20 Gen 2023
Messaggi
37
Gradimento
0
Punti
6
Località
Sarno
Nome
Gennaro
Dispositivi in uso
Vaptio nedula
Atomizzatori in uso
N/d
Scusa una domanda ma con la z60 quanti puff riesci a fare con la batteria carica al massimo? Consuma molto liquido? Con Bobina o. 6
Io ho visto video di persone che riesce a fare 800 puff con la batteria carica a massimo e consumare 1 tank ogni 300 puff, io faccio la metà con la batteria e consumo 1 tank ogni 60/70puff.,per questo ti faccio questa domanda 😅
 

Gabriel.Voyager

Utente SEF
Registrato
9 Feb 2023
Messaggi
11
Gradimento
1
Punti
4
Località
Torino
Nome
Gabriele
Dispositivi in uso
Relx Infinity -> Kiwi
Io ho visto video di persone che riesce a fare 800 puff con la batteria carica a massimo e consumare 1 tank ogni 300 puff, io faccio la metà con la batteria e consumo 1 tank ogni 60/70puff.,per questo ti faccio questa domanda 😅

Ciao, non ho ancora preso la Z60 ma un tank con 70 puff mi sembra davvero poco, a meno che non tiri da polmone a alto voltaggio.
 

Gennaro 888

Utente SEF
Registrato
20 Gen 2023
Messaggi
37
Gradimento
0
Punti
6
Località
Sarno
Nome
Gennaro
Dispositivi in uso
Vaptio nedula
Atomizzatori in uso
N/d
Ciao, non ho ancora preso la Z60 ma un tank con 70 puff mi sembra davvero poco, a meno che non tiri da polmone a alto voltaggio.
Svapo a 10 wattage con asola aperta a metà, Bobina prime duo 2 di nicotina.
Infatti anche a me sembra poco per questo volevo confrontarmi con qualcuno che ce l'ha
 

Guide

Iv3shf
Tempo di lettura 4 min.
5,00 stella(e) 1 valutazioni
Visite
514
Gradimento
6
Valutazioni
1
In parte è farina del mio sacco, in parte presa da un vecchio articolo della TPA, che trovo ancora oggi interessante e diventa sempre più attuale visto le normative che sono in aria, fa capire a chi ancora non lo sa, come sono fatti gli aromi, spero vi piaccia, leggetelo con calma quando avete...
Sva3d
Tempo di lettura 1 min.
Visite
1.571
Per calcolare la resistenza interna di una box bisogna avere il dado in rame, chiamato Calibration Tool for DNA200, ad oggi introvabile, parlo di questo: il miglior strumento atto allo scopo, si trovava qui (link), oppure un filo spesso di rame per cortocircuitare un atomizzatore (usatene uno...
Sva3d
Tempo di lettura 2 min.
5,00 stella(e) 3 valutazioni
Visite
1.717
Gradimento
2
Valutazioni
3
Un saluto a tutti ed inizio subito postandovi un video di come si è sempre lavorato un pad di Muji o cotoni organici similari: Bene! Forse per il cloud di un tempo poteva andare anche bene come regola. Sta di fatto che se ne spreca un po' e si perde anche un bel po' di tempo a stare, con...
Touch
Tempo di lettura 10 min.
Visite
1.198
Gradimento
4
Ciao a tutti, stavo leggendo qua e la vari post nel forum, ad un tratto mi hanno colpito alcune righe dove si nominava la qualità dell'acciaio usata per gli ATOM. Ho scambiato qualche parola con @Sva3d e mi son convinto a darvi qualche nozione su questo materiale. Allora per iniziare non farò...
Iv3shf
Tempo di lettura 9 min.
5,00 stella(e) 3 valutazioni
Visite
3.626
Gradimento
11
Valutazioni
3
Una delle cose di cui parlo spesso sono le combinazioni aromatiche, l'articolo precedente ha ormai qualche annetto e andrebbe aggiornato e probabilmente lo farò, per chi non l'avesse letto, ecco il rimando...
Sva3d
Tempo di lettura 2 min.
Visite
3.535
Commenti
8
Come promesso, eccomi a descrivere quale tipo di rigenerazione, in particolare sul cotone, ho testato in questi dieci giorni e più, sperimentando tutti i cotoni più noti (Cloud9, Bacon V2, Bacon Prime, Titanium Fumytech, Titanium Fiber Cotton, Miracle UD, Native Wicks Platinum Plus, Fiber...
Alto