Mimetiko

Utente SEF
Registrato
26 Set 2012
Messaggi
17
Gradimento
0
Punti
6
Ciao ragazzi, :) sto cercano d'intraprendere questa nuova ed affascinante strada, tra aromi, liquidi accessori e componenti vari. Volevo sapere se effettivamente c'è differenza di qualità tra aromi alla frutta e quelli al tabacco per esempio e se rispecchiano le rispettive denominazioni. Grazie
 

Mariseu

Utente SEF
Registrato
21 Mar 2012
Messaggi
12
Gradimento
0
Punti
6
Località
Bergamo
Ciao Mimetiko, io posso dirti che gli aromi alla frutta mi piacciono tanto :D al tabacco mi sono dovuta adattare :/
 

RaggiodiSole

Utente SEF
Registrato
23 Mar 2012
Messaggi
6
Gradimento
0
Punti
6
Innanzitutto ti consiglio, come già detto in varie discussioni, di acquistare e-liquid prettamente italiani o per lo meno europei che sono certificati, sicuri e di ottima qualità, fattore determinante per un ottimo prodotto.
La qualità è la stessa sia per gli e-liquid alla frutta, sia dolciari che tabaccosi.
Devi provare! per sentire se l'e-liquid che hai scelto ti piace. Devi andare a sensazione, prendi quello che t'ispira in base alla descrizione e alla denominazione ;)
 

Mimetiko

Utente SEF
Registrato
26 Set 2012
Messaggi
17
Gradimento
0
Punti
6
Grazie ragazzi, si mi sa che devo provare per capire :) ma i vostri consigli mi sono davvero molto utili e ne accetto di nuovi. grazie a tutti.
 

Mariseu

Utente SEF
Registrato
21 Mar 2012
Messaggi
12
Gradimento
0
Punti
6
Località
Bergamo
Continuando il discorso, se inizierai ad usare la sigaretta elettronica con i suoi liquidi ed aromi, capirai anche tu :)

Come per gli aromi alla frutta e dolciari si usano gli stessi aromi usati nelle industrie alimentari ed è per questo motivo che il tutto combacia, per gli aromi al tabacco c'è un pò da studiare. Mi spiego... Il sapore della sigaretta con tutti i suoi additivi chimici ed aromi, di chissà quale provenienza, è difficile da simulare e non credo proprio che le multinazionali del tabacco si lascino scappare i segreti dei loro intrugli quindi, giustamente, i produttori di e-liquid, gli aromi al tabacco credo proprio che se li siano dovuti inventare, cercando di avvicinarsi il più possibile al sapore originale e quindi in definitiva molto spesso gli aromi al tabacco non si rispecchiano con le relative marche di tabacco a cui si riferiscono. Ecco tutto, spero di essere stata chiara :roll:
Un saluto. :)
 

ClemClem

Utente SEF
Registrato
21 Mar 2012
Messaggi
19
Gradimento
0
Punti
8
Località
Gorizia
Concordo con Mariseu, secondo me il giusto approccio agli aromi tabaccosi sta nella consapevolezza, cioè non devi aspettarti di sentire il sapore della sigaretta analogica, devi cominciare a svapare con la consapevolezza che non troverai quel sapore e non resterai deluso, anzi potrai riuscire anche ad apprezzarli, del resto se vuoi smettere di fumare devi metterci tanta volontà e per fortuna c'è la sigaretta elettronica con i suoi liquidi. :)

Troverai l'e liquid che fa per te! ;)
 

Mimetiko

Utente SEF
Registrato
26 Set 2012
Messaggi
17
Gradimento
0
Punti
6
In effetti con la consapevolezza di non ritrovare il reale sapore del trinciato di tabacco, grazie a voi ed ai vostri consigli, il mio approccio è stato positivo, devo dire che anche se non hanno lo stesso sapore sono riuscito ad adattarmi, anzi ci sono alcuni che mi piacciono davvero e continuo ad usarli. Mi sa che ci ritroveremo nella sezione ricette per scoprire nuove e stuzzicanti miscele.
 

Lennon

Utente SEF
Registrato
7 Apr 2013
Messaggi
15
Gradimento
0
Punti
6
A me piacciono molto quelli della linea Puff, specie i Riserva. Svapo Riserva Dream e il Mavri.
 

Guide

Iv3shf
Tempo di lettura 4 min.
5,00 stella(e) 1 valutazioni
Visite
558
Gradimento
6
Valutazioni
1
In parte è farina del mio sacco, in parte presa da un vecchio articolo della TPA, che trovo ancora oggi interessante e diventa sempre più attuale visto le normative che sono in aria, fa capire a chi ancora non lo sa, come sono fatti gli aromi, spero vi piaccia, leggetelo con calma quando avete...
Sva3d
Tempo di lettura 1 min.
Visite
1.600
Per calcolare la resistenza interna di una box bisogna avere il dado in rame, chiamato Calibration Tool for DNA200, ad oggi introvabile, parlo di questo: il miglior strumento atto allo scopo, si trovava qui (link), oppure un filo spesso di rame per cortocircuitare un atomizzatore (usatene uno...
Sva3d
Tempo di lettura 2 min.
5,00 stella(e) 3 valutazioni
Visite
1.761
Gradimento
2
Valutazioni
3
Un saluto a tutti ed inizio subito postandovi un video di come si è sempre lavorato un pad di Muji o cotoni organici similari: Bene! Forse per il cloud di un tempo poteva andare anche bene come regola. Sta di fatto che se ne spreca un po' e si perde anche un bel po' di tempo a stare, con...
Touch
Tempo di lettura 10 min.
Visite
1.222
Gradimento
4
Ciao a tutti, stavo leggendo qua e la vari post nel forum, ad un tratto mi hanno colpito alcune righe dove si nominava la qualità dell'acciaio usata per gli ATOM. Ho scambiato qualche parola con @Sva3d e mi son convinto a darvi qualche nozione su questo materiale. Allora per iniziare non farò...
Iv3shf
Tempo di lettura 9 min.
5,00 stella(e) 3 valutazioni
Visite
3.720
Gradimento
11
Valutazioni
3
Una delle cose di cui parlo spesso sono le combinazioni aromatiche, l'articolo precedente ha ormai qualche annetto e andrebbe aggiornato e probabilmente lo farò, per chi non l'avesse letto, ecco il rimando...
Sva3d
Tempo di lettura 2 min.
Visite
3.625
Commenti
8
Come promesso, eccomi a descrivere quale tipo di rigenerazione, in particolare sul cotone, ho testato in questi dieci giorni e più, sperimentando tutti i cotoni più noti (Cloud9, Bacon V2, Bacon Prime, Titanium Fumytech, Titanium Fiber Cotton, Miracle UD, Native Wicks Platinum Plus, Fiber...
Alto