Markvaping68

SEF Top Contributors
Utente SEF
Registrato
2 Gen 2013
Messaggi
1.517
Gradimento
146
Punti
113
Località
Monza e Brianza
Dispositivi in uso
VTC Mini
Atomizzatori in uso
Kayfun tutti...
Questo spot è stato trasmesso negli USA a cura del Centro Controllo Malattie e Prevenzione degli Stati Uniti (credo l'equivalente del nostro Ministero della salute). L'interprete si chiama Terrie Hall, una donna americana di 51 anni che cominciò a fumare quando aveva 13 anni. Pare che 100 mila americani, alla visione dello spot, hanno smesso immediatamente e definitivamente con il fumo di sigaretta analogica e avrebbe convinto almeno 1.6 milioni di fumatori a fare almeno un tentativo per smettere.

Terrie inizia a parlare nello Spot. La voce della donna è innaturalmente roca e mentre parla, tappa con un pollice il buco lasciato dalla laringectomia (verosimilmente praticata a causa di un cancro).

Per chi non mastica bene l'inglese, la protagonista dice:

«Sono Terrie, ed ero una fumatrice. Voglio darvi alcuni consigli per essere pronti la mattina. Prima la dentiera, poi la parrucca, poi l’aggeggio per avere le mani libere. E poi siete pronti per la giornata».

A quando un spot simile anche in Italia? Gli attori disposti a farlo... sicuramente non mancano neanche da noi (purtroppo)

(spero di non urtare la sensibilità di qualche utente. Le immagini sono scioccanti... ma in fondo se siete qui è perchè avete smesso di fumare o volete ardentemente smettere)


[video=youtube;5zWB4dLYChM]http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=5zWB4dLYChM[/video]​
 

GrandePuffo

Utente SEF
Registrato
2 Set 2013
Messaggi
1.541
Gradimento
705
Punti
163
Località
Milano provincia
Nome
Giorgio
Dispositivi in uso
Evic Primo SE EVic VTC Ipv6x dual- eVic firmware
Atomizzatori in uso
Ammit Siren 2-Tron S- Siren dg. Momentus gus dripper Origen,Vaporesso Gemini Tank ijast2
secondo me da noi si inventerebbeo qualcosa sulle ecig

scioccante si
 

Francoo44

SEF Top Contributors
Utente SEF
Registrato
9 Ago 2013
Messaggi
181
Gradimento
12
Punti
33
Località
Prov di Verona
Dispositivi in uso
Ego
Atomizzatori in uso
CE 4
sinceramente non me la sento di guardarlo....ma posso immaginare il contenuto.

forse io sono uno dei tanti miracolati e ho avuto fortuna...forse il cancro me lo beccherò lo stesso... ma almeno non l ho stupidamente cercato da solo fumando.

da molti anni si predica che il fumo fa male.. ma più in là di scritte sui pacchetti e qualche articolo sui giornali o televisivo non si è mai andati, forse per non urtare troppo certi interessi...

ma da un pò di tempo per fortuna , anche con la complicità di internet, cominciano ad apparire immagini scioccanti e filmati che mostrano la cruda realtà... questo si che serve a combattere questa piaga con efficacia.... non le ridicole scritte "il fumo fa male " oppure " il fumo può provocare il cancro "
 

Markvaping68

SEF Top Contributors
Utente SEF
Registrato
2 Gen 2013
Messaggi
1.517
Gradimento
146
Punti
113
Località
Monza e Brianza
Dispositivi in uso
VTC Mini
Atomizzatori in uso
Kayfun tutti...
da molti anni si predica che il fumo fa male.. ma più in là di scritte sui pacchetti e qualche articolo sui giornali o televisivo non si è mai andati, forse per non urtare troppo certi interessi...
ma da un pò di tempo per fortuna , anche con la complicità di internet, cominciano ad apparire immagini scioccanti e filmati che mostrano la cruda realtà... questo si che serve a combattere questa piaga con efficacia.... non le ridicole scritte "il fumo fa male " oppure " il fumo può provocare il cancro "

L'errore dei governi è stato quello di proseguire nel salvaguardare il settore del tabacco come fonte da cui "mungere" entrate fiscali anche quando ormai si sapeva per certo gli effetti devastanti sull'organismo umano. Non so collocarlo temporalmente... ma sicuramente almeno 40 anni fa. Scoperta lo connessione diretta fumo di tabacco=malattie cardiovascolari, neoplasie, ecc, si sarebbe dovuto intervenire dal punto di vista legislativo per indurre una progressiva scomparsa del settore.
Fantascienza? Mah!... neanche più di tanto. Quante professioni esistevano 40 anni fa e che oggi sono praticamente scomparse se non scomparse del tutto? L'ombrellaio, l'affilatore di coltelli porta a porta, il ciabattino... tanto per citarne alcune. Se si voleva, oggi non ci sarebbe stato più un tabaccaio... o al limite sarebbe sopravvissuto per quei settori specifici del fumo di tabacco quali i tabacchi da sigaro e pipa (che sembrerebbero essere meno pericolosi per il solo fatto che non vengono inspirati). Come si sarebbe potuto fare per far scomparire il consumo di sigarette? Avendo a disposizione 40 anni di tempo si sarebbero potuto adottare tecniche non traumatiche di estinzione (anche perchè non bisogna dimenticarsi che sulla vendita del tabacco c'è chi ci vive e mantiene la propria famiglia) come:
a) aumento progressivo delle accise fino a portare il costo del pacchetto di sigarette a 10 € o anche più.
b) aumento dei premi assicurazioni sulla vita dei tabagisti.
c) progressivo addebito all'assistito tabagista dei costi sanitari pubblici per la cura delle malattie correlate al consumo di tabacco.
d) adeguata (anzi no: martellante) educazione civica nelle scuole dell'obbligo
e) ...

Non si è fatto nulla di tutto ciò... per scelta. Non mi si dica che quei quattro punti da me citati non sarebbero stati in grado di estinguere la mortale abitudine di fumare perchè non ci credo. E non mi si dica neppure che non si poteva farlo perchè i governi avevano bisogno di entrate fiscali certe (peraltro in parte spese per curare chi di tabacco si ammala). In 40 anni di tempo c'era tranquillamente modo di spostare le entrate su altre voci.
 

Guide

Iv3shf
Tempo di lettura 4 min.
5,00 stella(e) 1 valutazioni
Visite
1.007
Gradimento
6
Valutazioni
1
In parte è farina del mio sacco, in parte presa da un vecchio articolo della TPA, che trovo ancora oggi interessante e diventa sempre più attuale visto le normative che sono in aria, fa capire a chi ancora non lo sa, come sono fatti gli aromi, spero vi piaccia, leggetelo con calma quando avete...
Sva3d
Tempo di lettura 1 min.
Visite
1.895
Per calcolare la resistenza interna di una box bisogna avere il dado in rame, chiamato Calibration Tool for DNA200, ad oggi introvabile, parlo di questo: il miglior strumento atto allo scopo, si trovava qui (link), oppure un filo spesso di rame per cortocircuitare un atomizzatore (usatene uno...
Sva3d
Tempo di lettura 2 min.
5,00 stella(e) 3 valutazioni
Visite
2.110
Gradimento
2
Valutazioni
3
Un saluto a tutti ed inizio subito postandovi un video di come si è sempre lavorato un pad di Muji o cotoni organici similari: Bene! Forse per il cloud di un tempo poteva andare anche bene come regola. Sta di fatto che se ne spreca un po' e si perde anche un bel po' di tempo a stare, con...
Touch
Tempo di lettura 10 min.
Visite
1.465
Gradimento
4
Ciao a tutti, stavo leggendo qua e la vari post nel forum, ad un tratto mi hanno colpito alcune righe dove si nominava la qualità dell'acciaio usata per gli ATOM. Ho scambiato qualche parola con @Sva3d e mi son convinto a darvi qualche nozione su questo materiale. Allora per iniziare non farò...
Iv3shf
Tempo di lettura 9 min.
5,00 stella(e) 3 valutazioni
Visite
4.562
Gradimento
13
Valutazioni
3
Una delle cose di cui parlo spesso sono le combinazioni aromatiche, l'articolo precedente ha ormai qualche annetto e andrebbe aggiornato e probabilmente lo farò, per chi non l'avesse letto, ecco il rimando...
Sva3d
Tempo di lettura 2 min.
Visite
4.403
Commenti
8
Come promesso, eccomi a descrivere quale tipo di rigenerazione, in particolare sul cotone, ho testato in questi dieci giorni e più, sperimentando tutti i cotoni più noti (Cloud9, Bacon V2, Bacon Prime, Titanium Fumytech, Titanium Fiber Cotton, Miracle UD, Native Wicks Platinum Plus, Fiber...
Alto