Francesco Santoro

Utente SEF
Registrato
28 Feb 2014
Messaggi
15
Gradimento
0
Punti
6
Località
catania
Salve a tutti ! finalmente riesco a postare !
Come descritto nella presentazione ho già usato la sigaretta elettronica per diversi mesi ma ho dovuta abbandonarla per i troppi intoppi avuti.
Credo sia utile precisare che sono un super fumatore :).
Acquistato il mio primo kit presso un centro specializzato ecco quello che mi e' successo :
Batterie :
la prima si e' aperta , o meglio, l involucro interno e' fuoriuscito dal "case" , e la sua durata era pessima ( credo sia di media grandezza come dimensioni), quindi sostituzione.
la seconda non caricava, quindi sostituzione.
la terza dopo poco restava con il led lampeggiante e a volte fisso e il pulsante di accensione si bloccava continuamente, la quarta sempre poco dopo il suo utilizzo non faceva più' contatto con l'atomizzatore e che subito dopo non avvitava più nel caricabatteria.
Atomizzatori :
ne ho provati diversi tipi , quasi tutti avevano lo stesso problema, la fuoriuscita del liquido, sia dalla parte della filettatura e sia dal beccuccio, questo comportava l arrivo del liquido in bocca, una cosa alquanto disgustosa :D.
Infine i caricabatteria, di pessima qualità ne ho sostituiti tre, sempre con gli stesi problemi , o la filettatura si rompeva o non caricava. più.

Detto questo ( ho fatto una summa veloce) spero che la maggior parte di questi problemi sia dovuto solo a pessimi acquisti.

Ho letto qua e la sul vostro forum,e tra discussioni e consigli mi son deciso di provarci di nuovo !
Premetto che non voglio smettere di fumare, perché dopo il caffè o aver mangiato mi piace fumarmi una sigaretta, ma voglio solo diminuire la loro quantità essendo troppo eccessiva , cosa che comunque mi riusciva nonostante i problemi.
quello che chiedo dunque e' , una buona batteria dalle alte prestazioni; ho letto sul forum , adesso non ricordo la marca, di una batteria che aveva tra i nomi reinbow, mi e' sembrata buona anche per come è stata descritta, l'unico problema, se non vado errato, sono le dimensioni, non voglio qualcosa di troppo grande e ingombrande.
Per quanto riguarda gli atomizzatori sinceramente ho capito ben poco quindi a voi la parola !
Per i liquidi ne ho provati di vari tipi pero' proprio non digerisco quelli aromatizzati, non mi piacciono per niente, l'unico con cui mi son trovato bene aveva nella descrizione " di tipo trinciato-merit" ( che si lo so non sa comunque di merit ) e nicotina 9%.

Ecco la mia esperienza, spero di non essermi dilungato troppo, lascio a voi la parola sperando possiate aiutarmi :)
grazie a tutti
Francesco
 
O

Ospite

Per la batteria intendevo la visione spinner da 1300 , che mi lasciava dubbi per la grandezza, ma mi son deciso prendo questa.
Per quanto riguarda i cartomizzatori sono ancora indeciso ho trovato il kanfer t2 e il kanger 510. , sono buoni per questa batteria ? E poi che differenza c e tra i due ? I prezzi son simili pero da quel che vedo cambiano i materiali ....
Grazie anticipatamente
 

Markvaping68

SEF Top Contributors
Utente SEF
Registrato
2 Gen 2013
Messaggi
1.517
Gradimento
146
Punti
113
Località
Monza e Brianza
Dispositivi in uso
VTC Mini
Atomizzatori in uso
Kayfun tutti...
... Ecco la mia esperienza, spero di non essermi dilungato troppo, lascio a voi la parola sperando possiate aiutarmi :)
grazie a tutti
Francesco
Ciao Franceso
Come già ti avevo anticipato nella precedente chiacchierata, temo tu sia incappato in acquisti di pessima qualità. Una premessa: la stragrande maggioranza dei prodotti dedicati allo svapo sono prodotti in Cina. Questo non significa a priori che tutti i prodotti siano scadenti. Dei tuoi discorsi mi incuriosisce il fatto che sei un "super fumatore" e che però non vuoi smettere di fumare perchè dopo il caffè o aver mangiato ti piace fumarti una sigaretta.
Ora io non so cosa intendi per "super fumatore" e per esserti di aiuto, ti racconto la mia personale esperienza perchè ho la presunzione di riuscire a farti smettere completamente con un vizio assurdo e autolesionista... o almeno ci provo.
Ho fumato per oltre 20 anni, arrivando a fumare "tranquillamente" 60 sigarette al giorno. Con il passare del tempo ho commesso la classica "stupidità tabagista" consistente nel fumare sigarette leggere cercando di convincermi che facessero meno male di quelle più pesanti. In realtà ero perfettamente consapevole che una buona parte delle sostanze cancerogene contenute nel fumo di sigaretta provengono dalla cartina che avvolge il tabacco... che a prescindere dal contenuto basso di nicotina e condensato... rimane invariato.
Ma se ero consapevole che il fumo fa male... che fumare leggero è una stronzata galattica perchè non fai altro che aumentare le quantità di sostanze tossiche che ti obblighi ad assorbire (oltre al triplicato dispendio economico), ecc, ecc, ecc... perchè continuavo a fumare senza controllo? Sappi che non esiste nessuna teoria scientifica che dice che dopo il caffè devi fumare una sigaretta. Così come non c'è neppure quella che sostiene che dopo un pasto luculliano occorre fumare una sigaretta per favorire la digestione (anzi, se proprio devo dirle tutte, pare che il fumo di tabacco rallenta la digestione). Verrebbe spontaneo dire che la sigaretta dopo il caffè o dopo pranzo... è una questione legata alle sfera della psiche. Beh... questo lo lascio dire ad Allen Carr, autore del libro "E' facile smettere di fumare se sai come farlo" perchè, per quel che mi riguarda, è una stronzata senza reali dimostrazioni scientifiche. Il libro l'ho letto 2 volte a distanza di qualche anno, senza effetti. Tengo a segnalarti che di quei oltre 20 anni passati a fumare come un turco... 10 li ho trascorsi a darmi del pirla per aver cominciato. Nonostante tutto... non riuscivo a smettere. Ma non riuscivo neanche a ridurre!!!! Pur consapevole che fumare fa male... che si buttano soldi e salute... riuscivo a malapena a scendere a 50/55 sigarette al giorno... che poi "recuperavo" nei giorni successivi oltrepassando le 60.
Per farla breve non sto a raccontarti tutti i vari "esperimenti" fatti per smettere perchè alla fine sono solo altri soldi buttati oltre a quelli per le sigarette.
La risposta al perchè non riuscivo a smettere si traduce in una sola parola: nicotina. Di una sigaretta fatta di tabacco e cartina di riso bruciato e puzzolente che si trasforma in un numero allucinante di sostanze cancerogene... l'unica sostanza che ti porta come un automa a continuare ad accenderti una sigaretta tra le labbra è la nicotina... che pur essendo una sostanza non certo "salutare" per l'organismo umano (ipertensione arteriosa e non solo)... è comunque presente in molte delle verdure che comunemente "popolano" le nostre tavole da pranzo. La nicotina, se assunta in quantità contenute, la si metabolizza velocemente e con un paio di "viaggetti" nei pressi di un orinatoio la si smaltisce altrettanto velocemente. Quando si è tabagista è come avere uno specie di "mostriciattolo" dentro di noi che si abbuffa di nicotina. Quando il "bebè bastardo" ha fame, ti trovi costretto a dargli la pappa per farlo smettere di rompere i coglioni.
Il 28 dicembre 2012 ho conosciuto per sbaglio (pubblicità AdSense di Google) la sigaretta elettronica. Tieni presente che ormai avevo rinunciato a sperimentare nuove strade per smettere di fumare. Mi ero messo l'anima in pace... convinto di essere ormai assolutamente irrecuperabile e destinato a fumare... per sempre. Mi son fatto però circa 1 ora di "cultura" sul web tra forum e youtube e sono uscito ad acquistare il mio primo kit di sigarette elettroniche composto da due batterie tipo "Ego" da 650 mAh e due vaporizzatori "Phantom" (noto anche come Ego-W) con liquido da 18 mg/ml. Sono tornato a casa velocemente perchè non vedevo l'ora di sperimentarlo. Durante il viaggio dal negozio a casa (circa 20 km) non l'ho usata nonostante il negoziante me l'avesse già caricata. Ho preferito fumare (come al solito) perchè volevo studiarmela con calma. Spesi circa 80 €... che al momento mi sembravano tante... soprattutto perchè temevo nell'ennesimo insuccesso. Però alla fine ho fatto quattro conti e 80 € erano quelle che più o meno spendevo in sigarette in una settimana. L'eventuale fallimento non mi avrebbe fatto diventare ne povero ne ricco. Giunto a casa ho fatto ricerche sul web specifiche per il prodotto acquistato e ho trovato un bel po' di roba. Chiuso tutti i video e pagine web varie mi sono messo a lavorare a pc con la mia sigaretta elettronica a fianco alla tastiera... dove già sono le sigarette, l'accendino e il posacenere stracolmo.
Beh!... in molti video di youtube sentivo di persone che smettevano di fumare all'improvviso dopo una svapata. Nel mio caso non è stato così. Probabilmente per una sorta di blocco psicologico tale percui mi sembrava impossibile smettere improvvisamente di fumare dopo averlo fatto per 20 anni. E' la prova provata che quando si leggono stronzate del tipo "la psicologia del tabagista... il rito della sigaretta dopo il caffè"... alla fine si corre il rischio di cascarci come chi guarda per aria alla ricerca di asini volanti. Con la sigaretta elettronica, dal punto di vista fisico, non avevo più bisogno di sigarette analogiche. Quello di cui avevo bisogno (la nicotina) lo avevo tranquillamente dalla sigaretta elettronica (anzi! probabilmente di più perchè ho cominciato con il 18 mg/ml).
Però un grande salto l'ho avuto: da 60 sigarette analogiche al giorno sono passato a 5!!... le "famose" 5 sigarette di cui "sembra" non poter fare a meno il tabagista: 1 alla mattina dopo colazione... 1 a metà mattina nella pausa caffè... 1 dopo pranzo... 1 nel pomeriggio alla seconda pausa caffè... e 1 dopo cena. Il bello di tutta sta storia è che ora bevo anche meno caffè!! (uno solo a colazione).
Detto questo (scusa, sto andando lungo) per un mese ho fumato le 5 sigarette al giorno e svapato. Ho smesso con le analogiche senza accorgemene. O meglio... me ne sono accorto la sera prima di coricarmi quando, preso dal dubbio, mi sono messo a contare le sigarette rimaste nel pacchetto. In quell'occasione mi sono quasi commosso perchè non credevo ai miei occhi... e ti posso garantire che quella notte ho dormito sereno più del solito.
Ho usato l'Ego Phantom con ottima soddisfazione nonostante i noti difetti di formazione della condensa di cui spesso si parla nelle video recensioni. Problema in realtà facilmente risolvibile tenendo a portata di mano dei semplici fazzoletti di carta usa e getta.
Passato a "ZERO" ho cominciato a sentire la necessità di qualcosa di più performante. Stavo svapando a 18 e ogni tanto arrivavo alla sera con un po' di mal di testa. Non me la sentivo però di cominciare a diminuire la percentuale di nicotina. In rischio di tornare alle sigarette analogiche era dietro l'angolo. Questa fase critica di "rischio evidente" e il mal di testa alla sera... mi ha spinto all'acquisto del mio primo Big Battery... un Lavatube. Il peggior acquisto fatto nell'ambito dello svapo. Meno di un mese e sono passato al definitivo Big Battery di oggi: il Provari della Provape (made in USA). Sopra come atom ci puoi mettere di tutto... anche un "Phantom" se vuoi... e da allora (metà febbraio 2013) quello è il mio unico BB. Tutto il resto che mi sono acquistato dopo (qualche BB meccanico, una box, diversi atom rigenerabili) rientrano nella schiera degli sfizi che ognuno di noi si toglie quando scopre che, non fumando più 60 sigarette al giorno, gli avanza qualche soldino. La caratteristica dei BB elettronici come il Provari è quello di avere il funzionamento costante dell'atom nonostante la batteria perda evidentemente la carica durante l'uso. Questa caratteristica mi ha permesso di passare in una settimana da liquidi da 18 mg/ml a liquidi da 9 mg/ml... gradazione che ho mantenuto fino a settembre per passare poi a 4.5 mg/ml. In questo momento sto invece svapando a 3 mg/ml e credo di poterlo abbassare ulteriormente.
Riguardo alle aromatizzazioni, personalmente le ho provate di tutte. Ci sono diversi "tabaccosi" in circolazione... anche se è chiaro che difficilmente riescono a restituire fedelmente il sapore di tabacco. Gli unici in grado di farlo sono solo quelli ottenuti per macerazione del tabacco... che però hanno l'handicap di richiedere molta manutenzione agli atom per la sostituzione del "motore" costituito dalla resistenza. Onestamente per il momento te li sconsiglio.
Per quanto utile possa servire l'esperienza di un amico... pare che la base neutra senza aromi abbia un vago retrogusto di "Chesterfield". Bah! non l'ho mai sperimentata onestamente ma il mio amico svapa da mesi base neutra.
Ritornando alle tue richieste, ti consiglio di dare un occhio a
Accedi o Registrati per vedere questo contenuto.
discussione. Si parla di un sistema di vaporizzazione un po' più evoluto rispetto al Phantom che oramai è da considerare vetusto. Provalo e ti accorgerai che non hai bisogno della sigaretta dopo il caffè. Non hai neanche bisogno di sforzarti perchè sarà automatico. Poi se vorrai passare a qualcosa di più performante... chiedi e ti sarà data risposta... dal momento che NON solo il Provari è un ottimo "mezzo da svapo".

L'unica cosa che mi sento di dirti, per finire, è... in bocca al lupo! :wavingyellow:
 

LordHero

SEF Top Contributors
Utente SEF
Registrato
14 Nov 2013
Messaggi
295
Gradimento
100
Punti
68
Località
San Cesareo (Roma)
Dispositivi in uso
JBox,MecHana,Nemesis
Atomizzatori in uso
Expromizer,TaifunGT
Da quello che ho letto....bhè...sei stato anche sfigato!!! :24:
Cmq se vuoi cominciare a svapare come si deve senza dover spendere un valigione pieno di € ti consiglierei di iniziare con una semplice ma efficace batteria Vision Spinner 1300Mha...che di da la possibilità, sia di svapare per tutto il giorno e sia di poter decidere tu i VV da utilizzare, anche in base agli Ohm dell'Atom che ci metti
Batteria Vision Spinner 1300Mha
Pessima eperienza, ma ci voglio riprovare :) [SigarettaElettronicaForum.com]
.....e questo è il particolare "decidere tu i vari VV"...
Pessima eperienza, ma ci voglio riprovare :) [SigarettaElettronicaForum.com]
praticamente, girando la ghiera in fondo decidi di svapare dai 3.3V ai 4.8V...ma devi prestare attenzione che se monti atom con resistenze basse, tipo le 1.5 Ohm...se lo spingi a 4.8V...rischi di bruciare la Res con l'inevitabile rottura della stessa (senti il sapore di bruciato per poi non alimentarsi + !!! )
Il consiglio è di prenderne almeno 2, in modo da non rimanere mai senza batteria...quando una finisce, monti l'altra e quando torni a casa la ricarichi....
Ma ad esempio, se ti trovi a lavorare in Ufficio davanti al PC, potresti evitare la scarica della batteria prendendoti un Passthrough VV USB...che serve appunto per utilizzare la corrente del PC per alimentare l'Atom che ci monti sopra (sia con attacco 510, quello con il PIN che avvita all'interno e sia l'Ego...quello con l'attacco largo che avvita all'esterno)...consiglio il VV (ossia i Vari Volts) xkè appunto funziona similmente alla Spinner...decidi tu i Volts da utilizzare :
Pessima eperienza, ma ci voglio riprovare :) [SigarettaElettronicaForum.com]
questo modello ad esempio, con 3 click passi da 3.0V, 3.6V, 4.2V ed infine a 4.8V....utilizzandolo in ufficio eviti di scaricarti la batteria!!!
Ora passiamo agli Atomizzatori....dunque, dopo averli provati quasi tutti, quello che potrei consigliarti, sia per resa aromatica e sia per facilità di utilizzo...e soprattutto per affidabilità potrei consigliarti l'Atom della Innokin iClear30
Pessima eperienza, ma ci voglio riprovare :) [SigarettaElettronicaForum.com]
che monta queste Resistenze
Pessima eperienza, ma ci voglio riprovare :) [SigarettaElettronicaForum.com]
...oppure l'Innokin iClear30S
Pessima eperienza, ma ci voglio riprovare :) [SigarettaElettronicaForum.com]
che monta queste Res
Pessima eperienza, ma ci voglio riprovare :) [SigarettaElettronicaForum.com]
...sono entrambi ottimi prodotti commerciali (circa 10€ per l'atom e circa 2€ per le Res di ricambio)...e rimangono comunque di facile reperimento (SvapoBar,SvapoWeb,ft...ecc.)

Ora passiamo ai Liquidi...sapendo che svapi a N9...la scelta è variegata, dai sapori classici Tabaccosi ai Dolciastri, dai Fruttosi alle Bevande...e di premiscelati ne esistono una miriade e di una miriade di marche...il consiglio che posso darti è quello di recarti in qualche E-Cig shop fisico (il negozietto sotto casa per intenderci! )...e li ti faranno provare i gusti che vuoi e poi scegli...logicamente subentra il fattore "gusto personale", quindi non potrei consigliarti un E-Liquid al posto di altro (quello che piace a me potrebbe non piacere a te...tutto qui)...
Poi spero che con questi device potrai finalmente liberarti delle "Catramose"...considera che io ho smesso avendo una semplicissima Ego-W da 650Mah con l'Atomizzatore "Phantom"...il più stupido che possa esistere e che ormai è surclassato da tutti gli Atom in commercio...perdeva liquido, faceva condensa, ti sentivi il liquido in bocca...e la resa aromatica non era delle migliori...anzi...avendo fatto una semplice prova Innokin iClear30 Vs. Phantom...bhè, puoi immaginare tu chi ha vinto!!!

Poi con il tempo, scoprendo nuovi modi di svapare capirai che anche l'iClear30 o il 30S non ti basta più...ti faccio l'esempio del mio Atom Rigenerabile Magoo della Ismoka oppure il Taifun GT della HCigar....è tutto un altro mondo...per non parlare delle batterie modello "Ego"...o "Spinner" che verranno sostituite (proprio come dice Markvaping68)...dai BB Elettronici Provari, o Semovar, Zmax, Omax, SVD, Vamo....e tutti gli altri...ma tempo al tempo....tutti noi ci siamo evoluti in HW alla ricerca dell'Assetto migliore di Svapo!!!!

Spero che non ti sia annoiato a leggere tutto questo...anche se ho scritto meno di Markvaping68!!!:24::24::24:....e spero di averti schiarito un po' le idee!!!
Buona Giornata!
 

Francesco Santoro

Utente SEF
Registrato
28 Feb 2014
Messaggi
15
Gradimento
0
Punti
6
Località
catania
da una parte mi avete chiarito un po di idee . dall'altro mi avete confuso hehehe....
vediamo di andare con ordine e rispondere a quello che avete scritto anche se e'un po' difficile hehehe :D
Intanto vi ringrazio per le risposte, grazie,
allora, per grande fumatore intendo che fumo un pacco di tabacco ogni 2/3 giorni e il problema maggiore risiede quanto Sto davanti al pc ( praticamente tutta la giornata) in quanto fumo quasi in continuazione e oltre a farmi danno in salute, lo faccio anche al mio mac al quale ho già bruciato diversi tasti per via che mi dimentico di avere la segaretta in mano :nono: .
Per quanto riguarda il voler smettere di fumare apprezzo quanto detto, ma la mia e' proprio una volontà perché non voglio smettere definitivamente, mi piace anche bere birra ( e molta ) e in quei frangenti la sigaretta me la gusto tutta :), dunque il movitvo della sigaretta elettronica , che come primo obiettivo e' la salvaguardia della salute ovviamente, è quello di farmele diminuire di numero in quanto , e capirete benissimo, quando uno ne fuma così tante al giorno non le gusta più.
La cosa, nonostante i pessimi inizi con la e sig mi e' riuscita molto bene infatti dalle dosi di tabacco citate prima, son passato a 1 pacco di tabacco a settimana , e questo nell arco di un mese , poco più poco meno e credo che sia un notevole risultato.
Infine volevo rispondere al fatto di quanto si possa leggere in giro sul tabacco, la sua dipendenza ecc...
io sono del parere che se uno vuole smettere di fumare basta mettere da parte tutto da tabacco a e sig e tranquillamente ci si riesce, solo questione di volontà, e in famiglia ne ho di esempi :) , da parte mia ripeto e' che non c'e proprio volontà di smettere del tutto :D. Poi chissà nessuno può' prevedere il futuro :p !!

Ritornando alle sigarette elettroniche nello specifico, ieri nell'attesa di una vostra risposta ( sono impaziente lo so ) mi sono fatto un bel giro tra discussioni varie e ovviamente mi son un bel po' confuso, l unica cosa su cui mi ero oramai convinto e che avevo citato nel primo posto con la parola reinbow , era la batteria che ora posso affermare si chiami visoni spinner da 1300 ( che avete citato) , il rainbow che ricordavo era la colorazione hehehe, così' ieri l ho acquistata dal sito polacco e stamane l hanno spedita.
Insieme a quella ho ordinato , non sapendo cosa scegliere tra i mille consigli, il Clearomizer T3s BCC , spero vada bene per questa batteria.
l acquisto e' stato fatto per il semplice motivo che visto che oramai stavo pagando le spese di spedizione ne ho voluto includere uno.
Spero non sia stata una scelta sbagliata altrimenti son proprio io che son recidivo hehehe.
Detto questo sulla batteria e sulla atom se avete consigli a riguardo, se consigliate di acquistare anche altro, se ci sono eventuali ricambi da poter acquistare o anche sulla manutenzione ve ne sarei infinitamente grato :).
La batteria da pc che mi avete postato e' veramente un ottima soluzione per il mio caso non ne conoscevo l esistenza e caspita non rimarrei mai senza batteria ! ( questo sicuramente sarà il prossimo acquisto :D )
Avevo un altro dubbio da esporvi riguardo al caricatore della batteria, insieme alla vision me ne viene dato uno in dotazione ? io ho quello delle vecchie e siche riportano un dc 5v in input e un dc4.2 420mA in output , oltre a un made in china . credete vada bene oppure può' danneggiare la batteria ?
sempre sulla batteria , quanto citato sopra e' il classico caricatore attacco batteria-usb , quindi non ho la presa di corrente, un adattatore da smartphone va bene ( mi sa che l ho sparata grossa ) in caso cosa potrei acquistare ?.
Infine sui liquidi.
Sono già stato dai vari rivenditori e ne ho provati di diversi , dai tabaccosi gusto simil merit marlboro a quelli aromatizzati, l unico con cui mi son trovato bene era quello a 9 che appunto aveva come denominazione gusto merit ora non ricordo la marca.
Magari appena ne compro uno posto la soluzione. il punto e' che vorrei farlo da me se non simile ma che almeno ci si avvicini :).

Comunque vi ringrazio ancora per le risposte e il tempo perso nello scriverle :) ( spero di aver risposto a tutto , in caso ora rileggo )
 

Francesco Santoro

Utente SEF
Registrato
28 Feb 2014
Messaggi
15
Gradimento
0
Punti
6
Località
catania
edit :
caspita " Magoo della Ismoka e Taifun GT della HCigar" costano un botto !!
la cosa che più non mi piace , volevo aggiunger , sono le dimensioni, caspita sono troppo grandi ed enormi , stesso dubbio che ho avuto nel prendere la vision, vediamo appena arriva !:-?
 

LordHero

SEF Top Contributors
Utente SEF
Registrato
14 Nov 2013
Messaggi
295
Gradimento
100
Punti
68
Località
San Cesareo (Roma)
Dispositivi in uso
JBox,MecHana,Nemesis
Atomizzatori in uso
Expromizer,TaifunGT
Costosi?...bhè con questi stai intorno ai 45/50€...ma ne vale davvero la pena...credimi...con questi giocattolini le catramose le butti in 1 secondo!!! :rock:
Taifun GT (HCigar) con Res da 0,73ohm
Pessima eperienza, ma ci voglio riprovare :) [SigarettaElettronicaForum.com]
montato su BB Meccanico Nemesis (Tobeco) in configurazione lunga (1x18650...è una batteria)...

Invece questo è il Magoo (Ismoka) con Res da 2,24oHm
Pessima eperienza, ma ci voglio riprovare :) [SigarettaElettronicaForum.com]
montato su BB Elettronico VV/WW Innokin SVD in configurazione corta (1x18350...è sempre una batteria!!! )
A essere grossi...si...sono grossi e possenti...ma sono davvero eccezionali...e appena li provi non li molli più...credimi....tutte le mie vecchie Ego, le mie vecchie Vision Spinner le ho girate a mia moglie!!!
Poi : "il Clearomizer T3s BCC"...si va bene...per i primi tempi, poi lo devi spurgare spesso e volentieri...gorgoglia troppo.
"se consigliate di acquistare anche altro, se ci sono eventuali ricambi da poter acquistare o anche sulla manutenzione ve ne sarei infinitamente grato :)" ...come ti ho detto sopra, vai di Innokin iClear30 o 30S e vai a bestia...almeno prima di passare ai rigenerabili (Magoo, Taifun GT, Kaifun, Kraken...e quant'altro!!! )...oppure Kanger Protank III, Vision CC VT, Vision Vivi Nova...ce ne sono moltissimi che fanno al caso tuo!!!
"io ho quello delle vecchie e siche riportano un dc 5v in input e un dc4.2 420mA in output"...si va bene DC 5V...ma dovresti prendere almeno quello da 500mA, l'Output DC 4.2V 420mA va bene!
e comunque se hai preso il caricatore USB per la batteria non viene dato il Caricatore da muro (spina con USB per intenderci! )...quello è a parte...tranne se hai preso un Kit completo dove vengono dati entrambi!
Caricabatterie USB da Muro
Pessima eperienza, ma ci voglio riprovare :) [SigarettaElettronicaForum.com]


Cavetto USB per Batteria attacco 510/Ego...ti consiglio di prenderlo della casa madre, hai la Batteria Vision Spinner?...Prendi il suo caricabatteria
Pessima eperienza, ma ci voglio riprovare :) [SigarettaElettronicaForum.com]
e vai tranquillo!!!!
Per i Liquidi prova quelli della FlavourArt tabaccosi, tipo Dark Vapure (Tabaccoso retrogusto Cacao Tostato, oppure Cowboy Blend...Maxx Blend, Latakia....sono tutti molto appaganti)!!!
 

Markvaping68

SEF Top Contributors
Utente SEF
Registrato
2 Gen 2013
Messaggi
1.517
Gradimento
146
Punti
113
Località
Monza e Brianza
Dispositivi in uso
VTC Mini
Atomizzatori in uso
Kayfun tutti...
...Spero che non ti sia annoiato a leggere tutto questo...anche se ho scritto meno di Markvaping68!!!:24::24::24:....e spero di averti schiarito un po' le idee!!!
Buona Giornata!
Beh si... effettivamente... mi sono dilungato un attimo :D
 
O

Ospite

No no non mi sono annoiato anzi uno deve saper far tesoro delle esperienze altrui !.
Non ho preso nessun caricatore ho solo acquistato la batteria per questo chiedevo se davano un qualsiasi tipo di attacco in dotazione ! Vabbe non mo resta che aspettare l arrivo del pacco ( speriamo presto ).
Per quanto riguarda il liquido sono riuscito a trovarlo , quello che fumavo dopo averne provati diversi e' quello della svapeup gusto merit a 9%. Sapete indicarmi se c e modo di ricrearlo ? Visto che ci sono abotutato volevo comprare le basi in modo tale da farmi una bella scorta e magari nel frattempo ordino qualcosa di diverso per provare :D
 

Francesco Santoro

Utente SEF
Registrato
28 Feb 2014
Messaggi
15
Gradimento
0
Punti
6
Località
catania
Non, non Mi hai annoiato , anzi uno deve saper far tensor delle esperienze altrui.
Per il caricabatterie comunque intendo che non ho acquistato nulla , solo la batteria per questo mi chiedevo se davano un qualche cavo in dotazione. Comunque hai spiegato bene la situazione e dato degli ottimi consigli sicuramente, non mi resta vhr provare !! :)
Per quanto riguarda i liquidi , sono riuscito a trovarlo, marca svapeup gusto merit 9%. Sapete se c e modo di ricreare questo liquido ? Siccome mi ci sono abituato dopo averne provati diversi, volevo prendere le basi per farmi una bella scorta e nel frattempo magari provare qualcosa di nuovo perche no :)
 

Guide

Iv3shf
Tempo di lettura 4 min.
5,00 stella(e) 1 valutazioni
Visite
886
Gradimento
6
Valutazioni
1
In parte è farina del mio sacco, in parte presa da un vecchio articolo della TPA, che trovo ancora oggi interessante e diventa sempre più attuale visto le normative che sono in aria, fa capire a chi ancora non lo sa, come sono fatti gli aromi, spero vi piaccia, leggetelo con calma quando avete...
Sva3d
Tempo di lettura 1 min.
Visite
1.810
Per calcolare la resistenza interna di una box bisogna avere il dado in rame, chiamato Calibration Tool for DNA200, ad oggi introvabile, parlo di questo: il miglior strumento atto allo scopo, si trovava qui (link), oppure un filo spesso di rame per cortocircuitare un atomizzatore (usatene uno...
Sva3d
Tempo di lettura 2 min.
5,00 stella(e) 3 valutazioni
Visite
2.015
Gradimento
2
Valutazioni
3
Un saluto a tutti ed inizio subito postandovi un video di come si è sempre lavorato un pad di Muji o cotoni organici similari: Bene! Forse per il cloud di un tempo poteva andare anche bene come regola. Sta di fatto che se ne spreca un po' e si perde anche un bel po' di tempo a stare, con...
Touch
Tempo di lettura 10 min.
Visite
1.401
Gradimento
4
Ciao a tutti, stavo leggendo qua e la vari post nel forum, ad un tratto mi hanno colpito alcune righe dove si nominava la qualità dell'acciaio usata per gli ATOM. Ho scambiato qualche parola con @Sva3d e mi son convinto a darvi qualche nozione su questo materiale. Allora per iniziare non farò...
Iv3shf
Tempo di lettura 9 min.
5,00 stella(e) 3 valutazioni
Visite
4.276
Gradimento
13
Valutazioni
3
Una delle cose di cui parlo spesso sono le combinazioni aromatiche, l'articolo precedente ha ormai qualche annetto e andrebbe aggiornato e probabilmente lo farò, per chi non l'avesse letto, ecco il rimando...
Sva3d
Tempo di lettura 2 min.
Visite
4.109
Commenti
8
Come promesso, eccomi a descrivere quale tipo di rigenerazione, in particolare sul cotone, ho testato in questi dieci giorni e più, sperimentando tutti i cotoni più noti (Cloud9, Bacon V2, Bacon Prime, Titanium Fumytech, Titanium Fiber Cotton, Miracle UD, Native Wicks Platinum Plus, Fiber...
Alto