Iv3shf

Mixing Expert
Membro dello Staff
Moderatore
Utente SEF
Registrato
13 Apr 2016
Messaggi
6.114
Gradimento
2.135
Punti
304
Località
Cervignano del Friuli
Nome
Frank
Dispositivi in uso
SX mini SL - VF Vaporflask - VT Inbox 75 - Predator - Chanupa - Totem Palladio - Pico 75 X2 - TC60 X2 Steampunk modded
Atomizzatori in uso
Le Zephyr X 2- Nextasis - Satburn 22 - Spider - Paravozz - VWM NextEra - Hadaly (a mesh) - Entheon
1589490058413.png

Lo abbiamo provato tutti in maniera più o meno blanda, può capitare dopo che abbiamo fatto il nostro nuovo mix, o anche di colpo, non SENTIAMO più niente e quando capita non è piacevole, distrugge tutte le nostre o altrui, convinzioni sopratutto perché non sappiamo né perché e neanche ipotizzare una causa, è un argomento "oscuro" ma.... cosa è successo?

Vorrei soffermarmi e parlare dei problemi con l'aroma e percezione dello stesso e cominciamo a parlare di muting dei liquidi, e del suo perché, facendo una mini analisi.

Parliamo del calo di percezione - che tanti chiamano Muting e Vaper's tongue... quanta disinformazione da FB, Tubi vari e discussioni in tanti forum (anche esteri) senza aver fatto degli studi sugli argomenti, sì perché non stiamo parlando di uno studio solo, ma di diversi argomenti, che spaziano dalla tipologia di atomizzatori, alla percentuale di aromatizzazione e alla nostra molto personale percezione degli aromi, con tutte le relative risposte da valutare.. e che inevitabilmente anche una sola risposta non chiara, crea confusione.

Quando questo succede si comincia a chiedere in giro, magari nei posti di cui sopra e certe volte si ricevono risposte neanche tanto gentili.. è capitato ad un nostro amico da un famosissimo produttore (avete fatto cento volte la stessa domanda, mi avete rotto... ecc. ecc. ) un produttore non dovrebbe farlo, men che meno uno dei più famosi, ed è proprio questo che mi ha spinto a scrivere, ma l'ho preso come come spunto per farlo diventare una cosa positiva e parlarne qua con voi!

Quindi il soggetto è: Muting dei Liquidi.... ho fatto il mio liquido e adesso che lo provo, che sia su mesh, su Nautilus o sul nuovissimo flavourisssimo BF non ss di niente.... tutti dicono che è fantastico, la ricetta che ho fatto prometteva bene, ma di fatto capisco una cosa sola: non sento niente.. così non va!

In breve (detto da me sembra uno scherzo...) le cause sono riconducibili a queste: sovradosato o sottodosato, mancanza di steeping o troppo steeping , VG alta, Molecole volatili o Aroma andato, Tipo di atomizzatore e dulcis in fundo il famoso Calo di percezione - detto anche: Vaper's tongue, ce ne sono altre (EM, maltolo sovradosati senza sapere) ma mi fermo qui, se no..

Sovradosaggio/sottodosaggio: Gli aromi hanno una percentuale esatta di dosaggio oltre la quale vanno in saturazione e non lo senti più e nel caso dei mix si combattono fra loro, oppure come è succede a più di qualcuno è blando si sente in sottofondo, quindi è sottodosato, dopo vediamo sotto perché, principalmente dipende da, VG troppo alta, tipo di atomizzatore, se usiamo lo stesso atomizzatore dopo vediamo anche perché nel calo di percezione.

Mancanza di Steeping o Troppo Steeping: Quando viene fatto un liquido partendo dagli aromi, le molecole non sono ancora unite con la base, hanno bisogno di tempo per conglobarsi (anche se lo shakery per bene) e dare il meglio di sè, poco tempo e non tireranno fuori il meglio, invece se viene messo a maturare per troppo tempo, perdono la loro proprietà e non sanno più di niente. (anche qua dipende.. I Vapour Cave hanno una curva quasi sinusoidale in una finestra di un anno.. ) Ci vuole il tempo giusto e la valutazione del tempo giusto varia da aroma ad aroma, quindi conoscenza degli aromi e dalla combinazione degli stessi in una ricetta.

VG Alta: C'è poco da fare, la VG è un povero "trasportatore" di aromi (non nullo come si viene portati a credere, anche la VG fa il suo, ma è comunque il PG il miglior carrier per eccellenza) quindi l'equazione secondo me è:
VG alta=ammazza sapori=maggior tempo di steeping=più difficoltà nel miscelare il tutto=dolce= alto rischio che sappia solo di qualcosa dolciastro con un sentore indefinito.. buoni nuvoloni e mi raccomando fateli " mooooolto Fruttati" e fategli fare uno steeping moooolto lungo.

Molecole Volatili o Aroma andato: La colpa è del naso, provate a svapare chiudendovi il naso: risultato? Niente! Non sentite niente... provate, ve lo garantisco!
Una delle componenti importanti della percezione dell'aroma nel suo totale sono le molecole volatili (La Fragola p.e. è un classico) se:
Shakeriamo troppo, usiamo frullini, agitatori magnetici a beuta aperta, lasciamo la bottiglietta aperta "in maturazione... come i pomodori" per togliere quel sentore "Chimico" il risultato è scontato, perdiamo la parte volatile (perché sto mango il primo giorno era buonissimo e oggi... quasi non c'è più??) , quindi attenti a come fate il vostro amato mix.
L'aroma andato... beh parla da sé.. non c'è più.. andato!

Tipo di atomizzatore: Ogni atomizzatore ha i suoi pregi e difetti, la perfezione non esiste, la cerchiamo, ma difatti l'atomizzatore perfetto non esiste! Per mille motivi, personali, tipologia, voglio fare cloud o cercare il gusto, questo facile quello comodo, quello tropo difficile da mantenere, lo voglio usare in tasca, a casa ecc. ecc. purtroppo, per tornare al discorso, qua casca un asino, compariamo i miei che uso mesh only con un cotone X? o un Nautilus (Ancora ottimo ma flavour.. beh) con nuovo BF? Quindi la percentuale dell'aroma cambia ed è diversa da sistema a sistema!

Questo per dire, 10% o 5% o X% vuol dire poco... la possiamo considerare come percentuale media, ma è una variabile, l'ho provato al 10 su Nautilus o l'ho provato al 10 su un flavour?
E' una cosa che dovete sapere voi, conoscendo bene il vostro atom e sperimentare per trovare.. il punto di "equilibrio" e questo vale per ogni aroma, ricetta, o Stone (argomento di mixing.. ne riparleremo.. giuro a breve).

C'è stato un periodo che bestemmiavo dietro ai poveri @Valwello o @Mawinista ogni volta che mi insegnavano una nuova build o mi aiutavano a far andare un nuovo atom, dovevo cambiare percentuali e ritarare nicotina, hit alle stelle e aromi... sto dolce è esagerato, questo ogni sacrosanta volta!

Quindi è di nuovo una questione di percezione e già... percezione e questo ci porta al prossimo argomento, quello che crea confusione perché poco definito e poco studiato dai vapers (Come scusa consideriamo è che è relativamente nuovo... ) sapete quell'argomento del mentolo, cucchiaino, mangiate le Valda per 15 volte, dentifricio Colgate sotto la luna nuova, ecc. ecc. :

Calo di percezione - Vaper's tongue : Da dove comincio.... è un trattato! Cominciamo dalle basi cioè: Come percepiamo un gusto, un aroma? Non confondiamoli ,non sono la stessa cosa!!

Il gusto
è quello che proviamo con la lingua: dolce, salato, aspro, amaro e umami (il quinto elemento che da accenti di gusto al cervello), l'aroma è l'unione tra il gusto e il senso olfattivo;
Annusare (Naso) una cioccolata non è lo stesso che mangiarla (Lingua) e i relativi segnali vengono spediti in "cassetti" diversi, ma solo la combinazione dei due darà un risultato, che può essere: cioccolata amara, alle nocciole, al latte, salata, al peperoncino, fruttata ecc. e il cervello unisce i cassetti giusti e li unisce.

I due recettori più importanti sono: Naso e lingua, il naso lo abbiamo già valutato e spiegato abbastanza sopra, parliamo della Lingua:

Vaper's Tongue?? La lingua del Vaper? Non esiste! (Qua mi si scaglieranno tutti contro, ma evidentemente sono pronti al suicidio:24:)

Esiste una condizione temporanea che possiamo definire Vaper's tongue, quello che tanti definiscono un sovraffaticamento dei recettori della lingua, la verità secondo me è proprio il contrario, usiamo lo stesso liquido con gli stessi gusti per tanto tempo e i nostri recettori si abituano e non trovano nulla di nuovo... vanno in stand-by, mica sono morti.. e non serve a na mazza il colgate o il mentolo o quello che volete, se proprio proprio volete dategli una pulita alla lingua con un cucchiaino, pratica Yoga e Indiana..ma il vostro amato liquido è riconosciuto benissimo, non è una novità né un pericolo.. quindi non serve che i recettori sprechino le loro energie a mandare segnali al cervello.. sempre quello è, è un mese che lo assaggio, in più te lo ha già detto il naso, quindi cosa vuoi da me..!
Vi ricordate quei vapers che dicono dopo due, tre tiri, non sento più niente?? Eccoli serviti!

Per un periodo, pulite la lingua e cambiate gusto..Il corpo è una macchina perfetta e non spreca energie, in nessun campo!

Quali sono cosa sono e cosa fanno l'abbiamo visto sopra ma sapete che sulla lingua ci sono dai 2.000 ai 10.000 recettori del gusto?
Ecco che abbiamo la prima variante riguardo a quello che percepiamo, quanti ne abbiamo, 2.000 o 10.000?? Cambia da persona a persona, avete mai sentito dire dai mixers che è una cosa altamente personale? Adesso sapete anche perché.

Oltre i 10.000 recettori siamo dei supertasters e per fare una prova, sì, si può anche valutare, mettendo del colorante blu alimentare sulla lingua e inghiottendo alcune volte, i recettori del gusto sono quelli che restano rosa... lingua rosa perfetta? Supertasters! Con i pro ed i contro avete i recettori molto sensibili, ma risparmierete in aromi! Per favore non datemi percentuali sugli aromi grazie, faccio da me..

Ricordiamoci che questi recettori sono quelli che ci tengono in vita e dicono al cervello se immettere nel corpo quello che abbiamo in bocca o no, per fare un esempio: i recettori dell'amaro nelle donne sono molto più numerosi ed attenti, questo per proteggere il bambino durante la loro gravidanza, amaro=veleno=non mangiare, con la menopausa questi recettori si normalizzano e tendono a diminuire ed eventualmente a non funzionare più, non sono più utili per la riproduzione. Inoltre i recettori variano con gli ormoni.. sì a periodi, certi periodi di più certi di meno.

Queste migliaia di recettori MUOIONO sì muoiono e possono anche essere UCCISI!

Hanno un ciclo vitale da circa 10 giorni fino a due settimane, morti... ciao ciao..
La bella notizia è che si rigenerano costantemente, ecco perché tutto ad un tratto o in certi periodi il gusto è migliore, più forte ecc. L'altra buon notizia è questa abilità di rigenerarsi non cambia con l'età.
Quando possono essere uccisi? Quando per esempio ci scottiamo la lingua.

Il palato può essere allenato, e cambia.
Perché il Latakia che tanto odiavo e lo usavo all'1% nei mix, sono passato al 2% non mi bastava e sono passato al 5%?

E' una questione di allenamento, i gusti cambiano e si possono allenare, quello che è buono o non è buono l'abbiamo imparato da bambini guardando cosa mangiano genitori e amici e l'abbiamo assimilato, la prima volta che sono andato in Norvegia mangiavano spezzatino di balena e arringhe crude.. per me era un orrore, e inconcepibile, ma se vedi i tuoi amici e gente adulta mangiare tranquillamente il tuo cervello allenta la protezione e comincia a mandare segnali quel cibo=buono (per loro, mica è scemo...), i recettori rispondono come sono abituati, e ti danno i relativi segnali di attenzione poi, poco alla volta ti abitui e i tuoi recettori si adeguano di conseguenza, si allenano, quante cose avete "imparato" ad apprezzare? Come me nel caso del Latakia.

Ok l'ho fatta lunga, lo sapevo perché l'argomento è interessante, spero di aver chiarito alcune cose che potevano essere nebulose e di avervi aiutato a capire e a non preoccuparvi quando succede, o se succederà o a perché e successo!

Fatemi avere i vostri commenti, li adoro!
 
Ultima modifica:

Albe-cig

SEF Top Contributors
Utente SEF
Registrato
19 Mag 2016
Messaggi
7.083
Gradimento
1.282
Punti
303
Località
..
Dispositivi in uso
di tutto un po'
Atomizzatori in uso
un po' di tutto
alla faccia del bicarbonato di sodio... :D
 
SEF - E-Cigarette Forum

Iv3shf

Mixing Expert
Membro dello Staff
Moderatore
Utente SEF
Registrato
13 Apr 2016
Messaggi
6.114
Gradimento
2.135
Punti
304
Località
Cervignano del Friuli
Nome
Frank
Dispositivi in uso
SX mini SL - VF Vaporflask - VT Inbox 75 - Predator - Chanupa - Totem Palladio - Pico 75 X2 - TC60 X2 Steampunk modded
Atomizzatori in uso
Le Zephyr X 2- Nextasis - Satburn 22 - Spider - Paravozz - VWM NextEra - Hadaly (a mesh) - Entheon
Allora.... parlavamo del bicarbonato di sodio, potrei dirti.... :24:
 

ZioPelle

Donatore SEF
SEF Top Contributors
Utente SEF
Registrato
27 Mar 2017
Messaggi
1.777
Gradimento
506
Punti
215
Età
44
Località
Torino
Dispositivi in uso
VapeDroid C1D2, Smok AL 85, Pico Squeeze (2X), Smooke Noir, Noisy Cricket II - 25, Evic Primo 2.0, Black Ring 2, GBox
Atomizzatori in uso
Siren GTA 25, Ka V6 Clone GB, Hadaly SXK, Shift SXK, Origen Little SXK, SMOK Spirals Plus, Skyline SXK, M-Atty SXK, Le Zephir SXK, Peerless!, Siren 2, Le Mirage SXK, Veco One Plus, Speed Revolution YFTK, Wasp Nano, Druga, Ammit25, Goon, Kennedy 24 SXK, Tsunami Pro, Radar, Drop
Chiaro e conciso XD

Scherzi a parte una fantastica guida.

Lingua da Vaper mai avuta...vuoi vedere che è dovuto al fatto al giorno svapo 4-5 liquidi diversi? :35:

Inviato dal mio LG-D405 utilizzando Tapatalk
 

The Doctor

Donatore SEF
SEF Top Contributors
Utente SEF
Registrato
11 Mag 2017
Messaggi
7.083
Gradimento
1.694
Punti
316
Età
51
Località
Firenze
Nome
Gabriele
Dispositivi in uso
N/D
Atomizzatori in uso
N/D
Complimenti Frank! Ho imparato veramente tante cose. Grazie (y)(y)
 

Nick

Utente SEF
Registrato
11 Ago 2016
Messaggi
851
Gradimento
140
Punti
108
Località
Catania
Dispositivi in uso
istick 30w; cuboid 150w; Pico squeeze; Istick Pico 75w; Istick Pico 25; eVIC VTwo Mini 75w; Noisy Cricket II; VapeDroid C1D2 DNA 75.
Atomizzatori in uso
Tanti....................... RTA mtl - BF - Dripper
@Iv3shf
Frank :goodpost:
Hai sintetizzato pagine e pagine di forum e di "idiosincresie" individuali.:24:
 

GrandePuffo

Utente SEF
Registrato
2 Set 2013
Messaggi
1.545
Gradimento
705
Punti
163
Località
Milano provincia
Nome
Giorgio
Dispositivi in uso
Evic Primo SE EVic VTC Ipv6x dual- eVic firmware
Atomizzatori in uso
Ammit Siren 2-Tron S- Siren dg. Momentus gus dripper Origen,Vaporesso Gemini Tank ijast2
Cazzarola (si può dire rola vero?) :D. Ovviamente non lo avevo letto ma devo dire che è molto più dettagliato dell'altro, ma manca la lingua :D e in effetti loro non hanno preso in considerazione il naso.
non so che dire a me l'unico "disturbo" che mi provoca a volte lo svapo e la "sete" ma non so se trattasi di distrazione o più semplicemente di riscaldamento dellapparato boccale cosa che capita dopo ore e ore di svapo.
vmq complimento per l'antesignano articolo ;)
 
Forum Sigaretta Elettronica

GrandePuffo

Utente SEF
Registrato
2 Set 2013
Messaggi
1.545
Gradimento
705
Punti
163
Località
Milano provincia
Nome
Giorgio
Dispositivi in uso
Evic Primo SE EVic VTC Ipv6x dual- eVic firmware
Atomizzatori in uso
Ammit Siren 2-Tron S- Siren dg. Momentus gus dripper Origen,Vaporesso Gemini Tank ijast2
Quindi niente a che vedere con la presunta disidratazione penso, no?
 

The Doctor

Donatore SEF
SEF Top Contributors
Utente SEF
Registrato
11 Mag 2017
Messaggi
7.083
Gradimento
1.694
Punti
316
Età
51
Località
Firenze
Nome
Gabriele
Dispositivi in uso
N/D
Atomizzatori in uso
N/D
Io sapevo che la disidratazione e la conseguente sete era dovuta proprio al glicerolo vegetale
 
Forum Sigaretta Elettronica

Articoli e Guide

Coomenti ad Articoli e Guide

Alto