Partners

OXVA X 40W 1.600mAh
Questo prodotto non contiene tabacco nicotina o altri liquidi.

OXVA
dopo il meritato successo della sua prima Mod (Origin Aio 18650) mi ha inviato un campione della nuova Oxva X con batteria integrata da 1.600mAh, desidero ringraziarli e faccio loro i miei migliori auguri analizzando con piacere questa ultima arrivata.

Buona lettura:
La confezione riporta all'anteriore l'immagine della Mod, il nome del brand, il nome del prodotto, una etichetta adesiva che ne identifica il colore (coffee gold) e la capacità di e-liquid (2ml).

Sul retro vengono riassunte le caratteristiche salienti e il contenuto, sono presenti i loghi, i marchi, lo scratch and check, un ologramma, il codice a barre e tutti gli indirizzi (fisico e social) del produttore.

1.jpg


Come nella precedente versione il packaging mantiene la sua eleganza e si apre come un'ala di gabbiano, il plexy trasparente con riportate le caratteristiche del prodotto consente di vedere la Oxva X sottostante. Il pannello laterale magnetizzato valorizza il fatto di maneggiarla.

2.jpg


La confezione include:

1- Dispositivo OXVA X
1- POD OXVA X
1- Mesh Coil UNI DTL 0.3Ω 30-40W preinstallata
1- Mesh Coil UNI DTL 0.5Ω 20-25W
1- Cavo MicroUSB
1- Manuale utente (inglese-francese-spagnolo-tedesco)
1- Certificato di garanzia
1- Warning Card

3.jpg


Caratteristiche della OXVA X:
Chipset: Photon intelligente in modalità By-Pass
Costruzione del telaio in lega di zinco
Dimensioni: 107x31x19mm
Peso: 89gr
Batteria integrata da 1.600mAh
Potenza massima in uscita regolabile su 5 livelli: 7-40W.
Output Voltage: 2.7-4.2V
Corrente di ricarica: 2A 5V
LED Indicatore di uscita
LED Indicatore durata della batteria
Notifica di funzionamento a vibrazione
Pod ricaricabile con coil sostituibile da 2ml (TPD)
Mesh Coil UNI da 0.3Ω
Mesh Coil UNI da 0.5Ω
Coil tradizionale UNI MTL da 1Ω 10-15W opzionale
RBA con attacco 510 opzionale
Ghiera di controllo del flusso aria filettata, applicabile alla RBA e a tutte le UNI Coil

4.jpg


5.jpg


Colori disponibili:
Coffee Gold, Battlefield Green, Black Carbon Fiber, Extreme Night Blue.

6.jpg


La Origin X ha una forma rettangolare con tutti i bordi smussati, tenendola in mano si percepisce un'ottima bilanciatura del peso, con il telaio centrale in lega di zinco.

Il primo dei pannelli laterali ospita cinque Led di controllo, sotto di essi un tasto di fire ben dimensionato infine la scritta "OXVA" disposta verticalmente.
L'altro pannello mostra assieme alla sua piacevole colorazione la solita scritta "OXVA" disposta nello stesso senso.

7.jpg


Il telaio in lega di zinco mostra i tasti di regolazione e di blocco/sblocco, la presa di ricarica si trova sul lato contrapposto.

8.jpg


Il vano della cartuccia contiene un paio di codici numerici, due viti e tre pin di contatto molleggiati e placcati/oro.

Marchio C E, logo di smaltimento e capacità della batteria integrata sono riportati sul fondo della Mod.

9.jpg


Pod:
La Pod contiene fino a 2ml di liquido, il bocchino è largo, con il suo disegno a becco di anitra risulta confortevole, la visibilità del liquido al suo interno è buona.

Il tappo in gomma è efficace, ma per estrarlo non è sempre semplice, per afferrarlo occorre avere buone unghie, il foro di refill è sufficientemente largo.

La coil una volta inizializzata con il liquido si inserisce a pressione nelle Pod trasparente da 2ml.

Le due asole contrapposte esterne di airflow, sono realizzate tra la giunzione pod/batteria e misurano 7x1mm (freccia in foto).

10.jpg


Le coil in dotazione nel kit sono la Mesh Coil UNI DTL 0.3Ω range 30-40W premontata e la Mesh Coil UNI DTL 0.5Ω range 20-25W, a parte si possono acquistare la coil specifica per MTL da 1,0Ω range 10-15W e la base RBA rigenerabile per il fai da te.

11.jpg


La ghiera di regolazione aria permette una regolazione precisa da tutto chiuso a tutto aperto, consente di avvitarci sopra sia la RBA che tutte le UNI-Coil disponibili.

12.JPG


UNI RBA:
Il kit Rba venduto separatamente contiene:
  • Base RBA
  • Campana filettata
  • Adattatore 510 per inizializzare le coil su qualsiasi mod elettronica
  • Premade coil Ni80 0.6Ω 27Ga 2.5mm 18-23W
  • Cacciavite
  • Viti di ricambio
  • Cotone

13.jpg


La campana filettata ha un profilo interno troncoconico di 9x8mm il camino è a essa inglobato e ha un foro di 4mm e un o'ring.
Il deck ha due oring di tenuta, un foro sotto-coil da 2mm di diametro, le viti a croce sebbene piccole non sono un problema e le leg della coil vengono fermate efficacemente dai due piedini laterali, i due scassi per il cotone sono stati scelti per questo deck al posto delle solite asole.

14.jpg


Installazione RBA:
Qui sotto possiamo vedere la RBA montata su Mod elettronica tramite l'adattatore 510.
Le varie fasi di costruzione.

15.jpg


Come funziona la OXVA X:

1 Per accendere/spegnere il dispositivo cliccare cinque volte sul pulsante fire. Il dispositivo vibra per 0.5 secondi.

2 Quando il device è acceso cliccare sul tasto fire per svapare, se il tiro è prolungato oltre 8s la protezione automatica interviene bloccando l'erogazione.

3 Cliccare il pulsante laterale per scegliere il livello di potenza preferita da uno a cinque. A ogni scelta di potenza l'apparecchio vibra per 0.5 secondi

4 Per bloccare/sbloccare il dispositivo tenere premuto il tasto laterale per 3s, come conferma il dispositivo vibra per 0.5 secondi.

16.JPG


Indicazioni batteria:

1- Led di colore verde: il livello di carica residua della batteria è compreso tra 70-100%
2- Led di colore giallo: il livello di carica residua della batteria è compreso tra 30-70%
3- Led di colore rosso: il livello di carica residua della batteria è compreso tra 1-30&

L'intero ciclo di ricarica della batteria richiede un tempo di circa 40 minuti, durante la carica il numero di LED accesi rappresentano lo stato di carica.

Il kit OXVA associa intelligentemente la potenza in funzione della coil installata al fine di evitare di bruciarla.

17.jpg


Queste le protezioni di sicurezza:
Protezione timeout 8s
Protezione da corto circuito
Protezione da scarica eccessiva
Protezione da sovraccarico
Protezione da sovracorrente sulla porta MicroUSB

18.JPG


Considerazioni finali:

La OXVA X a livello di costruzione e di qualità conferma quanto di buono avevo già scritto per la OXVA Origin.

Il chip Photon in questa versione con batteria integrata gestisce automaticamente ogni coil che andremo a utilizzare dedicando a ognuna di esse cinque step di potenza selezionabili.

La Batteria viene continuamente monitorata dal colore dei LED e per ricaricarsi completamente richiede un tempo a 2A di soli 40 minuti.

Rispettivamente a ogni operazione che andremo a svolgere come: accensione, spegnimento, blocco, sblocco, installazione pod, variazione potenza e ricarica... Avremo una notifica o "feedback" con vibrazione come un cellulare. Questa è una cosa molto simpatica, ad alcuni potrebbe non piacere.

Nel panorama delle pod mod compatte con batteria integrata a mio parere la nuova OXVA Origin si inserisce molto bene e merita di ritagliarsi un suo spazio di successo, dalla sua parte ha: 1600mAh di autonomia che per una pod sono davvero tanti, buona maneggevolezza, coil di qualità, la migliore regolazione aria sulle pod in commercio infine una RBA per imparare a rigenerare.

19.jpg


Utilizzando una qualsiasi delle mesh-coil da Flavor che sia la 0,3Ω o la 0,5Ω, per una mod che a piena carica arriva solo a 40 watt di potenza, le nuvole di vapore create sono dense e d'impressionanti dimensioni. Queste coil sono state progettate per offrire grandi prestazioni a bassi wattaggi, già a livello 1 (12W per la 0.5Ω) e (20W per la 0.3Ω) sono ampiamente sfruttabili, quindi senza richiedere troppa potenza alla cella integrata da 1.600mAh a tutto vantaggio della sua autonomia.

La coil da 1,0Ω (aquistabile a parte) è specifica per MTL e il chip la gestisce davvero bene nel suo range di utilizzo. Con l'air-flow aperto e salendo a livello 4 o livello 5 è impressionante!! Sembra quasi un cloud, chiudendo l'asola e svapando a livello 1 (7W) il tiro si chiude moltissimo.
Come con la Origin di OXVA, con tutte e tre le Coil ho fatto circa una settimana, con prestazioni costanti senza cali di flavor.
In definitiva la consiglio perché è accuratamente progettata, il sistema pod è dotato di coil intercambiabili molto valide e ha un chipset che gestisce bene la batteria e i livelli di potenza per ogni coil installata.

20.jpg


Pro:

  • Design ergonomico
  • Cinque step di potenza
  • Notifica vibrante ad ogni operazione
  • Batteria da 1.600 mAh con prestazioni superiori alla media
  • Tempo di ricarica 40 minuti
  • Reattività Photon chip
  • Coil molto aromatiche di lunga durata
  • Resa in Flavor anche a livello 1 o a livello 2
  • Resa MTL molto flessibile da chiuso ad aperto con diversi livelli di potenza

contro:

- Mi piace il feedback della vibrazione, ma forse qualcuno vorrebbe poterlo disabilitare.


Ringrazio Oxva per avermi offerto l'opportunità di questo Test:
You do not have permission to view link Accedi o registrati ora.
 

Fox70

Moderatore
Membro dello Staff
Moderatore
Registrato
30 Ott 2017
Messaggi
5.068
Gradimento
1.652
Punti
289
Età
50
Località
Napoli
Nome
Dino
Dispositivi in uso
India by LKS, Kiss by GUS, Epetite Dna60, Honeybox Dna75, ecc. ecc.
Atomizzatori in uso
Menelaus by GUS, Etz 2x0,9 by GUS, Dvarw by KHW Mod, Joker by TSMod, Speed Revolution, Le Zephyr, By Ka V7, Sat22, Viper V2
La sorella minore... :113:
Grazie mille
 

Sva3d

Moderatore
Membro dello Staff
Moderatore
Registrato
10 Feb 2018
Messaggi
3.254
Gradimento
1.748
Punti
209
Località
Italia
Nome
Marco
Dispositivi in uso
VGC-75, Vt Inbox DNA 75, Mirage DNA75C, Swag II and so on...
Atomizzatori in uso
Phenomen Zest ETZ, By Ka V7 Vintage Ed., By Ka V8, Penodat, Ataman V2, Fev 4.5 and so on...
Ottima anche questa versione! ;)
Averle entrambe sarebbe ideale, specie se si viaggia all'estero. Non devi portarti mille cose dietro.
 

Fox70

Moderatore
Membro dello Staff
Moderatore
Registrato
30 Ott 2017
Messaggi
5.068
Gradimento
1.652
Punti
289
Età
50
Località
Napoli
Nome
Dino
Dispositivi in uso
India by LKS, Kiss by GUS, Epetite Dna60, Honeybox Dna75, ecc. ecc.
Atomizzatori in uso
Menelaus by GUS, Etz 2x0,9 by GUS, Dvarw by KHW Mod, Joker by TSMod, Speed Revolution, Le Zephyr, By Ka V7, Sat22, Viper V2
Eccallà... Ti pareva. :LOL: (y)
 

Sva3d

Moderatore
Membro dello Staff
Moderatore
Registrato
10 Feb 2018
Messaggi
3.254
Gradimento
1.748
Punti
209
Località
Italia
Nome
Marco
Dispositivi in uso
VGC-75, Vt Inbox DNA 75, Mirage DNA75C, Swag II and so on...
Atomizzatori in uso
Phenomen Zest ETZ, By Ka V7 Vintage Ed., By Ka V8, Penodat, Ataman V2, Fev 4.5 and so on...
Quando sei all'estero, questi sistemi sono comodissimi, ma anche per brevi viaggi in Italia. Ti basta un'unica valigia che porti in cabina ed uno zaino dove metti la pod e due liquidi. ;)
 
Discussioni Simili


Alto