Partners

Oumier Wasp Nano Squonk Kit 80W
Oumier Wasp Nano Squonk Kit limited edition by Buybest


Oumier è molto probabilmente un nome che molti conoscono per merito del Wasp Nano RDA, Oumier pensando al successo di questo diffuso atomizzatore ha realizzato il kit Oumier Wasp Nano Squonk, che riprende il concetto originale del Wasp RDA e lo trasforma in un completo kit squonk.
Questo dispositivo non ha alcuna regolazione del controllo di potenza e funziona solo in modalità mech, è una mod squonk a tensione di uscita diretta, la potenza diminuisce con il calare della batteria. Ha un semplice controller che non consente guai in caso di inversione della cella e un circuito di ricarica USB. Il chip ha la capacità di leggere la resistenza delle coil installate e di far lavorare il dispositivo a quella che ritiene sia la potenza appropriata. Il vantaggio di questo squonk con modalità meccanica è che ha caratteristiche di sicurezza integrate, include la protezione da corto circuito, la protezione da sovraccarico, la protezione da bassa tensione e la protezione contro l'autofire (10s)


La confezione del Oumier Wasp Nano Squonk Kit è proposta in un elegante scatola nero opaco di fondo, con scritte e disegni in rilievo in argento molto luccicante.
Sull'anteriore della scatola è raffigurata la Wasp Nano BF Mod, un piccolo cerchietto in alto a destra ci ricorda quale sarà la colorazione che troveremo all'interno.
La zona posteriore contiene un logo della vespa nano, l'indirizzo fisico, quello al sito internet, avvertenze e infine i soliti loghi&marchi.


1.jpg





Lateralmente prima troviamo indicato il contenuto del kit, poi lo scratch and check e il codice a barre.


2.jpg



Una vista sui rimanenti lati.


3.jpg



Come si presenta la mod all'interno della confezione.


4.jpg



Il kit contiene:
1-Wasp nano Bf mod
1-Wasp nano RDA
1-Cavo usb
1-Drip tip 510 in resina
1-Pacchetto di accessori (coil, cacciavite, cotone e o'ring)
1-Manuale utente
1-Card avvertenze
1-Packing box


5.jpg



Oumier Wasp Nano Squonk Kit Specifiche
Dimensioni: 99,6 mm x 25 mm x 48 mm
Batteria: 1x cella 18650 (NON inclusa)
Potenza massima: 80 W.
Gamma di tensione: 3,2-4,2 V.
Gamma di resistenza: 0,15-3,0 ohm
Porta USB: 5 V / 1 A.
Modalità: modalità MECH
Protezione: Reverse
Protezione: Overtime 10s
Protezione: Corto Circuito
Protezione: Low Voltage sotto i 3.2V
Capacità della bottiglia: 8,0 ml
Tipo di tank: Single Coil RDA
Connessione: 510




6.jpg



7.jpg



Funzionamento Oumier Wasp Nano Squonk Kit


1-Per svapare occorre premere il tasto Fire
2-Per accendere/spegnere la mod 5click e il led lampeggerà 3 volte illuminandosi di verde.
3-Il led rimane sempre illuminato durante lo svapo.
4-Inserendo malauguratamente la batteria al rovescio il led non si accende e la mod non funziona
5-Se si verificasse un autofire o teniamo premuto il fire per più di 10s, il led lampeggerà 8 volte di rosso interrompendo l'erogazione.
6-In caso di corto circuito il led lampeggia 3 volte di rosso senza erogare.
7-Sotto i 3.2V il led lampeggia 5 volte di rosso senza erogare.


Indicatore di carica residua:
-Il led è verde quando la carica è uguale o superiore a 3.9V
-Il led è blu quando la carica residua è compresa tra 3.6-3.9V
-Il led è rosso quando la carica residua è inferiore a 3.6V


Ricarica: (sempre consigliato) caricare le celle a parte con caricatore esterno
-Il led lampeggia di rosso quando la ricarica è all'inizio
-Il led lampeggia di verde quando la carica è uguale o superiore a 4V
-Il led smette di lampeggiare a carica finita.


8.jpg



La parte superiore della mod in metallo contiene il tappo batteria contrassegnato dall'indicazione del negativo (il positivo è contrassegnato sul fondo) la tazza con pin placcato oro, consente di ospitare RDA sino a 25mm senza sporgenze.


9.jpg



La parte frontale è un bel mix di materiali ovvero resina, metallo, plastica e silicone, include il tasto fire in materiale plastico, silenzioso e di buona precisione, lo sportellino è in metallo asportabile per accedere alla bottiglietta siliconica di refill.
La zona posteriore ripropone l'abbinamento resina/metallo, con il logo della vespa nano posto in alto vicino al tappo/batteria.


10.jpg





Qui possiamo vedere il robusto sportellino in metallo del refill, dotato di 4 potenti calamite che lo tengono ben saldo al corpo della mod. Il serbatoio in silicone morbidissimo è dotato di collare in metallo, cannuccia in silicone e tappo metallico filettato, può contenere fino a 8ml di liquido.


11.jpg



Qui vediamo il raccordo in metallo dove si infila la cannuccia per portare il liquido al nostro RDA, questo sistema ha un'ottima tenuta alle perdite, almeno da nuovo, per ora.
In basso vediamo la zona di appoggio in metallo per la boccetta in silicone.


12.jpg





Wasp Nano RDA


Quando è stato rilasciato l'originale Wasp Nano RDA, c'è voluto un po' di tempo prima che guadagnasse popolarità, complice sicuramente il basso prezzo di acquisto
ben presto la sua immagine è comparsa su tutti i social media e forum del globo, quello che veniva letto e visto era sostanzialmente che aromaticamente fosse uno dei migliori RDA mai prodotto, nel giro di poche settimane la richiesta di Wasp Nano è cresciuta a dismisura.


13.jpg



In questa versione "resin limited edition" è comparso pure un bel drip/tip nella stessa colorazione/materiale del cap.
Si noti le piccole viti a taglio e la profondità del deck.


14.jpg





Il fondo di questo RDA mette in evidenza la vite del positivo, il pin BF sporgente (sostituibile con pin pieno in dotazione nel kit), il logo Wasp Nano, il marchio C E e il logo di smaltimento.
Da notare il semplice sistema di serraggio delle coil, i fori di alimentazione del cotone e gli o'ring di tenuta per il cap in resina.


15.jpg





Centrare la coil è semplicissimo, serrare le piccole viti un po' meno, tagliare le gambe in eccesso è come bere un bicchiere di acqua.


16.jpg



La cotonatura su questo RDA è semplice e garantisce sempre una buona alimentazione anche se non si è laureati in Master Cotton.


17.jpg







Sull'ottima resa aromatica di questo Wasp Nano non mi dilungherò in quanto sono stati spesi fiumi di parole e decine e decine di pagine sui vari forum a riguardo delle build da fare per avere la massima resa o per alleviare il classico sibilo in aspirazione.


Le colorazioni disponibili per questo Oumier Wasp Nano Squonk Kit limited edition sono tre.


18.jpg



Considerazioni finali.


Il kit Wasp Nano Squonk ha un aspetto straordinariamente accattivante. È disponibile in tre colori davvero unici, con un motivo a pelle di serpente sulla parte resinata, fatto così bene che sembra quasi al tatto di sentire le squame del rettile, il sistema squonk funziona davvero bene, la boccetta è morbida da spremere e risucchia fino all'ultimo ml di liquido. La gestione della batteria è buona come la spinta, il calo della batteria non si avverte più di tanto, almeno con questa Build! Il led con le sue indicazioni è ben visibile e illumina da dentro la resina con un bellissimo effetto scenico, le protezioni ci sono.
A questo punto mi chiedo come mai questo prodotto sia passato abbastanza inosservato, visto anche il successo che il suo RDA (Wasp Nano) aveva riscosso!
Ho usato e uso prodotti simili come la squeeze o la dripmod ma per me non c'è paragone, se mi dicessero di sceglierne una, terrei questa tutta la vita.


19.jpg



Se vi piace la Oumier Wasp Nano Squonk Kit limited edition la potete trovare su Buybest


Ringrazio Buybest per l'invio di questo prodotto per la recensione.
-------------------------------------------------------------------------------------------
 

.::Iannuzz85::.

Utente SEF **
SEF Supporter
Registrato
29 Ago 2016
Messaggi
5.490
Gradimento
191
Punti
164
Località
Lazzate (MB)
Nome
Luca
Dispositivi in uso
Hcigar VT75C, Eleaf iStick Power, Eleaf T80, Joyetech Evic Primo Fit, Wismex RX Gen3 Dual, Hcigar VT Inbox V3, Hotcig&Rig RSQ 80W, Vaporesso Target Mini, Joyetech eGo Twist+
Atomizzatori in uso
Skyline (x2), Kayfun Prime, Kayfun Prime Nite DLC, Kayfun V3 Mini, Berserker V1.5 Mini, Galaxies MTL RTA, Le Zephyr, Genny 2, Ammit 25, Mage V2, Wasp Nano RTA, By Ka-V6, Guardian, Veco, Jorda B, Skyfall, Hadaly, Citadel, NarCa, Wasp Nano RDA, Doggy 2K16, Origen Little 16, Strike 18
Gran bel prodottino sicuramente. :113:

Una domanda: quando dici "Il chip ha la capacità di leggere la resistenza delle coil installate e di far lavorare il dispositivo a quella che ritiene sia la potenza appropriata” intendi dire che ha un limitatore nell'erogazione? Se io monto una resistenza dal valore molto basso cosa succede?

Grazie.
 

motron gl4 82

Utente SEF
Amico del Forum
Registrato
28 Ago 2017
Messaggi
274
Gradimento
85
Punti
28
Località
shenzen
Nome
Franco
Dispositivi in uso
Ileaf Pico 75W
Atomizzatori in uso
Nautilus 2
è una semimeccanica che eroga direttamente in base alla coil che hai montato, al calare della batteria cala la spinta, credo che abbia praticamente un chip simile alla pico squeeze prima maniera, infatti anche questa ha il limite delle coil da 0.15 sotto a tale valore non eroga.
 

.::Iannuzz85::.

Utente SEF **
SEF Supporter
Registrato
29 Ago 2016
Messaggi
5.490
Gradimento
191
Punti
164
Località
Lazzate (MB)
Nome
Luca
Dispositivi in uso
Hcigar VT75C, Eleaf iStick Power, Eleaf T80, Joyetech Evic Primo Fit, Wismex RX Gen3 Dual, Hcigar VT Inbox V3, Hotcig&Rig RSQ 80W, Vaporesso Target Mini, Joyetech eGo Twist+
Atomizzatori in uso
Skyline (x2), Kayfun Prime, Kayfun Prime Nite DLC, Kayfun V3 Mini, Berserker V1.5 Mini, Galaxies MTL RTA, Le Zephyr, Genny 2, Ammit 25, Mage V2, Wasp Nano RTA, By Ka-V6, Guardian, Veco, Jorda B, Skyfall, Hadaly, Citadel, NarCa, Wasp Nano RDA, Doggy 2K16, Origen Little 16, Strike 18
Ok grazie. E invece ha un limitatore in potenza massima erogata come la Pico Squeeze che eroga massimo 50 W?
 

motron gl4 82

Utente SEF
Amico del Forum
Registrato
28 Ago 2017
Messaggi
274
Gradimento
85
Punti
28
Località
shenzen
Nome
Franco
Dispositivi in uso
Ileaf Pico 75W
Atomizzatori in uso
Nautilus 2
Come la pico squeeze il limite non è nei 50w, ambedue superano questa soglia con resistenze da 0,15.
Con la 18650 carica di picco più o meno arrivano entrambe vicino ai 70w se non di più, poi non avendo un circuito elettronico che mantiene l'erogazione iniziale la spinta cala man mano che la cella si scarica.
 

.::Iannuzz85::.

Utente SEF **
SEF Supporter
Registrato
29 Ago 2016
Messaggi
5.490
Gradimento
191
Punti
164
Località
Lazzate (MB)
Nome
Luca
Dispositivi in uso
Hcigar VT75C, Eleaf iStick Power, Eleaf T80, Joyetech Evic Primo Fit, Wismex RX Gen3 Dual, Hcigar VT Inbox V3, Hotcig&Rig RSQ 80W, Vaporesso Target Mini, Joyetech eGo Twist+
Atomizzatori in uso
Skyline (x2), Kayfun Prime, Kayfun Prime Nite DLC, Kayfun V3 Mini, Berserker V1.5 Mini, Galaxies MTL RTA, Le Zephyr, Genny 2, Ammit 25, Mage V2, Wasp Nano RTA, By Ka-V6, Guardian, Veco, Jorda B, Skyfall, Hadaly, Citadel, NarCa, Wasp Nano RDA, Doggy 2K16, Origen Little 16, Strike 18
A me non risulta, la Pico Squeeze ha un limitatore a 50W, il dato viene riportato dal sito web ufficiale del produttore e diverse persone lo hanno confermato anche qui sul forum. C'è gente che la usa apposta con resistenze basse sapendo che eroga massimo 50 W, se ne era discusso da qualche parte qui.
 

motron gl4 82

Utente SEF
Amico del Forum
Registrato
28 Ago 2017
Messaggi
274
Gradimento
85
Punti
28
Località
shenzen
Nome
Franco
Dispositivi in uso
Ileaf Pico 75W
Atomizzatori in uso
Nautilus 2
Ho letto a suo tempo queste discussioni qui e in altri posti, ma penso che la realtà sia come dicono altri, dal canto mio sono propenso alla mia ipotesi anche perchè sento come spingono con resistenze basse, sia questa oumier 80W sia la pico. [h=2][/h]
 

The Doctor

Utente SEF **
SEF Top Contributors
Registrato
11 Mag 2017
Messaggi
7.127
Gradimento
693
Punti
233
Età
49
Località
Firenze
Nome
Gabriele
Dispositivi in uso
N/D
Atomizzatori in uso
N/D
Ho letto a suo tempo queste discussioni qui e in altri posti, ma penso che la realtà sia come dicono altri, dal canto mio sono propenso alla mia ipotesi anche perchè sento come spingono con resistenze basse, sia questa oumier 80W sia la pico. [h=2][/h]
Io ho tre squeeze che uso regolarmente con altrettanti wasp. Resistenza: parallel kanthal A1 24ga 4 spire su punta da 3 0,2ohm. Se non avesse limitatore a 50W mi erogherebbe a 3,8V circa 70W e un flusso termico di 450mw/mm2 credo che il cap del wasp si squaglierebbe...

Inviato dal mio MI 9 utilizzando Tapatalk
 

motron gl4 82

Utente SEF
Amico del Forum
Registrato
28 Ago 2017
Messaggi
274
Gradimento
85
Punti
28
Località
shenzen
Nome
Franco
Dispositivi in uso
Ileaf Pico 75W
Atomizzatori in uso
Nautilus 2
Personalmente sono arrivato a montare una parallel da 0,18 sul wasp e a (senzazione non faccio test) mi sembra che l'erogazione di potenza a batteria carica con la pico sia superiore ai 50W ripeto mia impressione, anni fa avevo anche visto un video su youtube di uno straniero che aveva montato una 0.13 ed era oltre che riuscito a farla leggere alla pico, affermava che col suo test la potenza era sopra ai 70w, non ricordo di quanto, non sono nemmeno più riuscito a trovare il video altrimenti lo avrei postato.
 

.::Iannuzz85::.

Utente SEF **
SEF Supporter
Registrato
29 Ago 2016
Messaggi
5.490
Gradimento
191
Punti
164
Località
Lazzate (MB)
Nome
Luca
Dispositivi in uso
Hcigar VT75C, Eleaf iStick Power, Eleaf T80, Joyetech Evic Primo Fit, Wismex RX Gen3 Dual, Hcigar VT Inbox V3, Hotcig&Rig RSQ 80W, Vaporesso Target Mini, Joyetech eGo Twist+
Atomizzatori in uso
Skyline (x2), Kayfun Prime, Kayfun Prime Nite DLC, Kayfun V3 Mini, Berserker V1.5 Mini, Galaxies MTL RTA, Le Zephyr, Genny 2, Ammit 25, Mage V2, Wasp Nano RTA, By Ka-V6, Guardian, Veco, Jorda B, Skyfall, Hadaly, Citadel, NarCa, Wasp Nano RDA, Doggy 2K16, Origen Little 16, Strike 18
Alto