Abyssus

SEF Top Contributors
Utente SEF
Registrato
27 Ott 2013
Messaggi
47
Gradimento
3
Punti
13
Località
Messina
Dispositivi in uso
Innokin MVP 2.0
Atomizzatori in uso
Nautilus Mini
Ciao a tutti.
Dopo aver capito l'importanza delle BB a voltaggio/wattaggio variabile e dopo aver visto la guida tabella delle potenze che potete trovare nel link sottostante
Accedi o Registrati per vedere questo contenuto.

ho capito che il segreto per non far degradare atomizzatore, batterie ecc è saper settare il gusto voltaggio e wattaggio in base agli ohm dell'atomizzatore.
Una BB veramente bella e graziosa secondo me è il sigelei mini zmax (congiliatomi anche da mark), il più adatto alle mie esigenze.
In accoppiata al mini zmax vorrei mettere un kanger protank 2 con resistenze a 2,8 ohm e con una batterie 18350 a 900 mah.
Secondo voi mettendo il voltaggio a 4 e il wattaggio a 5,50 posso mantenere una maggiore (più che maggiore giusta) durata della batteria? senza sforzare troppo la resistenza? Premetto che io con una batteria da 650 mah arrivo quasi a fine giornata e alla fine non pretendo una grandissima potenza a livello di wattaggio.
Quindi calcolando che non svapo tantissimo, che non richiedo una grandissima potenza posso tranquillamente arrivare a fine giornata con questo setup senza portare nessun tipo di degrado?
Spero di essermi spiegato bene.
A voi l'ardua sentenza ragazzi :D
P.S Vi ricordo che le batteria sono delle 18350 da 900 mah
 

Francoo44

SEF Top Contributors
Utente SEF
Registrato
9 Ago 2013
Messaggi
181
Gradimento
12
Punti
33
Località
Prov di Verona
Dispositivi in uso
Ego
Atomizzatori in uso
CE 4
io ho Itaste SVD ma credo che Zmax funzioni allo stesso modo... i watt e i volt non lavorano assieme... quindi o fai settaggio in watt o in volt...
 

Abyssus

SEF Top Contributors
Utente SEF
Registrato
27 Ott 2013
Messaggi
47
Gradimento
3
Punti
13
Località
Messina
Dispositivi in uso
Innokin MVP 2.0
Atomizzatori in uso
Nautilus Mini
Ciao franco grazie mille per la risposta.
Pensavo che volt e watt potevano essere settati in contemporanea,beh poco male,se setto a 4 i volt avrò sicuramente un uscita in watt di 5,7,non ho la preoccupazione di dover settare volt e watt ogni volta,grazie mille Franco ;)
 

Markvaping68

SEF Top Contributors
Utente SEF
Registrato
2 Gen 2013
Messaggi
1.517
Gradimento
146
Punti
113
Località
Monza e Brianza
Dispositivi in uso
VTC Mini
Atomizzatori in uso
Kayfun tutti...
Ciao franco grazie mille per la risposta.
Pensavo che volt e watt potevano essere settati in contemporanea,beh poco male,se setto a 4 i volt avrò sicuramente un uscita in watt di 5,7,non ho la preoccupazione di dover settare volt e watt ogni volta,grazie mille Franco ;)

La praticità di un BB variwatt, rispetto a quelli varivolt, sta proprio nel fatto di non dover continuare a regolare l'elettronica del BB al variare della resistenza. I Watt sono infatti dati dal quadrato dei Volt, diviso gli Ohm. Nel tuo caso con resistenza da 2.8 Ohm, se imposti a 4 Volt otterrai effettivamente una uscita di 5.7 W, essendo:

W = V x V / Ohm = 4 x 4 / 2.8 = 5.7 Watt​

Se cambi il tipo di resistenza, per esempio 1.5 Ohm e mantieni invariato il voltaggio, l'uscita in Watt sarà più alta:


4 x 4 / 1.5 = 10.6 Watt

... e quindi un vapore più caldo.... e magari ti trovi costretto ad "abbassare"
Con un BB variwatt, questo problema non c'è più. Se tu ami svapare a 8 Watt basterà impostare il BB a 8 Watt... e ogni volta che cambi resistenza il BB si regolerà di conseguenza. Per esempio con una resistenza da 2.8 Ohm il BB si regolerà automaticamente a circa 4.735 V. Se invece monti una resistenza da 1.5 Ohm, il voltaggio sarà 3.465 Volt.
Ricorda che più bassi saranno i Watt... più tempo ci vorrà per scaricare la batteria.
 

Abyssus

SEF Top Contributors
Utente SEF
Registrato
27 Ott 2013
Messaggi
47
Gradimento
3
Punti
13
Località
Messina
Dispositivi in uso
Innokin MVP 2.0
Atomizzatori in uso
Nautilus Mini
Ok perfetto!!
Grazie mille ragazzi,mi avete tolto grossi dubbi,grazie mille ;)
 

Pippofly

Utente SEF
Registrato
30 Mag 2014
Messaggi
69
Gradimento
9
Punti
23
Località
Augusta
Dispositivi in uso
vari
Atomizzatori in uso
vari
solo una curiosità, ma visto che il tuo range utile per uno svapo soddisfacente (che culo!!!) è paragonabile a quello che una ego twist ti riesce tranquillamente a garantire, perchè portarsi dietro un bb??
 

Guide

Iv3shf
Tempo di lettura 4 min.
5,00 stella(e) 1 valutazioni
Visite
530
Gradimento
6
Valutazioni
1
In parte è farina del mio sacco, in parte presa da un vecchio articolo della TPA, che trovo ancora oggi interessante e diventa sempre più attuale visto le normative che sono in aria, fa capire a chi ancora non lo sa, come sono fatti gli aromi, spero vi piaccia, leggetelo con calma quando avete...
Sva3d
Tempo di lettura 1 min.
Visite
1.584
Per calcolare la resistenza interna di una box bisogna avere il dado in rame, chiamato Calibration Tool for DNA200, ad oggi introvabile, parlo di questo: il miglior strumento atto allo scopo, si trovava qui (link), oppure un filo spesso di rame per cortocircuitare un atomizzatore (usatene uno...
Sva3d
Tempo di lettura 2 min.
5,00 stella(e) 3 valutazioni
Visite
1.731
Gradimento
2
Valutazioni
3
Un saluto a tutti ed inizio subito postandovi un video di come si è sempre lavorato un pad di Muji o cotoni organici similari: Bene! Forse per il cloud di un tempo poteva andare anche bene come regola. Sta di fatto che se ne spreca un po' e si perde anche un bel po' di tempo a stare, con...
Touch
Tempo di lettura 10 min.
Visite
1.208
Gradimento
4
Ciao a tutti, stavo leggendo qua e la vari post nel forum, ad un tratto mi hanno colpito alcune righe dove si nominava la qualità dell'acciaio usata per gli ATOM. Ho scambiato qualche parola con @Sva3d e mi son convinto a darvi qualche nozione su questo materiale. Allora per iniziare non farò...
Iv3shf
Tempo di lettura 9 min.
5,00 stella(e) 3 valutazioni
Visite
3.671
Gradimento
11
Valutazioni
3
Una delle cose di cui parlo spesso sono le combinazioni aromatiche, l'articolo precedente ha ormai qualche annetto e andrebbe aggiornato e probabilmente lo farò, per chi non l'avesse letto, ecco il rimando...
Sva3d
Tempo di lettura 2 min.
Visite
3.571
Commenti
8
Come promesso, eccomi a descrivere quale tipo di rigenerazione, in particolare sul cotone, ho testato in questi dieci giorni e più, sperimentando tutti i cotoni più noti (Cloud9, Bacon V2, Bacon Prime, Titanium Fumytech, Titanium Fiber Cotton, Miracle UD, Native Wicks Platinum Plus, Fiber...
Alto