Luca Malavasi

Moderatore
Utente SEF
Registrato
6 Nov 2014
Messaggi
210
Gradimento
46
Punti
48
Località
Mirandola
Dispositivi in uso
Zero mod 60w
Atomizzatori in uso
Orchid
Finalmente! Anche l'ultimo pacchetto di FT è arrivato. Dal 29/10 al 16/12 ...[emoji26] L'Orchid V3 è arrivato a far compagnia al V4 e a tutti i pezzetti di ricambio mutuati dai Kayfun. E' arrivato anche, infine, il clone del mod Scottua "The Copper" e finalmente mi sono messo in azione. Prima rigenerazione: dual coil Kanthal A1 da 0,15, tre giri e mezzo per coil con diametro 2 mm. Resistenza totale ottenuta 1,44 ohm. Wick in cotone idrofilo ribollito da me. Da usare a circa 9 W, con kick Sigelei 5-15W e Efest 18500 flat top. Prudenziale, basso amperaggio (2,5 Ampere/ora circa), funzionamento: OK! Il pre-calcolo della res l'ho fatto con una app gratuita chiamata "Microcoil". Ha fatto il suo dovere. Ao', se non avessi letto tanto prima, giuro che non ce l'avrei fatta... Respect a tutti quelli che hanno messo i dati a disposizione. Tornando all'Orchid, è un atom RTA dual coil compatibile con praticamente tutti i pezzi aftermarket del Kayfun (K4 da verificare, è appena uscito), tranne il camino. Vi lascio immaginare che Lego è... Mille personalizzazioni possibili. Appena imparo, comincio a mettere qualche foto...
 

Luca Malavasi

Moderatore
Utente SEF
Registrato
6 Nov 2014
Messaggi
210
Gradimento
46
Punti
48
Località
Mirandola
Dispositivi in uso
Zero mod 60w
Atomizzatori in uso
Orchid
Aggiornamento su Orchid V4: una felice serata di uso che ha vaporizzato 4,5 ml di liquido con percentuali PG 65%, VG 25%, acqua 10%. Malgrado ci fosse poco glicerolo (ovvero meno vapore e meno viscosità), nuvolette copiose ma non invadenti (il locale permette di svapare all'interno purché nessuno protesti) e nessuna perdita. Il pieno è stato fatto in bottom filling, con siringa graduata, perciò la capienza massima del V4 è accertata a 4,5 ml. Che vanno via in pochissimo... Ma lo sapevo. Tanto sapore. Segue foto
Orchid: rigenerazioni e modding [SigarettaElettronicaForum.com]
 

Xciurax

SEF Top Contributors
Utente SEF
Registrato
13 Feb 2014
Messaggi
595
Gradimento
159
Punti
83
Località
Padova
Dispositivi in uso
Box BF Dna40
Atomizzatori in uso
UniQ V3
Molto bello, per le % del liquido io iniziai ad usare le tue stesse o quasi( 65PG 27VG 8H2O) circa 1 anno e mezzo fà quando iniziai ad usare i Genesis che richiedevamo appunto liquidi più fluidi del 50/40/10 o del 50/50 soliti che giravano, e da allora continuai con tali % seppur abbia cambiato molti sistemi di vaporizzatori.... a volte ho l'idea di tornare a metterci il 40% di VG visto che da tempo ormai svapo solo in BF, ma poi quando preparo le basi continuo col solito 65-27-8 .....
Tornando al tuo atom, è veramente bellino è configurabile solo in dual coil o anche in single ???
Un saluto,
 

Luca Malavasi

Moderatore
Utente SEF
Registrato
6 Nov 2014
Messaggi
210
Gradimento
46
Punti
48
Località
Mirandola
Dispositivi in uso
Zero mod 60w
Atomizzatori in uso
Orchid
Ciao xciurax, ben trovato! Ho dato un'occhiata in giro, ma non sono riuscito a trovare una risposta alla tua domanda sulla possibilità di configurare in single coil l'Orchid. Sia sul forum di FT sia su Planet of the Vapes sia su UK vapers qualcuno lo ha chiesto o ci ha provato, ma non si capisce com'è andata a finire. Quello di Planet of the Vapes dice che chiude un foro di aerazione sotto una coil (ovviamente quella che NON monta, deduco) quando prova a usarlo in single coil. Ma, se vuoi essere sicuro di andare in single coil come si deve, e ti piace l'estetica dell'Orchid, il trucco è: top cap Orchid su Kayfun (o Russian 91%)! Qualunque Kayfun da 22 mm di diametro va bene.
Io al single coil non avevo pensato... Ma non vedo impossibile la cosa. Il post positivo è centrale, ha 2 fori separati, ma è un pezzo unico. I post negativi son 2... Agli opposti... Perché no!? Viene tutto fatto da una parte e mezza base resta vuota maaa ..... Ci provero'.
 

Xciurax

SEF Top Contributors
Utente SEF
Registrato
13 Feb 2014
Messaggi
595
Gradimento
159
Punti
83
Località
Padova
Dispositivi in uso
Box BF Dna40
Atomizzatori in uso
UniQ V3
Ciao xciurax, ben trovato! Ho dato un'occhiata in giro, ma non sono riuscito a trovare una risposta alla tua domanda sulla possibilità di configurare in single coil l'Orchid. Sia sul forum di FT sia su Planet of the Vapes sia su UK vapers qualcuno lo ha chiesto o ci ha provato, ma non si capisce com'è andata a finire. Quello di Planet of the Vapes dice che chiude un foro di aerazione sotto una coil (ovviamente quella che NON monta, deduco) quando prova a usarlo in single coil. Ma, se vuoi essere sicuro di andare in single coil come si deve, e ti piace l'estetica dell'Orchid, il trucco è: top cap Orchid su Kayfun (o Russian 91%)! Qualunque Kayfun da 22 mm di diametro va bene.
Io al single coil non avevo pensato... Ma non vedo impossibile la cosa. Il post positivo è centrale, ha 2 fori separati, ma è un pezzo unico. I post negativi son 2... Agli opposti... Perché no!? Viene tutto fatto da una parte e mezza base resta vuota maaa ..... Ci provero'.
Ok ti ringrazio, ma se ti trovi benone in dual coil continua così....
 

Luca Malavasi

Moderatore
Utente SEF
Registrato
6 Nov 2014
Messaggi
210
Gradimento
46
Punti
48
Località
Mirandola
Dispositivi in uso
Zero mod 60w
Atomizzatori in uso
Orchid
Sai, xciurax, penso che lo farò per "amor di conoscenza". Finora ho usato solo un Mini Portank 3, con testine dual coil da 1,5-1,8 Ohm, quindi non mi posso certo definire un esperto. Poi è divertente provare, no? Nel frattempo, ho messo in ballo il V3. Il liquido che ho usato stavolta è, come l'altro, un liquido pronto (ho in programma di prepararmeli da solo anche io, ma ti chiederò qualcosa, più avanti), ma ancor più fluido: PG 80%, VG 15%, estratto e aromi 5%. Questo per dire che, sistemando con cura qualche sfilaccio di wick all'imbocco dei 4 canalini che portano il liquido alle res, e riempiendo da sotto l'atom, non ci sono le perdite delle quali alcuni si lamentano (...e se ce la faccio io che ho appena iniziato...). Pressione e capillarità trattengono bene anche i liquidi più fluidi. Riguardo la capienza, il V3 contiene, riempiendolo con siringa e calma, 1,8 ml. Pochino... Per fortuna non sono un "chain vaper", altrimenti ogni quarto d'ora: pit-stop. Esteticamente, però, lo trovo più proporzionato.
Orchid: rigenerazioni e modding [SigarettaElettronicaForum.com]
Prossimo passo: V3,5... I pezzi (per farlo in acciaio e non in PMMA come quello in vendita) ce li ho ?0? ... E dopo due giorni, eccolo qua:
Orchid: rigenerazioni e modding [SigarettaElettronicaForum.com]

Unica variazione, ovviamente, la capienza: 3 ml.
 

Xciurax

SEF Top Contributors
Utente SEF
Registrato
13 Feb 2014
Messaggi
595
Gradimento
159
Punti
83
Località
Padova
Dispositivi in uso
Box BF Dna40
Atomizzatori in uso
UniQ V3
Si beh.... se comincia a piacerti rigenerare allora si ;) io svapo da 2 anni e mezzo e sono passato ai rigenerabili dopo 3/4 mesi che svapavo... primo rigenerabile fù un Genesis quindi mesh....da lì le rigenerazioni a wick sono sempre state poi una passeggieta (sinceramente ripensandoci non ricordo per certo se il primo era il genesis o l'eternity.... ma credo il genesis) comunque poche volte ho provato a costruire e svapare in dual coil e sinceramente per un insieme di fattori non mi sono trovato affatto bene... per questo che ti chiedevo se questo atom era configurabile in single, non avevo problemi a costruirle, il fatto è che non trovavo che la doppia coil aumentasse le prestazioni in generale,inoltre di contro c'era che devi per forza di cose tenere un'aspirazione più aperta e a me piace il tiro più sul duro...però non ho mai provato la dual coil su atom con le caratteristiche di questo il quale tra l'altro ne nasce predisposto.
Ciao e buono svapo ;)
 

Pippofly

Utente SEF
Registrato
30 Mag 2014
Messaggi
69
Gradimento
9
Punti
23
Località
Augusta
Dispositivi in uso
vari
Atomizzatori in uso
vari
Mi permetto alcune piccole note
L'orchid rende al meglio in dual, oltre che per le normali difficoltà che ci posso essere nel "tappare" mezzo atom, proprio per la sua caratteristica primaria, il tiro decisamente arioso, tale da consentire un tiro "a polmone" o quasi (per intenderci meglio è similare ad un atom da dripping con doppio foro laterale tipo trident).
per ovviare alle perdite ho trovato utili queste accortezze nel setup:
Coil sollevate almeno 2-3 mm dal deck (fondo) pen posizionate sopra i fori (incrocio i due fori del polo positivo)
pad di cotone (non wick) tagliata a filo per evitare inutili accumuli, posizionata davanti i canali di irrorazione ma non sopra, ne tantomeno dentro (uso liquidi 50/50)

Per quanto alla resa ho trovato un ottimo rapporto tra calore, aroma, densità e quantità di vapore prodotto facendo coil (non micro, ma coil normali) con Kanthal A1 da 0.30 mm, 5 spire su punta da 2 mm, per una res complessiva da 0.5 ohm circa (lo stesso setup funziona su punta da 1.8 mm oppure con lo 0.32)
Orchid: rigenerazioni e modding [SigarettaElettronicaForum.com]

Orchid: rigenerazioni e modding [SigarettaElettronicaForum.com]

mi scuso per la carta, ma l'ho smontato al volo!!!!
 
Ultima modifica:

Luca Malavasi

Moderatore
Utente SEF
Registrato
6 Nov 2014
Messaggi
210
Gradimento
46
Punti
48
Località
Mirandola
Dispositivi in uso
Zero mod 60w
Atomizzatori in uso
Orchid
Ciao Pippofly, gran bel setup. Sbaglio o hai preso l'Orchid 3,5 in PMMA? Confermo che il tiro è arioso, adatto per chi tira di polmoni. Non ho gran confronti da fare, personalmente, avendo usato solo un mini Protank 3 prima, ma ariosità, aroma e vapore prodotto son di gran lunga superiori con l'Orchid. Purtroppo non riesco a vedere il tuo video, il mio dispositivo non regge flashplayer... A
presto, comunque.
 

Guide

Iv3shf
Tempo di lettura 4 min.
5,00 stella(e) 1 valutazioni
Visite
922
Gradimento
6
Valutazioni
1
In parte è farina del mio sacco, in parte presa da un vecchio articolo della TPA, che trovo ancora oggi interessante e diventa sempre più attuale visto le normative che sono in aria, fa capire a chi ancora non lo sa, come sono fatti gli aromi, spero vi piaccia, leggetelo con calma quando avete...
Sva3d
Tempo di lettura 1 min.
Visite
1.827
Per calcolare la resistenza interna di una box bisogna avere il dado in rame, chiamato Calibration Tool for DNA200, ad oggi introvabile, parlo di questo: il miglior strumento atto allo scopo, si trovava qui (link), oppure un filo spesso di rame per cortocircuitare un atomizzatore (usatene uno...
Sva3d
Tempo di lettura 2 min.
5,00 stella(e) 3 valutazioni
Visite
2.039
Gradimento
2
Valutazioni
3
Un saluto a tutti ed inizio subito postandovi un video di come si è sempre lavorato un pad di Muji o cotoni organici similari: Bene! Forse per il cloud di un tempo poteva andare anche bene come regola. Sta di fatto che se ne spreca un po' e si perde anche un bel po' di tempo a stare, con...
Touch
Tempo di lettura 10 min.
Visite
1.420
Gradimento
4
Ciao a tutti, stavo leggendo qua e la vari post nel forum, ad un tratto mi hanno colpito alcune righe dove si nominava la qualità dell'acciaio usata per gli ATOM. Ho scambiato qualche parola con @Sva3d e mi son convinto a darvi qualche nozione su questo materiale. Allora per iniziare non farò...
Iv3shf
Tempo di lettura 9 min.
5,00 stella(e) 3 valutazioni
Visite
4.349
Gradimento
13
Valutazioni
3
Una delle cose di cui parlo spesso sono le combinazioni aromatiche, l'articolo precedente ha ormai qualche annetto e andrebbe aggiornato e probabilmente lo farò, per chi non l'avesse letto, ecco il rimando...
Sva3d
Tempo di lettura 2 min.
Visite
4.183
Commenti
8
Come promesso, eccomi a descrivere quale tipo di rigenerazione, in particolare sul cotone, ho testato in questi dieci giorni e più, sperimentando tutti i cotoni più noti (Cloud9, Bacon V2, Bacon Prime, Titanium Fumytech, Titanium Fiber Cotton, Miracle UD, Native Wicks Platinum Plus, Fiber...
Alto