Sva3d

Membro dello Staff
Moderatore
Utente SEF
Registrato
10 Feb 2018
Messaggi
12.605
Gradimento
2.373
Punti
414
Località
Italia
Nome
Marco
Dispositivi in uso
Troppi XD
Atomizzatori in uso
No Comment XDDD
È un dripper uscito da un po' di tempo (2019 circa), ma un'offerta speciale mi ha fatto cadere l'occhio ed ho deciso di prenderlo. Nelle righe che seguono vi illustrerò caratteristiche e mie impressioni personali. Buona lettura! ;)

Ecco come si presenta la confezione:

Nova RDA box.jpg


ed ecco cosa troviamo al suo interno,

Nova RDA components.jpg


l'atomizzatore, un beauty ring in delrin, una bustina contenente pin non forato (quello forato è montato sull'atomizzatore), due brugole, un o-ring e due grani per le torrette.
L'atomizzatore è realizzato in acciaio 304, la fattura è ottima come lo sono anche le filettature e la rifinitura satinata, l'isolatore è anche di ottima qualità ed uniforme nello spessore. È alto solo 19 mm, non contando il pin ed è largo 22 mm. Spessore della campana è di 0.8 mm, quello del Goon 22mm è di 0.6 mm e quello dello Hadaly è di 0.8 mm, giusto per avere un'idea.

Nova RDA disas.jpg


Nell'immagine sopra vedete l'atomizzatore smontato nei suoi pezzi principali. Da notare che ha un solo o-ring per la tenuta della campana, tutto il resto va a vite (freccia blue), drip tip compreso.

Nova RDA top cap.jpg


Particolare deck e volta della campana che è stondata e leggermente conica. Il diametro dell'imbocco è di 8.5 mm, come anche quello del drip tip. Mentre la profondità del deck è di 7 mm.

Rigenerazione

Nova RDA build SS316L.jpg


Ho usato dell'acciaio 316L 24ga (0.51 mm), 6 spire su punta da 3 mm, per una coil da 0.33 Ohm. La freccia azzurra indica che ho lavorato un po' il filo per permettere alla coil di posizionarsi proprio al centro, mantenendo le spire perfettamente equidistanti.

Nova RDA deck.jpg


Il comodo invito, per il posizionamento della coil, ci permette di metterla perfettamente al centro ed all'altezza ottimale per un corretto impatto dell'aria sulla coil.
I grani serrano bene ed in maniera sicura il nostro filo.

Cotonatura

Nova RDA cotton long.jpg


Questa è la lunghezza corretta che devono avere i baffi di cotone affinché, una volta messi nel deck (aiutandovi con un pinzetta), tocchino la base senza schiacciarsi. Se notate bene li ho mantenuti di una lunghezza intorno ai 7 mm, proprio la profondità del deck misurata in precedenza. Questo ne permette una corretta alimentazione del cotone nella coil (non solo questo, sia chiaro), ma anche il formarsi di una barriera tale per cui il liquido, squonkando, non esca fuori dal deck o dai fori dell'aria.

Nova RDA builded.jpg
 

Sva3d

Membro dello Staff
Moderatore
Utente SEF
Registrato
10 Feb 2018
Messaggi
12.605
Gradimento
2.373
Punti
414
Località
Italia
Nome
Marco
Dispositivi in uso
Troppi XD
Atomizzatori in uso
No Comment XDDD
CONTINUA...


Ed ecco l'altezza della coil:

Nova RDA coil height.jpg


Adesso non ci resta che montarlo su una bella box in meccanico o meno.
Guardate com'è carino su una Pico Squeezee, altro che pod o minch... varie! ::D

Nova RDA pico squeeze.jpg


Ma io ho deciso di usarlo sulla Rig Vape Amp! 😍

rig vape amp mod.jpg



Conclusioni
Ciò che mi ha più incuriosito di questo dripper sono state le dimensioni contenute e la possibilità di regolare il flusso dell'aria alla coil.
Quello che un po' mi preoccupava era che avrebbe scaldato come una fornace. Quest'ultima considerazione è stata completamente sfatata.
Sia con coil a filo singolo 24/22 ga Kanthal A1 e SS316L e coil complese, delle fused clapton in Ni80.
L'atomizzatore ha solo pregi, per quanto mi riguarda, non gli ho trovato un difetto in tutta onestà.
Il tiro è contrastato il giusto, pur facendo doppie, triple e "tombola!", l'atomizzatore non scalda mai. La produzione di vapore è copiosa e l'aroma... Che ve lo dico a fare, ottimo, un 9 pieno a tutti gli effetti.
Essendo così piccola la distanza, tra deck e imbocco del drip tip, l'aroma ti viene sparato a mille. Ho provato, Lemon Tart Dreamods, Double Custard Galactika, il Round D#77 etc. etc...
Tutto esce alla grande. In dripping è comodissimo, insomma cosa volere altro?

Pro:
prezzo
aroma top
non scalda
dimensioni
tiro contrastato
materiali e filettature
produzione di vapore

Contro:
nessuno!
 

jast

Utente SEF
Registrato
30 Lug 2018
Messaggi
119
Gradimento
14
Punti
18
Località
taranto
Dispositivi in uso
jastfog q 16, pico squeeze, crea
Complimenti per la recensione ben dettagliata, con che liquidi secondo te rende bene????
ps: si puo' sapere il prezzo e il sito dove lo vendono???? grazie.
 
Svapoloco Vape Shop

Sva3d

Membro dello Staff
Moderatore
Utente SEF
Registrato
10 Feb 2018
Messaggi
12.605
Gradimento
2.373
Punti
414
Località
Italia
Nome
Marco
Dispositivi in uso
Troppi XD
Atomizzatori in uso
No Comment XDDD
Ciao @jast,
a mio personale parere, ed avendolo provato in meccanico con diverse tipologie di liquidi, sempre nell'ambito cremosi e fruttati e loro combinazioni, ha reso davvero bene con tutto. La mia frase "rendere bene con tutto", è dettata da una mia preferenza. Questa si basa sul fatto che un atomizzatore, meglio un dripper, non deve tirar fuori solo una nota, quella di testa, ma riuscire a farti uscire l'aroma con quello che il produttore ci ha messo dentro. :D
Quindi percepire tutte le sfumature con il loro grado di presenza nell'aroma.
Questo piccolo dripper lo fa, restituendo in maniera precisa e corretta il liquido che si sta svapando.
Non ho ancora provato liquidi con ice dentro, quindi non saprei dirti.

ps: si puo' sapere il prezzo e il sito dove lo vendono???? grazie.
L'ho preso qui:
Accedi o Registrati per vedere questo contenuto.
 
  • Like
Apprezzamenti: jast

jast

Utente SEF
Registrato
30 Lug 2018
Messaggi
119
Gradimento
14
Punti
18
Località
taranto
Dispositivi in uso
jastfog q 16, pico squeeze, crea
grazie, sara' il mio prossimo acquisto.
 

Sva3d

Membro dello Staff
Moderatore
Utente SEF
Registrato
10 Feb 2018
Messaggi
12.605
Gradimento
2.373
Punti
414
Località
Italia
Nome
Marco
Dispositivi in uso
Troppi XD
Atomizzatori in uso
No Comment XDDD
Non te ne pentirai. Poi fammi sapere. 😁
 
  • Like
Apprezzamenti: jast
Forum Sigaretta Elettronica

Usato

Utente SEF
Registrato
13 Ott 2019
Messaggi
21
Gradimento
2
Punti
3
Località
Bologna
Come aroma in confronto all'hadaly o citadel?
 

Sva3d

Membro dello Staff
Moderatore
Utente SEF
Registrato
10 Feb 2018
Messaggi
12.605
Gradimento
2.373
Punti
414
Località
Italia
Nome
Marco
Dispositivi in uso
Troppi XD
Atomizzatori in uso
No Comment XDDD
Non conosco il Citadel, nel senso che non l'ho preso avendo l'Entheon.
A livello di restituzione aromatica, per i miei personali gusti e sensazioni, tende ad essere migliore perché arrotonda e scompone meno. Mi spiego meglio su un Hadaly senti la frutta in primo piano e dietro la crema, se ci fosse nel liquido. Nell'Entheon sentirai più prepotente la parte cremosa.
Spero di essere stato chiaro. :)
 

Articoli e Guide

Coomenti ad Articoli e Guide

Alto