Partners

  • Ciao a tutti. Come avrete notato abbiamo riorganizzato il Forum in maniera completamente diversa e molto più innovativa. La community è stata adesso suddivisa in aree tematiche, questo per evitare che fosse troppo dispersiva rispetto a prima. Adesso chi ha bisogno di informazioni o quant'altro riguardo un Atomizzatore, ad esempio, capisce facilmente dove andare e trova tutte le informazioni riguardo quel particolare argomento in un unico posto, dove viene data anche la possibilità di visualizzare, all'interno delle sottosezioni, solo gli argomenti di interesse con un semplice click. Questo ha comportato un lavoro immane fatto negli ultimi mesi, anche su ogni thread di questo Forum che, in ogni modo, stiamo continuando ad ultimare perché ve ne sono davvero tanti, con lo scopo di rendere la piattaforma ancora più facile e piacevole da navigare con contenuti ordinati e facilmente raggiungibili. Nel caso non riusciste ad individuare alcuni dei vostri post al momento, li troverete, semplicemente, tramite la pagina dei vostri contenuti, accessibile dal vostro pannello di controllo e che ovviamente adesso sono posizionati dove devono stare, tranne pochi che stiamo ancora sistemando e che verranno spostati, uno per volta, nella relativa sezione di appartenenza, nei più brevi tempi possibili. Speriamo che il lavoro svolto sia di vostro gradimento e vi auguriamo una piacevole navigazione, d'altronde lo abbiamo fatto proprio per questo motivo, per agevolare sia i novizi che i più esperti. Buon fine settimana.

eliot68

Utente SEF
Amico del Forum
Registrato
22 Gen 2016
Messaggi
585
Gradimento
0
Punti
16
Località
Bitonto (Bari)
Dispositivi in uso
Kanger KBOX 120w + Kayfun V4; Triquetra +Velocity; Lunar + Origen Genesis V2 MKII
Atomizzatori in uso
Kayfun v4; Kennedy 22; Velocity; Origen V2 MKII; Big Dripper; Miser; Fountain V2;
Salve
Ieri in rete mi sono imbattuto in un programmino (che si usa senza scaricare nulla sul proprio Pc)
molto semplice, riguardante i valori di resistenza ottenibili con tutte le varie tipologie di rigenerazione.
Sicuramente molti di voi già lo conoscono, comunque il programma è questo:

MicroCoil Calculator — Микрокоил калькулятор

Mentre ci giochicchiavo ho notato quello che credevo fosse un errore e cioè inserendo i dati per 2 coil
uguali ma fatte con fili di due diversi materiali, ricavavo valori di resistenza spudoratamente diversi:

Due coil a filo singolo di 0,30mm di diametro rigirate su un tondino da 3 mm in 8 spire con i due piedini di 3 mm,
la prima fatta con il Kanthal A1 ---> resistenza risultante 2,02 ohm
la seconda fatta con il ni200 ---> resistenza risultante 0,13 ohm

Come potete osservare, la differenza del valore delle due resistenze è abissale pur usando gli stessi parametri per preparare le due coil!!

Questo mi ha spiegato tante cose che mi sono successe in passato (7-8 mesi fa) e sono pure stato
fortunato perché avrei potuto tranquillamente bruciare i componenti morbidi del mio Kayfun V4.
Infatti la mia seconda rigenerazione, attratto dal controllo di temperatura della mia box che
leggeva il ni200 feci addirittura un rigenerazione in dual coil con il ni200 da 0,30mm
con 10+10 spire rigirate su punta da 2,8mm e con la wick.
Il bassissimo valore di resistenza lo accreditai alla molla ballerina (che rimane un problema del Kayfun V4)
e subito dopo poche svapate cominciai a sentire un sapore di bruciato ed infatti entrambe le wick erano diventate nere!!
La fortuna volle che decisi di cambiare filo e di rigenerare a cotone non incappando nello stesso errore.

Per darvi un'idea di come possano essere molto diversi i valori di resistenza ed usando le stesse
impostazioni usate prima ovvero coil a filo singolo di 0,30mm di diametro rigirate su un tondino
da 3 mm in 8 spire con i due piedini di 3 mm, vi riporto una scala di valori di resistenza per diversi materiali:

ni200 ---> resistenza risultante 0,13 ohm
nife30 ---> resistenza risultante 0,33 ohm
nife48 ---> resistenza risultante 0,50 ohm
titanium ---> resistenza risultante 0,58 ohm
SS 316 --->resistenza risultante 1,03 ohm
SS 304 --->resistenza risultante 1,11 ohm
nichrome 80 --->resistenza risultante 1,50 ohm
nichrome 60 ---> resistenza risultante 1,54 ohm
kanthal D --->resistenza risultante 1,88 ohm
Kanthal A1
---> resistenza risultante 2,02 ohm

Quindi quando si sceglie il materiale del filo per la nostra coil, è meglio che si tenga in considerazione il valore di resistenza risultante da quello specifico materiale.
Questo mi porta alla convinzione che fili come il ni200 (che a ben vedere non sono neanche fili resistivi) possano essere usati solo su dei dripper in ambito SUB OHM, che siano recenti e che abbiano quindi delle torrette ben strutturate, mentre altri materiali come il nife30/48 ed il Titanio sono comunque da maneggiare con consapevolezza.
__________________________________________________________________________________________________________________________________

C'è però un particolare di quel programma che non capisco.
Alla voce "Coil type" si può impostare con Normal; Micro; Clepton;

Lasciando perdere l'impostazione Clepton, a seconda che si imposti Normal o Micro, un valore chiamato "Coil length" si dimezza!!
Coil Type ---> Normal --->Coil length = 2.4 mm
Coil Type ---> Micro --->Coil length = 4,8 mm

Cosa si intende per Normal o Micro e perché in caso si scelga Micro il valore Coil Length si raddoppia??
Cosa rappresenta il valore Coil Length??
Ma cosa si intende con NormalCoil, MicroCoil ed a volte si sente pure usare il termine di MacroCoil???
Grazie
 

Igiit

Moderatore
Membro dello Staff
Moderatore
Registrato
18 Set 2015
Messaggi
2.809
Gradimento
16
Punti
88
Località
Udine
Dispositivi in uso
SXmini M class, SXmini G-class, IPV5-200, Vt133-DNA200, DNA75, Alien 220W. ...
Atomizzatori in uso
Nautilus, KFL+, Triton* . Aromamizer , Atlantis, Atlantis EVO,, Kabuki, AT2, ...
Che nella micro il valore della lunghezza si dimezzi sembra molto strano visto che il passo della coil ha un 'influenza minima sulla lunghezza a meno che non si usino passi enormi. O è un errore oppure l'autore per micro intende qualcosa di diverso dalle contact.
Ma steam-engine, ovvero il riferimento assoluto nella progettazione delle coil, non ti piace?
 

eliot68

Utente SEF
Amico del Forum
Registrato
22 Gen 2016
Messaggi
585
Gradimento
0
Punti
16
Località
Bitonto (Bari)
Dispositivi in uso
Kanger KBOX 120w + Kayfun V4; Triquetra +Velocity; Lunar + Origen Genesis V2 MKII
Atomizzatori in uso
Kayfun v4; Kennedy 22; Velocity; Origen V2 MKII; Big Dripper; Miser; Fountain V2;
Che nella micro il valore della lunghezza si dimezzi sembra molto strano visto che il passo della coil ha un 'influenza minima sulla lunghezza a meno che non si usino passi enormi. O è un errore oppure l'autore per micro intende qualcosa di diverso dalle contact.
Ma steam-engine, ovvero il riferimento assoluto nella progettazione delle coil, non ti piace?
No, quello che mi citi ovvero Steam-Engime non lo conosco (e ci potevi mettere pure, come disse Totò "lindiriss" :signhere:).
Ma non ho cercato più di tanto dei programmi analoghi di cui ne conoscevo l'esistenza perché ero convinto
che un programma analogo sarebbe servito poco e niente!!!
Evidentemente, anzi molto evidentemente mi sbagliavo.

A dire il vero ero sicuro (e lo sono ancora) che non ci fosse nessuna differenza tra "Micro Coil" e "Macro Coil", ne tantomeno "Normal Coil"
Se poi con questo si vuole definire il diametro della spira, basta scriverlo e si fa prima.

Non ci sono definizioni precise a tal proposito come ad esempio potrebbero essere questi valori:
Micro Coil --> diametro spira fino a 2,00mm
Normal Coil ---> diametro spira da 2,01mm a 3,00mm
Macro Coil ---> diametro spira oltre i 3,01mm

Adesso sono ancor più convinto che si tratti di una diversa interpretazione o traduzione del programma,
perché quel raddoppiare del valore di "Coil Length" non ha proprio senso!!!
 

Igiit

Moderatore
Membro dello Staff
Moderatore
Registrato
18 Set 2015
Messaggi
2.809
Gradimento
16
Punti
88
Località
Udine
Dispositivi in uso
SXmini M class, SXmini G-class, IPV5-200, Vt133-DNA200, DNA75, Alien 220W. ...
Atomizzatori in uso
Nautilus, KFL+, Triton* . Aromamizer , Atlantis, Atlantis EVO,, Kabuki, AT2, ...
ok: Steam Engine main page | Steam Engine | free vaping calculators

Ho fatto confusione io, leggendo wire lenght invece che coil lenght.

La lunghezza del filo dipende poco o niente dal passo, mentre la lunghezza della coil è data dal numero di spire per il passo.

Per micro coil si intende solitamente le contact coil in cui il passo coincide con il diametro del filo, ma sò che all'origine per micro coil si intendeva solo una coil con diametro interno e del filo piccoli, come dici tè.


L'interpretazione corrente giustifica il raddoppiarsi della lunghezza della coil alla perfezione, se per normal coil intendi una coil con passo uguale al doppio del diametro del filo
 

eliot68

Utente SEF
Amico del Forum
Registrato
22 Gen 2016
Messaggi
585
Gradimento
0
Punti
16
Località
Bitonto (Bari)
Dispositivi in uso
Kanger KBOX 120w + Kayfun V4; Triquetra +Velocity; Lunar + Origen Genesis V2 MKII
Atomizzatori in uso
Kayfun v4; Kennedy 22; Velocity; Origen V2 MKII; Big Dripper; Miser; Fountain V2;
Che nella micro il valore della lunghezza si dimezzi sembra molto strano visto che il passo della coil ha un 'influenza minima sulla lunghezza a meno che non si usino passi enormi. O è un errore oppure l'autore per micro intende qualcosa di diverso dalle contact.
Ma steam-engine, ovvero il riferimento assoluto nella progettazione delle coil, non ti piace?
Mmm, mi sa che ho capito cosa intende il programma per Normal e per Micro!!
Un po di tempo ce voluto, ma credo di esserne venuto a capo. :banghead:

La differenza che intende è la spaziatura tra le spire della coil (Coil length)!!!

Quindi per "Normal" le intende larghe, per "Micro" le intende strette o addirittura nulle.

Infatti l'unico valore che cambia è il "Coil length", ovvero la lunghezza della coil, ma non intesa come misura totale del filo, ma la lunghezza tra la prima e l'ultima spira.

Quindi secondo il programma se si vuol fare una coil per esempio con la wick si dovrebbe usare "Normal"
mentre se si vuol fare una coil con il cotone si dovrebbe usare "Micro"
ed in questo caso la distanza tra la prima e l'ultima spira (Coil length) si dimezza.

Mica male il programmino, ed è pure abbastanza preciso!!!
 

Igiit

Moderatore
Membro dello Staff
Moderatore
Registrato
18 Set 2015
Messaggi
2.809
Gradimento
16
Punti
88
Località
Udine
Dispositivi in uso
SXmini M class, SXmini G-class, IPV5-200, Vt133-DNA200, DNA75, Alien 220W. ...
Atomizzatori in uso
Nautilus, KFL+, Triton* . Aromamizer , Atlantis, Atlantis EVO,, Kabuki, AT2, ...
Mmm, mi sa che ho capito cosa intende il programma per Normal e per Micro!!
Un po di tempo ce voluto, ma credo di esserne venuto a capo. :banghead:

La differenza che intende è la spaziatura tra le spire della coil (Coil length)!!!

Quindi per "Normal" le intende larghe, per "Micro" le intende strette o addirittura nulle.

Infatti l'unico valore che cambia è il "Coil length", ovvero la lunghezza della coil, ma non intesa come misura totale del filo, ma la lunghezza tra la prima e l'ultima spira.

Quindi secondo il programma se si vuol fare una coil per esempio con la wick si dovrebbe usare "Normal"
mentre se si vuol fare una coil con il cotone si dovrebbe usare "Micro"
ed in questo caso la distanza tra la prima e l'ultima spira (Coil length) si dimezza.

Mica male il programmino, ed è pure abbastanza preciso!!!
Si, questo è quello che si intende di solito per micro e normal.
 

eliot68

Utente SEF
Amico del Forum
Registrato
22 Gen 2016
Messaggi
585
Gradimento
0
Punti
16
Località
Bitonto (Bari)
Dispositivi in uso
Kanger KBOX 120w + Kayfun V4; Triquetra +Velocity; Lunar + Origen Genesis V2 MKII
Atomizzatori in uso
Kayfun v4; Kennedy 22; Velocity; Origen V2 MKII; Big Dripper; Miser; Fountain V2;
Si, questo è quello che si intende di solito per micro e normal.
Ho dato anche una occhiata al programma che mi hai indicato ovvero steam engine
Che dire, è abbastanza diverso rispetto al reprova.

steam engine parte da un valore della resistenza per arrivare al numero di spire della coil;
reprova invece parte dai veri dati della coil per arrivare al valore della resistenza;

Che dire, io mi trovo meglio con reprova.
 

Igiit

Moderatore
Membro dello Staff
Moderatore
Registrato
18 Set 2015
Messaggi
2.809
Gradimento
16
Punti
88
Località
Udine
Dispositivi in uso
SXmini M class, SXmini G-class, IPV5-200, Vt133-DNA200, DNA75, Alien 220W. ...
Atomizzatori in uso
Nautilus, KFL+, Triton* . Aromamizer , Atlantis, Atlantis EVO,, Kabuki, AT2, ...
No. Steam engine lavora in entrambi i modi. Se ti piace il secondo clicca su wire wizard.

Inviato dal mio SM-G800F utilizzando Tapatalk
 
Alto