Mattia.Thiago

Utente SEF
Registrato
14 Lug 2016
Messaggi
3
Gradimento
0
Punti
6
Età
45
Località
Legnaro
Dispositivi in uso
Joyetech ego aio
Atomizzatori in uso
0.6
Vorrei chiedervi come mai capita che la mia Joyetech AIO fa un effetto cannuccia. La lascio riposare, un paio di svapate e ancora effetto cannuccia. Se cambio la resistenza tutto ok, ma non posso cambiare resistenze ogni due giorni.
Grazie a chiunque possa aiutarmi.
 
Ultima modifica di un moderatore:

Wildhoney

SEF Top Contributors
Utente SEF
Registrato
28 Gen 2016
Messaggi
4.763
Gradimento
1.347
Punti
193
Località
Treviso
Dispositivi in uso
HoneyBox!
Atomizzatori in uso
Vampire, By-Ka V7, Speed Revo, Viper, Strike
Effetto cannuccia significa che senti del liquido nel canale dell'aria e gorgoglia?
 

Mattia.Thiago

Utente SEF
Registrato
14 Lug 2016
Messaggi
3
Gradimento
0
Punti
6
Età
45
Località
Legnaro
Dispositivi in uso
Joyetech ego aio
Atomizzatori in uso
0.6
si esatto e poi arriva un po' di liquido in bocca...come una cannuccia insomma
 
Ultima modifica di un moderatore:

ROSHGAR

Utente SEF
Registrato
9 Giu 2016
Messaggi
1.560
Gradimento
177
Punti
118
Località
Gorizia
Dispositivi in uso
Evic VTC mini, IStick 20 W, Steam Crave squonk mod
Atomizzatori in uso
Ego One, Zephyrus V2, Tsunami 24, Vortice, Nautilus mini, Strike 14, EZ
questo succede perché la resistenza ha assorbito troppo liquido, prendi uno scottex, e lo infili nel bocchino asciugando così la condensa ( i figoni come me lo fan con la maglietta xD ). se il problema persiste devi fare qualche acrobazia: fai qualche tiro guardando il cielo, ossia tenendo la batteria in alto e il bocchino in basso, sottosopra praticamente, così vaporizzi il liquido nella coil senza che ne arrivi altro. ma occhio a non bruciare il cotone!
 

Mattia.Thiago

Utente SEF
Registrato
14 Lug 2016
Messaggi
3
Gradimento
0
Punti
6
Età
45
Località
Legnaro
Dispositivi in uso
Joyetech ego aio
Atomizzatori in uso
0.6
GRANDIOSOOOOOOOOOO.....ha funzionato alla grande.......GRAZIE MILLEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE :drinkingbuddies:
 

VapeMyGigio

Utente SEF
Registrato
30 Ago 2021
Messaggi
27
Gradimento
0
Punti
1
Località
Casanova Lonati
Nome
Nicolò
Dispositivi in uso
Drag 3, Aegis Mini, Vaporesso Swag PX80
Atomizzatori in uso
Cebrerus, Profile,Goon; Zeus Sub-Ohm,Zenith 2
questo succede perché la resistenza ha assorbito troppo liquido, prendi uno scottex, e lo infili nel bocchino asciugando così la condensa ( i figoni come me lo fan con la maglietta xD ). se il problema persiste devi fare qualche acrobazia: fai qualche tiro guardando il cielo, ossia tenendo la batteria in alto e il bocchino in basso, sottosopra praticamente, così vaporizzi il liquido nella coil senza che ne arrivi altro. ma occhio a non bruciare il cotone!
io ti amo anche se non ti conosco e sono nuovo
 

ILKarma

Utente SEF
Registrato
27 Nov 2022
Messaggi
11
Gradimento
0
Punti
1
Località
Italia
Nome
Lele
Dispositivi in uso
Eleaf Picostick 25 / Eleaf Picostick Basic / Vapor Storm
Atomizzatori in uso
TFV8 Big Baby / GS Air / Ello
Perdonatemi se riapro questo 3d, ma è, dopo aver cercato, l'unico che corrisponde al mio problema che è anche il principale motivo che mi ha portato ad iscrivermi al forum.
Ho provato anche io a capovolgere e tirare qualche volta, in effetti dopo due o tre volte e qualche bevuta, la situazione sembra molto migliorata anche se infilando della carta igienica nelle prese aria vedo che si bagna sempre di liquido, qualcosina anche nel camino, perciò mi chiedo: è normale?
Sto usando coil originale V8 Baby-M2 da 0.25 ohm con wattaggio consigliato tra 30w e 50w, io ho impostato a 40w, box eleaf picostick 25, atom TFV8 Big Baby.
Ho provato anche coil mesh eleaf HW_N 0.2 ohm wattaggio consigliato 40w-90w con risultati eccellenti, molto meglio delle smok originali, ma con lo stesso problema (effetto cannuccia) dopo qualche ora svapando però a 70w su stessa box ed atom.
Liquido fatto da me 70/30 con nico a 4 (su consiglio del negoziante sotto casa).

Non so se può servire ma un video su YT mostra che che l'o-ring alla base delle resistenze prefabbricate lascia degli spazi dove ci sono i due capi della resistenza e tagliandone una piccolissima parte (quella che consentirebbe di sigillare) il problema sparisce del tutto ma non mi fido a farlo senza motivazioni adeguate, sempre che sia la soluzione giusta.
Vi va di aiutarmi a capire?

Grazie a tutti
 

GioGio

Membro dello Staff
Moderatore
Utente SEF
Registrato
18 Ott 2018
Messaggi
5.912
Gradimento
2.697
Punti
289
Località
Italia
Nome
Giò
Dispositivi in uso
----
Atomizzatori in uso
----
Nella mia modesata esperienza l'effetto cannuccia compare in due condizioni ben precise; in un caso quando la coil è sottoalimentata e quindi non riesce a vaporizzare la quantità di liquido richiamato dal tiro dell'utente, nell'altro caso quando il tank non è serrato a sufficienza sulla base dell'atom (basta anche un minimo spiraglio non visibile) che impedisce di creare il corretto differenziale di pressione esterna/interna.
Il primo caso è il più facile da risolvere alzando anche di poco il wattaggio di erogazione. Spesso ci dimentichiamo che un liquido non è solo conposto dalla base (50/50 o 70/30 o altro) ma anche dagli aromi, nicotina, eventuale acqua, e un solo wataggio non può essere corretto per l'infinità di combinazioni possibili. Personalmente cambio wattaggio in base al liquido e alla resa, una sorta di compromesso tra restituzione aromatica e resa di vaporazizazione.
Nel secondo caso, le problematiche possono essere più complesse da risolvere, un primo tentativo è smontare il tank al cambio coil e serrarlo separatamente, in questo modo si riesce ad appliccare maggiore forza rotazionale, non avendo l'impedimento della box, e riavviarlo successivamente.
Nel caso in cui si debba intervenire sul taglio di un oring direi che potrebbe essere una strada percorribile ma troppo "analogica" per essere fatta con la dovuta precisione, mai usata non saprei, ma personalmente pensionerei quell'atom e passerei ad altro non avendo la sicurezza a priori di una soluzione definitiva... anche se cone dice il saggio "tentar non nuoce!". 😉
 

ILKarma

Utente SEF
Registrato
27 Nov 2022
Messaggi
11
Gradimento
0
Punti
1
Località
Italia
Nome
Lele
Dispositivi in uso
Eleaf Picostick 25 / Eleaf Picostick Basic / Vapor Storm
Atomizzatori in uso
TFV8 Big Baby / GS Air / Ello
Nella mia modesata esperienza l'effetto cannuccia compare in due condizioni ben precise; in un caso quando la coil è sottoalimentata e quindi non riesce a vaporizzare la quantità di liquido richiamato dal tiro dell'utente, nell'altro caso quando il tank non è serrato a sufficienza sulla base dell'atom (basta anche un minimo spiraglio non visibile) che impedisce di creare il corretto differenziale di pressione esterna/interna.
Il primo caso è il più facile da risolvere alzando anche di poco il wattaggio di erogazione. Spesso ci dimentichiamo che un liquido non è solo conposto dalla base (50/50 o 70/30 o altro) ma anche dagli aromi, nicotina, eventuale acqua, e un solo wataggio non può essere corretto per l'infinità di combinazioni possibili. Personalmente cambio wattaggio in base al liquido e alla resa, una sorta di compromesso tra restituzione aromatica e resa di vaporazizazione.

Per quanto riguarda la coil sottoalimentata non saprei che dirti visto che sto seguendo quanto stampato sulla coil stessa anche se ho scelto di stare nella via di mezzo tra 30 e 50 watt... Mentre per il serraggio del tank non ho capito, nel senso che il mio non si avvita ma è ad incastro o pressione che dir si voglia.
Poi certo, la parte superiore (quella che è tutta un pezzo con il camino) la avvito direttamente alla testa della coil e la serro per bene ma mai troppo perchè ho paura di rompere la filettatura quindi non so se possa essere quello il problema.

Nel secondo caso, le problematiche possono essere più complesse da risolvere, un primo tentativo è smontare il tank al cambio coil e serrarlo separatamente, in questo modo si riesce ad appliccare maggiore forza rotazionale, non avendo l'impedimento della box, e riavviarlo successivamente.

Faccio sempre così infatti, prima monto l'atom sulla box, poi avvito la coil (già inizializzata con qualche goccia di liquido) all'atom poi metto il vetro e poi la parte superiore e avvito...
 

ILKarma

Utente SEF
Registrato
27 Nov 2022
Messaggi
11
Gradimento
0
Punti
1
Località
Italia
Nome
Lele
Dispositivi in uso
Eleaf Picostick 25 / Eleaf Picostick Basic / Vapor Storm
Atomizzatori in uso
TFV8 Big Baby / GS Air / Ello
Invece per l'o-ring non ho detto di tagliarlo...ho detto che andrebbero tagliati due pezzettini piccolissimii del positivo e negativo della coil....
Posto una immagine spiegarmi meglio

Accedi o Registrati per vedere questo contenuto.
 

Guide

Iv3shf
Tempo di lettura 4 min.
5,00 stella(e) 1 valutazioni
Visite
922
Gradimento
6
Valutazioni
1
In parte è farina del mio sacco, in parte presa da un vecchio articolo della TPA, che trovo ancora oggi interessante e diventa sempre più attuale visto le normative che sono in aria, fa capire a chi ancora non lo sa, come sono fatti gli aromi, spero vi piaccia, leggetelo con calma quando avete...
Sva3d
Tempo di lettura 1 min.
Visite
1.827
Per calcolare la resistenza interna di una box bisogna avere il dado in rame, chiamato Calibration Tool for DNA200, ad oggi introvabile, parlo di questo: il miglior strumento atto allo scopo, si trovava qui (link), oppure un filo spesso di rame per cortocircuitare un atomizzatore (usatene uno...
Sva3d
Tempo di lettura 2 min.
5,00 stella(e) 3 valutazioni
Visite
2.039
Gradimento
2
Valutazioni
3
Un saluto a tutti ed inizio subito postandovi un video di come si è sempre lavorato un pad di Muji o cotoni organici similari: Bene! Forse per il cloud di un tempo poteva andare anche bene come regola. Sta di fatto che se ne spreca un po' e si perde anche un bel po' di tempo a stare, con...
Touch
Tempo di lettura 10 min.
Visite
1.420
Gradimento
4
Ciao a tutti, stavo leggendo qua e la vari post nel forum, ad un tratto mi hanno colpito alcune righe dove si nominava la qualità dell'acciaio usata per gli ATOM. Ho scambiato qualche parola con @Sva3d e mi son convinto a darvi qualche nozione su questo materiale. Allora per iniziare non farò...
Iv3shf
Tempo di lettura 9 min.
5,00 stella(e) 3 valutazioni
Visite
4.349
Gradimento
13
Valutazioni
3
Una delle cose di cui parlo spesso sono le combinazioni aromatiche, l'articolo precedente ha ormai qualche annetto e andrebbe aggiornato e probabilmente lo farò, per chi non l'avesse letto, ecco il rimando...
Sva3d
Tempo di lettura 2 min.
Visite
4.183
Commenti
8
Come promesso, eccomi a descrivere quale tipo di rigenerazione, in particolare sul cotone, ho testato in questi dieci giorni e più, sperimentando tutti i cotoni più noti (Cloud9, Bacon V2, Bacon Prime, Titanium Fumytech, Titanium Fiber Cotton, Miracle UD, Native Wicks Platinum Plus, Fiber...
Alto