Fox70

Membro dello Staff
Moderatore
Utente SEF
Registrato
30 Ott 2017
Messaggi
9.753
Gradimento
2.346
Punti
314
Età
51
Località
Napoli
Nome
Dino
Dispositivi in uso
Tanti
Atomizzatori in uso
Troppi
Oramai Fakir Mods è entrato da tempo nell'olimpo degli high end dello svapo. Dopo i vari ION, ION jr., Troya, ION S e IDA adesso è la volta dello ION v2 RTA. Atom versatile con due deck uno DL e l'altro MTL.

ionv2-d.jpg


ionv2-c.jpg


ionv2-a.jpg


Atomizer Diameter: 23mm
Atomizer Height: 45mm (with 2ML tank)
Metal parts: Made by 316TI
Tank material: Tecason Policarbonate
Filling: Top filling
Deck air holes: 3x 0,8mm
Tecason Peek Isolators
Ion v2 RTA Has liquid control and adjustable air control
Atomizer comes with MTL deck but DL deck also in the package.
Unique serialized
What’s inside in the box:

  • Hybrid MTL driptip + Policarbonate DL Driptip
  • DL Deck
  • Screws and o-ring spares.

Prezzo circa €120,00.

In attesa della disponibilità a breve in qualche shop italiano...
 
SEF - E-cigarette Forum

Nicolasan

Utente SEF
Registrato
21 Apr 2017
Messaggi
1.437
Gradimento
389
Punti
159
Località
Marano di Napoli
Dispositivi in uso
Molti
Atomizzatori in uso
Troppi
Ormai sto coso lo sogno anche la notte!
Ionossessione! Ed io sono facilmente ionossessionabile!
Ionossessionato sono!
 

IlConteRosso

Utente
Registrato
29 Nov 2016
Messaggi
10.036
Gradimento
1.131
Punti
390
Località
Regno Sabaudo ai piedi del Rosa innevato
Nome
Marco Alighiero
Dispositivi in uso
LKS, Bf mtl mech e box circuitate Dna e Yihi
Atomizzatori in uso
Gus , #
Non riesco a vedere se e' di nuovo un tank in policarbonato filettato, mi sembra di si e spero vivamente di no.
Finalmente fori sottocoil in numero dispari, che rendono sicuramente meglio dei due fori classici investendo la coil anche centralmente
Packaging interessante, ma con la Turchia penso di aver gia' abbondantemente dato.
 
Adesso Svapo - Vendita prodotti per lo svapo

Iv3shf

Mixing Expert
Membro dello Staff
SEF Supporter
Utente SEF
Registrato
13 Apr 2016
Messaggi
5.620
Gradimento
2.009
Punti
304
Località
Cervignano del Friuli
Nome
Frank
Dispositivi in uso
SX mini SL - VF Vaporflask - VT Inbox 75 - Predator - Chanupa - Totem Palladio - Pico 75 X2 - TC60 X2 Steampunk modded
Atomizzatori in uso
Le Zephyr X 2- Nextasis - Satburn 22 - Spider - Paravozz - VWM NextEra - Hadaly (a mesh) - Entheon
Tank in PCB??

Faranno i cloni con la plastica che ti si squaglia in mano.. :lol: Na vita che non lo vedevo.. pass.. con certi aromi.. è no go..
 

Fox70

Membro dello Staff
Moderatore
Utente SEF
Registrato
30 Ott 2017
Messaggi
9.753
Gradimento
2.346
Punti
314
Età
51
Località
Napoli
Nome
Dino
Dispositivi in uso
Tanti
Atomizzatori in uso
Troppi
No problem, tank in ultem e si risolve... cosa che farò al piu presto anche per lo ION jr. Solo che a questo punto un po' di conti è doveroso farli, €120+€24=€144.
Li vale...?
 

Iv3shf

Mixing Expert
Membro dello Staff
SEF Supporter
Utente SEF
Registrato
13 Apr 2016
Messaggi
5.620
Gradimento
2.009
Punti
304
Località
Cervignano del Friuli
Nome
Frank
Dispositivi in uso
SX mini SL - VF Vaporflask - VT Inbox 75 - Predator - Chanupa - Totem Palladio - Pico 75 X2 - TC60 X2 Steampunk modded
Atomizzatori in uso
Le Zephyr X 2- Nextasis - Satburn 22 - Spider - Paravozz - VWM NextEra - Hadaly (a mesh) - Entheon
30 euro per il clone + 24 per il tank in Ulthem.. :24:
 
Adesso Svapo - Vendita prodotti per lo svapo

Fox70

Membro dello Staff
Moderatore
Utente SEF
Registrato
30 Ott 2017
Messaggi
9.753
Gradimento
2.346
Punti
314
Età
51
Località
Napoli
Nome
Dino
Dispositivi in uso
Tanti
Atomizzatori in uso
Troppi

Nicolasan

Utente SEF
Registrato
21 Apr 2017
Messaggi
1.437
Gradimento
389
Punti
159
Località
Marano di Napoli
Dispositivi in uso
Molti
Atomizzatori in uso
Troppi
Dopo un paio di settimane di utilizzo, prima in versione 2ml, poi in quella 4ml son pronto a tirare le prime somme.

ION V2 RTA [SigarettaElettronicaForum.com]


Sono un estimatore della serie Ion: il V1 é l'atom che ho più usato nell'ultimo anno. Particolarmente apprezzato perché piuttosto bilanciato e versatile, facile da rigenerare, ottima alimentazione, tiro mtl piuttosto silenzioso ed appagante, ottimo comportamento in TC, dimensioni, estetica, colpo in gola... insomma... é diventato in poco tempo uno dei miei atom preferiti!
Fedele compagno sino a qualche mese fa in cui quel cavolo di piattello sotto coil é rimasto bloccato sul mio tab e non c'é stato verso di toglierlo. Nemmeno sfasciando il tab e, anche se l'attacco 510 di quest'ultimo é ancora bloccato nel 510 dell'atom, la filettatura del piattello é oramai cormpromessa!.
Ne ho trovato un altro ed ancora oggi non ho trovato una soluzione per ripristinare il mio fedele compagno (se magari qualcuno avesse un deck ion 23 che gli avanza... o anche dello JR perché mi sembrano identici... ho provato ad avvitare quello del mio JR nel V1 compromesso e sembrano compatibili anche se il modder afferma il contrario. Vero' pero' che non ho fatto alcuna prova di attivazione).
Intanto, come anticipato, ho avuto modo di prendere anche uno JR... che mantiene parte delle caratteristiche 'Ion' ma che ha un tiro decisamente più' arioso e sbilanciato (trafila troppa aria dalla ghiera dell'afc) ed una resa aromatica meno chirurgica (tende un po' ad impastare) con esaltazione di trattamenti fire cured, e di alcune note dolci. Non che lo ion v1 ammazzi il dolce... tutt'altro: esalta sin troppo la parte dolce del Latakia mentre copre nettamente di più' il dolce del Virginia che si percepisce gustando, ad esempio, un AB LT (in parallelo con lo Spica... quest'ultimo risulta più' dolce!).
Lo Ion S é stata una piacevolissima sorpresa... con una marcia in più nel trattare gli aromi più dolci tipo il BC di CV (troppo dolce per i miei gusti su tutti gli altri atom provati) e con un tiro strettissimo e silenziosissimo da renderlo adatto solo ad una cerchia piuttosto ristretta di vaper. Una sorta di alter ego del mio Spica ma con un'estetica, a mio gusto, più' graziosa ed uno spettro aromatico più' ampio. Resta pero' un 18mm con tutte le scomodità di accoppiamento del caso!

ION V2 RTA [SigarettaElettronicaForum.com]

ION V2 RTA [SigarettaElettronicaForum.com]


Tutti e 3 ottimi, a mio gusto, con ogni tipo di Kentucky provato (tranne quello del fire cured del Vaporificio... da volta stomaco... stavo per buttarlo ma... sullo zest con et9 e TBCO era decisamente più' morbido e sono riuscito a mandarlo tutto giu'... quasi con gusto!) di cui vado particolarmente ghiotto.

La cusriosità per questo V2 era davvero tanta... potevo non prenderlo?

ION V2 RTA [SigarettaElettronicaForum.com]

ION V2 RTA [SigarettaElettronicaForum.com]

ION V2 RTA [SigarettaElettronicaForum.com]


Ho aspettato un po' dopo il lancio perché avrei voluto acquistare in Italia ma... ancora oggi non lo vedo disponibile in shop che trattano gli atom del Fakiro.
Sia per risparmiare i 25 euro di SS necessari per farselo spedire (DHL) sia perché un po' infastidito dal produttore che, dopo avergli spiegato quello che mi era capitato con il V1 non ha nemmeno provato ad aiutarmi a reperire un nuovo piattello! Intanto lo ionS mi convinceva sempre di più e... l'illusia mi ha sempre affascinato come box ma avevo desistito perché full mech! Ritornata nei miei pensieri dopo aver visto le prime foto della D con board Dicodes... ma il prezzo e... la sensazione di aver a che fare con un produttore poco attento al post vendita mi hanno fatto virare bruscamente sulla splendida e più' economica Dani 21700.
Restava pero' ill problema di trovare una box adatta allo ion S e... alla fine... mi decido proprio per l'illusia 18650. Un tank in ultem per lo ionS, uno per lo JR... e mi decido ad ordinare direttamente da Fakirs Mods prendendo anche uno Ion V2 da 4ml con tank/camino da 2ml a corredo!

ION V2 RTA [SigarettaElettronicaForum.com]


Ordino di martedì' mattina ed il mercoledì', ad ora di pranzo, tutto era già sulla mia scrivania. Mmm... tutto... non proprio!
Lo ion V2 era da 2ml, mancava l'estensione da 4ml ed uno dei tank in ultem ordinati!Invio subito messaggio in Turchia via e-mail e mi viene risposto piuttosto prontamente che il giorno dopo avrebbero risolto tutto. Attendo ma succede nulla... il venerdì', pero', mi arriva comunicazione dell'avvenuta spedizione. Con questo scambio di mail mi rendo conto che forse ci siano problemi di comunicazione (forse dovuti alla lingua) e che non sempre vien data risposta ad una mail. Ma c'é da dire che la cosa é stata risolta in tempi accettabili e senza eccessivi sbattimenti.
Ma veniamo al nostro Ion V2. In linea di massima mi sento di poter affermare che mantiene gran parte delle caratteristiche del V1 ma con un tiro decisamente più' silenzioso (praticamente non emette alcun rumore) con 2 o 3 fori scoperti (mantenendo comunque un contrasto decisamente elevato... son pochi quelli che a mio parere lo troverebbero 'arioso').
Selezionando invece un solo foro inizia, spesso, ad emettere un lieve sibillio (paragonabile a quello di una et9 con singolo foro contrapposto da 1mm) che é influenzato sia dalla distanza coil/fori aria sia dall'intensità del tiro stesso (probabilmente anche dal drip tip usato... ed io resto fedele a quello del V1!): tirando energicamente questo rumore si percepisce piuttosto nettamente mentre si annulla del tutto diminuendo l'intensità del tiro.

ION V2 RTA [SigarettaElettronicaForum.com]


Ma veniamo al deck:

ION V2 RTA [SigarettaElettronicaForum.com]

ION V2 RTA [SigarettaElettronicaForum.com]


sarebbe stato preferibile invertire il lato dei due post o addirittura lasciarli come nelle precedenti versioni. Ad ogni modo la soluzione migliore resta avvolgere le spire partendo da sinistra in alto in senso antiorario e fare un giro completo intorno alla vite prima di serrarla. Se con gli altri ION mi sbizzarrivo inseguendo coil dal numero di spire improponibili, con questa V2 é già qualche giorno che mi sono assestato su una coil da 2.2mm, 7-8 spire di Nife48 awg27 da 0.3 ohm circa ad una ventina di watt.
Con la 2.5 trovo che il tiro finisca per indurirsi troppo... mentre con la 2mm ho una quantità di cotone un po' scarsa per riempire le due vaschette costringendomi a lavorare, soprattutto in questi mesi caldi, sia con la lunghezza dei baffi sia con il JFC (scomodo e dopo spiegherò il perché). Ad ogni modo ho mandato giù di gusto anche qualche tank con coil da 2 e da 2.5mm.

ION V2 RTA [SigarettaElettronicaForum.com]

ION V2 RTA [SigarettaElettronicaForum.com]

ION V2 RTA [SigarettaElettronicaForum.com]


Le finiture sono un netto passo avanti rispetto al V1 mantenendo, pero', un look decisamente più grezzo e spartano andando ad analizzare le parti interne.
Il piattello non c'é più (olé): é stata adottata una soluzione simil Troya con i due deck (quello mtl che resta il solo che ho usato e quello dl) che si avvitano direttamente ad un monoblocco che costituisce la base del deck. Per poterlo avvitare e svitare possiamo aiutarci con il solito ferretto ad U facendo leva nelle due vaschette. Sotto troveremo il solito blocco pin come negli altri atom del Fakiro.

Esteticamente lo trovo molto gradevole... ed il gap con i top di gamma diventa sempre più risicato.
Bellissimo in versione da 2ml mentre con il 4ml diventa troppo 'pistolotto' ed ingombrante. Ma c'é da dire che la capienza, pur non avendola misurato, é senza dubbio maggiore dei 4ml dichiarati: siamo ad almeno 4.5ml IMHO.
Un po' troppi per i nostri amati NET? Avrei detto di si' ma... devo dire che, soprattutto usando l'awg27 e temperature di vaporizzazione non troppo elevate, riesco a finire un tank di Latakia LT 50/40/10 al 6% avvertendo un lieve calo solo negli ultimissimi tiri (più' o meno sulla stressa linea il Kentucky LT 7% 50-40-10).
Ad oggi mi é capitato di vedere scurimenti del liquido presente nel tank solo dopo aver provato un Duchess KC... solo capire meglio come lavorasse con le creme... ma é un 70/30 che uso in cloud e, temendo di avere problemi di alimentazione, avevo accorciato decisamente troppo i baffi di cotone`... talmente tanto che per la prima volta ho addirittura avuto qualche leggera perdita.
Con i NET, 0 scurimenti e solo qualche lieve perdita con sensazione di tiro indurito e surriscaldamento eccessivo del deck. Va comunque specificato che ricotono ad ogni tank vaporizzato... anche quelli da 2 dove raramente mi sono spinto a vaporizzare un secondo tank.
Questo perché preferisco scrostare le spire molto spesso (con uno spazzolino) e perché ritengo che utilizzare un deck ed una coil sempre puliti sia buona cosa: sia per la qualità del vaping sia per ragioni legate all'inalazione di residui di vaporizzazione.

Avrei preferito un anello dell'AFC senza alcun gioco (su e giu') e con uno scorrimento lievemente più' contrastato (potrei risolvere in seguito con un cambio di OR). Ma devo ammettere che durante l'uso non mi é mai capitato che si muovesse involontariamente.
Molto comoda la sua regolazione e con fine corsa come nello JR e nell'S ma con un leggerissimo spiffero a AFC chiuso che non incide minimamente sul bilanciatissimo e silenziosissimo tiro di questo sistema di almentazione.
Occhio che l'atom é dichiarato da 23mm... e la base é effettivamente di quel diametro, ma l'anello zigrinato é più largo causando uno scalino antiestetico montandolo su una tazza da 23mm e rendendolo di fatto impossibile da utilizzare su quelle stealth che ospitano atom da max 23mm.

Ma veniamo alla nota dolente: JFC (regolazione flusso liquido):
Nella versione da 2mm spesso si blocca costringendomi a svitare leggermente il tank ed esercitare una lieve pressione verso l'alto sull camino per riuscire a sbloccarne la rotazione (OR, campana e deck ben imburrati!).
Decisamente meglio con il 4ml anche se tende spesso a bloccarsi quando raggionge determinati punti.
Provando a simulare l'operazione senza tank, risulta spesso difficoltosa anche cosi'! Soprattutto se si esercita troppa pressione (verso il deck) sulla campana.
Spero che con il tempo si sblocchi perché la cosa non é delle più' comode. Inizialmente pensavo a qualche fibra di cotone che andava ad incastrarsi tra deck e campana ma... il problema si presenta anche senza coil.Probabilmente con il tempo e con l'usura migliorerà e sto valutando se possa valer la pena accelerare questo processo :)
La cosa potrebbe essere risolvibile piuttosto facilmente ma trovo sia una grossa pecca per un atom di questa fascia di prezzo.

Rispetto al V1 é possibile cotonare un po' più' stretto senza perdere in intensità di aroma e wattaggio. Questo comporta anche un consumo di liquido minore. Inoltre non mi é mai capitato di vedo schizzare liquido dal camino (cosa piuttosto comune su tutti gli ion e sullo Spica Pro... soprattutto se lasciato inattivo per un lungo periodo)... probabilmente anche grazie alla maggiore sezione interna del camino (anche la campana ha un diametro maggiore ed una lavorazione differente.

L'AFC mi sembra meno efficace rispetto alle precedenti versioni ma potrebbe darsi che dipenda dal fatto che uso alzare la coil maggiormente rispetto a quanto fossi solito fare con ion V1 e ion JR.
Ma questa 'sensazione' potrebbe anche esser accentuata da fori sotto coil piuttosto stretti che si ostruiscono con maggiore facilità rispetto a quelli di dimensioni più' generose.

Resa aromatica:
non sono stato li' a fare paralleli e nemmeno a prendere appunti. Non fa per me! Tutto sommato, mi é piaciuto con quasi tutto gli ho dato in pasto.
Kentucky ADG, Bruma, Kentucky LT, Primitive... in linea con la già ottima, per me, resa del V1 ma con un hit decisamente più' prepotente.
Latakia LT e EM LT... decisamente un passo in avanti rispetto alla precedente versione con resa che mi ha ricordato molto quella del BY KA V7 (che non ho pero' usato per poter fare un parallelo).
Gold Virginia VC... non amo questo tabacco... ma sullo ion V2 era piuttosto ammorbidito nelle note più' ingombranti e tendenti al dolce
Bene con Irish Black... con la particolare aromatizzazione un po' smorzata rispetto a quella che di solito percepisco con Tile armed ed Eagle.
Senza infamia e senza lode con il Burley VC e 4Pipe (ma non ho ancora trovato un atom in cui riesca a mandarli giu' di gusto... e tempo che io li preferisca giovani)
Anche l'Harem VC lo ricordo piuttosto insignificante ma al momento sono riuscito ad apprezzarlo soltanto in DL con Amadeus in dual coil
Anima Nera VC non mi ha convinto (aroma che al momento é esploso solo nello Spica Pro).
Non amo gli aromatizzati... ho provato un tramontana di TVGC... di circa 6 mesi... molto bene con le note agrumate ed alcoliche... ma non sono riuscito a percepire ne il Buerley... forse solo lievemente il Kentucky (ma non so se sarei statocapace di distinguerlo se non fossi andato a rileggermi la descrizione). Credo se la sia cavata bene ma per me é stata una benedizione quando ho finalmente ultimato il tank seguito da lavaggio accurato immediato perché temevo che le parti plastiche potessero prender qualche odore.
Benino con un Neapolitan di Cream Team (ma temo sia una nuova versione diacetyl free) con la fragola che la fa da padrone.
Male con il duchess... ma va detto che questi due ultimi liquidi non sono abituato a vaporizzarli in MTL e che, soprattutto a quest'ultimo, avrebbe giovato una prova con il deck DL a wattaggi decisamente superiori (lo uso rigorosamente in dual ad almeno 60/70 watt!).

Prezzo:
120 euro.
Considerando il 'non perfetto' (a voler esser buoni) JFC con ambo i tank/campane il costo é probabilmente eccessivo.
Vero che c'é un secondo deck dl (non ancora provato... ma era proprio necessario?) che giustifica i 20 euro in più' rispetto alla precedente versione... ma avrei sicuramente preferito non riceverla pagando venti euro in meno... o avrei gradito fosse sostituita dal kit 2ml/4m o da un tank in ulteml.
Ovvio che non considero i 25 euro di SS dalla Turchia e bisogna vedere se chi lo distribuirà in Italia (Emporio mi sembra l'unico che lo abbia in arrivo) manterrà più o meno quel prezzo.
 
Adesso Svapo - Vendita prodotti per lo svapo

Mawinista

SEF Top Contributors
Utente SEF
Registrato
24 Mar 2015
Messaggi
3.068
Gradimento
1.138
Punti
244
Età
64
Località
Sarzana
Nome
Maurizio
Dispositivi in uso
SXmini CL Clas; Easy Ambition mods; Asmodus Minikin; VT Inbox DNA 75, Swag Vap., Armour Pro, CUBE X;
Atomizzatori in uso
Zest V2, Joker TS Mods; Tilemahos V2 +, Salt RTA, Momentus 2.0, IOU R; Core X1 W.Mods e tanti cloni
Grazie, @Nicolasan. Questa è una recensione impeccabile. Dopo averla letta attentamente chi lo volesse acquistare saprà esattamente ciò lo attende :113:
 

Sva3d

Membro dello Staff
Moderatore
Utente SEF
Registrato
10 Feb 2018
Messaggi
9.719
Gradimento
2.079
Punti
314
Località
Italia
Nome
Marco
Dispositivi in uso
Troppi XD
Atomizzatori in uso
No Comment XDDD
Per chi fosse interessato è disponibile su Emporio Pan:
ION V2 RTA [SigarettaElettronicaForum.com]

Le pagine del sito non sono ancora aggiornate, credo settimana prossima o in giornata. ;)
 
SEF Italia - Sigaretta Elettronica Forum

Sva3d

Membro dello Staff
Moderatore
Utente SEF
Registrato
10 Feb 2018
Messaggi
9.719
Gradimento
2.079
Punti
314
Località
Italia
Nome
Marco
Dispositivi in uso
Troppi XD
Atomizzatori in uso
No Comment XDDD
@Nicolasan
Perché? :giggle:
Grazie alla lettura della tua dettagliatissima recensione ha messo un freno all'acquisto di questo atomizzatore. ;)
 

Wortex

Membro dello Staff
Moderatore
Utente SEF
Registrato
11 Nov 2020
Messaggi
3.189
Gradimento
857
Punti
226
Località
Pisa
Nome
Luca
Dispositivi in uso
Innokin Kroma R - Obs Cube S - Vaporesso Swag 2 - Insider DB Killer Sxk - Pico 75 - Converter - etc.
Atomizzatori in uso
Zlide - Zenith Pro - Nautilus GT - Dvarw - Siren V2 - Bd Vape Precisio - Fev 4.5s+ - Spica Pro - etc
Tra questo e lo Ion jr, come si comportano con fruttati ed eventualmente cremosi?
Rimango sui miei fidati Fev?
 

Tosh

Utente SEF
Registrato
5 Giu 2020
Messaggi
2.211
Gradimento
772
Punti
176
Località
.
Nome
.
Dispositivi in uso
.
Atomizzatori in uso
.
@Wortex
Per fruttati e cremosi ti consiglio il Melampous Plus di Gus che c'è anche in replica su tisvapo. ( certo la replica è una replica e dal punto di vista della qualità e rifiniture non è mai come l'originale )
Io ho entrambe le versioni ( originale e replica ) e ti posso assicurare che non hanno rivali per questo tipo di liquidi.
Gli ION hanno il problema noto della filettatura del tank in plastica che si rovina. Inoltre sono soliti rilasciare liquido cotto nel tank. ( almeno questo è quello che traspare se fai una lettura approfondita qua su sef, devi risalire ad un paio di anni fà )
 
Ultima modifica:
SEF Italia - Sigaretta Elettronica Forum

Fox70

Membro dello Staff
Moderatore
Utente SEF
Registrato
30 Ott 2017
Messaggi
9.753
Gradimento
2.346
Punti
314
Età
51
Località
Napoli
Nome
Dino
Dispositivi in uso
Tanti
Atomizzatori in uso
Troppi
Si vero quello che ha scritto @Tosh, almeno per quanto riguarda lo ION jr., bisogna fare attenzione al tank in PC che a causa di bave e residui di lavorazione nelle filettature del deck lo rovinano. Difatti bisogna controllare e pulire per bene le filettature del deck perchè è possibile trovare qualche bava e residui di lavorazione. Io ho risolto acquistando quello in Ultem e mi sto trovando benissimo. Sul rilascio del liquido vero anche questo, un po' come lo Skyline, però devo dire che con l'Angorabbit il fenomeno si ripresenta molto più di rado. Tornando invece all'uso dello ION jr. per i miei gusti lo utilizzo con tabacchi chiari, orientali ed tabacchi aromatizzati alla frutta. Un altro lato negativo, che comunque non pregiudica più di tanto, è che a ghiera chiusa, passa sempre un pelino d'aria.
 

Offerte e Sconti

FRAGOLONE Suprem-e Descrizione: Crostatina di fragole con crema...
In Offerta ZELOS NANO -ASPIRE-
Zelos Nano è la nuova aggiunta di Aspire alla famiglia Zelos, si...
RIPLEY MTL/RDL RDTA è stato concepito per affiancare all’incredibile...
ecco disponibili i nuovissimi aromi concentrati di estratti...
Alto