Partners

  • Ciao a tutti. Come avrete notato abbiamo riorganizzato il Forum in maniera completamente diversa e molto più innovativa. La community è stata adesso suddivisa in aree tematiche, questo per evitare che fosse troppo dispersiva rispetto a prima. Adesso chi ha bisogno di informazioni o quant'altro riguardo un Atomizzatore, ad esempio, capisce facilmente dove andare e trova tutte le informazioni riguardo quel particolare argomento in un unico posto, dove viene data anche la possibilità di visualizzare, all'interno delle sottosezioni, solo gli argomenti di interesse con un semplice click. Questo ha comportato un lavoro immane fatto negli ultimi mesi, anche su ogni thread di questo Forum che, in ogni modo, stiamo continuando ad ultimare perché ve ne sono davvero tanti, con lo scopo di rendere la piattaforma ancora più facile e piacevole da navigare con contenuti ordinati e facilmente raggiungibili. Nel caso non riusciste ad individuare alcuni dei vostri post al momento, li troverete, semplicemente, tramite la pagina dei vostri contenuti, accessibile dal vostro pannello di controllo e che ovviamente adesso sono posizionati dove devono stare, tranne pochi che stiamo ancora sistemando e che verranno spostati, uno per volta, nella relativa sezione di appartenenza, nei più brevi tempi possibili. Speriamo che il lavoro svolto sia di vostro gradimento e vi auguriamo una piacevole navigazione, d'altronde lo abbiamo fatto proprio per questo motivo, per agevolare sia i novizi che i più esperti. Buon fine settimana.

Cely

Utente SEF
Amico del Forum
Registrato
12 Mar 2017
Messaggi
663
Gradimento
3
Punti
18
Età
46
Località
VALENZA
Dispositivi in uso
Eleaf Pico - Squeeze - Nano -joyet Primo
Atomizzatori in uso
Kay 3 - 5 - melo 3 - origen little - velocity v2
Su meccanico i due materiali hanno ovviamente rese diverse, dovute alla diversa resistività, ma su elettronico usare un materiale o l'altro non fa nessuna differenza: due coil fatte alle stesso modo, seppur abbiano valori resistivi diversi, una volta spinte agli stessi watt hanno la stessa identica resa, non sussistono differenze sotto nessun punto di vista, così come per tutti i materiali (TC escluso ovviamente)
A tal proposito mi viene un unico piccolo dubbio.... Sono daccordo che su elettronico la differenza fra i fili dovrebbe scomparire perché se imposto 10watt sempre quelli saranno in quanto il circuito regola il voltaggio per darmi quella potenza indipendentemente dalla resistenza....
Ma il peso specifico e quindi la latenza termica del filo stesso sono davvero trascurabili o potrebbero invece portare a quelle differenze che sembrerebbero ingiustificate ed invece molti dicono di notare?
 

Alvi

Utente SEF **
Membro dello Staff
SEF Top Contributors
Registrato
25 Mar 2016
Messaggi
1.812
Gradimento
5
Punti
88
Località
Venezia Mestre
Dispositivi in uso
Na vagonata
Atomizzatori in uso
N'altra vagonata
Re: Tutorial Rigenerazione - Speed Revolution by Luca Creations

A tal proposito mi viene un unico piccolo dubbio.... Sono daccordo che su elettronico la differenza fra i fili dovrebbe scomparire perché se imposto 10watt sempre quelli saranno in quanto il circuito regola il voltaggio per darmi quella potenza indipendentemente dalla resistenza....
Ma il peso specifico e quindi la latenza termica del filo stesso sono davvero trascurabili o potrebbero invece portare a quelle differenze che sembrerebbero ingiustificate ed invece molti dicono di notare?
Occhio che io non mi riferivo solo al wattaggio, ma anche al flusso termico. Spingere a 10 watt due rigenerazioni identiche fatte una in acciaio e una in kanthal produce lo stesso identico flusso termico. Avere la stessa potenza e lo stesso flusso termico produce i medesimi risultati. Se invece faccio due rigenerazioni diverse e le spingo allo stesso wattaggio ottengo ovviamente rese differenti (in quanto i flussi termici sono diversi).

Il concetto di calore latente e peso specifico non vedo come possano avere a che fare con tutto ciò. Il calore latente non è altro che l'energia necessaria durante un passaggio di fase (ad esempio da liquido a gas), ed è una caratteristica in questo caso del liquido, non del filo (a meno che non siamo interessati a verificare l'energia necessaria per far passare il filo dallo stato solido a quello liquido, ma che comunque nulla c'entra con lo svapo). Anche il peso specifico, a meno che non mi stia perdendo qualcosa nel tuo ragionamento, è una grandezza che non ha nulla a che vedere con quanto stiamo considerando.

Potrebbe essere interessante verificare le differenze delle velocità di raffreddamento tra i vari materiali, ma per mera curiosità, in quanto, ma essendo comunque tutti metalli, le differenze tra delle varie velocità di raffreddamento sarebbero talmente minime da essere del tutto trascurabili.
 

Maxgnetic

Utente SEF
Amico del Forum
Registrato
24 Dic 2016
Messaggi
2.487
Gradimento
3
Punti
38
Età
44
Località
Lecce
Dispositivi in uso
squeeze, gbox200,vandy vape pulse
Atomizzatori in uso
Classic bf CM, entheon, siren 2
Re: Tutorial Rigenerazione - Speed Revolution by Luca Creations

Spingere a 10 watt due rigenerazioni identiche fatte una in acciaio e una in kanthal produce lo stesso identico flusso termico. Avere la stessa potenza e lo stesso flusso termico produce i medesimi risultati. Se invece faccio due rigenerazioni diverse e le spingo allo stesso wattaggio ottengo ovviamente rese differenti (in quanto i flussi termici sono diversi).
.
Alvi scusa ma non ho capito questo passaggio, sembra che hai scritto la stessa cosa ma con risultato differente [emoji28]
“Entrambe a 10w ok , entrambe allo stasso wattaggio non ok”


[emoji377]Ultima 19/12/16 15:30 [emoji377]
 

ZioPelle

Utente SEF **
SEF Supporter
Registrato
27 Mar 2017
Messaggi
1.777
Gradimento
18
Punti
88
Età
42
Località
Torino
Dispositivi in uso
VapeDroid C1D2, Smok AL 85, Pico Squeeze (2X), Smooke Noir, Noisy Cricket II - 25, Evic Primo 2.0, Black Ring 2, GBox
Atomizzatori in uso
Siren GTA 25, Ka V6 Clone GB, Hadaly SXK, Shift SXK, Origen Little SXK, SMOK Spirals Plus, Skyline SXK, M-Atty SXK, Le Zephir SXK, Peerless!, Siren 2, Le Mirage SXK, Veco One Plus, Speed Revolution YFTK, Wasp Nano, Druga, Ammit25, Goon, Kennedy 24 SXK, Tsunami Pro, Radar, Drop
Re: Tutorial Rigenerazione - Speed Revolution by Luca Creations

Alvi scusa ma non ho capito questo passaggio, sembra che hai scritto la stessa cosa ma con risultato differente [emoji28]
“Entrambe a 10w ok , entrambe allo stasso wattaggio non ok”


[emoji377]Ultima 19/12/16 15:30 [emoji377]
Intende che build identiche (n° spire x larghezza punta), ma di materiali diversi a 10w hanno lo stesso comportamento in quanto a flusso termico.
Nel secondo caso parla del contrario, ovvero stessi watt su build diverse (non come materiale ma come spire x punta) portano a risultati anche mooolto diversi
 

Maxgnetic

Utente SEF
Amico del Forum
Registrato
24 Dic 2016
Messaggi
2.487
Gradimento
3
Punti
38
Età
44
Località
Lecce
Dispositivi in uso
squeeze, gbox200,vandy vape pulse
Atomizzatori in uso
Classic bf CM, entheon, siren 2
Re: Tutorial Rigenerazione - Speed Revolution by Luca Creations

Intende che build identiche (n° spire x larghezza punta), ma di materiali diversi a 10w hanno lo stesso comportamento in quanto a flusso termico.
Nel secondo caso parla del contrario, ovvero stessi watt su build diverse (non come materiale ma come spire x punta) portano a risultati anche mooolto diversi
Capito [emoji106]


[emoji377]Ultima 19/12/16 15:30 [emoji377]
 

Cely

Utente SEF
Amico del Forum
Registrato
12 Mar 2017
Messaggi
663
Gradimento
3
Punti
18
Età
46
Località
VALENZA
Dispositivi in uso
Eleaf Pico - Squeeze - Nano -joyet Primo
Atomizzatori in uso
Kay 3 - 5 - melo 3 - origen little - velocity v2
Re: Tutorial Rigenerazione - Speed Revolution by Luca Creations

Occhio che io non mi riferivo solo al wattaggio, ma anche al flusso termico. Spingere a 10 watt due rigenerazioni identiche fatte una in acciaio e una in kanthal produce lo stesso identico flusso termico. Avere la stessa potenza e lo stesso flusso termico produce i medesimi risultati. Se invece faccio due rigenerazioni diverse e le spingo allo stesso wattaggio ottengo ovviamente rese differenti (in quanto i flussi termici sono diversi).

Il concetto di calore latente e peso specifico non vedo come possano avere a che fare con tutto ciò. Il calore latente non è altro che l'energia necessaria durante un passaggio di fase (ad esempio da liquido a gas), ed è una caratteristica in questo caso del liquido, non del filo (a meno che non siamo interessati a verificare l'energia necessaria per far passare il filo dallo stato solido a quello liquido, ma che comunque nulla c'entra con lo svapo). Anche il peso specifico, a meno che non mi stia perdendo qualcosa nel tuo ragionamento, è una grandezza che non ha nulla a che vedere con quanto stiamo considerando.

Potrebbe essere interessante verificare le differenze delle velocità di raffreddamento tra i vari materiali, ma per mera curiosità, in quanto, ma essendo comunque tutti metalli, le differenze tra delle varie velocità di raffreddamento sarebbero talmente minime da essere del tutto trascurabili.
Mi sono espresso male io.
Con il peso specifico e latenza termica intendevo l'nerzia termica... Ovvero se un filo pesa 2g e un altro in altro materiale 3g a parità di wattaggio quello più leggero dovrebbe scaldarsi e raffreddarsi prima ed essere quindi più reattivo.
Non idea però se la differenza di peso fra i materiali sia tale da essere apprezzabile e quindi portare davvero ad un differente comportamento sopratutto nelle coil semplici dove il materiale è comunque poco.
 

ZioPelle

Utente SEF **
SEF Supporter
Registrato
27 Mar 2017
Messaggi
1.777
Gradimento
18
Punti
88
Età
42
Località
Torino
Dispositivi in uso
VapeDroid C1D2, Smok AL 85, Pico Squeeze (2X), Smooke Noir, Noisy Cricket II - 25, Evic Primo 2.0, Black Ring 2, GBox
Atomizzatori in uso
Siren GTA 25, Ka V6 Clone GB, Hadaly SXK, Shift SXK, Origen Little SXK, SMOK Spirals Plus, Skyline SXK, M-Atty SXK, Le Zephir SXK, Peerless!, Siren 2, Le Mirage SXK, Veco One Plus, Speed Revolution YFTK, Wasp Nano, Druga, Ammit25, Goon, Kennedy 24 SXK, Tsunami Pro, Radar, Drop
Re: Tutorial Rigenerazione - Speed Revolution by Luca Creations

A parte che il discorso è un po' OT, forse sarebbe meglio iniziare una discussione apposita. @Alvi che ne dici?
@Cely tu fai riferimento alla Heat Capacity ovvero quella che possiamo chiamare impropriamente tempo di raffreddamento o latenza o velocità della coil . Li la differenza ci sarà ma oltre che numericamente non saprei dire quanto influisca.

Esempio:

KA1 24ga 8spire su punta 3 --> 0.75ohm 200mW/mm2 a 34W con 5V --> HeatCapacity 70.81 mJ/K
SS316L 24ga 8spire su punta 3 --> 0.39ohm 200mW/mm2 a 34W con 3.6V --> HeatCapacity 86.74 mJ/K

Paradossalmente l'acciaio che è più reattivo porterà ad una build più "lenta", ma ammetto di non essermi mai accorto di una differenza.
 

Cely

Utente SEF
Amico del Forum
Registrato
12 Mar 2017
Messaggi
663
Gradimento
3
Punti
18
Età
46
Località
VALENZA
Dispositivi in uso
Eleaf Pico - Squeeze - Nano -joyet Primo
Atomizzatori in uso
Kay 3 - 5 - melo 3 - origen little - velocity v2
Ecco dai numeri che hai postato si evidenzia quello che pensavo il kanthal essendo in lega con l'alluminio pesa meno e quindi ha un heat capacity minore... Dovrebbe quindi essere più reattivo o meglio dovrebbe permettere coil più veloci... E invece ai più risulta proprio il contrario...
Boooh
 

Nicolasan

Utente SEF
Amico del Forum
Registrato
21 Apr 2017
Messaggi
1.364
Gradimento
34
Punti
48
Località
Marano di Napoli
Dispositivi in uso
Molti
Atomizzatori in uso
Troppi
@Cely

l’equivoco che porta a pensare il contrario (senza dimenticare che i dati riportati per l’acciaio sono teorici in quanto il valore resistivo della coil aumenterà man mano che il wire inizia a scaldarsi) è che, a parità di geometrie della coil, generano due valori resistivi molto diversi tra loro.
In VW la cosa frega relativamente ma in mech, per ottenere valori di resistenza più bassi con il ka1 siam spesso costretti a ricorrere ad un numero troppo esiguo di spire per una corretta vaporizzazione o di utilizzare diametri tali che risulterebbero ben più ‘lenti’ ad attivarsi dell’ inox (a parità di valore resistivo e geometria della coil!)
 

Cely

Utente SEF
Amico del Forum
Registrato
12 Mar 2017
Messaggi
663
Gradimento
3
Punti
18
Età
46
Località
VALENZA
Dispositivi in uso
Eleaf Pico - Squeeze - Nano -joyet Primo
Atomizzatori in uso
Kay 3 - 5 - melo 3 - origen little - velocity v2
Probabilmente anzi direi sicuramente tutto nasce da quello che dici... In mec. L'acciaio è più reattivo in quanto meno resistivo e quindi a parità di coil viaggia a Potenza più alta... E da lì si è fatto la fama di essere più veloce e reattivo del khantal che invece numeri alla mano a parità di Potenza su circuito è invece leggermente più reattivo ( minor heat capacity = riscaldamento e raffreddamento più veloci)
 

Alvi

Utente SEF **
Membro dello Staff
SEF Top Contributors
Registrato
25 Mar 2016
Messaggi
1.812
Gradimento
5
Punti
88
Località
Venezia Mestre
Dispositivi in uso
Na vagonata
Atomizzatori in uso
N'altra vagonata
Come giustamente suggerito da @ZioPelle ho spostato tutto in questa nuova discussione, al fine di non fare troppa confusione nell'altra. @Cely tu ti riferivi dunque alla capacità termica, non al calore latente (sono due concetti termodinamici molto differenti)
In ogni caso questa grandezza viene sempre trascurata in ambito svapo perché non produce differenze sensibili.
Pensa ad un corpo, immagina che ad una certa temperatura assorba una certa quantità di calore, che ne farà di conseguenza aumentare la temperatura, la capacità termica di un corpo è dunque la quantità di calore necessaria per far salire di 1° la sua temperatura. E' vero dunque che per alzare la temperatura di un materiale che avrà capacità termica maggiore sarà necessario più calore, ma il punto è per quanto riguarda i fili delle coil, si parla di valori con differenze talmente infinitesimali (nell'ordine del centesimo di Joule) da risultare assolutamente ininfluenti.
Per questa ragione dico che spingere a 10W 5 spire su punta da 2 di kanthal 28 ga e poi fare lo stesso con 5 spire su punta da 2 di ss316 28 ga porta allo stesso identico risultato.
 

Maxgnetic

Utente SEF
Amico del Forum
Registrato
24 Dic 2016
Messaggi
2.487
Gradimento
3
Punti
38
Età
44
Località
Lecce
Dispositivi in uso
squeeze, gbox200,vandy vape pulse
Atomizzatori in uso
Classic bf CM, entheon, siren 2
@Alvi ricapitolando, su elettronico 2 setup coil identiche ma di materiale differente a un wattaggio identico sviluppano un risultato uguale e questo l’ho capito ma ho qualche dubbio.
1) bisogna comunque dare un occhiata al calcolatore e stare comunque sotto la soglia massima delle rispettive coil/materiale? Cioè se io ho una kanthal che ha un massimo di 18w e una ss che ha un massimo di 25w usandole a 15w è uguale?
2) anche su elettronico bisogno tenere conto del calcolatore del fc? Cioè se io svapo a 30w devo usare un materiale in cui quei 30w mi danno un fc da calcolatore “corretto ”?


[emoji377]Ultima 19/12/16 15:30 [emoji377]
 

Alvi

Utente SEF **
Membro dello Staff
SEF Top Contributors
Registrato
25 Mar 2016
Messaggi
1.812
Gradimento
5
Punti
88
Località
Venezia Mestre
Dispositivi in uso
Na vagonata
Atomizzatori in uso
N'altra vagonata
@Maxgetic il punto è che due coil fatte allo stesso modo, con fili dello stesso spessore ma di materiali differenti, se spinte allo stesso wattaggio avranno lo stesso identico flusso termico. In sostanza quindi, anche facendo i calcoli, i limiti di sicurezza delle due coil (quelli che tu chiami "valori massimi") saranno esattamente gli stessi.
 

Alvi

Utente SEF **
Membro dello Staff
SEF Top Contributors
Registrato
25 Mar 2016
Messaggi
1.812
Gradimento
5
Punti
88
Località
Venezia Mestre
Dispositivi in uso
Na vagonata
Atomizzatori in uso
N'altra vagonata
Ecco i calcoli:
Come vedi 6 spire su punta da 2, una di acciaio e l'altra in kanthal, 28 ga, danno lo stesso flusso agli stesso watt.
 

Maxgnetic

Utente SEF
Amico del Forum
Registrato
24 Dic 2016
Messaggi
2.487
Gradimento
3
Punti
38
Età
44
Località
Lecce
Dispositivi in uso
squeeze, gbox200,vandy vape pulse
Atomizzatori in uso
Classic bf CM, entheon, siren 2
@Alvi ok forse ci sono.
Quindi se ad esempio io voglio svapare a 25w con un fc giusto devo scegliere lo spessore del filo giusto.
Se faccio una coil con un 24 n80 mi ritrovo con un fc sotto i 200 mentre con un 26 n80 sto intorno ai 250 .



[emoji377]Ultima 19/12/16 15:30 [emoji377]
 

Alvi

Utente SEF **
Membro dello Staff
SEF Top Contributors
Registrato
25 Mar 2016
Messaggi
1.812
Gradimento
5
Punti
88
Località
Venezia Mestre
Dispositivi in uso
Na vagonata
Atomizzatori in uso
N'altra vagonata
Esatto. Lo spessore conta, perché, ovviamente, più il filo è spesso, più la superficie di filo sarà maggiore e quindi, a parità di wattaggio, il flusso termico sarà inferiore. Ma una volta scelto lo spessore, il materiale è assolutamente ininfluente (ovviamente solo se si svapa con circuito). Quella resistenza con un 26 ga avrà sempre lo stesso flusso termico (ovviamente a parità di watt), a prescindere che il filo sia in acciaio, kanthal, nichrome, ecc.
 

Neo9686

Utente SEF
Amico del Forum
Registrato
14 Mag 2018
Messaggi
188
Gradimento
0
Punti
16
Località
Roma
Dispositivi in uso
Swag, Squeeze, Pulse 80w, Eco Storm 90w, Tesla mini
Atomizzatori in uso
Speed Revo 14 e 18, Dvarw MTL, Zest V2, Momentous V2, Jorda B, By Ka V6, IOU-R, Phenomenon V2, Vampire V2, Fev 4,
Ma cambia la reattività della coil in un caso del genere alvi?
 

Maxgnetic

Utente SEF
Amico del Forum
Registrato
24 Dic 2016
Messaggi
2.487
Gradimento
3
Punti
38
Età
44
Località
Lecce
Dispositivi in uso
squeeze, gbox200,vandy vape pulse
Atomizzatori in uso
Classic bf CM, entheon, siren 2
@Alvi giusto per essere sicuro di aver capito faccio un esempio così mi dici:
Una 5 spire di 26ga ka1 2,5mm 0,65 ohm
1) su meccanico non la posso usare perché mi darebbe un fc non di mio gradimento
2) in elettronico la posso usare ma non al di sotto di un determinato wattaggio ( io svapo da 220 a 250 fc quindi minimo 16w in questo esempio)
Giusto?



[emoji377]Ultima 19/12/16 15:30 [emoji377]
 

Alvi

Utente SEF **
Membro dello Staff
SEF Top Contributors
Registrato
25 Mar 2016
Messaggi
1.812
Gradimento
5
Punti
88
Località
Venezia Mestre
Dispositivi in uso
Na vagonata
Atomizzatori in uso
N'altra vagonata
Ma cambia la reattività della coil in un caso del genere alvi?
Assolutamente no. I materiali hanno la stessa reattività. Credere che, ad esempio, che l'acciaio sia più reattivo è semplicemente sbagliato (anche se è una credenza ahinoi piuttosto diffusa). L'acciaio non è più reattivo (ovviamente a parità di spessore), è semplicemente meno resistivo, quindi su meccanico raggiungerà, a parità di rigenerazione, una potenza più alta: viene banalmente spinto ad un wattaggio molto più alto.
Ma se fai la prova di fare la stessa rigenerazione (ovviamente non in termini di valore resistivo, ma in termini di conformazione della coil) con due fili uguali ma di materiali diversi, e le spingi agli stessi watt, ti accorgerai che si accendono allo stesso identico modo.


@Alvi giusto per essere sicuro di aver capito faccio un esempio così mi dici:
Una 5 spire di 26ga ka1 2,5mm 0,65 ohm
1) su meccanico non la posso usare perché mi darebbe un fc non di mio gradimento
2) in elettronico la posso usare ma non al di sotto di un determinato wattaggio ( io svapo da 220 a 250 fc quindi minimo 16w in questo esempio)
Giusto?
Esatto, e il punto è che, su elettronico, potrai scegliere qualsiasi altro materiale e il risultato, sotto tutti i punti di vista, sarebbe il medesimo.
 
Alto