Partners

dbfirst

Utente SEF
Amico del Forum
Registrato
1 Lug 2019
Messaggi
457
Gradimento
50
Punti
28
Località
Roma
Dispositivi in uso
Atto Mod SXK, Ageis Solo, 4x pico squeez, istick pico, 2 x Shisha Vape Blade, Wismec Reuleaux
Atomizzatori in uso
Purity Ambition Mods, Speed Rev mini, Spica Pro, Hadaly, By Ka V8, Dvarw 22, Dvarw 16, Strike 18, Troya mv2, speed revolution, Indestructible, TVF8, Melo II, Guardian, Q16, Nautilus mini
ho fatto un acquisto da FT, ma mi son reso conto ora che il filo che mi hanno inviato porta la dicitura "FeCrAl Alloy"
Ho appurato che si tratta cmq di kanthal. Volevo sapere se si tratta di Kanthal A1, oppure è un'altra variante...

thanks!
 

Tabac

Utente SEF **
Membro dello Staff
SEF Supporter
Registrato
3 Apr 2015
Messaggi
9.324
Gradimento
169
Punti
118
Località
Brianza
Dispositivi in uso
Molte
Atomizzatori in uso
Vari
Kanthal è il nome commerciale del fercral. Sulla qualità del materiale ft non mi esprimo, può essere buono come pessimo. Dipende dalla provenienza


Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk
 

dbfirst

Utente SEF
Amico del Forum
Registrato
1 Lug 2019
Messaggi
457
Gradimento
50
Punti
28
Località
Roma
Dispositivi in uso
Atto Mod SXK, Ageis Solo, 4x pico squeez, istick pico, 2 x Shisha Vape Blade, Wismec Reuleaux
Atomizzatori in uso
Purity Ambition Mods, Speed Rev mini, Spica Pro, Hadaly, By Ka V8, Dvarw 22, Dvarw 16, Strike 18, Troya mv2, speed revolution, Indestructible, TVF8, Melo II, Guardian, Q16, Nautilus mini
Grazie del riscontro, come faccio a capirne la qualità?


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
 

Tabac

Utente SEF **
Membro dello Staff
SEF Supporter
Registrato
3 Apr 2015
Messaggi
9.324
Gradimento
169
Punti
118
Località
Brianza
Dispositivi in uso
Molte
Atomizzatori in uso
Vari
Provandolo [emoji846] confrontalo con del Kanthal e vedi se rende uguale. Ma in power conta poco, non è un filo da tc dove conta. Usalo tranquillo


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
 

Sva3d

Moderatore
Membro dello Staff
Moderatore
Registrato
10 Feb 2018
Messaggi
2.391
Gradimento
773
Punti
158
Località
Italia
Nome
Marco
Dispositivi in uso
VGC-75, Vt Inbox DNA 75, Mirage DNA75C, Swag II and so on...
Atomizzatori in uso
Phenomen Zest ETZ, By Ka V7 Vintage Ed., By Ka V8, Pedonat, Ataman V2, Fev 4.5
@dbfirst
Mi raccomando, se non lo fai già, prendi l'abitudine di pulire il filo con dell'alcool a 96° alimentare. Specie il Kanthal lo trovi sporco di residui di lavorazione.
 

dbfirst

Utente SEF
Amico del Forum
Registrato
1 Lug 2019
Messaggi
457
Gradimento
50
Punti
28
Località
Roma
Dispositivi in uso
Atto Mod SXK, Ageis Solo, 4x pico squeez, istick pico, 2 x Shisha Vape Blade, Wismec Reuleaux
Atomizzatori in uso
Purity Ambition Mods, Speed Rev mini, Spica Pro, Hadaly, By Ka V8, Dvarw 22, Dvarw 16, Strike 18, Troya mv2, speed revolution, Indestructible, TVF8, Melo II, Guardian, Q16, Nautilus mini
Sinceramente non l’ho mai fatto, pensavo che l’attivazione fosse in qualche modo sufficiente a sterilizzare i fili. Prenderò anche questa buona abitudine...


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
 

Sva3d

Moderatore
Membro dello Staff
Moderatore
Registrato
10 Feb 2018
Messaggi
2.391
Gradimento
773
Punti
158
Località
Italia
Nome
Marco
Dispositivi in uso
VGC-75, Vt Inbox DNA 75, Mirage DNA75C, Swag II and so on...
Atomizzatori in uso
Phenomen Zest ETZ, By Ka V7 Vintage Ed., By Ka V8, Pedonat, Ataman V2, Fev 4.5
Non attivo mai fili singoli, specie se le spire sono separate. Attivare e respirare il fumo della carbonizzazione dei residui di lavorazione, se pur minima, non mi ha mai entusiasmato tanto. Non sono un laureato in chimica o un esperto in metalli e loro proprietà in lega.
Da più parti ho sentito che attivare fili singoli provochi uno stress/degrado al materiale, con conseguente perdita di uniformità. Ciò implica una problematica sulla salubrità del materiale stesso a contatto con cotone e liquido che ci svapiamo. Inoltre, in una live su Youtube (di persone serie), uno degli ospiti era stato invitato da una persona esperta sui metalli, a vedere al microscopio come l'attivazione del filo singolo degradasse le "fibre" dei metalli, creando lo sfaldamento delle stesse. Ripeto non sono un esperto ma ripongo fiducia in persone che stimo. Adesso non ricordo nomi e persone ma fidatevi.
Ritornando all'attivazione di coil complesse o microcoil (queste ultime le pulisco con alcool a 96° prima di crearle, anche le twisted), attivo a Watt molto bassi e con la finestra aperta e ventilatore che aspira eventuali fumi che ne derivano. Sono fatto così magari esagero.
 

dbfirst

Utente SEF
Amico del Forum
Registrato
1 Lug 2019
Messaggi
457
Gradimento
50
Punti
28
Località
Roma
Dispositivi in uso
Atto Mod SXK, Ageis Solo, 4x pico squeez, istick pico, 2 x Shisha Vape Blade, Wismec Reuleaux
Atomizzatori in uso
Purity Ambition Mods, Speed Rev mini, Spica Pro, Hadaly, By Ka V8, Dvarw 22, Dvarw 16, Strike 18, Troya mv2, speed revolution, Indestructible, TVF8, Melo II, Guardian, Q16, Nautilus mini
No, ma quale esagerato... anzi grazie x l’approfondimento! Pensavo che il problema dell’alterazione del materiale si verificasse solo a fronte del dryburn, che infatti non faccio mai...



Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
 
Alto