1motonera

Utente SEF
Registrato
14 Lug 2013
Messaggi
2
Gradimento
0
Punti
6
Località
Torino
Un mese fa ho comprato la mia prima sigaretta elettronica, una Smokita eGO-W, fornita con due ricariche
King of Tabacco: buono, un pò dolciastro
e tabacco aromatizzato al whiskey: tremendo, buttato via!
entrambi 6mg di nicotina

adesso ho acquistato sul sito due ricariche al sapore di frutta

ma non è questa la mia domanda, pochi giorni fa ho acquistato una ricarica in un negozio Puff, arrivato a casa e dopo aver ricaricato la sigaretta noto una bella serie di simboli minacciosi sul "bugiardino" della ricarica, tra cui un bel teschio, leggendo ho appreso che il liguido è tossico se ingerito, ma anche al semplice contatto con la pelle, e consigliano di maneggiarlo con guanti, ora mi domando, un liquido che è tossico per la pelle esterna (che è resistente), che danni potrebbe fare all'interno dei polmoni? Siamo sicuri che passare dalla sigaretta alla e-sig non sia il classico dalla padella alla brace?
 

Marko

Membro dello Staff
Admin
Registrato
16 Dic 2011
Messaggi
11.720
Gradimento
649
Punti
382
Località
Napoli
Nome
Marco
Dispositivi in uso
Vari
Atomizzatori in uso
Svariati
E no Alex....
non è proprio così..
Il teschio bisogna metterlo perchè è il simbolo con cui si avverte della presenza di nicotina, che come ben sai è un potentissimo veleno, che assumiamo di volta in volta che fumiamo una sigaretta, ma in più, insieme alla dose di nicotina presente in una sigaretta, inaliamo anche 4200 gas tossici creati nella combustione di carta e tabacco, mentre nella sigaretta elettronica (questi 4200 gas tossici) sono assenti.
L'assunzione della nicotina per altro, avviene molto più velocemente per contatto con la pelle, che per inalazione... con l'inalazione infatti il quantitativo di nicotina assorbito è molto basso.
Ma non è che se tocchi un po di eliquid con le mani chisà cosa succede, l'importante e sciaccuarsi le mani appena dopo, anche perchè la nicotina e idrosolubile per cui va via con sola acqua.
Per il discorso dell'ingestione funziona allo stesso modo delle sigarette... se le fumi è una cosa e se le mangi ne è un'altra... ;)
Vai tranquillo, goditi la tua sigaretta elettronica e sappi che evitando 4200 sostanze tossiche, stai facendo un gesto d'amore per la tua persona. ;)
Te quante sigarette fumavi?
 
Ultima modifica:

Markvaping68

SEF Top Contributors
Utente SEF
Registrato
2 Gen 2013
Messaggi
1.517
Gradimento
146
Punti
113
Località
Monza e Brianza
Dispositivi in uso
VTC Mini
Atomizzatori in uso
Kayfun tutti...
...ma non è questa la mia domanda, pochi giorni fa ho acquistato una ricarica in un negozio Puff, arrivato a casa e dopo aver ricaricato la sigaretta noto una bella serie di simboli minacciosi sul "bugiardino" della ricarica, tra cui un bel teschio, leggendo ho appreso che il liquido è tossico se ingerito, ma anche al semplice contatto con la pelle, e consigliano di maneggiarlo con guanti, ora mi domando, un liquido che è tossico per la pelle esterna (che è resistente), che danni potrebbe fare all'interno dei polmoni? Siamo sicuri che passare dalla sigaretta alla e-sig non sia il classico dalla padella alla brace?

Ciao Alex come giustamente dice Marko, la nicotina è pericolosa (ma la assumevi anche quando fumavi le sigarette tradizionali). Quando svapi il liquido, di fatto la nicotina è nebulizzata e miscelata con l'aria e quindi con una concentrazione molto minore rispetto a quella indicata sulla confezione. Se invece te la versi sulle mani o te la bevi... beh... se sul boccettino c'è scritto 18 mg/ml e ti sei versato addosso o bevuto 1 ml di liquido... assumi 18 mg di nicotina.
Comunque niente allarmismi. Oltre a tenerla fuori dalla portata di bambini che possono rischiare di bersela, se per caso ti sporchi le mani mentre ricarichi, lavati le mani. Io in auto tengo a portata di mano una confezione di salviette umidificate (ma anche perché il liquido viscido da un po' fastidio sulle mani... soprattutto mentre guidi) :(
 

LedRed

Utente SEF
Registrato
23 Mar 2012
Messaggi
23
Gradimento
0
Punti
6
Località
Cosenza
Esattamente. Sono le domande che si sono fatti tutti, anche io. :) Stai pur sereno che osservando questi consigli, puoi svapare in tutta tranquillità.
 

1motonera

Utente SEF
Registrato
14 Lug 2013
Messaggi
2
Gradimento
0
Punti
6
Località
Torino
Grazie per le risposte, in effetti non avevo considerato che la nicotina è un veleno, cioè un antiparassitario naturale che la pianta del tabacco utilizza per difendersi. Adesso fumerò, scusate, svaperò molto più tranquillo.

Di sigarette ne fumavo relativamente poche 8-10 al giorno, a volte meno, perché il mio fisico non ne chiedeva altre e a volte erano pure troppe, adesso che non ne tocco praticamente più (fumo solo quando vado a ballare, il tango argentino) mi sembra di respirare meglio!
 

Marko

Membro dello Staff
Admin
Registrato
16 Dic 2011
Messaggi
11.720
Gradimento
649
Punti
382
Località
Napoli
Nome
Marco
Dispositivi in uso
Vari
Atomizzatori in uso
Svariati
Grazie per le risposte, in effetti non avevo considerato che la nicotina è un veleno, cioè un antiparassitario naturale che la pianta del tabacco utilizza per difendersi. Adesso fumerò, scusate, svaperò molto più tranquillo.

Di sigarette ne fumavo relativamente poche 8-10 al giorno, a volte meno, perché il mio fisico non ne chiedeva altre e a volte erano pure troppe, adesso che non ne tocco praticamente più (fumo solo quando vado a ballare, il tango argentino) mi sembra di respirare meglio!


Ottimo! :rockon: Questa si che è una buona notizia. ;)
 

Guide

Iv3shf
Tempo di lettura 4 min.
5,00 stella(e) 1 valutazioni
Visite
810
Gradimento
6
Valutazioni
1
In parte è farina del mio sacco, in parte presa da un vecchio articolo della TPA, che trovo ancora oggi interessante e diventa sempre più attuale visto le normative che sono in aria, fa capire a chi ancora non lo sa, come sono fatti gli aromi, spero vi piaccia, leggetelo con calma quando avete...
Sva3d
Tempo di lettura 1 min.
Visite
1.761
Per calcolare la resistenza interna di una box bisogna avere il dado in rame, chiamato Calibration Tool for DNA200, ad oggi introvabile, parlo di questo: il miglior strumento atto allo scopo, si trovava qui (link), oppure un filo spesso di rame per cortocircuitare un atomizzatore (usatene uno...
Sva3d
Tempo di lettura 2 min.
5,00 stella(e) 3 valutazioni
Visite
1.967
Gradimento
2
Valutazioni
3
Un saluto a tutti ed inizio subito postandovi un video di come si è sempre lavorato un pad di Muji o cotoni organici similari: Bene! Forse per il cloud di un tempo poteva andare anche bene come regola. Sta di fatto che se ne spreca un po' e si perde anche un bel po' di tempo a stare, con...
Touch
Tempo di lettura 10 min.
Visite
1.368
Gradimento
4
Ciao a tutti, stavo leggendo qua e la vari post nel forum, ad un tratto mi hanno colpito alcune righe dove si nominava la qualità dell'acciaio usata per gli ATOM. Ho scambiato qualche parola con @Sva3d e mi son convinto a darvi qualche nozione su questo materiale. Allora per iniziare non farò...
Iv3shf
Tempo di lettura 9 min.
5,00 stella(e) 3 valutazioni
Visite
4.121
Gradimento
11
Valutazioni
3
Una delle cose di cui parlo spesso sono le combinazioni aromatiche, l'articolo precedente ha ormai qualche annetto e andrebbe aggiornato e probabilmente lo farò, per chi non l'avesse letto, ecco il rimando...
Sva3d
Tempo di lettura 2 min.
Visite
3.961
Commenti
8
Come promesso, eccomi a descrivere quale tipo di rigenerazione, in particolare sul cotone, ho testato in questi dieci giorni e più, sperimentando tutti i cotoni più noti (Cloud9, Bacon V2, Bacon Prime, Titanium Fumytech, Titanium Fiber Cotton, Miracle UD, Native Wicks Platinum Plus, Fiber...
Alto