Partners

  • Ciao a tutti. Come avrete notato abbiamo riorganizzato il Forum in maniera completamente diversa e molto più innovativa. La community è stata adesso suddivisa in aree tematiche, questo per evitare che fosse troppo dispersiva rispetto a prima. Adesso chi ha bisogno di informazioni o quant'altro riguardo un Atomizzatore, ad esempio, capisce facilmente dove andare e trova tutte le informazioni riguardo quel particolare argomento in un unico posto, dove viene data anche la possibilità di visualizzare, all'interno delle sottosezioni, solo gli argomenti di interesse con un semplice click. Questo ha comportato un lavoro immane fatto negli ultimi mesi, anche su ogni thread di questo Forum che, in ogni modo, stiamo continuando ad ultimare perché ve ne sono davvero tanti, con lo scopo di rendere la piattaforma ancora più facile e piacevole da navigare con contenuti ordinati e facilmente raggiungibili. Nel caso non riusciste ad individuare alcuni dei vostri post al momento, li troverete, semplicemente, tramite la pagina dei vostri contenuti, accessibile dal vostro pannello di controllo e che ovviamente adesso sono posizionati dove devono stare, tranne pochi che stiamo ancora sistemando e che verranno spostati, uno per volta, nella relativa sezione di appartenenza, nei più brevi tempi possibili. Speriamo che il lavoro svolto sia di vostro gradimento e vi auguriamo una piacevole navigazione, d'altronde lo abbiamo fatto proprio per questo motivo, per agevolare sia i novizi che i più esperti. Buon fine settimana.
Ci sono almeno due situazioni in cui per svapare correttamente in TC, dobbiamo usare la modalità TCR manuale, perlomeno se la nostra box supporta tale opzione:

  1. Quando usiamo un materiale da coil che la nostra box TC non supporta in modalità preimpostata
  2. Quando sappiamo che la nostra box in modalità preimpostata è molto imprecisa. E' il caso, ad esempio, dei circuiti Yihi in modalità Ni200 (Nichel puro), si veda qui.

Per usare la modalità TCR manuale, dobbiamo inserire nella box il valore del TCR del materiale che vogliamo usare. Se si tratta di una coil auto-prodotta si usa generalmente il TCR consigliato dal fornitore del filo resistivo oppure si cerca il valore sul web, ad esempio su steam-engine.

La cattiva notizia è che in certe situazioni usando quel valore gli errori sulla temperatura possono essere di decine di gradi centigradi: magari crediamo di svapare a 220 °C ed in realtà stiamo svapando a 270 °C.
Ciò succede perchè il TCR non è una caratteristica del materiale ma un'approssimazione di una caratteristica materiale che dipende dai limiti di temperatura usati per calcolarlo.
In generale la relazione tra la temperatura e la resistenza di un filo conduttore non è perfettamente lineare nemmeno nel range di vaping (20-300 °C). Ad esempio nel grafico che segue, la linea blu ingrossata rappresenta l'andamento sperimentale del rapporto R/R0 (TFR) essendo R tra la resistenza alla temperatura T di un filo di Ni200 ed R0 la sua resitenza a 20 °C. Notate che la curva non è lineare, ma che può essere approssimata con delle rette tutte passanti per il punto in basso a sinistra (T=20, R/R0=1) ma di pendenza diversa.
TFR Ni200.jpg

Bene, la pendenza delle rette è esattamente il TCR e quindi capite immediatamente che il TCR dipende da quale approssimazione scegliamo. Purtroppo il valore dichiarato da zivipf (il più grande spacciatore europeo di wire) per il Ni200, ovvero 0.00620, è quello relativo alla retta che passa per il punto sperimentale a 427°C (800°F) , ovvero la retta tratteggiata verde in figura, di pendenza 0.0062 circa, che approssima bene l'andamento reale tra i 300 ed i 427 °C, ma molto male l'andamento reale tra i 150 ed 250°C.
Nel grafico che segue è riportato l'errore in gradi centigradi al variare della temperatura che configurate nella box se utilizzate il TCR consigliato da zivipf. Ad esempio se configurate la box a 200°C, l'errore è di circa 25°C il che significa che la temperatura reale sarà di 225°C. Potete anche osservare che per valori TC che si avvicinano ai 427 °C l'errore và rapidamente annullandosi, peccato (per fortuna in realtà) che nessuno svapa a 427°C. Tale scelta asurda per il vaping è un residuo dell'utilizzo industriale originale dei fili.

ErrorvsTC Ni200.jpg

Siccome l'intervallo di svapo (vaping range) è grossomodo [200, 300] °C è molto meglio scegliere un TCR che approssimi bene l'andamento reale in tale intervallo, ovvero la pendenza della retta puntinata rossastra del primo grafico che è 0.0057 circa.
Se poi stabilite che vi piace svapare ad una temperatura ben precisa, allora potete calcolare il TCR in modo che a quella temperatura rappresenti esattamente il comportamento del materiale. Ad esempio, se decidete di svapare a 200 °C con il Ni200, il TCR corretto è 0.00514, ovvero la pendenza della retta tratteggiata azzurra di figura che interseca la curva reale proprio per T=200°C.
Come potete determinare il TCR corretto? Andate su steam-engine-wire wizard, scegliete il materiale e nell'area a destra cliccate su "table". Vi compaiono i rapporti R/R0, che steam engine indica come TFR (Temperature Factor of Resistance) a varie temperature (riportate nella riga in alto della tabella). Volete svapare a 250°C? prendete il TFR corrispondente e calcolate il TCR con la formula

TCR=(TFR -1)/( 250 -20)ed è fatta. Ad esempio se scegliete il Ni200 e decidete d svapare a 200 °C, vedrete che il TFR a 200 è 1.92271
e pertanto


TCR=(1.92271 -1)/(200 -20) =0.005126

che probabilmente dovrete approssimare a 0.0051.


La buona notizia è che il Titanio in purezza ha un comportamento reale pressochè lineare nell'intervallo d svapo e pertanto il classico TCR=0.00368 è universale.


La cattiva notizia è che l'acciaio inox non ha comportamento lineare e quindi necessiterebbe di correzione, come si può vedere nel grafico che segue per l'SS316L
SS316L TFRvsT.jpg




Per riassumere riporto nella tabella che segue il valore consigliato (da mè) per alcuni materiali e temperature di TC oltre che quelli indicati da zivipf e steam-engine



200250300zivipfsteam-engine
Ni2000.005140.005690.00610.006200.00609
SS 316 \ 316L0.000930.000900.000880.001000.00088
SS3040.001040.001030.001010.001050.00102
Ti010.003680.003680.003660.003500.00366


Tra i materiali indicati solo il Nichel ha uno scostamento importante dalla linearità mentre il comportamento degli inox ed del Titanio può essere ben descritto da un TCR universale, consiglierei quello relativo a 250°C.
 
Gran bel post...sarebbe bello avere un circuito che cambiasse in autonomia il tcr al variare della temperatura impostata vista la non linearità delle curve di alcuni materiali.


Tapatalk? Da migliorare grazie [emoji16]
 
Ci stanno provando con il Tfr ma la strada è ancora lunga mi sa....

Inviato dal mio LG-D722 utilizzando Tapatalk
 
A dire il vero nelle modalità preimpostate le box dovrebbero usare le tabelle del TFR al variare della temperatura, o almeno così fà il dna200 DI EVOLV.
Sul DNA200, mediante escribe, si può già inserire la curva TFR-temperatura per punti. Se ciò sarà consentito anche sul Yihi SX450 non lo sò e per adesso lo sà solo Yihi.
 
ciao ragazzi ho acquistato una bobbina di clapton hybrida quindi 26 ga ni80 / 32 ga ka1 volevo chiedere per ora le coil che faccio con questo filo le uso in ww secondo voi si potrebbe usare per il tc ho non ne vale la pena nel caso quale sarebbe il tcr
 
Secondo voi questo che titanio è? Impostazione standard o metto un tcr particolare?
0423b4b560f3fc0b83e643715f004f6e.jpg

Grazie

Inviato dal mio PadFone 2 utilizzando Tapatalk
 
ciao ragazzi ho acquistato una bobbina di clapton hybrida quindi 26 ga ni80 / 32 ga ka1 volevo chiedere per ora le coil che faccio con questo filo le uso in ww secondo voi si potrebbe usare per il tc ho non ne vale la pena nel caso quale sarebbe il tcr
Assolutamente nò, il TCR è indeterminabile a tavolino. Andrebbe determinato caso per caso sperimentalmente ma il gioco non vale la candela.
 
Ho visto su Internet una prova pratica di tutto il sistema è chiedo il vostro parere. Base rigenerabile con resistenza e cotone asciutto montata, blocco della lettura, immerso il cotone in acqua e poi premere fire. Se il sistema funziona si blocca a 100 gradi. Come verifica è semplice

Inviato dal mio PadFone 2 utilizzando Tapatalk
 
Ho visto su Internet una prova pratica di tutto il sistema è chiedo il vostro parere. Base rigenerabile con resistenza e cotone asciutto montata, blocco della lettura, immerso il cotone in acqua e poi premere fire. Se il sistema funziona si blocca a 100 gradi. Come verifica è semplice

Inviato dal mio PadFone 2 utilizzando Tapatalk
Si, l'abbiamo pubblicata qui, nella sezione TC, molto tempo fà, vedi questo: [TC] La Prova Dell'acqua.
Perchè funzioni bene deve essere eseguita con molti accorgimenti e comunque usando l'acqua il test non garantisce che il sistema sia affidabile. Affinchè il test sia risolutivo dovresti usare PG in purezza che bolle a 188°C, temperatura molto prossima a quella di vaping.

Recentemente ho elaborato degli accorgimenti per rendere questo semplice test molto preciso, a giorni li pubblicherò, forse.
Ti consiglio di fare i test con un atom da dripping in cui l'impregnazione della wick è più controllabile, e con una configurazione tale per cui il flusso termico sia vicino ai limiti inferiori, intorno ai 15/20 W/cm2 (leggi qui: [GUIDA] Il progetto delle coils)
 
Ultima modifica:
Ti ringrazio, il progetto lo ho già letto, la prova dell'acqua no, mi sa che mi sono iscritto dopo

Inviato dal mio PadFone 2 utilizzando Tapatalk
 
Per importare con Escribe su un DNA è meglio usare per il NI200 la curva TCR o TFR da steam engine ?


Inviato dal mio UMI TOUCH utilizzando Tapatalk
 
Steam engine, io che a volte sono particolarmente caxacaxxo mi sono inserito pure i punti intermedi per incrementi di 10 °c da 150°c a 240 °c
 
Era la risposta, scusa ero di fretta. Meglio usare steam engine, ed in più io qualche punto lo metto, che poi sapere come è a 400 °C non mi serve, preferiso avere il punto preciso a 200 °C, evitando che il software faccia interpolazioni lineari del valore. Non cambierà di sicuro nulla, ma sono convinto che se evito certi calcoli posso aumentarne in velocità di reazione. Ma questa ripeto è una mia sola convinzione determinate dalla bitudini che ho nell'utilizzo di software
 
Forse mi sono spiegato male...
Chiedevo se con il NI200 è meglio usare la curva TFR o TCR.
Steam engine era fuor di dubbio anche perché non penso esistano alternative.

Inviato dal mio UMI TOUCH utilizzando Tapatalk
 
Il TCR è una approssazione lineare della curca che solitamente I circuiti hanno già, il tfr è la curca. Con steam engine non ha senso secondo me usare il TCR. Usa il tfr

Inviato dal mio ASUS_Z00AD utilizzando Tapatalk
 
Per importare con Escribe su un DNA è meglio usare per il NI200 la curva TCR o TFR da steam engine ?


Inviato dal mio UMI TOUCH utilizzando Tapatalk

In escribe la curva è in termini di TFR e la dai per punti. Se scegli invece di inserire il TCR, lui comunque crea una curva TFR, solo che la curva degenera in una retta.

Per cui la risposta è: devi inserire i valori di TFR.

Inoltre, posto che si svapa tra i 188 ed i 290 °C e più frequentemente tra i 200 ed i 240°C (oltre i quali il cotone si decompone), ti conviene inserire più punti in tale intervallo.
 
Alto