Ajsk

Utente SEF
Registrato
18 Feb 2015
Messaggi
40
Gradimento
2
Punti
13
Località
Pontecagnano (SA)
Dispositivi in uso
Noisy Cricket, Istick TC100W
Atomizzatori in uso
Gemini RTA, Mutation x V4, TFV4
Salve, in pratica ho un Kangertech subtank v1 e un lemo 2, entrambi atomizzatori rigenerabili, ma non riesco mai a fare le resistenze. O meglio, ho seguito 143425 video su youtube su entrambi, e seguo passo passo ogni operazione, ma comunque non ci riesco.
Quando ci provo con il Kangertech funziona, ma ha un sapore orribile, mentre il lemo 2 niente da fare.
Ora vi spiego il procedimento che uso, così magari qualcuno può dirmi dove sbaglio.
Prendo una sezione di filo, la ''arrotolo'' attorno un giravite abbastanza piccolo, faccio un tot di spire tutte uguali e a distanza uguali,lo lavo sotto l'acqua corrente, monto il tutto, faccio arrostire per un po', poi infilo il cotone, lo taglio da entrambi i lati per farlo essere di lunghezza simile, e lo stendo per bene, in modo che tocchi un po' il fondo ai lati per impregnarsi di liquido, poi ci verso qualche goccia sopra di liquido base e lo faccio scaldare un pochino. Chiudo, metto il liquido, svapo, e bestemmio perché fa schifo.
Ho fatto questo procedimento decine di volte, sprecando solo cavi e cotone, ma niente da fare e la cosa è molto frustrante.
Oggi poi ho provato a rigenerare l'occ ( o come diavolo si chiami la resistenza ''già fatta'') e non solo aveva un sapore orribile, diverso dal solito, ma il sapore è rimasto anche quando ho messo la resistenza che usavo prima (una già fatta e anche abbastanza nuova) e ho lavato il tutto più volte!
Sto impazzendo, qualcuno mi aiuti.
 

Rebbel84

SEF Top Contributors
Utente SEF
Registrato
28 Mar 2015
Messaggi
972
Gradimento
228
Punti
98
Località
Maniago
Dispositivi in uso
Dani V2 Plus, Hcigar VT75, Vaporflask Squonk, SX Mini M class, RDNA40, Evic VTC mini ....
Atomizzatori in uso
TilemahosV2 Plus, Kayfun V5, Kayfun LP, TFV4, Chalice3, Phenomenom lite, Lemo 2, Nautilus Mini ...
Ciao Andrea, non ti preoccupare che prima o poi ti riesce, te lo dico perchè anch'io ho avuto il tuo stesso problema ma con il Kayfun Lite Plus, riuscivo a fare la resistenza con il kanthal ma non riuscivo a fissarla alle viti, non ti dico quante bestemmie ho tirato anche io, comunque io per esempio ho adesso un ("Lemo 1à versione") e lo riesco a rigenerare e a far funzionare ma la resistenza non mi viene mai con gli ohm che mi prefisso quando comincio, penso sia tutta questione di pratica. A parte questo che filo usi? (tipo, diametro ecc) e guardi anche i video in inglese? Se si io ti consiglierei per il Lemo 2 di guardarti questo lo fà sul Lemo 1à versione ma dovrebbe essere uguale anche sul tuo:
Accedi o Registrati per vedere questo contenuto.
io lo trovo un pò pazzoide ma secondo me si spiega bene, poi per quanto riguarda il Subtank è forse il migliore per esercitarsi almeno io l'ho trovato abbastanza semplice, poi ci sono molti fattori che incidono, per esempio appunto il tipo di filo, il tipo di cotone, quanto cotone ci metti, l'altezza della resistenza dalla base, deve essere leggermente rialzata in modo che vi entri l'aria nel foro e il foro non deve essere ostruito.
 

Rebbel84

SEF Top Contributors
Utente SEF
Registrato
28 Mar 2015
Messaggi
972
Gradimento
228
Punti
98
Località
Maniago
Dispositivi in uso
Dani V2 Plus, Hcigar VT75, Vaporflask Squonk, SX Mini M class, RDNA40, Evic VTC mini ....
Atomizzatori in uso
TilemahosV2 Plus, Kayfun V5, Kayfun LP, TFV4, Chalice3, Phenomenom lite, Lemo 2, Nautilus Mini ...
Scusa ma nn mi ero ricordato di chiederti, ma lavi la resistenza sotto l'acqua? Poi ricordati che quando inserisci il cotone all'interno della resistenza, dopo che la "(arrostisci o scaldi)"devi aspettare che la resistenza si raffreddi altrimenti rischi di "annerrire" o "affumicare" il cotone e poi questo è normale che da un cattivo sapore all'atomizzatore.
 

Ajsk

Utente SEF
Registrato
18 Feb 2015
Messaggi
40
Gradimento
2
Punti
13
Località
Pontecagnano (SA)
Dispositivi in uso
Noisy Cricket, Istick TC100W
Atomizzatori in uso
Gemini RTA, Mutation x V4, TFV4
Grazie per le risposte. Il video l'avevo visto e concordo, è decisamente un pazzo xD.
In ogni caso, i materiali che uso sono quelli che mi sono usciti negli scatoli insieme a questi due atomizzatori, e sto proprio iniziando a pensare che sia lì il problema, perché effettivamente funziona e sembra anche bene, solo che ha un retrogusto brutto, che è lo stesso in entrambi gli atomizzatori.
Comunque sì ho lavato il cavo sotto l'acqua alcune volte, preso dalla disperazione, senza risultati.
In ogni caso, l'unica cosa che non ho mai provato è cambiare filo/cotone. Sapresti consigliarmene alcuni che hai provato tu stesso e che non abbiano retrogusti spiacevoli?
 

Rebbel84

SEF Top Contributors
Utente SEF
Registrato
28 Mar 2015
Messaggi
972
Gradimento
228
Punti
98
Località
Maniago
Dispositivi in uso
Dani V2 Plus, Hcigar VT75, Vaporflask Squonk, SX Mini M class, RDNA40, Evic VTC mini ....
Atomizzatori in uso
TilemahosV2 Plus, Kayfun V5, Kayfun LP, TFV4, Chalice3, Phenomenom lite, Lemo 2, Nautilus Mini ...
Allora probabilmente la resistenza si può lavare ma io non l'ho mai fatto, poi per quanto riguarda quello che c'è in dotazione nelle confezioni degli atomizzatori rigenerabili, di solito ci mettono roba scarsa ma scarsa!!! Anche nel caso che tu dovessi trovarci una resistenza già montata di solito è fatta appunto un pò alla buona con materiali molto economici,non sempre ma molto spesso, poi la dovresti comunque togliere perchè gli Atom. Rigenerabili vanno lavati per bene la prima volta prima di usarli poichè ci sono sempre dei residui di lavorazione, o olio, tu lo hai lavato??? Quindi ti consiglierei di acquistare del filo kanthal A1 30mm oppure anche di altri spessori ma magari stai dentro il range da 0,25mm ai 0,40mm in pratica + bassi sono i millimetri più sottile e meno conduttivo è il filo, io mi trovo bene con filo kanthal dai 0,30mm fino al massimo a quello da 0,40mm. il cotone, io mi trovo bene con cotone organico giapponese.
 

Rebbel84

SEF Top Contributors
Utente SEF
Registrato
28 Mar 2015
Messaggi
972
Gradimento
228
Punti
98
Località
Maniago
Dispositivi in uso
Dani V2 Plus, Hcigar VT75, Vaporflask Squonk, SX Mini M class, RDNA40, Evic VTC mini ....
Atomizzatori in uso
TilemahosV2 Plus, Kayfun V5, Kayfun LP, TFV4, Chalice3, Phenomenom lite, Lemo 2, Nautilus Mini ...
La cosa importantissima è comunque "lavare" o "bollire" l'atomizzatore smontato precedentemente in tutte le sue parti prima di usarlo per la prima volta!
 

Ajsk

Utente SEF
Registrato
18 Feb 2015
Messaggi
40
Gradimento
2
Punti
13
Località
Pontecagnano (SA)
Dispositivi in uso
Noisy Cricket, Istick TC100W
Atomizzatori in uso
Gemini RTA, Mutation x V4, TFV4
Uhm... Non l'ho lavato la prima volta, ma lo lavo spesso. Con cosa lo lavo? Semplice acqua bollente?
 

Rebbel84

SEF Top Contributors
Utente SEF
Registrato
28 Mar 2015
Messaggi
972
Gradimento
228
Punti
98
Località
Maniago
Dispositivi in uso
Dani V2 Plus, Hcigar VT75, Vaporflask Squonk, SX Mini M class, RDNA40, Evic VTC mini ....
Atomizzatori in uso
TilemahosV2 Plus, Kayfun V5, Kayfun LP, TFV4, Chalice3, Phenomenom lite, Lemo 2, Nautilus Mini ...
Allora per capirci una sciaquata sotto l'acqua non basta, ci sono vari metodi che ho appreso qui nel forum da altri più esperti di me,
1- Potresti smontare completamente l'atomizzatore e riempire d'acqua un pentolino, quando l'acqua bolle abbassa la fiamma al minimo, aggiungi mezzo cucchiaino di bicarbonato di sodio e inserisci nel pentolino i vari pezzi dell'atomizzatore rialza la fiamma in modo che l'acqua bolla ma non forte, lascia i pezzi per 3 minuti non di più(altrimenti rischi di rovinare gli "oring") dopodichè togli dal fuoco il pentolino togli i pezzi dell'atomizzatore e mettili in un "colino", poi potresti aspettare che si raffreddino i pezzi e metterli in ammollo in acqua tiepida con un quarto di bicchiere d'aceto e lasciarli per un'oretta, dopo di nuovo nel "colino" e poi asciugali per bene. Questo è un metodo. oppure:

2- Altro metodo consiste nel pulire ogni pezzo dell'atom. con uno spazzolino e del dentifricio delicatamente sopratutto il tank in vetro(in alternativa al dentifricio una "mistura di acqua e bicarbonato") e poi sciaquarli per bene asciugarli e pronti via.
 

Rebbel84

SEF Top Contributors
Utente SEF
Registrato
28 Mar 2015
Messaggi
972
Gradimento
228
Punti
98
Località
Maniago
Dispositivi in uso
Dani V2 Plus, Hcigar VT75, Vaporflask Squonk, SX Mini M class, RDNA40, Evic VTC mini ....
Atomizzatori in uso
TilemahosV2 Plus, Kayfun V5, Kayfun LP, TFV4, Chalice3, Phenomenom lite, Lemo 2, Nautilus Mini ...
Ricorda che ogni volta che acquisti un atomizzatore rigenerabile devi sempre lavarli per bene prima di fare la 1à rigenerazione.:oldtimer: altrimenti rischi di svaparti olio e residui di lavorazione che darebbero un cattivo gusto.
 

Ajsk

Utente SEF
Registrato
18 Feb 2015
Messaggi
40
Gradimento
2
Punti
13
Località
Pontecagnano (SA)
Dispositivi in uso
Noisy Cricket, Istick TC100W
Atomizzatori in uso
Gemini RTA, Mutation x V4, TFV4
Ok, procederò in questo modo.
Però non credo sia questo a dare il saporaccio, altrimenti ce l'avrebbe anche con la resistenza standard, quando in realtà quella funziona benissimo quindi, dopo averlo lavato, opterò per fare una scorta di vari tipi di fili/cotone, iniziando da quelli che mi hai consigliato.
Grazie mille!
 

Guide

Iv3shf
Tempo di lettura 4 min.
5,00 stella(e) 1 valutazioni
Visite
514
Gradimento
6
Valutazioni
1
In parte è farina del mio sacco, in parte presa da un vecchio articolo della TPA, che trovo ancora oggi interessante e diventa sempre più attuale visto le normative che sono in aria, fa capire a chi ancora non lo sa, come sono fatti gli aromi, spero vi piaccia, leggetelo con calma quando avete...
Sva3d
Tempo di lettura 1 min.
Visite
1.571
Per calcolare la resistenza interna di una box bisogna avere il dado in rame, chiamato Calibration Tool for DNA200, ad oggi introvabile, parlo di questo: il miglior strumento atto allo scopo, si trovava qui (link), oppure un filo spesso di rame per cortocircuitare un atomizzatore (usatene uno...
Sva3d
Tempo di lettura 2 min.
5,00 stella(e) 3 valutazioni
Visite
1.717
Gradimento
2
Valutazioni
3
Un saluto a tutti ed inizio subito postandovi un video di come si è sempre lavorato un pad di Muji o cotoni organici similari: Bene! Forse per il cloud di un tempo poteva andare anche bene come regola. Sta di fatto che se ne spreca un po' e si perde anche un bel po' di tempo a stare, con...
Touch
Tempo di lettura 10 min.
Visite
1.198
Gradimento
4
Ciao a tutti, stavo leggendo qua e la vari post nel forum, ad un tratto mi hanno colpito alcune righe dove si nominava la qualità dell'acciaio usata per gli ATOM. Ho scambiato qualche parola con @Sva3d e mi son convinto a darvi qualche nozione su questo materiale. Allora per iniziare non farò...
Iv3shf
Tempo di lettura 9 min.
5,00 stella(e) 3 valutazioni
Visite
3.626
Gradimento
11
Valutazioni
3
Una delle cose di cui parlo spesso sono le combinazioni aromatiche, l'articolo precedente ha ormai qualche annetto e andrebbe aggiornato e probabilmente lo farò, per chi non l'avesse letto, ecco il rimando...
Sva3d
Tempo di lettura 2 min.
Visite
3.535
Commenti
8
Come promesso, eccomi a descrivere quale tipo di rigenerazione, in particolare sul cotone, ho testato in questi dieci giorni e più, sperimentando tutti i cotoni più noti (Cloud9, Bacon V2, Bacon Prime, Titanium Fumytech, Titanium Fiber Cotton, Miracle UD, Native Wicks Platinum Plus, Fiber...
Alto