Tirem

Utente SEF
Registrato
3 Giu 2013
Messaggi
17
Gradimento
0
Punti
7
Località
Abruzzo
Sono da poco diventato un e fumatore.
Mi sono deciso ad acquistare il modello 510 della marca Smooke, dopo 30 minuti di indecisioni.
Dove però non sono riuscito a decidermi in modo definitivo era nel gusto da scegliere, un calvario, alla fine ne ho preso uno che mi piace ma allo stesso tempo un po meno.
Ho preso l' aroma CUBAN.
Noto un leggero gusto di dolce, di quale magari potrei fare a meno, ma dopo che avevo svapato un infinita di gusti, mi deve essere sfuggito.
Vi chiedo, qualcuno conosce il gusto CUBAN della Smooke, mi sapreste definire il sapore dell' aroma, dove va collocata.
Cosi la prossima volta che entro nel negozio, so su cosa non indirizzarmi.
Non so se mi sono spiegato a dovere.

Ripeto, il gusto non è male, ma il dolce con il passare delle svap diventa un po fastidioso, sempre se di dolce si tratta.

Avete consigli da darmi su quali marche sono tra le migliori, ovviamente certificati.
Tra tanti prodotti, c'è sempre uno che spicca di più, quindi penso anche in fatto di aromi per e sig.
Cosa cerco?
Una profumazione più decisa, tendente al tabacco, sigaretta-sigarillos.
 
Ultima modifica di un moderatore:

Markvaping68

SEF Top Contributors
Utente SEF
Registrato
2 Gen 2013
Messaggi
1.517
Gradimento
146
Punti
113
Località
Monza e Brianza
Dispositivi in uso
VTC Mini
Atomizzatori in uso
Kayfun tutti...
Uhm... complicato risponderti... perché i gusti sono molto soggettivi.
Tendenzialmente il Cuba è dolciastro ma questo non significa a tutti i costi che non sei una persona da... "dolciastri". Il Virginia è altrettanto dolciastro ma avendo un sapore molto diverso potrebbe piacerti.
Dalle tue parole mi par di capire che in negozio hai provato e riprovato gli stessi gusti diverse volte... e alla fine avevi un intruglio di sapori in bocca assai complesso.
Dovresti riprovare l'esperimento portandoti appresso una bottiglietta d'acqua e dopo ogni svapata di prova... sciacquarti la bocca (in alcuni negozi infatti hanno il classico "boccione" distributore con bicchierini usa e getta proprio per lo scopo).
Naturalmente non è obbligatorio provare solo i liquidi Smooke. Ci sono ormai talmente tanti negozi che hai l'imbarazzo della scelta. :D
 

Tirem

Utente SEF
Registrato
3 Giu 2013
Messaggi
17
Gradimento
0
Punti
7
Località
Abruzzo
In effetti, anche secondo me ho provato troppi gusti, ci ritorno come mi sta per finire il flacone e vediamo di fare le cose un po meglio.
Però penso di rimanere sulla linea tabacchi per ora, mi hanno fatto provare anche un mix con la nocciola, beh diciamo che non mi era piaciuto molto.
Mi è capitato di vedere dei mix tipo questo: Base Nr.xxx, 2 gocce di cioccolato, 3 gocce di Irish Creame 2 di caffè, che dovrebbe diventare un gusto tipo il BAILEYS.
Ma come si fanno questi mix, con una base inodore?
Esiste un ricettario per questi mix oppure ogni uno prova la sua?
La cosa si fa veramente interessante, ma con questa infinità di mix possibili, non so più cosa mi piace, vado in tilt.

Comunque, la prossima volta proverò per prima cosa il Virginia, vediamo di che sa.
Senti, secondo te è meglio la spugnetta come magazzino oppure quello dove si mette direttamente il liquido?
Per ora ne ho 5 di quelli tipo spugna, ma effettivamente non sai mai per quanto basta ancora.
 

Svapolibero

Rivenditore verificato
Utente SEF
Registrato
24 Mag 2013
Messaggi
50
Gradimento
0
Punti
13
Località
Carmagnola, Italy
Dispositivi in uso
Varie
Atomizzatori in uso
Varie
Comunque, la prossima volta proverò per prima cosa il Virginia, vediamo di che sa.
Io ho utilizzato il virginia per diversi mesi.. e devo dire che fin che non mi ha stufato definitivamente mi ci sono sempre trovato bene.. Considera che i liquidi smooke, almeno quelli fino a tempo fa, sono prodotti da Flavourart e quelli attuali se non vado errato sono prodotti dalla stessa smooke con aromi Flavourart e praticamente tutte le aromatizzazioni FA sono dolciastre.. Quindi abituati al dolciastro o cambio negozio/shop :)
Senti, secondo te è meglio la spugnetta come magazzino oppure quello dove si mette direttamente il liquido?
Per ora ne ho 5 di quelli tipo spugna, ma effettivamente non sai mai per quanto basta ancora.
Quella che tu chiami spugna è una lanetta in realtà e quei sistemi si chiamano cartmizzatori, mentre l'alternativa per il modello 510 che hai preso è l'atomizzatore con cartuccia. Con quale ci si trovi meglio è molto soggettivo... quindi difficile consigliarti dovresti provare entrambi i sistemi e scegliere tu. ciao da Veronica Svapolibero
 

Tirem

Utente SEF
Registrato
3 Giu 2013
Messaggi
17
Gradimento
0
Punti
7
Località
Abruzzo
Si, cartomizzatore e l'atomizzatore, va bene che sia soggettivo, ma cosa cambia tra l' uno e l' altro. Io avevo provato tutti e due e poi alla fine mi ero deciso per il cartomizzatore, forse anche per il fatto che nella confezione me ne davano 5, invece che 2. Boh, vedo che sto spesso a mettere le gocce, non so, forse con quel altro si ha un aroma più costante, in più vedi sempre la quantità, invece questa inizia a puzzare quando scarseggia l' aroma.
Andando di questo passo, con i 10ml non ci faccio 2 settimane, con l' altro si consuma meno, sempre svapando uguale?
 

Svapolibero

Rivenditore verificato
Utente SEF
Registrato
24 Mag 2013
Messaggi
50
Gradimento
0
Punti
13
Località
Carmagnola, Italy
Dispositivi in uso
Varie
Atomizzatori in uso
Varie
Si, cartomizzatore e l'atomizzatore, va bene che sia soggettivo, ma cosa cambia tra l' uno e l' altro. Io avevo provato tutti e due e poi alla fine mi ero deciso per il cartomizzatore, forse anche per il fatto che nella confezione me ne davano 5, invece che 2. Boh, vedo che sto spesso a mettere le gocce, non so, forse con quel altro si ha un aroma più costante, in più vedi sempre la quantità, invece questa inizia a puzzare quando scarseggia l' aroma.
Andando di questo passo, con i 10ml non ci faccio 2 settimane, con l' altro si consuma meno, sempre svapando uguale?

I Cartomizzatori hanno una o due (dual coil tipo
Accedi o Registrati per vedere questo contenuto.
) resistenze avvolte nella lanetta e la ricarica avviene imbevendola con le goccie di eliquid, il vapore in questa maniera è abbastanza caldo.
Mentre l'atomizzatore ha una resistenza in basso in cui si infila la cartuccia carica del liquido, oppure ci sono altri atomizzatori con la mesh adatti al dripping tipo questi
Accedi o Registrati per vedere questo contenuto.


Che con 10ml non ci fai 2 settimane è molto probabile, come che te l'abbiamo detto per vendere, se è stato il negoziante a dirtelo :roll:

A seconda di quanto svapi, si consumano anche dai 2ml ai 4ml al giorno, specialmente se accade... e succede... che lo svapo ti soddisfi più delle analogiche!
 

Tirem

Utente SEF
Registrato
3 Giu 2013
Messaggi
17
Gradimento
0
Punti
7
Località
Abruzzo
I Cartomizzatori hanno una o due (dual coil tipo
Accedi o Registrati per vedere questo contenuto.
) resistenze avvolte nella lanetta e la ricarica avviene imbevendola con le goccie di eliquid, il vapore in questa maniera è abbastanza caldo.
Mentre l'atomizzatore ha una resistenza in basso in cui si infila la cartuccia carica del liquido, oppure ci sono altri atomizzatori con la mesh adatti al dripping tipo questi
Accedi o Registrati per vedere questo contenuto.


Che con 10ml non ci fai 2 settimane è molto probabile, come che te l'abbiamo detto per vendere, se è stato il negoziante a dirtelo :roll:

A seconda di quanto svapi, si consumano anche dai 2ml ai 4ml al giorno, specialmente se accade... e succede... che lo svapo ti soddisfi più delle analogiche!
Ringrazio per esaustiva risposta.
Beh, allora i conti tornano, pensavo che era un problema mio.
Effettivamente la commessa mi aveva detto che al giorno potevo consumare sulle 7-8 gocce, ma a quanto pare ce ne vogliono di più. Non solo, il modello 510 mi piace molto, ma ho dovuto constatare che la batteria non duri quanto promesso da loro. Mi piaceva e mi piace tutt' ora come modello, discreto e buona resa, ma se dovessi prendere un altra, forse la prenderei con più autonomia, cosi se mi dura anche la metà di quanto promesso, mi sarà sufficiente.
 

Svapolibero

Rivenditore verificato
Utente SEF
Registrato
24 Mag 2013
Messaggi
50
Gradimento
0
Punti
13
Località
Carmagnola, Italy
Dispositivi in uso
Varie
Atomizzatori in uso
Varie
Mi piaceva e mi piace tutt' ora come modello, discreto e buona resa, ma se dovessi prendere un altra, forse la prenderei con più autonomia, cosi se mi dura anche la metà di quanto promesso, mi sarà sufficiente.

Sicuramente l'autonomia è il principale problema delle mini..
La maggiore somiglianza con le tradizionali può aiutare psicologicamente al passaggio all'elettronica, ma sicuramente diventando svapatori si ha presto l'esigenza di qualcosa di più..

Io se il cliente non cerca proprio qualcosa di simile alle tradizionali, solitamente consiglio i modelli EGO-W o EGO-CE4, e nel caso delle batterie da 650mah consiglio sempre l'acquisto del kit con 2 sigarette, in modo da poter continuare a svapare se una si scarica e va messa in carica.
Meglio ancora orientarsi su batterie da 1100 mah che più facilmente coprono la giornata !

Saluti
Daniele
 

Tirem

Utente SEF
Registrato
3 Giu 2013
Messaggi
17
Gradimento
0
Punti
7
Località
Abruzzo
Allora, sono arrivato alla conclusione che questa 510 che ho io, ha un autonomia veramente troppo ridotta, anche se mi piace come modello.
Dicono che dovrebbe durare per 2 ore di svapate continue, non è cosi, al massimo dura 40-45 minuti.
Quindi, dopo appena 2 settimane mi ritrovo acquistarne a breve un altra, purtroppo la mia poca esperienza in materia e leggerezza a cedere alla chiacchiere di una bella commessa, mi hanno fatto fare un acquisto non del tutto soddisfacente.
Farò tesoro dei vostri consigli, per il prossimo acquisto.

Accedi o Registrati per vedere questo contenuto.


Intanto vi metto l' indirizzo di dove avevo intenzione di fare il mio prossimo acquisto.

Vi dico come mi piacerebbe,
cerco un autonomia maggiore, almeno 4-5 ore di continuo, facendo 2 calcoli penso che potrebbe andare bene uno con batteria da 650mA, ma aspetto i vostri consigli.
Poi avevo pensato, invece di impregnare la lanetta, forse andrebbe meglio un serbatoio, cosi vedo sempre quanto aroma ho ancora disponibile.
Design tradizionale, cosi come i colori.
I modelli che io personalmente avevo preso in considerazione sono questi:
Accedi o Registrati per vedere questo contenuto.

Accedi o Registrati per vedere questo contenuto.

Accedi o Registrati per vedere questo contenuto.

Accedi o Registrati per vedere questo contenuto.

Accedi o Registrati per vedere questo contenuto.


Oltre non vado, il mio buget finisce qui per questo tipo di (sfizio) o vizio, fate voi.
Aspetto i vostri consigli
Grazie in anticipo
 

Svapolibero

Rivenditore verificato
Utente SEF
Registrato
24 Mag 2013
Messaggi
50
Gradimento
0
Punti
13
Località
Carmagnola, Italy
Dispositivi in uso
Varie
Atomizzatori in uso
Varie
Ciao Tirem!

Già detto un post indietro... sempre meglio una batteria ego ad una mini

Considera che con una batteria ego da 650mah fai circa 6 ore di svapo, ed il consiglio e quindi di comprare un kit doppio, con due sigarette complete, in modo che mentre una è sotto carica puoi usare l'altra..

Non so come mai vorresti orientarti su quel sito comunque qui ti elenco le nostre proposte..

Per la EGO-W Phantom:

Accedi o Registrati per vedere questo contenuto.


disponibile nei colori nero, bianco o rosa.. oppure

Accedi o Registrati per vedere questo contenuto.


oppure se preferisci una sola esig

Accedi o Registrati per vedere questo contenuto.


Per il modello EGO-CE4:

Accedi o Registrati per vedere questo contenuto.


Un altra soluzione potrebbe essere quella di provare tutti e due i sistemi sopra elencati prendendo che so.. un kit ego-w e solo il clearomizer CE4 di ricambio
Ovviamente le batterie sono le stesse.. quindi è fattibilissima come cosa.

Se hai bisogno di qualsiasi informazione chiedi pure, siamo anche disponibili telefonicamente..

:wavingyellow:
Veronica
Svapolibero
 

Guide

Iv3shf
Tempo di lettura 4 min.
5,00 stella(e) 1 valutazioni
Visite
530
Gradimento
6
Valutazioni
1
In parte è farina del mio sacco, in parte presa da un vecchio articolo della TPA, che trovo ancora oggi interessante e diventa sempre più attuale visto le normative che sono in aria, fa capire a chi ancora non lo sa, come sono fatti gli aromi, spero vi piaccia, leggetelo con calma quando avete...
Sva3d
Tempo di lettura 1 min.
Visite
1.584
Per calcolare la resistenza interna di una box bisogna avere il dado in rame, chiamato Calibration Tool for DNA200, ad oggi introvabile, parlo di questo: il miglior strumento atto allo scopo, si trovava qui (link), oppure un filo spesso di rame per cortocircuitare un atomizzatore (usatene uno...
Sva3d
Tempo di lettura 2 min.
5,00 stella(e) 3 valutazioni
Visite
1.731
Gradimento
2
Valutazioni
3
Un saluto a tutti ed inizio subito postandovi un video di come si è sempre lavorato un pad di Muji o cotoni organici similari: Bene! Forse per il cloud di un tempo poteva andare anche bene come regola. Sta di fatto che se ne spreca un po' e si perde anche un bel po' di tempo a stare, con...
Touch
Tempo di lettura 10 min.
Visite
1.208
Gradimento
4
Ciao a tutti, stavo leggendo qua e la vari post nel forum, ad un tratto mi hanno colpito alcune righe dove si nominava la qualità dell'acciaio usata per gli ATOM. Ho scambiato qualche parola con @Sva3d e mi son convinto a darvi qualche nozione su questo materiale. Allora per iniziare non farò...
Iv3shf
Tempo di lettura 9 min.
5,00 stella(e) 3 valutazioni
Visite
3.670
Gradimento
11
Valutazioni
3
Una delle cose di cui parlo spesso sono le combinazioni aromatiche, l'articolo precedente ha ormai qualche annetto e andrebbe aggiornato e probabilmente lo farò, per chi non l'avesse letto, ecco il rimando...
Sva3d
Tempo di lettura 2 min.
Visite
3.571
Commenti
8
Come promesso, eccomi a descrivere quale tipo di rigenerazione, in particolare sul cotone, ho testato in questi dieci giorni e più, sperimentando tutti i cotoni più noti (Cloud9, Bacon V2, Bacon Prime, Titanium Fumytech, Titanium Fiber Cotton, Miracle UD, Native Wicks Platinum Plus, Fiber...
Alto