ommu

Utente SEF
Registrato
29 Gen 2013
Messaggi
10
Gradimento
0
Punti
6
Località
Carloforte
Ciao a Tutti,
non so voi ma io ho cambiato un sacco di testine (resistenze) del CE5
e tutte dopo un paio di tiri mi viene quel pizzichio in bocca con quel colpo in gola di bruciato da bruciarmi a gola per me mezzora.
Ho provato anche con Clearomizer T3, uguale.
ma capita solo a me questa cosa?
 

Simone90

Utente SEF
Registrato
16 Mar 2013
Messaggi
4
Gradimento
0
Punti
6
Età
33
Allora, provo a ricordare che per tutti i tipi di atomizzatori, bisogna apportare una giusta inizzializzazione, altrimenti è normale il sapore di bruciato.
Se per caso l'avessi fatta prova a smontare la testina e tagliare il silicone che copre la coil di 2 millilitri, così da non strozzare le wick, per quanto riguarda il T3 tutto strano, molto strano dato che la resistenza in basso non dovrebbe portare così facilmente sapore di bruciato, probabilmente fori dell'aria troppo piccoli o leggermente chiusi.
Prova e fammi sapere

Saluti S.D.S
 

ommu

Utente SEF
Registrato
29 Gen 2013
Messaggi
10
Gradimento
0
Punti
6
Località
Carloforte
Ho pensato anch'io che potesse essere la guarnizione di silicone che strozza la wick.
Ho provato a tagliarne un pochino ma in questo modo il liquido bagna troppo la wick, creando gorgoglii e fuoriuscite di liquido quando tiro.
.
 
Ultima modifica di un moderatore:

Simone90

Utente SEF
Registrato
16 Mar 2013
Messaggi
4
Gradimento
0
Punti
6
Età
33
Ho pensato anch'io che potesse essere la guarnizione di silicone che strozza lo wick,
ho provato a tagliarne un pochino ma in questo modo il liquido bagna troppo lo wick creando gorgoglii quando tiro
e fuoriuscite.

Naturalmente devi trovare la giusta proporzione se tagli troppo si annega ed è logico, prova ancora e ci riuscirai

Saluti S.D.S
 

Marko

Membro dello Staff
Admin
Registrato
16 Dic 2011
Messaggi
11.720
Gradimento
651
Punti
382
Località
Napoli
Nome
Marco
Dispositivi in uso
Vari
Atomizzatori in uso
Svariati
Ciao rega, a me è capitato lo stesso...
Ho risolto con il consiglio di Markvaping. :rockon:

Questo accade con il liquido autoprodotto.... quando le proporzioni relativi alle composizioni delle basi sono sbagliate anche di un centimilliletro, ti ritrovi con questo tipo di problemi. ;)
Anche io ho provato a tagliare il cappuccetto in silicone... ma niente da fare... stesso problema che diceva Ommu... troppo liquido nella camera di combustione e ne ho dedotto che forse avevo tagliato troppo il cappuccio... forse tagliandolo appena appena potrebbe andar meglio.. facile perchè ho visto che in molti lo fanno.
Cmq io ho risolto con un e-liquid diverso da quello che stavo utilizzando per le prove.
Prova con un'altro e-liquid. :oldtimer:

E ovviamente facci sappere.:typing:
 

Marko

Membro dello Staff
Admin
Registrato
16 Dic 2011
Messaggi
11.720
Gradimento
651
Punti
382
Località
Napoli
Nome
Marco
Dispositivi in uso
Vari
Atomizzatori in uso
Svariati
Aggiungi VG, ma non troppo... ;)
 

Laurenzano Vittorio

Utente SEF
Registrato
26 Giu 2013
Messaggi
8
Gradimento
0
Punti
6
Località
firenze
scusate sono nuovo anch'io uso ce5 intercambiabile potete spiegarmi inizializzazione che intendi? anche a me puzza poco di bruciato, lo cambio ogni 15 ml va bene? grazie mille
 

Davide

Utente SEF
Registrato
12 Mar 2013
Messaggi
44
Gradimento
0
Punti
13
Località
Sulmona
Inizzializzare significa "dare lo start" cio'è "prima accensione" che va fatta per bene.
Di base in poche parole la prima volta che carichi un Tank il "Ce5" nel tuo caso, devi fare un 7 o 8 tiri a vuoto con il liquido dentro.
 

Guide

Iv3shf
Tempo di lettura 4 min.
5,00 stella(e) 1 valutazioni
Visite
886
Gradimento
6
Valutazioni
1
In parte è farina del mio sacco, in parte presa da un vecchio articolo della TPA, che trovo ancora oggi interessante e diventa sempre più attuale visto le normative che sono in aria, fa capire a chi ancora non lo sa, come sono fatti gli aromi, spero vi piaccia, leggetelo con calma quando avete...
Sva3d
Tempo di lettura 1 min.
Visite
1.810
Per calcolare la resistenza interna di una box bisogna avere il dado in rame, chiamato Calibration Tool for DNA200, ad oggi introvabile, parlo di questo: il miglior strumento atto allo scopo, si trovava qui (link), oppure un filo spesso di rame per cortocircuitare un atomizzatore (usatene uno...
Sva3d
Tempo di lettura 2 min.
5,00 stella(e) 3 valutazioni
Visite
2.015
Gradimento
2
Valutazioni
3
Un saluto a tutti ed inizio subito postandovi un video di come si è sempre lavorato un pad di Muji o cotoni organici similari: Bene! Forse per il cloud di un tempo poteva andare anche bene come regola. Sta di fatto che se ne spreca un po' e si perde anche un bel po' di tempo a stare, con...
Touch
Tempo di lettura 10 min.
Visite
1.401
Gradimento
4
Ciao a tutti, stavo leggendo qua e la vari post nel forum, ad un tratto mi hanno colpito alcune righe dove si nominava la qualità dell'acciaio usata per gli ATOM. Ho scambiato qualche parola con @Sva3d e mi son convinto a darvi qualche nozione su questo materiale. Allora per iniziare non farò...
Iv3shf
Tempo di lettura 9 min.
5,00 stella(e) 3 valutazioni
Visite
4.276
Gradimento
13
Valutazioni
3
Una delle cose di cui parlo spesso sono le combinazioni aromatiche, l'articolo precedente ha ormai qualche annetto e andrebbe aggiornato e probabilmente lo farò, per chi non l'avesse letto, ecco il rimando...
Sva3d
Tempo di lettura 2 min.
Visite
4.109
Commenti
8
Come promesso, eccomi a descrivere quale tipo di rigenerazione, in particolare sul cotone, ho testato in questi dieci giorni e più, sperimentando tutti i cotoni più noti (Cloud9, Bacon V2, Bacon Prime, Titanium Fumytech, Titanium Fiber Cotton, Miracle UD, Native Wicks Platinum Plus, Fiber...
Alto