BamBoom

Utente SEF
Registrato
28 Lug 2015
Messaggi
7
Gradimento
0
Punti
8
Località
Roma
Dispositivi in uso
Istick 40
Atomizzatori in uso
Nautilus
Ho una batteria a voltaggio variabile da 3,3V a 4,8V che uso insieme agli stessi atomizzatori da circa un mesetto e sempre con la stessa quantità di nicotina, solo che mentre all'inizio fumare a 4,8V mi sembrava come passarmi una ruspa in gola ora è diventato un'abitudine.
Ho letto che le batterie come la mia (iTwist) tendono a erogare meno potenza scaricandosi e in effetti l'ho notato anch'io ma anche a batteria completamente carica 4,8V me li sento più che bene.
Secondo voi mi sono semplicemente abituato o è la batteria che non rende più come prima? Grazie in anticipo :D
 

Destyny

Utente SEF
Registrato
22 Apr 2015
Messaggi
969
Gradimento
445
Punti
143
Località
Genova
Dispositivi in uso
Molte
Atomizzatori in uso
Tanti
Che atom usi?
 

BamBoom

Utente SEF
Registrato
28 Lug 2015
Messaggi
7
Gradimento
0
Punti
8
Località
Roma
Dispositivi in uso
Istick 40
Atomizzatori in uso
Nautilus
eLeaf GS16S, aspire K1 e justfog 1453 (quest'ultimo non lo sparo a 4,8 altrimenti sa di bruciato dopo mezzo secondo)
 

Destyny

Utente SEF
Registrato
22 Apr 2015
Messaggi
969
Gradimento
445
Punti
143
Località
Genova
Dispositivi in uso
Molte
Atomizzatori in uso
Tanti
Sono buoni atom, anche la iTwist è una buona batteria ma scaricandosi tende a non performare più come i primi tiri, dovresti passare a qualcosa di più performante, per avere la continuità di potenza che cerchi.
Ti consiglierei una IStick 30 watt oppure una Kanger Subox mini, e come atom un Nautilus mini.
 

BamBoom

Utente SEF
Registrato
28 Lug 2015
Messaggi
7
Gradimento
0
Punti
8
Località
Roma
Dispositivi in uso
Istick 40
Atomizzatori in uso
Nautilus
A pensare che la iStick 30 me la volevano dare al negozio al posto della iTwist... Solo che io ho preferito risparmiare 10€ quando a detta del negoziante l'unica differenza stava nella forma :icon_crazy: Vedrò di attrezzarmi allora, grazie mille :)
 

Destyny

Utente SEF
Registrato
22 Apr 2015
Messaggi
969
Gradimento
445
Punti
143
Località
Genova
Dispositivi in uso
Molte
Atomizzatori in uso
Tanti
Di niente......se hai bisogno sono qui :)
 

emilio313

Utente SEF
Registrato
13 Apr 2015
Messaggi
37
Gradimento
7
Punti
13
Località
roma
Dispositivi in uso
sx 350 mini m
Atomizzatori in uso
calix - kayfun
al negozio l'avresti pagata un capitale la istick 30 watt.
l'ho vista in un negozio smooke e la vendevano a 85 euro. online con quei soldi ci prendi la istick 30 watt, il nautilus mini e una scatola di ricambi per il nautilus... e forse ti avanza anche qualche soldino.
l'accoppiata istick/nautilus è decisamente ottima. leggermente più grande la istick delle classiche batterie e-go che vendono nei negozi, ma leggerissima e comoda da usare e decisamente più performante.
 

BamBoom

Utente SEF
Registrato
28 Lug 2015
Messaggi
7
Gradimento
0
Punti
8
Località
Roma
Dispositivi in uso
Istick 40
Atomizzatori in uso
Nautilus
Il fatto è che pensavo che l'esperienza e i consigli di un negoziante avrebbero giustificato i soldi spesi in più, col senno di poi mi rendo conto che non è esattamente così...
Vi posso chiedere anche un sito valido da cui ordinare il tutto? Se ha anche liquidi a prezzi accettabili meglio ancora :D
 

Destyny

Utente SEF
Registrato
22 Apr 2015
Messaggi
969
Gradimento
445
Punti
143
Località
Genova
Dispositivi in uso
Molte
Atomizzatori in uso
Tanti

BamBoom

Utente SEF
Registrato
28 Lug 2015
Messaggi
7
Gradimento
0
Punti
8
Località
Roma
Dispositivi in uso
Istick 40
Atomizzatori in uso
Nautilus
Perfetto grazie :)
 

Guide

Iv3shf
Tempo di lettura 4 min.
5,00 stella(e) 1 valutazioni
Visite
514
Gradimento
6
Valutazioni
1
In parte è farina del mio sacco, in parte presa da un vecchio articolo della TPA, che trovo ancora oggi interessante e diventa sempre più attuale visto le normative che sono in aria, fa capire a chi ancora non lo sa, come sono fatti gli aromi, spero vi piaccia, leggetelo con calma quando avete...
Sva3d
Tempo di lettura 1 min.
Visite
1.571
Per calcolare la resistenza interna di una box bisogna avere il dado in rame, chiamato Calibration Tool for DNA200, ad oggi introvabile, parlo di questo: il miglior strumento atto allo scopo, si trovava qui (link), oppure un filo spesso di rame per cortocircuitare un atomizzatore (usatene uno...
Sva3d
Tempo di lettura 2 min.
5,00 stella(e) 3 valutazioni
Visite
1.717
Gradimento
2
Valutazioni
3
Un saluto a tutti ed inizio subito postandovi un video di come si è sempre lavorato un pad di Muji o cotoni organici similari: Bene! Forse per il cloud di un tempo poteva andare anche bene come regola. Sta di fatto che se ne spreca un po' e si perde anche un bel po' di tempo a stare, con...
Touch
Tempo di lettura 10 min.
Visite
1.198
Gradimento
4
Ciao a tutti, stavo leggendo qua e la vari post nel forum, ad un tratto mi hanno colpito alcune righe dove si nominava la qualità dell'acciaio usata per gli ATOM. Ho scambiato qualche parola con @Sva3d e mi son convinto a darvi qualche nozione su questo materiale. Allora per iniziare non farò...
Iv3shf
Tempo di lettura 9 min.
5,00 stella(e) 3 valutazioni
Visite
3.626
Gradimento
11
Valutazioni
3
Una delle cose di cui parlo spesso sono le combinazioni aromatiche, l'articolo precedente ha ormai qualche annetto e andrebbe aggiornato e probabilmente lo farò, per chi non l'avesse letto, ecco il rimando...
Sva3d
Tempo di lettura 2 min.
Visite
3.535
Commenti
8
Come promesso, eccomi a descrivere quale tipo di rigenerazione, in particolare sul cotone, ho testato in questi dieci giorni e più, sperimentando tutti i cotoni più noti (Cloud9, Bacon V2, Bacon Prime, Titanium Fumytech, Titanium Fiber Cotton, Miracle UD, Native Wicks Platinum Plus, Fiber...
Alto