Ajsk

Utente SEF
Registrato
18 Feb 2015
Messaggi
40
Gradimento
2
Punti
13
Località
Pontecagnano (SA)
Dispositivi in uso
Noisy Cricket, Istick TC100W
Atomizzatori in uso
Gemini RTA, Mutation x V4, TFV4
Salve, ho un dubbio.
Attualmente, sto usando una eleaf iStick 20w. Questa batteria però, non regge resistenze sotto 1 ohm, quindi avevo deciso di passare ad un'altra batteria, avendo recentemente acquistato un Kangertech subtank e decidendo di passare agli atomizzatori rigenerabili.Trovandomi molto bene con la forma di questa batteria, avevo deciso di prendere la eleaf iStick 30w, che è molto simile e soprattutto risolve tutti i problemi che ha il mio attuale modello. Il mio dubbio è sorto quando, ho visto che il valore minimo di ohm della 30w, è 0.4. Volevo sapere se una batteria come la 30w, mi darebbe effettivamente mondo di provare tutti i tipi di resistenze ''fatte a mano'', oppure ho bisogno di una batteria che supporti valori ancora più bassi?
 

Luca Malavasi

Moderatore
Utente SEF
Registrato
6 Nov 2014
Messaggi
210
Gradimento
46
Punti
48
Località
Mirandola
Dispositivi in uso
Zero mod 60w
Atomizzatori in uso
Orchid
Per quanto riguarda i Subtank, nelle specifiche si dichiara che il loro "range" va dai 12 ai 25 o dai 15 ai 30 W, quindi ci sei dentro.. Ma già chiedi dei rigenerabili [emoji48]... Ok: quanti Watt servono? Si fa cosi: Volt al quadrato fratto Ohm. Se hai 5 Volt e una res da 0.5 Ohm, fai 5*5=25 e 25:0.5=50 Watt. Ma non è sufficiente per avere una res che funzioni bene. Dipende dal filo che usi. Se è un filo che fa molta resistenza (fili sottili, alta resistenza specifica) ti verrà piccola e calda, se è filo che di resistenza ne fa poca (grosso e bassa resistenza specifica) , ti verrà grossa e fredda. Allora che si fa? Per sapere quanto scalda devi prendere la superficie della resistenza (il filo è, dopotutto, un cilindro lungo e sottile) e i Watt impiegati. Fai Watt fratto superficie, e quando ottieni circa 0,25W/mm quadro, sei su un buon valore medio. Poi prova a salire o scendere, a tuo gusto, tenendo presente che a 0,5 W/mm quadro va considerato il massimo e 0,2 il minimo.
2max2pax, in questo forum, lo chiama "coefficiente di soddisvapo" (è, tra l'altro, la cosa che mi ha convinto ad entrare in Sigaretta Elettronica Forum). Spero di averti aiutato. Felice svapo[emoji297] [emoji297] [emoji297]
 

Destyny

Utente SEF
Registrato
22 Apr 2015
Messaggi
969
Gradimento
445
Punti
143
Località
Genova
Dispositivi in uso
Molte
Atomizzatori in uso
Tanti
@Ajsk l'Istick 30 accetta resistenze da un minimo di 0,4 ohm a un massimo di 5 ohm.
Con una res da 0,4/0,5 con l'Istick sei al limite, poichè oltre i 30 watt non va.
 

Guide

Iv3shf
Tempo di lettura 4 min.
5,00 stella(e) 1 valutazioni
Visite
530
Gradimento
6
Valutazioni
1
In parte è farina del mio sacco, in parte presa da un vecchio articolo della TPA, che trovo ancora oggi interessante e diventa sempre più attuale visto le normative che sono in aria, fa capire a chi ancora non lo sa, come sono fatti gli aromi, spero vi piaccia, leggetelo con calma quando avete...
Sva3d
Tempo di lettura 1 min.
Visite
1.584
Per calcolare la resistenza interna di una box bisogna avere il dado in rame, chiamato Calibration Tool for DNA200, ad oggi introvabile, parlo di questo: il miglior strumento atto allo scopo, si trovava qui (link), oppure un filo spesso di rame per cortocircuitare un atomizzatore (usatene uno...
Sva3d
Tempo di lettura 2 min.
5,00 stella(e) 3 valutazioni
Visite
1.731
Gradimento
2
Valutazioni
3
Un saluto a tutti ed inizio subito postandovi un video di come si è sempre lavorato un pad di Muji o cotoni organici similari: Bene! Forse per il cloud di un tempo poteva andare anche bene come regola. Sta di fatto che se ne spreca un po' e si perde anche un bel po' di tempo a stare, con...
Touch
Tempo di lettura 10 min.
Visite
1.208
Gradimento
4
Ciao a tutti, stavo leggendo qua e la vari post nel forum, ad un tratto mi hanno colpito alcune righe dove si nominava la qualità dell'acciaio usata per gli ATOM. Ho scambiato qualche parola con @Sva3d e mi son convinto a darvi qualche nozione su questo materiale. Allora per iniziare non farò...
Iv3shf
Tempo di lettura 9 min.
5,00 stella(e) 3 valutazioni
Visite
3.670
Gradimento
11
Valutazioni
3
Una delle cose di cui parlo spesso sono le combinazioni aromatiche, l'articolo precedente ha ormai qualche annetto e andrebbe aggiornato e probabilmente lo farò, per chi non l'avesse letto, ecco il rimando...
Sva3d
Tempo di lettura 2 min.
Visite
3.571
Commenti
8
Come promesso, eccomi a descrivere quale tipo di rigenerazione, in particolare sul cotone, ho testato in questi dieci giorni e più, sperimentando tutti i cotoni più noti (Cloud9, Bacon V2, Bacon Prime, Titanium Fumytech, Titanium Fiber Cotton, Miracle UD, Native Wicks Platinum Plus, Fiber...
Alto