Alpha by Luca Creations Clone/Replica YFTK/SXK/ULTON

Partners

Alpha by Luca Creations Clone/Replica YFTK/SXK/ULTON
Finalmente in qualche noto shop italiano è disponibile il clone dell'atomizzatore più atteso e discusso degli ultimi tempi. L'Alpha.
Il prodotto in questione è stato riprodotto da yftk. Veniamo subito al package classico stile cinese, scatolina in plastica con atomizzatore e spare parts. Le spare sparts sono davvero minime, non vi è neanche la brugolina per il pin del positivo ed il cacciavitino per le viti delle torrette. Evidentemente stiamo ancora pagando le conseguenze del Covid-19. Ecco la busta con le spare parts a voi il commento.

1.jpg


Ora ecco il famoso atomizzatore che ha diviso la maggior parte dei vapers mtl d'Italia.

2.jpg


Ecco l'Atom esploso prima di affrontare il bagnetto nella ultrasuoni.

3.jpg


Ovviamente ho smontato anche il deck, il tank in ultem e la campana.
Ora passiamo al particolare del deck con viti a croce, simil ferramenta e retro deck con pin a brugola.

4.jpg
5.jpg


Ora passiamo alle specifiche tecniche di questo modello. Le misure sono state effettuate con calibro analogico plasticoso di cui evito l'immagine... :71:
Altezza atom 42mm. senza Drip Tip.
Altezza atom 52mm. con Drip Tip.
Diametro atom base e tank 22mm.
Diametro della ghiera 22,5mm.
Drip Tip diametro base 12mm.,10mm diametro esterno, 3,5mm. diametro interno.
Fori ghiera Afc 0,8 - 1 - 1,5mm.
Foro afc sotto coil 1,5/1,6mm.
Diametro camino interno 14mm.
Diametro interno camino 4mm.
Foro afc lato deck circa 2mm.
Peso circa 60/65 grammi.

Il modder consiglia di utilizzare varie tipologia di fili 0,28-0,30-0,32.
Per la mia prima rigenerazione userò un ka1 0,30 e farò @5 su punta da 2 e come liquido proverò il Sigaro Italiano della Tab. Cotone utilizzato Angorabbit black pack.

6.jpg


Le vaschette contengono molto cotone, pertanto ho seguito i consigli presi in rete per evitare perdite di liquido, cioè le ho riempite fino all'orlo del deck. Classica bagnata al cotone e poi fill del tank con Sigaro Italiano. All'inizio bisogna prendere dimestichezza con il gingillo e seguire le varie istruzioni per avvitare il tutto.

7.jpg


Aroma buono, vapore ne troppo secco ne troppo umido. Gradevolmente tiepido. Hit non eccessivo ma presente. Tiro fluido e silenzioso in ogni configurazione d'aria.
Veniamo invece ai lati negativi principali. Ghiera afc senza un fermo di fine corsa, pertanto quando bisogna svitare il tank non è molto semplice. Stesso problema quando bisogna aprire o chiudere le asole del camino. Non bisogna stringere troppo il tank sul lato superiore altrimenti non è possibile girare la campana. Problema bolle, ebbene anche con il clone sono presenti. Vengono fuori appena si iniziano i primi tiri, una, due, tre, quattro, fino a formare un'unica bollona che è presente per metà tank. Poi all'improvviso scompare per poi riapparire dopo qualche altro tiro. I misteri dei flussi d'aria.

8.jpg


Finito un tank, a detta della casa di 2,8ml. Refill molto semplice e rapido svitando il top cup. I filetti sono fatti molto bene sia sulle parti in acciaio che in quelle plasticose del tank in ultem.
Finito il sigaro provo un'altra build con il Creamy Latakia, uno 0,32 @6 sempre su punta da 2.
Ultime due considerazioni, la prima è che l'atomizzatore non scalda molto. La seconda è che in meccanico rende meglio. IMHO.
To be continued...

Alpha_Yftk.png
 
Ultima modifica di un moderatore:

Sva3d

Moderatore
Membro dello Staff
Moderatore
Registrato
10 Feb 2018
Messaggi
3.256
Gradimento
1.749
Punti
209
Località
Italia
Nome
Marco
Dispositivi in uso
VGC-75, Vt Inbox DNA 75, Mirage DNA75C, Swag II and so on...
Atomizzatori in uso
Phenomen Zest ETZ, By Ka V7 Vintage Ed., By Ka V8, Penodat, Ataman V2, Fev 4.5 and so on...
Ottima analisi @Fox70! ;)(y)
A me dovrebbe arrivare lunedì, perché GLS ha problemi di organico, comprensibilissimo data la situazione. Comunque già dalle foto vedo che la fattura è impeccabile, questo è un fattore positivo da un lato un po' triste dall'altro, nel senso che non depone bene per "l'artigianato" italiano.
Dalle foto sembra proprio una replica 1:1, specie guardando il deck e la dimensione del foro sotto coil (dovrebbe essere 1.7 mm). Le viti a croce le preferisco alle viti a brugola molto più pratiche.
Positivo il fatto che non scaldi, vuol dire che i materiali sono buoni e non è ferraglia. D'altronde YFTK non delude.
Sulla resa non mi sembra tu ne sia molto entusiasta. Certo è presto per dirlo.
Da questo capisci quanta distanza dal reale certi ambienti abbiano con le sincere ed oneste nostre opinioni. ;)
 
  • Like
Apprezzamenti: SB68

Fox70

Moderatore
Membro dello Staff
Moderatore
Registrato
30 Ott 2017
Messaggi
5.070
Gradimento
1.653
Punti
289
Età
50
Località
Napoli
Nome
Dino
Dispositivi in uso
India by LKS, Kiss by GUS, Epetite Dna60, Honeybox Dna75, ecc. ecc.
Atomizzatori in uso
Menelaus by GUS, Etz 2x0,9 by GUS, Dvarw by KHW Mod, Joker by TSMod, Speed Revolution, Le Zephyr, By Ka V7, Sat22, Viper V2
Prima di esprimermi a dovere preferisco testarlo con vari liquidi...
Non è un Gus. Bisogna comprenderlo. IMHO
 
Ultima modifica:

Sva3d

Moderatore
Membro dello Staff
Moderatore
Registrato
10 Feb 2018
Messaggi
3.256
Gradimento
1.749
Punti
209
Località
Italia
Nome
Marco
Dispositivi in uso
VGC-75, Vt Inbox DNA 75, Mirage DNA75C, Swag II and so on...
Atomizzatori in uso
Phenomen Zest ETZ, By Ka V7 Vintage Ed., By Ka V8, Penodat, Ataman V2, Fev 4.5 and so on...
Mi è arrivata la notifica che l'Alpha YKTK è in consegna stamattina, insieme ad altra robetta. :ROFLMAO:
@Fox70
Che ne dici di dedicare il thread alle varie versioni replica dell'Alpha?
Nello specifico Sxk, Ulton e Yftk, in maniera da non creare thread differenti?
 

Sva3d

Moderatore
Membro dello Staff
Moderatore
Registrato
10 Feb 2018
Messaggi
3.256
Gradimento
1.749
Punti
209
Località
Italia
Nome
Marco
Dispositivi in uso
VGC-75, Vt Inbox DNA 75, Mirage DNA75C, Swag II and so on...
Atomizzatori in uso
Phenomen Zest ETZ, By Ka V7 Vintage Ed., By Ka V8, Penodat, Ataman V2, Fev 4.5 and so on...
Esemplare in mio possesso:

IMG_20200530_131010.jpg


Eccomi qua a scrivere due righe, personali, sul clone YFTK dell'Aplha. Non starò a ripetervi quello che @Fox70 ha già ottimamente scritto e riportato. Quindi vi presento le immagini del clone completamente smontato per rendervi conto, da voi, della qualità e l'attenzione con cui è stato realizzato.

Foto della parte superiore dei componenti

IMG_20200530_154747.jpg


La freccia rossa indica l'isolatore del pin che non sono riuscito a togliere in nessuna maniera, unico contro. Dall'immagine potete notare la qualità di questo "clone".

Foto della parte inferiore dei componenti

IMG_20200530_154907.jpg


Particolare campana e filettatura

IMG_20200530_154948.jpg


Particolare asola afflusso liquido del deck

IMG_20200530_155242.jpg


Particolare fondello e foro afc, compresa filettatura dell'attacco 510

IMG_20200530_155410.jpg


Deck

IMG_20200530_161604.jpg


La freccia verde sta ad evidenziare la perfetta aderenza dell'isolatore alla torretta del positivo, nessun problema di afflusso di liquido nel fondello del deck.

Particolare tank in ultem e filettatura

IMG_20200530_160202.jpg


Filettatura interna


IMG_20200530_160143.jpg


Rigenerazione dell'Alpha

IMG_20200530_163327.jpg


Classica 5 spire di Kanthal A1 28ga (0.32 mm), 5 spire su punta da 2 mm, mandata a 12.5W. Come potete notare dall'immagine il deck non è stato "affogato" di cotone. Qualcuno TUONA: "Ci devi mettere tanto cotone se no l'atom piscia" :ROFLMAO:. Come volevasi dimostrare è una c........a pazzesca. Cotone Titanium Fiber Cotton, la giusta quantità di cotone lavorata a modo, baffi curvati che toccano il fondo, aderenti quanto basta alle asole di pescaggio e niente altro. Strumenti di lavoro; una punta da dentista, per creare l'arco nel baffo di cotone e tenerlo distanziato, un cacciavitino high end cinese, a punta piatta e tanta passione. 😂😂😂
L'atom non perde, non gorgoglia ed alimenta benissimo.

Considerazioni
Ho caricato un Kentucky della Tabaccheria fatto al 7% e a 3.6mg/ml di nicotina, 50/50. La produzione di vapore è abbondante e piena, hit medio, secca davvero tanto, dopo una ventina di svapate ci si ritrova con la parte superiore della lingua secca e bisogna bere dell'acqua. La restituzione aromatica, di conseguenza, taglia la parte più scura del Kentucky, quella che io definisco da caminetto o di cuoio, anche le note tendenti alla liquirizia sono smorzate. Di contro la parte legnosa e lo stallatico emergono insieme ad una durezza e robustezza della resa, insomma picchia a muso duro.
Veniamo ad una parte che mi ha molto colpito. La silenziosità del tiro ed il contrasto è chirurgica. Pensavo che ci fossero problemi di turbolenza con il primo ed il terzo foro, falso, tutti e tre sono perfetti. La ghiera dell'aria fa la giusta resistenza, pur avendola lubrificata, con del burro di cacao. Insomma tutti e tre i fori sono gradevolissimi, il terzo, quello più ampio tende a cacciare di più la parte dolce, insita nei tabacchi.
Mi sembra scontato dirvi che ogni o-ring deve essere lubrificato prima che lo assembliate del tutto. Fate attenzione che, quando vi arriva, il tank in ultem è avvitato molto bene. Dotatevi di guanti il lattice e, tenendo fermo il fondello del deck, svitatelo con l'altra mano, facendo leva solo con pollice ed indice (interno/esterno), altrimenti tende a deformarsi e non venir via.
Quando andrete a rimontare la parte superiore in metallo sul tank in ultem, non avvitatela a fine corsa, lasciate sempre mezzo giro, altrimenti, una volta montato non riuscirete ad aprire e far ruotare la campana per la regolazione del liquido.
Mi sembra di aver detto tutto, se avete domande chiedete pure. 😉
 
Ultima modifica:

tudor64

Utente SEF
Amico del Forum
Registrato
17 Mag 2019
Messaggi
55
Gradimento
9
Punti
8
Località
napoli
ho visto stamattina il video di svaprolet dell’apha sxk e addirittura lo hanno migliorato togliendo tutti i difetti di fabbricazione dell’originale e addirittura hanno creato lo stop alla ghiera del controllo dell’aria che a mio avviso è molto utile quando devi smontare il deck
 

Fox70

Moderatore
Membro dello Staff
Moderatore
Registrato
30 Ott 2017
Messaggi
5.070
Gradimento
1.653
Punti
289
Età
50
Località
Napoli
Nome
Dino
Dispositivi in uso
India by LKS, Kiss by GUS, Epetite Dna60, Honeybox Dna75, ecc. ecc.
Atomizzatori in uso
Menelaus by GUS, Etz 2x0,9 by GUS, Dvarw by KHW Mod, Joker by TSMod, Speed Revolution, Le Zephyr, By Ka V7, Sat22, Viper V2
Al mio l'isolatore del pin del positivo viene via tranquillamente. Vabbè cavolate. Il video dell'sxk non l'ho ancora visto, comunque penso anche io il fine corsa dell'afc facilita di molto lo smontaggio. Sulla resa mi trovo in linea con Marco @Sva3d, tende molto a tagliare l'aroma. Finora ho provato il Sigaro, il Creamy Latakia ed oggi l'Eclissi. Sigaro ne vien fuori smorzato, anche se di suo lo trovo già abbastanza morbido, il Creamy Latakia vien fuori molto il dolce della crema a discapito dell'affumicatura del Latakia, soprattutto con il secondo e terzo foro della ghiera. Dei tre finora chi mi ha dato qualche soddisfazione in più è l'eclissi. Ben bilanciato e saporito.
Oltre ai liquidi sto variando anche le build. Ho provato lo 0,32 con il Sigaro, lo 0,30 con il Creamy ed oggi lo 0,28 con eclissi. Trovo che bisogna un pò spingerlo il giovanotto per farlo rendere meglio, motivo per cui lo preferisco in mech. Prossime prove con VC Fruit 2, Khymeia e Laodicea.
 

Sva3d

Moderatore
Membro dello Staff
Moderatore
Registrato
10 Feb 2018
Messaggi
3.256
Gradimento
1.749
Punti
209
Località
Italia
Nome
Marco
Dispositivi in uso
VGC-75, Vt Inbox DNA 75, Mirage DNA75C, Swag II and so on...
Atomizzatori in uso
Phenomen Zest ETZ, By Ka V7 Vintage Ed., By Ka V8, Penodat, Ataman V2, Fev 4.5 and so on...
@tudor64
Il clone SXK ha sì il fermo della ghiera dell'aria, ma ho sentito che il fondello è diverso. In molti si lamentano della non linearità del primo e terzo foro dell'aria. Inoltre proprio la presenza di questo fermo non garantisce la tenuta "stagna" della ghiera dell'aria. Se chiudo i fori dell'aria, con il clone YFTK, il tiro è chiusissimo, da asfissia, questo denota che prima di decidere se metterlo o non metterlo ci hanno riflettuto sopra, proprio per rendere il tiro fluido e non creare quel minimo spazio, tra ghiera d'aria e atomizzatore, che non lo rende ermetico. Sono ipotesi le mie, ma questo è quello che meccanicamente avviene. Sarebbe interessante se qualcuno postasse anche il suo parere sul clone di SXK.
@Fox70
Concordo sul fatto che bisogna spingerlo e non fa una piega, infatti quando ho bagnato il cotone sul tab ed attivato, a 4.10 Volt con la resistenza si era a 20W, faceva una marea di vapore! :D
Sulla resa è da studiare, perché ne ha una tutta sua, più vicina ad uno Speed Revolution 18mm.
 
Ultima modifica:
  • Like
Apprezzamenti: SB68

Fox70

Moderatore
Membro dello Staff
Moderatore
Registrato
30 Ott 2017
Messaggi
5.070
Gradimento
1.653
Punti
289
Età
50
Località
Napoli
Nome
Dino
Dispositivi in uso
India by LKS, Kiss by GUS, Epetite Dna60, Honeybox Dna75, ecc. ecc.
Atomizzatori in uso
Menelaus by GUS, Etz 2x0,9 by GUS, Dvarw by KHW Mod, Joker by TSMod, Speed Revolution, Le Zephyr, By Ka V7, Sat22, Viper V2
Sulla resa simil Speed non so, ho i miei dubbi. Per ultimo mi tengo il Laodicea e li ti saprò dire qualcosa in più. Stasera sono con il VC Fruit 2, lat & pera, non mi piace come esce. Taglia il frutto ed il tabacco. Ne esce un mix che per i miei gusti non va. L'unica cosa per adesso positiva è il tiro. Quello mi piace tanto. Silenzioso, fluido senza turbolenze strane. Sto preferendo quello centrale, che dovrebbe essere da 1,2. Il classico foro alla LC. Qui ritrovo il mio Speed.
 
  • Like
Apprezzamenti: SB68

Sva3d

Moderatore
Membro dello Staff
Moderatore
Registrato
10 Feb 2018
Messaggi
3.256
Gradimento
1.749
Punti
209
Località
Italia
Nome
Marco
Dispositivi in uso
VGC-75, Vt Inbox DNA 75, Mirage DNA75C, Swag II and so on...
Atomizzatori in uso
Phenomen Zest ETZ, By Ka V7 Vintage Ed., By Ka V8, Penodat, Ataman V2, Fev 4.5 and so on...
Secca davvero tanto, che non sono più abituato. Infatti lo uso a tratti perché ho la lingua tipo carta vetrata. Nonostante beva. :LOL:
Rispetto allo Speed produce il doppio del vapore e questo mi piace molto.
 
  • Like
Apprezzamenti: SB68

Fox70

Moderatore
Membro dello Staff
Moderatore
Registrato
30 Ott 2017
Messaggi
5.070
Gradimento
1.653
Punti
289
Età
50
Località
Napoli
Nome
Dino
Dispositivi in uso
India by LKS, Kiss by GUS, Epetite Dna60, Honeybox Dna75, ecc. ecc.
Atomizzatori in uso
Menelaus by GUS, Etz 2x0,9 by GUS, Dvarw by KHW Mod, Joker by TSMod, Speed Revolution, Le Zephyr, By Ka V7, Sat22, Viper V2
Come vapore non mi dispiace, prediligo gli atom che seccano, anche se rispetto ad un dvarw o un menelaus non è che secchi tantissimo. A me sta piacendo molto il tiro in stile LC. Sulla resa finora non è male ma nulla di che.
Work in progress...
Sono appena a 4 liquidi oppure ho già provato quattro liquidi?
:LOL::LOL::LOL:
 

Sva3d

Moderatore
Membro dello Staff
Moderatore
Registrato
10 Feb 2018
Messaggi
3.256
Gradimento
1.749
Punti
209
Località
Italia
Nome
Marco
Dispositivi in uso
VGC-75, Vt Inbox DNA 75, Mirage DNA75C, Swag II and so on...
Atomizzatori in uso
Phenomen Zest ETZ, By Ka V7 Vintage Ed., By Ka V8, Penodat, Ataman V2, Fev 4.5 and so on...
Alla fluidità del tiro di questo clone assegno tranquillamente un bel 9, meritato. Sinceramente mi piacciono tutti e tre i fori, certo quello da 1.2 mm è perfetto, ma non assoluto, per me.
Sulla resa, solo Kentucky, mi piace. Non grido certo al miracolo come ho fatto con lo Zest Etz9, non lo metto proprio a paragone, lo giudico per quello che è, davvero simpatico.
@Fox70 secondo me secca più del Dvarw (clone) sicuro. Con il Dvarw non mi diventa la lingua modello carta rinsecchita. 😁
 

svaposilvano

Utente SEF
Amico del Forum
Nuovo Utente SEF
Registrato
23 Mag 2020
Messaggi
33
Gradimento
13
Punti
8
Località
taranto
Nome
silvano
Dispositivi in uso
N/D
io sono incuriosito da questo atom ma vorrei acquistare l'originale ( ovviamente non voglio creare polemiche su cloni e non perchè anche io comprai qualche clone ) purtroppo i cloni non sono eterni e mi attrae dell'originale il materiale che dovrebbe essere acciao 304 L . secondo me questo atom clone o originale svapando al suo interno i nuovi tabacchi microfiltrati è spettacolare.
 

Fox70

Moderatore
Membro dello Staff
Moderatore
Registrato
30 Ott 2017
Messaggi
5.070
Gradimento
1.653
Punti
289
Età
50
Località
Napoli
Nome
Dino
Dispositivi in uso
India by LKS, Kiss by GUS, Epetite Dna60, Honeybox Dna75, ecc. ecc.
Atomizzatori in uso
Menelaus by GUS, Etz 2x0,9 by GUS, Dvarw by KHW Mod, Joker by TSMod, Speed Revolution, Le Zephyr, By Ka V7, Sat22, Viper V2
Proveremo anche quelli, tempo al tempo. Anche io volevo prenderlo originale ma leggendo in giro i vari problemi ho preferito passare.
;)
 

svaposilvano

Utente SEF
Amico del Forum
Nuovo Utente SEF
Registrato
23 Mag 2020
Messaggi
33
Gradimento
13
Punti
8
Località
taranto
Nome
silvano
Dispositivi in uso
N/D
mmm quindi dici che anchio dovrei aspettare a prendere l'alpha.... hai ragione sperando che resista alla tentazione :)
ora sto svapando nel kayfun lite 2019 e sono soddisfatto ....un po deleuso dalle dimensioni ma rende molto bene quindi al momento l'alpha può aspettare in effetti
 

Fox70

Moderatore
Membro dello Staff
Moderatore
Registrato
30 Ott 2017
Messaggi
5.070
Gradimento
1.653
Punti
289
Età
50
Località
Napoli
Nome
Dino
Dispositivi in uso
India by LKS, Kiss by GUS, Epetite Dna60, Honeybox Dna75, ecc. ecc.
Atomizzatori in uso
Menelaus by GUS, Etz 2x0,9 by GUS, Dvarw by KHW Mod, Joker by TSMod, Speed Revolution, Le Zephyr, By Ka V7, Sat22, Viper V2
No, ti dico solo che io ho fatto delle scelte.
In molti si sono trovati bene.
A me piace molto l'estetica, e poi amante dello Speed non potevo assolutamente perderlo.
 

svaposilvano

Utente SEF
Amico del Forum
Nuovo Utente SEF
Registrato
23 Mag 2020
Messaggi
33
Gradimento
13
Punti
8
Località
taranto
Nome
silvano
Dispositivi in uso
N/D
si pure io sono attratto dall'estetica..... a tal proposito anche il kayfun a me attrae anche per l'eleganza anche se mi è arrivato nero e non so perchè non vi sia la possibilità dallo store di scegliere il colore (forse una mia distrazione) ma mi chiedevo se gli atom colorati, ma originali di case produttrici serie di cui non faccio nome per politica del forum, il colore si possa scrostare e diventare tossico.
so che non centra nulla con l'argomento qui trattato ma ne approfitto per levarmi sta curiosità
 

Fox70

Moderatore
Membro dello Staff
Moderatore
Registrato
30 Ott 2017
Messaggi
5.070
Gradimento
1.653
Punti
289
Età
50
Località
Napoli
Nome
Dino
Dispositivi in uso
India by LKS, Kiss by GUS, Epetite Dna60, Honeybox Dna75, ecc. ecc.
Atomizzatori in uso
Menelaus by GUS, Etz 2x0,9 by GUS, Dvarw by KHW Mod, Joker by TSMod, Speed Revolution, Le Zephyr, By Ka V7, Sat22, Viper V2
Io ho un Goon black originale da tre anni e più, non ho problemi di scolorimento. Sulla tossicità non credo, parlando sempre di prodotti originali, poi il colore è all'esterno dell'atom.
Chiuso O.T.
(y)
 

Sva3d

Moderatore
Membro dello Staff
Moderatore
Registrato
10 Feb 2018
Messaggi
3.256
Gradimento
1.749
Punti
209
Località
Italia
Nome
Marco
Dispositivi in uso
VGC-75, Vt Inbox DNA 75, Mirage DNA75C, Swag II and so on...
Atomizzatori in uso
Phenomen Zest ETZ, By Ka V7 Vintage Ed., By Ka V8, Penodat, Ataman V2, Fev 4.5 and so on...
@svaposilvano
In tutta onestà, ci sono cloni da quattro spicci e cloni fatti a regola d'arte e con materiali validissimi. Sta storia dei materiali cheap è vera in parte, non lo è per produttori di cloni come YFTK, SXK, Uton, Shenray, Coppervape. L'unica cosa dove ho notato differenze è il materiale degli isolatori e le plastiche dei tank, di un gradino sotto, ma questo non ne pregiudica assolutamente la resa o la durabilità nel tempo. Ho cloni in perfette condizioni che hanno più di due anni. ;)
L'importante è saper scegliere, fidarsi delle recensioni/pareri/opinioni oneste, sincere e senza nessuno scopo degli utenti di questo Forum.
Tornando all'Alpha ti consiglio ad occhi chiusi di prendere proprio il clone Yftk, replica 1:1, a cui sono stati migliorati e corretti i difetti dell'originale. Con meno di 30€ hai un atomizzatore che è migliore dell'originale. Io non spenderei mai 130€ per l'originale perché non rientra nei miei gusti, è solo una valida alternativa "di gioco" a quello che uso giornalmente. Poi se ti piace tanto ponderi se prenderlo originale. Io aspetterei che il modder corra subito ai ripari facendone uscire una versione migliore di quella attuale.
 

svaposilvano

Utente SEF
Amico del Forum
Nuovo Utente SEF
Registrato
23 Mag 2020
Messaggi
33
Gradimento
13
Punti
8
Località
taranto
Nome
silvano
Dispositivi in uso
N/D
si in effetti io ho due kayfun 5 clone SXK e di questi ne ho usato uno per tre anni e non ho visto un filo di ruggine
 
Alto