paolo2612

Utente SEF
Registrato
17 Gen 2014
Messaggi
17
Gradimento
0
Punti
8
Località
Genova
Dispositivi in uso
Just
Atomizzatori in uso
2043
Scusate ma a parita' di ohm di resistenza e' meglio ad esempio avere 6 spire o 5 spire?
 
Ultima modifica di un moderatore:

Markvaping68

SEF Top Contributors
Utente SEF
Registrato
2 Gen 2013
Messaggi
1.517
Gradimento
146
Punti
113
Località
Monza e Brianza
Dispositivi in uso
VTC Mini
Atomizzatori in uso
Kayfun tutti...
Scusate ma a parita' di ohm di resistenza e' meglio ad esempio avere 6 spire o 5 spire?
Mumble mumble mumble... dipende!
In linea generale ti direi che più spire hai... meglio è... ma dipende molto dalla conformazione e dalla dimensione dello spazio che hai a disposizione. E' meglio perchè... meglio "abbracciano" le wick (o il cotone, o la mesh).
I fili resistivi esistono di vario spessore e più sono fini... più "oppongono" resistenza al passaggio della corrente. Questo significa che a parità di Watt (=Volt x Volt / Ohm) espressi da due resistenze di diametro diverso... una resistenza di diametro maggiore sarà più lunga (= maggior numero di spire) di una con diametro minore che, conseguentemente, sarà più corta (= minore numero di spire). Più spire significa "agire" termicamente su una superficie maggiore di wick (cotone, mesh) con conseguente migliore erogazione di calore e vapore. Oltretutto se una resistenza più lunga emette gli stessi Watt di una resistenza più corta (n.b. Watt nell'unità di tempo = energia) significa che la resistenza più lunga si scalda MENO di una resistenza più corta... evitando di scaldare eccessivamente la wick e il liquido in essa contenuta... a tutto vantaggio della qualità dello svapo che risulta più "morbido" e meno "barbarico". Faccio notare che spesso molti aromi se scaldati eccessivamente... perdono la loro sublime "squisitezza"... ;)
 

Luca Tosi

SEF Top Contributors
Utente SEF
Registrato
6 Dic 2013
Messaggi
167
Gradimento
2
Punti
33
Età
50
Località
Canegrate (MI)
Sito Web
www.motardmulisha.com
Dispositivi in uso
Ne ho troppe...
Atomizzatori in uso
Ne ho troppi...
Dopo una consultazione e verifica con Svapobar, abbiamo individuato il problema: il cap di adattamento tra ego e mini protank.

il serraggio più o meno marcato fa si che la resistenza vari. Diciamo quindi che il "baracchino" funziona anche bene con l'attacco del Kanger o Kayfun, ma con quello sbarella un pò.
 

Pippofly

Utente SEF
Registrato
30 Mag 2014
Messaggi
69
Gradimento
9
Punti
23
Località
Augusta
Dispositivi in uso
vari
Atomizzatori in uso
vari
per mia (poca) esperienza, esistono diverse variavili e molteplici forme di pensiero, sicuramente provare varie soluzioni e decidere la migliore per noi stessi is the best!!! difficile trovare 2 svapatori che abbiano le stesse batetrie/atom/bb/papille gustative/gusti......
in ogni caso ho sperimentato personalmente che res troppo lunghe (oltre 10 spire), benchè presentino bassi valori di res (1.2 ohm-12 spire di 0.50 kantal a1, microcoil su punta da 1.8 mm) risultano avere troppa inerzia.
una spira in più, una in meno.... è difficile da valutare anche perchè puoi lavorare solo sulla sezione della coil, non sui cavi che hanno differenze di res per metro molto alte.
 

Pippofly

Utente SEF
Registrato
30 Mag 2014
Messaggi
69
Gradimento
9
Punti
23
Località
Augusta
Dispositivi in uso
vari
Atomizzatori in uso
vari
Accedi o Registrati per vedere questo contenuto.

per chiarire la questione inerzia/lunghezza..... queste sono lunghe e benchè la res totale sia sotto 1 la resa è scarsa
Accedi o Registrati per vedere questo contenuto.

da notare che sono delle nano (solo per chi non le conoscesse)
Accedi o Registrati per vedere questo contenuto.
 

paolo2612

Utente SEF
Registrato
17 Gen 2014
Messaggi
17
Gradimento
0
Punti
8
Località
Genova
Dispositivi in uso
Just
Atomizzatori in uso
2043
Dopo averne fatto decine e decine di prove con vari fili e wick di diversi diametri, finalmente sono arrivato al capolinea, per il mio maxi cleromizer uso 0.22 con wick corta da 2 mm e 6 spire. Questa e' la mia ricetta che soddisfa di piu' i miei gusti, durata, fumo, calore e gusto.
 

Markvaping68

SEF Top Contributors
Utente SEF
Registrato
2 Gen 2013
Messaggi
1.517
Gradimento
146
Punti
113
Località
Monza e Brianza
Dispositivi in uso
VTC Mini
Atomizzatori in uso
Kayfun tutti...
... benchè presentino bassi valori di res (1.2 ohm-12 spire di 0.50 kantal a1, microcoil su punta da 1.8 mm) risultano avere troppa inerzia.
una spira in più, una in meno.... è difficile da valutare anche perchè puoi lavorare solo sulla sezione della coil, non sui cavi che hanno differenze di res per metro molto alte.
Immagino che per "inerzia" intendi il tempo di necessario a farla diventare rovente. Se si, l'ho notato pure io e credo sia dovuto al fatto che più è grande il diametro del filo e più è lungo a parità di Ohm. Se immaginiamo una resistenza come la canna dell'acqua per irrigare il giardino tappata all'estremità è abbastanza intuitivo il fatto che per farla gonfiare il più possibile una volta aperto il rubinetto, ci vuole più tempo che non la stessa canna dell'acqua ma più corta.
Correggetemi se sbaglio...
 
  • Like
Apprezzamenti: Dex

Pippofly

Utente SEF
Registrato
30 Mag 2014
Messaggi
69
Gradimento
9
Punti
23
Località
Augusta
Dispositivi in uso
vari
Atomizzatori in uso
vari
Si inerzia in quel senso... inoltre si avverte anche un lento raffreddamento. .. quindi uno svapo pocp reattivo alla pressione del tasto fire!! Il diametro comunque è relativamente meno influente della lunghezza. .. 5 spire di 0.50 si "accendono" subito! !! Anche twistate!!!!

inviato dal barbecue
 
  • Like
Apprezzamenti: Dex

Pippofly

Utente SEF
Registrato
30 Mag 2014
Messaggi
69
Gradimento
9
Punti
23
Località
Augusta
Dispositivi in uso
vari
Atomizzatori in uso
vari
altri esempi di coil lunghe (scavato in archivio)
Accedi o Registrati per vedere questo contenuto.

Accedi o Registrati per vedere questo contenuto.

Igo-L, non ricordo cosa ho twstato e quanto fosse la res finale , ma è su un meccanico, quindi penso non più di 0.7 ohm

Accedi o Registrati per vedere questo contenuto.

atom "ATO" comprato su mulo rosa, montato su epipe smok, il filo è sempre uno 0.50, la res 0.6 (batteria efest viola 18350 da 10.5 amp)
come si nota la differenza di colore è notevole

in tutti i casi da me provati, l'inerzia si rivela contro producente non solo per il ritardo poco istintivo, ma sopratutto perchè in caso si inizio di steccata (ovatta che inizia ad asciugarsi) la temperatura residua tende a bruciacchiare l'ovatta semi asciutta.
di contro l'alta superficie di contatto, se correlata a tanta aria, produce molto vapore!
 

Guide

Iv3shf
Tempo di lettura 4 min.
5,00 stella(e) 1 valutazioni
Visite
810
Gradimento
6
Valutazioni
1
In parte è farina del mio sacco, in parte presa da un vecchio articolo della TPA, che trovo ancora oggi interessante e diventa sempre più attuale visto le normative che sono in aria, fa capire a chi ancora non lo sa, come sono fatti gli aromi, spero vi piaccia, leggetelo con calma quando avete...
Sva3d
Tempo di lettura 1 min.
Visite
1.761
Per calcolare la resistenza interna di una box bisogna avere il dado in rame, chiamato Calibration Tool for DNA200, ad oggi introvabile, parlo di questo: il miglior strumento atto allo scopo, si trovava qui (link), oppure un filo spesso di rame per cortocircuitare un atomizzatore (usatene uno...
Sva3d
Tempo di lettura 2 min.
5,00 stella(e) 3 valutazioni
Visite
1.967
Gradimento
2
Valutazioni
3
Un saluto a tutti ed inizio subito postandovi un video di come si è sempre lavorato un pad di Muji o cotoni organici similari: Bene! Forse per il cloud di un tempo poteva andare anche bene come regola. Sta di fatto che se ne spreca un po' e si perde anche un bel po' di tempo a stare, con...
Touch
Tempo di lettura 10 min.
Visite
1.368
Gradimento
4
Ciao a tutti, stavo leggendo qua e la vari post nel forum, ad un tratto mi hanno colpito alcune righe dove si nominava la qualità dell'acciaio usata per gli ATOM. Ho scambiato qualche parola con @Sva3d e mi son convinto a darvi qualche nozione su questo materiale. Allora per iniziare non farò...
Iv3shf
Tempo di lettura 9 min.
5,00 stella(e) 3 valutazioni
Visite
4.118
Gradimento
11
Valutazioni
3
Una delle cose di cui parlo spesso sono le combinazioni aromatiche, l'articolo precedente ha ormai qualche annetto e andrebbe aggiornato e probabilmente lo farò, per chi non l'avesse letto, ecco il rimando...
Sva3d
Tempo di lettura 2 min.
Visite
3.960
Commenti
8
Come promesso, eccomi a descrivere quale tipo di rigenerazione, in particolare sul cotone, ho testato in questi dieci giorni e più, sperimentando tutti i cotoni più noti (Cloud9, Bacon V2, Bacon Prime, Titanium Fumytech, Titanium Fiber Cotton, Miracle UD, Native Wicks Platinum Plus, Fiber...
Alto