Svapo's - Vendita Sigarette Elettroniche e prodotti per lo svapo
Adesso Svapo - Shop di Vendita Online di Sigarette
Svapoloco
Svapo Magic - Vendita Sigarette Elettroniche e Liquidi
Salve a tutti, oggi parleremo della Vaporesso Podstick Aio.

Ringrazio Heaven Gifts per avermi inviato il prodotto.

Il design unico di questo prodotto ha lo scopo di ricoprire sia la parte di mercato riguardante le vape pod che le vape pen, con la comodità dell'apertura superiore a slitta per il refill, la sua cartuccia ricaricabile assume ora un'aspetto più consono agli atom usa e getta di ultima generazione, un sistema davvero pratico e intelligente soprattutto se dotato come in questo caso della valvola di sicurezza Vaporesso.

image.jpg


1.jpg


La Vaporesso PodStick Aio è rappresentata graficamente e per intero nella parte anteriore del packaging, sempre su questa parte compaiono anche le scritte The Best Of Both Worlds, Vaporesso Podstick.

2.jpg



Sul retro abbiamo: contenuto, specifiche, descrizione del prodotto, scratch and check, marchio olografico per scoraggiare i clonatori vari ed eventuali, avvertenze e vari marchi.

3.jpg


Su questo lato della scatola troviamo rappresentate le caratteristiche salienti.

4.jpg


Mentre in questo angolo troviamo riportato dove il prodotto è stato costruito.

5.jpg



Aprendo la confezione appare subito la pod.

6.jpg


Qui possiamo vedere l'intero contenuto:
  • 1 podstick Kit
  • 1 cartuccia contenente la coil 1,3 Ohm CCEL Pre-installed range 9w-12.5w
  • 1 cartuccia contenente la coil 0,6 Ohm MESH range 17w-22w
  • 1 Bottiglietta per refill
  • 1 Cavo Micro Usb
  • 1 User Manual
  • 1 Certificato di garanzia

7.jpg


La podstick ha una batteria da 900Mah e sfrutta il circuito OMNI BOARD MINI.

Le misure di questo dispositivo sono 111x22x18mm.

8.jpg


Sul lato anteriore riporta la scritta Vaporesso pod stick e presenta anche 5 piccoli led che ci indicano la carica residua della batteria.

  • 100% i led accesi sono 5
  • 80% i led accesi sono 4
  • 60% i led accesi sono 3
  • 40% i led accesi sono 2
  • 20% o meno sarà acceso solamente 1 led.

9.jpg


Sopra a questi 5 Led troviamo il tasto fire di forma rotonda, che se cliccato per 5 volte accende/spegne la mod, mentre se viene cliccato per 3 volte ci permette di selezionare il livello di potenza tra i 3 disponibili.
Ecco lo schema sottostante che ci mostra l'abbinamento potenza/colore a seconda della coil impiegata, il colore viene direttamente emesso dal led che circonda il tasto di fire.

10.jpg


Il Marchio C E, il logo per lo smaltimento e la presa micro usb per la ricarica si trovano sul fondo della mod.

11.jpg


In questa immagine vediamo uno dei fori (uno per parte) di sfiato del vano batteria

12.jpg


La zona di innesto della cartuccia/tank ci mostra la scritta ''sample 1-A made in china'', un codice numerico sottostante, i 2 pin per il contatto con la cartuccia/tank e una efficace calamita.

13.jpg


Per inizializzare la pod occorre prima liberare i pin di contatto dalla protezione in plastica

14.jpg


15.jpg


Alla valvola di refill si accede facendo scorrere il top cap, questa valvola è un fiore all'occhiello per Vaporesso perché ho già avuto modo di verificarne la qualità e la bontà del progetto su diversi altri prodotti della famiglia di questo marchio; assolutamente la soluzione migliore se non "la migliore" in assoluto in questo campo.

16.jpg


17.jpg


In questa immagine vediamo nella parte alta vicino al drip tip l'asola di airflow per questa cartuccia riempita con 2ml di liquido.

18.jpg


Per capire quale resistenza è preinstallata sulle nostre Cartucce di ricambio (per ora nei sample è cosi) basta leggere questo codice:
VSGC31- contiene la coil 1,3 Ohm CCEL range 9w-12.5w
VSGC32- contiene la coil 0,6 Ohm MESH range 17w-22w

19.jpg


La gamma colori della Vaporesso PodStick

20.jpg


Considerazioni Finali:

Una Mod Entry level dal prezzo contenuto che funziona davvero bene!

Anche molto maneggevole grazie alla sua forma a sigaro e alle dimensioni.

Il chip è molto reattivo (OMNI BOARD MINI) gestisce al meglio i 900Mah della batteria.

Le operazioni di refill sono semplici e veloci grazie alla comoda valvola che esclude le perdite e ne assicura la tenuta.

Entrambe le testine si sono dimostrate all'altezza, d'altronde Vaporesso è un leader nelle coil stampate soprattutto grazie alle sue CCEL in ceramica che hanno decretato la fortuna del marchio ai suoi albori.

Per questa prova ho utilizzato un liquido cremoso (royal crown twisted) 50/50 a nicotina zero.

Con la coil in ceramica infatti lo svapo è piacevolmente contrastato, il vapore emesso non è troppo caldo e l'aroma si sente molto bene.

Con la coil a mesh naturalmente si sente la maggiore spinta, aumenta il calore e il tiro è notevolmente più aperto senza però rinunciare al sapore...anzi (una coil croccante come piace a me).
Probabilmente la mancanza di un'airflow regolabile impedisce la regolazione di fino, anche se mi sembra che l'apporto di aria sia tutto sommato calcolato bene per entrambe le coil.

La resa è sicuramente alta a livello di trasmissione di aroma e quindi anche la nicotina sarà ''veicolata'' bene, per questo motivo vi consiglio di non esagerare con la concentrazione mg/ml perché questa pod è molto più simile (se non superiore) a un classico atomizzatore piuttosto che a una pod scarsa.

Desidero Ringraziare nuovamente Heaven Gifts.

Video Ufficiale Vaporesso PodStick Aio:

  • Like
Apprezzamenti: Sva3d
Autore
Motron
Visite
81
Primo rilascio
Ultimo aggiornamento
Valutazione
0,00 stella(e) 0 valutazioni

Più risorse di Motron

Alto