Svapo's - Vendita Sigarette Elettroniche e prodotti per lo svapo
Adesso Svapo - Shop di Vendita Online di Sigarette
Svapoloco
Svapo Magic - Vendita Sigarette Elettroniche e Liquidi
Vapefly Optima Pod Mod il punto di svolta

Vapefly Optima Pod Mod 80W si avvale di una batteria 18650 per il funzionamento ed è la prima sigaretta elettronica al mondo a offrire ai propri affezionati clienti un sistema ricostruibile a Mesh delle proprie coil (RMC System).

Tra gli accessori (acquistabile a parte) è disponibile un interessante sistema RDTA postless, Rope + Coil Wire + Mesh Coil.

Buona lettura.


La confezione riporta all'anteriore una immagine del dispositivo, il marchio con il logo e la dicitura "Optima Pod Mod Rebuildable Meshed Coil"

Sul retro della scatola sono elencate alcune caratteristiche principali, indirizzo del produttore, social media, loghi/marchi, scratch&chek.

Vapefly-Optima-Pod-Mod-1.jpg

Packing List:
1 Optima Mod
1 Cartuccia Optima 3.5ml
1 Cartuccia RMC 3,5ml
1 Mesh coil FreeCore™ da 0,3Ω
1 Mesh coil FreeCore™ da 0,6Ω
1 RMC RBA Mesh Coil
1 Spare part's RMC
1 Cavo di tipo C.
1 Manuale utente

Vapefly-Optima-Pod-Mod-2.jpg

Caratteristiche Vapefly Optima:
Costruzione: Lega di zinco, Acciaio inox, Pctg.
Dimensioni: 22.4x30.7x115.0mm
Peso: 100g
Capacità della cartuccia: 3,5ml/ 2ml (TPD)
Coil FreeCore ™ 0,30Ω (30-40W)
Coil FreeCore ™ 0,6Ω (20-28W)
Batteria: 18650 (non inclusa)
Potenza in uscita: 5-80 W.
Schermo: OLED da 0,91 pollici
Colori:Blue, Red, Silver, Gunmetal, Red.

Vapefly-Optima-Pod-Mod-3.jpg

Prime impressioni:
Quando ho saputo che mi veniva inviato un nuovo sistema Mod-Pod non ero troppo entusiasta, questi sistemi hanno un ottimo rendimento e molteplici combinazioni per diverse opzioni di svapo, ma hanno affollato il mercato con soluzioni senza dubbio utili, ma tutte piuttosto simili tra loro.
Vapefly Optima Pod Mod kit è un pacchetto davvero ricco di ricambi, ci sono degli aspetti davvero innovativi che mi hanno favorevolmente impressionato, li vedremo insieme più avanti nella recensione.

Ho ricevuto per questo test la versione Gunmetal.
Toccando con mano la nuova Optima Mod-Pod ho subito apprezzato la solidità costruttiva, il telaio è interamente costruito in lega di zinco, il corpo è sottile e slanciato, la Mod si tiene in mano bene e non pesa troppo (100gr).

Il Logo di vapefly è inciso in alto sulla parte anteriore della Optima, sotto al logo c'è il tasto Fire di forma ovale e leggermente sporgente, il tasto fire è facile da trovare grazie alla sua forma allungata.

Lo schermo oled da 0.91 è disposto in verticale, la lettura è facilitata dai font ingranditi e la luminosità dello schermo è molto buona.
I tasti di regolazione "+" e "-" sono disposti in verticale sopra a un bilanciere, la porta Usb Type-C è collocata sotto ai tasti "+" e "-".

Sul retro c'è lo sportellino asportabile per ottenere l'accesso al vano batterie, sullo sportellino è inciso "Optima" con caratteri cubitali. Lo sportellino si può inserire per leggere "Optima" dall'alto verso il basso o dal basso verso l'alto.

Vapefly-Optima-Pod-Mod-4.jpg

Nella vista laterale di Optima si notano le due asole per l'estrazione dello sportellino e i pannelli decorativi presumibilmente in IML. In alto si notano anche gli airflow con disegno a goccia posti lateralmente sulla cartuccia.

Vapefly-Optima-Pod-Mod-5.jpg

Lo slot per la cella 18650 è realizzato in materiale plastico ignifugo, le polarità sono incise al suo interno assieme al disegno della cella, i pin sono placcati in oro, quello negativo è caricato a molla per facilitare l'inserimento/estrazione della cella.

La parte interna dello sportellino è dotata di due magneti, i magneti sono naturalmente speculari a quelli posti sulla mod. Lo sportellino e la mod si agganciano alla perfezione, non c'è il minimo movimento e la struttura appare come un corpo unico e questo è un aspetto davvero positivo per il comfort.

Vapefly-Optima-Pod-Mod-6.jpg

La parte superiore del vano di alloggio della cartuccia è sagomato per consentire visibilità interna, sul fondo ci sono i due pin di contatto e quattro viti torx.
Sul fondo della Optima compare la scritta "Designed By Vapefly", il logo e il marchio C E.

Vapefly-Optima-Pod-Mod-7.jpg

Nel Kit sono comprese due cartucce molto simili ma non uguali (Cartuccia Optima e Cartuccia RMC) entrambe contengono 3,5ml di liquido, il refil è laterale e le coil si inseriscono dal basso.


Vapefly-Optima-Pod-Mod-8.jpg

La cartuccia Optima ospita due tipi di Mesh-Coil pre assemblate e il sistema top-airflow ha il compito di ridurre al minimo le perdite.

Vapefly-Optima-Pod-Mod-9.jpg

La cartuccia RMC ha tutte le caratteristiche della precedente cartuccia Optima, ma la differenza è al suo interno, può infatti ospitare un incredibile e innovativo modulo RBA RMC.

L'acronimo RMC significa "Mesh-Coil ricostruibile" ed è il primo sistema al mondo di questo genere!
Vapefly dichiara che con un set di Mesh puoi rigenerare fino a 10 volte, con un costo ridotto al 25% rispetto all'acquisto di 10 Coil normali, quindi consente di ridurre i costi di circa il 75%, niente male davvero!


Vedi l'allegato Vapefly-Optima-Pod-Mod-10.gif

Set RMC:
  • 1 RBA RMC scomponibile
  • 2 Mesh Coil 0.2Ω (40-60W)
  • Tool per arrotolare la Mesh Ø4.8 e Ø5.0mm
  • 2 Lacci di cotone
  • 5 O'ring
  • 4 Guarnizioni isolanti per il Pin
  • 2 Pin

Vapefly-Optima-Pod-Mod-11.jpg

* RBA RMC sembra un procedimento complicato ma ti assicuro che l'intera operazione è durata pochi minuti e penso che ne valga davvero la pena, complimenti Vapefly, questa è innovazione!

Ricostruisci la Mesh-Coil:

  • 1) Stendi il laccio di cotone e appoggiare la Mesh nel verso indicato in figura.
  • 2) Utilizza il Tool per arrotolare la Mesh e il cotone, ho utilizzato il diametro Ø4.8mm
  • 3) Inserisci la Mesh all'interno della RBA RMC
  • 4) Inserisci la guarnizione isolante, mantenendo una leg all'interno della guarnizione e una leg all'esterno della guarnizione.
  • 5) Inserisci il Pin dentro alla guarnizione isolante
  • 6) Taglia le Leg eccedenti
  • 7) Taglia il cotone eccedente
  • 8) A questo punto hai ottenuto una Mesh-Coil RMC verticale, molto simile alle FreeCore™ pre assemblate

Vapefly-Optima-Pod-Mod-12.jpg

* Optima RDTA Meshed Cartridge è un interessante accessorio acquistabile a parte che rende possibile installare sul Deck Postless sia Coil Wire sia Mesh Coil

Vapefly-Optima-Pod-Mod-13.jpg

Contenuto del Kit RDTA:
  • 1 Cartuccia RDTA da 3.5ml
  • 1 RDA Ø20mm con Drip-tip 510 sostituibile
  • 2 Mesh Ka1 da 0.2Ω (40-60W)
  • 2 Lacci di cotone Vapefly Firebolt M Cotton
  • 1 Tool per arrotolare la mesh
  • 1 Clapton Coil 0.35Ω NI80
  • 1 Cacciavite multifunzione
  • 2 Rope sostitutive
  • Numerosi o'ring

Vapefly-Optima-Pod-Mod-14.jpg

Come è fatto il Kit RDTA:
La cartuccia RDTA ha lo stesso fattore di forma delle cartucce Optima e RMC, stesso foro di riempimento e sembra stessa capacità di liquido.
Il pin inferiore è regolabile e le asole di afflusso aria sono finte.
L'RDA è costruito in acciaio, ha il Drip-Tip 510 sostituibile e la manica esterna può ruotare per regolare un totale di 16 fori da 0.8mm (8 fori per lato).

Vapefly-Optima-Pod-Mod-15.jpg

Il Deck di questo RBA ha due piattine regolabili tramite altrettanti viti a croce, il deck può ospitare indifferentemente le coil wire o le Mesh coil, per queste ultime c'è un sistema caricato a molla per comprimere il cotone, all'interno della cartuccia ci sono due rope in acciaio inossidabile che hanno il compito di trasportare il liquido verso il cotone.

Vapefly-Optima-Pod-Mod-16.jpg

Vapefly-Optima-Pod-Mod-17.jpg

Come funziona Optima Mod:
  • Fai clic sul pulsante di Fire 5 volte in 2 secondi per accendere/spegnere il dispositivo.
  • Premi i pulsanti "+" e "-" contemporaneamente per bloccare/sbloccare le impostazioni.
  • Premi il pulsante Fire 3 volte per accedere alle impostazioni.
  • Modalità di uscita: NORM/SOFT/DIY/HARD/USER (VPC).
  • Modalità User (VPC): Puoi impostare la curva di potenza in un arco di 10s
  • Puff Clear: Scegliere "RESET" per azzerare i puff.
  • Optima sceglie automaticamente il miglior wattaggio, la potenza può essere regolata solo nel range suggerito.
  • Modalità DIY: Puoi impostare la potenza di uscita senza limitazioni.

Vapefly-Optima-Pod-Mod-18.jpg

Protezioni e sicurezza:
  • Protezione da cortocircuito
  • Protezione inversione della batteria
  • Protezione low voltage
  • Overcharge protection
  • Over current protection
  • Protezione da sovraccarico
  • Protezione contro il surriscaldamento
  • Protezione Cut-Off (10s)

Vapefly-Optima-Pod-Mod-19.jpg

Prova di Svapo e conclusioni finali:

- Mesh coil FreeCore™ da 0,6Ω (20-28W)

La cartuccia Optima è un piccolo capolavoro perché grazie al flusso di aria interno previene completamente le perdite, l'abbinamento con la FreeCore™ da 0,6Ω è quello che mi è piaciuto di meno, avrei preferito poter regolare gli AFC per avere un vapore più caldo, ma in questa cartuccia gli AFC sono fissi. Il puff è di tipo DL limitato, l'erogazione e il sapore sono tuttavia soddisfacenti, chiudendo una delle due asole dell'aria con un dito diventa come dovrebbe essere, peccato.
Il chipset intelligente sceglie un "best wattage" di 25W e limita la potenza massima a 28w per impedire bruciature del cotone.

- Mesh coil FreeCore™ da 0,3Ω (30-40W)
La cartuccia optima con i suoi AFC fissi è perfettamente calibrata per questa coil, il puff è di tipo DL, il chipset imposta automaticamente 35W e previene le bruciature del cotone negando di superare 40W. Ottima coil davvero questa FreeCore™ da 0,3Ω, non fa rimpiangere nessuna coil pre assemblata di nessuna marca.

- RBA RMC con rigenerazione Mesh Coil 0.2Ω (40-60W)
La grande innovazione denominata RMC abbinata al sistema della cartuccia Optima risolve due grandi problemi:
1. Perdite e condensa
2. Risparmi denaro (75%)
Sembra proprio di utilizzare una coil delle migliori Mesh-Coil disponibili in commercio, aroma e vapore al massimo livello!
Il chipset regola il "best wattage" a 50W ed è proprio con questa potenza che la utilizzo con piacere.

- RDTA Optima con rigenerazione Clapton Coil 0.35Ω NI80 (25-35W)
Il pezzo forte di questo sistema RDTA da 20mm è sicuramente il sistema AFC regolabile che consente di ottenere vapore caldo e tanto Hit (colpo in gola), potrei addirittura pensare di fare una build da 1.0Ω per utilizzarlo in MTL, sono sicuro che si comporterebbe benissimo.
con la Clapton Coil da 0.35Ω il chipset ci viene in soccorso selezionando automaticamente il best a 30W, mi piace molto utilizzarlo a 25W con due airflow aperti, l'hit è fortissimo come piace a me, continuando compulsivamente il vapore può diventare troppo caldo, basta aprire l'AFC e tutto si normalizza.

- RDTA Optima con rigenerazione Mesh Ka1 da 0.2Ω (40-60W)
La resistenza ottenuta è risultata essere di 0.27Ω diversa dai 0.2Ω dichiarati, il chipset imposta un best di 35W e limita la potenza a 45W, ma la magia della mesh rende possibile svapare anche a wattaggi molto inferiori, mi piace utilizzare questa mesh a 25W con AFC quasi del tutto chiuso, il vapore non è mai troppo caldo ed è sempre abbondante, l'hit (colpo in gola) è forte e anche l'aroma mi soddisfa, questa rigenerazione è come la droga, crea dipendenza.
Inoltre le rope in acciaio inossidabile veicolano il liquido in modo efficace allungando la vita del cotone.

Per tutti gli aspetti che ho descritto nella recensione, in questo kit ho trovato vera innovazione e per questo penso che meriti molto di essere acquistato, se ti ho convinto ti consiglio l'acquisto anche del sistema Optima RDTA (sarà venduto separatamente).

Codice: MOTRON (8% di sconto su tutto il sito, offerta settimanale e articoli in liquidazione esclusi)

Vapefly-Optima-Pod-Mod-20.jpg
Autore
Motron
Visite
78
Primo rilascio
Ultimo aggiornamento
Valutazione
0,00 stella(e) 0 valutazioni

Più risorse di Motron

Alto