PHP Warning: preg_replace(): The /e modifier is no longer supported, use preg_replace_callback instead in ..../dbtech/review/actions/view_review.php on line 281

PHP Warning: preg_replace(): The /e modifier is no longer supported, use preg_replace_callback instead in ..../dbtech/review/actions/view_review.php on line 281
Viewing Review: Kabuki di House of Hybrids - Sigaretta Elettronica Forum - La community più frequentata in Italia
Close

Banner Space 300x90 Banner Space 300x90 Banner Space 300x90

Kabuki di House of Hybrids
by Igiit Combined Rating: 5.0
  • Review Image
  • Review Image
  • Review Image
  • Review Image
  • Review Image
  • Review Image
  • Review Image
7 Thanks, 7 Likes
Thanks Vene84, Marko, Cesga, elbios, Rafs, Lord_mystyque, Gianluca thanked for this post
Probabilmente il miglior atom da tiro di guancia a testina
Pro
Contro
  • Qualità di vaping straordinaria
  • Usa le coil heads del Nautilus
  • Regolazione dell'aria in tutto il range del tiro di guancia
  • Costo elevato
Dopo circa 60 ml svapati posso dire che il Kabuki è diventato il mio atom preferito. Stò parlando della versione con connettore P3 di Provape (90€ circa) ; però io lo uso su box con connettore 510 mediante un adattatore, anch'esso prodotto da House of Hybrids (12€ circa). E' disponibile anche la versione del Kabuki con 510 e da poco c'è anche la confezione con la P3 + adattatore 510 (105€) , che consiglio vivamente rispetto alla 510, per i motivi che vi spiegherò.

L'Hardware

Si tratta dell'atomizzatore più semplice che possiedo: 2 pezzi di acciaio 316L, il tank in vetro ed un drip tip, credo in delrin, più due guarnizioni tipo O-ring. Sò che nella prima versione il vetro era fragile, in quella attuale è quanto di meglio esista: quarzo fuso. Il prezzo esorbitante è di circa 90€ e 100€ la confezione con versione P3 + adattatore. La base e la parte superiore in acciao 316L sono massicce, prodotte per tornitura, tant'è che la superficie, guardata con la lente d'ingrandimento riporta i segni della lavorazione, potete vederli da voi nelle immagini allegate scattate con l'ingrandimento della base. Per quel prezzo potevano anche lucidarlo. Le due parti in acciaio sono tenute in trazione dalla coil head, una banalissima BVC del Nautilus, e mantenute a distanza dal tank. Il diametro esterno è 22 mm, l'altezza 37 mm + 4 mm di adattatore, se usato.

La regolazione dell'aria, posta sul mantello della base, avviene tramite una vite a testa esagonale, che si gira con una chiave a brugola da 2 mm, inclusa nella confezione. Ciò consente una regolazione stabile, non come sul Nautilus o sul Triton mini, che ogni volta che si avvita o svita l'atom dalla box, cambia posizione. La regolazione è molto ampia e copre tutto il range del tiro di guancia: si può tirare chiuso come sui fori piccoli del Nautilus, ma si può anche tirare in modo molto più arioso che sui fori grandi del Nautilus.

Le coil sono quelle del Nautilus. Sulla versione P3 si possono montare anche le coil del Triton mini che hanno il pin centrale più largo. Sulla versione 510 le nuove BVC vanno invece a toccare la cassa mandando in corto l'atom. Proprio per questo motivo, considerata l'altissima qualità delle nuove BVC, consiglio di acquistare la versione P3 con adattatore invece che la versione 510.

Una peculiarità del Kabuki P3 è che il pin centrale della head coil và direttamente a contatto con il pin centrale del provari 3, come si può vedere dall'ultima immagine in cui la base è ripresa da sotto e si vede chiaramente il pin di na BVC Clapton (che ha i gommini arancioni). Ciò garantisce una resistenza statica pressochè nulla: inferiore al millesimo di ohm sul mio, comprensivo dell'adattatore. La versione 510 invece è più classica e la connessione avviene tramite un contatto in ottone senza molla. Ho comprato su FT una base 510 ed analizzata da vicino ha la stessa qualità costruttiva della base P3 originale., tanto simile che mi fà pensare che il costruttore sia lo stesso. Potete confrontare voi stessi le foto della base originale P3 e della base 510 di FT.


La carica si fà dal basso, svitando la base, esattamente come sul Nautilus. La capienza del serbatoio è di circa 3 ml.

La tenuta del serbatoio è perfetta. Inevitabilmente qualche residuo di condensa fuoriesce dal foro centrale in cui passa il pin inferiore nella versione P3. L'uso dell'adattatore 510 impedisce anche a quel minimo di condensa di depositarsi sui contatti della box, ma se usassi davvero un provari 3 qualche preoccupazione l'avrei.


Qualità del vaping

Straordinaria! Sembra incredibile, ma con la stessa coil, la qualità del vapore che esce dal Kabuki merita almeno 2 punti su 10 in più del Nautilus. La resa aromatica è nettamente superiore. Mi sono chiesto ed ho chiesto sul motivo della resa migliore. Probabilmente è dovuto sia alla maggior ariosità possibile che, e penso soprattutto, al fatto che sul Kabuki la distanza tra il foro di uscita del vapore e la coil è grossomodo 10 mm in meno che sul Nautilus. Inoltre il camino del Kabuki non ha strozzature rispetto al diametro interno della coil. Ciononostante non mi è mai capitato liquido in bocca.

Il Kabuki abbinato alle nuove BVC di Aspire garantisce una resa aromatica che non ha nulla da invidiare a quella di un KFL+, secondo mè a tratti è anche superiore.


Se potessi tornare indietro, con i soldi che ho speso per atom inutili, comprerei almeno 3 Kabuki, magari uno in Full Titan, come quello qui sotto con adattatore 510, dal prezzo proibitivo di 155$


Queste sono le didascalia delle immagini che trovate nella galleria, ordinate da sinistra a destra:


  1. 1. Il kabuki nella sua interezza
  2. 2. L'adattatore P3->510 originale di HoH
  3. 3. I tre pezzi principali del Kabuki. Scusate se il vetro è bagnato e si vede male
  4. 4. La base della versione P3 vista da sotto, lato box
  5. 5. La base della versione P3 vista da sotto con una BVC Clapton avvitata. Notate il pin centrale della BVC.
  6. 6. La base della versione 510 FT vista da sotto
  7. 7. Il Kabuki P3 in Titanio con relativo adattatore 510








Comments
You do not have permissions to add comments.
p1er0 5th December 2016 21:37,

in quale sito comprarlo?

Brigantino 29th September 2016 18:56,

Ciao bell' articolo, ho acquistato anch'io il kabuki entusiasta dalle positivissime recensioni trovate in rete ma onestamente anche con l'aria tutta chiusa non trovo abbia un tiro contrastato...almeno non quanto il nautilus che anche se regolato sul foro più largo lo trovo molto più chiuso.

Lord_mystyque 20th June 2016 13:59,

Bellissima recensione, complimenti.

Ma dove è possibile acquistare il Kabuki con adattatore 510? Non riesco a trovarlo se non nel sito americano con conseguenti spese di spedizione e dogana proibitive...

Vene84 14th June 2016 20:25,

Grazie per la fantastica recensione Igit mi hai fatto scoprire un prodotto eccezionale.
Come già detto da qualcuno dopo una settimana in mio possesso il kabuki è diventato il mio atomizzatore preferito per vaporosità e aroma, arrivo da nautilus mini e triton mini, lo consiglio a chi apprezza il tiro di guancia.

elbios 29th May 2016 08:33,

Ciao Igiit, complimenti per lo splendido articolo. Ho ordinato anch'io il Kabuki. Volevo chiederti se lo avevi provato con le nuove coil di Aspire (quelle da 1,2 ohm o ni200).

Valutazione
Valutazione del Recensore
Valuta questo Prodotto:
Parere degli Utenti
Valuta questo Prodotto:
4 Valutazione Utenti
Tag