Close

Banner Space 300x90 Banner Space 300x90 Banner Space 300x90

Risultati da 1 a 7 di 7

Discussione: Dry Burn

  1. #1
    L'avatar di Marco_93 Utente del Forum
    Nome
    Marco
    Località
    Avellino
    Atom/Tank
    TFV8 Big Baby
    Messaggi
    33
    Thanks (Received)
    4
    Likes (Received)
    6
    I Miei Feedback
    ( 0 )
    (Feedback Positivo)
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Potere Reputazione
    23

    Dry Burn

    Ciao ragazzi, premetto che non ho trovato una risposta completa alla mia domanda nel forum, quindi spero mi possiate aiutare. Oggi ho rigenerato per la prima volta il mio TFV8 Big Baby con la sua rba di serie(Clapton coil o alien coil Dry Burn, vi allego la foto delle coil perché sono inesperto), ho fatto il dry burn per vedere se si accendevano dall’interno verso l’esterno, ma ho sentito una puzza di bruciato (attivate a 60W), adesso mi è venuto il dubbio sulla tossicità che deriva dallo scaldare le resistenze per via delle sostanze che possono essere inalate durante il dry burn. In giro ho letto che sconsigliano di farlo, soprattutto se non si usa il khantal, voi che ne pensate? Ho corso qualche rischio scaldando le Clapton coil? Scusate se è una domanda banale, ma è la prima volta che mi affaccio sul rigenerabile


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

  2. #2
    L'avatar di raffilo Amico di SEF
    Nome
    raffilo
    Località
    Bari
    Box/Mod
    cloupur mini plus, istick pico, wismec reuleaux rxmini
    Atom/Tank
    siren GTA 22, kayfun 5, melo 3, doggystyle sxk
    Messaggi
    108
    Thanks (Received)
    62
    Likes (Received)
    135
    I Miei Feedback
    ( 0 )
    (Feedback Positivo)
    Mentioned
    16 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Potere Reputazione
    68

    Re: Dry Burn

    La puzza di bruciato è dovuta al fatto che la resistenza brucia i residui attaccati e anche tracce di cotone impligliato.
    In genere si sconsiglia il dryburn, e in effetti non ha molto senso visto che una coil nuova si fa in un attimo e rende sicuramente di più.
    Comunque, è prassi fare un "dryburn" appena installata la coil. Più che prassi è una necessità, sia per assicurarsi che la resistenza sia a posto, sia per bruciare la sporcizia presente in seguito alla manipolazione. Hai visto che una coil appena installata brucia facendo un po' di fumo? E' polvere, sporco e unto delle nostre dita! Dopo questa operazione, soffio con energia per allontanare i resti della combustione. La prima attivazione la faccio a basso wattaggio, 13-15 e tale resta in genere, visto che svapo di guancia. Meglio non esagerare con i watt.
    Likes Tabac liked this post

  3. Spazio Banner 728x90 
  4. #3
    L'avatar di Marco_93 Utente del Forum
    Nome
    Marco
    Località
    Avellino
    Atom/Tank
    TFV8 Big Baby
    Messaggi
    33
    Thanks (Received)
    4
    Likes (Received)
    6
    I Miei Feedback
    ( 0 )
    (Feedback Positivo)
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Potere Reputazione
    23

    Dry Burn

    Citazione Originariamente Scritto da raffilo Visualizza Messaggio
    La puzza di bruciato è dovuta al fatto che la resistenza brucia i residui attaccati e anche tracce di cotone impligliato.
    In genere si sconsiglia il dryburn, e in effetti non ha molto senso visto che una coil nuova si fa in un attimo e rende sicuramente di più.
    Comunque, è prassi fare un "dryburn" appena installata la coil. Più che prassi è una necessità, sia per assicurarsi che la resistenza sia a posto, sia per bruciare la sporcizia presente in seguito alla manipolazione. Hai visto che una coil appena installata brucia facendo un po' di fumo? E' polvere, sporco e unto delle nostre dita! Dopo questa operazione, soffio con energia per allontanare i resti della combustione. La prima attivazione la faccio a basso wattaggio, 13-15 e tale resta in genere, visto che svapo di guancia. Meglio non esagerare con i watt.
    Grazie raffilo, e perché sconsigliano altamente di fare il dry burn su resistenze che non sono in khantal?


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

  5. #4
    L'avatar di Marco_93 Utente del Forum
    Nome
    Marco
    Località
    Avellino
    Atom/Tank
    TFV8 Big Baby
    Messaggi
    33
    Thanks (Received)
    4
    Likes (Received)
    6
    I Miei Feedback
    ( 0 )
    (Feedback Positivo)
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Potere Reputazione
    23

    Re: Dry Burn

    Ma poi... se non faccio il dry burn come faccio a capire se le resistenze funzionano bene la prima volta? Se si accendono dall’interno verso l’esterno? Dry Burn


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

  6. Spazio Banner 728x90 
  7. #5
    L'avatar di Tabac SEF Supporter


    Nome
    Lorenzo
    Località
    Brianza
    Box/Mod
    Molte
    Atom/Tank
    Vari
    Messaggi
    9,027
    Thanks (Received)
    3705
    Likes (Received)
    7007
    I Miei Articoli
    1
    I Miei Feedback
    ( 0 )
    (Feedback Positivo)
    Mentioned
    2423 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    4
    Potere Reputazione
    2683

    Re: Dry Burn

    @Marco_93, con alcuni materiali usati per il controllo temperatura è consigliato non fare dryburn. In genere non serve perchè sono coil a spire distanziate e il rischio di hotspot è abbastanza basso
    Vietato nel titanio, si forma ossido pericoloso, da fare solo a "temperatura controllata", c'è un topic apposta in teoria e tecnica del vaping
    Sconsigliato col nichel, ni200, per la poca resistenza del materiale e per gli ossidi
    Si può fare con lo zirconium
    Si può fare con nichrome, inox, kanthal, aluchrome
    Sconsigliato per nife30 e nife48
    Da fare con le coil complesse, proprio per gli hotspot frequenti da eliminare

  8. Spazio Banner 728x90 
  9. #6
    L'avatar di Marco_93 Utente del Forum
    Nome
    Marco
    Località
    Avellino
    Atom/Tank
    TFV8 Big Baby
    Messaggi
    33
    Thanks (Received)
    4
    Likes (Received)
    6
    I Miei Feedback
    ( 0 )
    (Feedback Positivo)
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Potere Reputazione
    23

    Re: Dry Burn

    Citazione Originariamente Scritto da Tabac Visualizza Messaggio
    @Marco_93, con alcuni materiali usati per il controllo temperatura è consigliato non fare dryburn. In genere non serve perchè sono coil a spire distanziate e il rischio di hotspot è abbastanza basso
    Vietato nel titanio, si forma ossido pericoloso, da fare solo a "temperatura controllata", c'è un topic apposta in teoria e tecnica del vaping
    Sconsigliato col nichel, ni200, per la poca resistenza del materiale e per gli ossidi
    Si può fare con lo zirconium
    Si può fare con nichrome, inox, kanthal, aluchrome
    Sconsigliato per nife30 e nife48
    Da fare con le coil complesse, proprio per gli hotspot frequenti da eliminare
    Tabac sei stato chiaro ed esaustivo. Quindi da come ho capito non ho corso alcun rischio facendolo con le Clapton. Grazie Dry Burn


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
    Likes Tabac liked this post

  10. Spazio Banner 728x90 
  11. #7
    L'avatar di raffilo Amico di SEF
    Nome
    raffilo
    Località
    Bari
    Box/Mod
    cloupur mini plus, istick pico, wismec reuleaux rxmini
    Atom/Tank
    siren GTA 22, kayfun 5, melo 3, doggystyle sxk
    Messaggi
    108
    Thanks (Received)
    62
    Likes (Received)
    135
    I Miei Feedback
    ( 0 )
    (Feedback Positivo)
    Mentioned
    16 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Potere Reputazione
    68

    Re: Dry Burn

    [QUOTE=Marco_93;275143]Grazie raffilo, e perché sconsigliano altamente di fare il dry burn su resistenze che non sono in khantal?

    Non ho idea. Credo che sia dovuto al differente comportamento delle varie leghe di metallo.
    Thanks Marco_93 thanked for this post

  12. Spazio Banner 728x90 

Discussioni Simili

  1. Cos'è E Come Si Effettua Il DRY BURN?
    Di Dodo93 nel forum Teoria e Tecnica del Vaping
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 27th July 2017 20:01,
  2. Dry Burn Su SS316
    Di .::Iannuzz85::. nel forum Supporto Resistenze
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 9th March 2017 11:14,
  3. Dry Burn a Temperatura Controllata
    Di Igiit nel forum Teoria e Tecnica del Vaping
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 4th February 2017 19:22,
  4. pulizia e Dry-burn di un Phantom
    Di Marko nel forum Supporto Atomizzatori con serbatoio
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 19th January 2013 21:06,
  5. Dry Burn phantom incollato
    Di NewAir nel forum Supporto Atomizzatori con serbatoio
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 1st November 2012 09:38,

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •