Sony_VTC6_Originale.jpg
Test sulla batteria Sony VTC6


Trattasi della più recente cella di produzione Sony Energy, probabilmente anche l'ultima considerato che la divisione è stata venduta a Murata.
E' una cella da 3000 mAh nominali e 15A di scarica continua secondo i dati forniti da Sony, corrispondenti ad una capacità energetica nominale di 10800 mWh (3.6*3000).
Mooch la classifica come una cella da 19A di scarica continua e 3000 mAh reali, si vedano qui i suoi test.
Dampfakkus la classifica come una cella da 20A di scarica continua, si vedano qui i suoi test.




1. Test di scarica continua a controllo di potenza di 75W (Cella #1 nuova)

Quello che segue è il grafico della prova di scarica continua della cella nuova fatta non a corrente costante ma a potenza costante di 75W corrispondenti ad una corrente che và da circa 20A a batteria carica ai circa 30A a batteria scarica. La cella viene scaricata fintanto che non raggiunge la tensione sotto carico di 2.5V.

DCR@75W#1C0.jpg


La cella riesce ad erogare 8 Wh di energia con cutoff di 2.5V ma solo 3.8 Wh con cutoff a 3.0V.
La temperatura finale della cella ha raggiunto quasi i 100°C, decisamente troppi, segno che lo stress a 75W continui è enorme. La temperatura ambiente era di 14°C.
La presenza di un tratto centrale con concavità verso l'alto nella curva tensione-tempo (che comincia a manifestarsi a circa 22A) è un altro classico segno di stress eccessivo.

2. Test di scarica pulsata a controllo di potenza di 75W, 5 secondi ON e 15 secondi OFF (Cella #1 nuova dopo il test di scarica continua)

Nei test di scarica pulsata si considera raggiunta la tensione di cutoff prestabilita Vco di 3.2, 3.0 e 2.8V quando la media della tensione durante la pulsazione è inferiore a Vco. Il limite inferiore di 2.5V è invece considerato raggiunto quando durante l'erogazione la tensione scende sotto tale valore. Per ognuna delle tensioni di cutoff nel grafico è indicata l'energia erogata (indicata con E) ed il numero di puff (indicati con N), ovvero di pulsazioni da 5 secondi, ottenute.

PULSE@75W#1C2.jpg



La cella consente 78 puff ovvero 8.11 Wh con cutoff di 2.5V. Si noti che l'energia erogabile in modalità pulsata è grossomodo identica a quella erogabile in continua (8 Wh) se il cutoff è fissato a 2.5V.
Ma con cutoff a 3.0V le cose cambiano radicalmente: in modalità continua vengono erogati solo 3.8 Wh, mentre in modalità pulsata vengono erogati 6 Wh corrispondenti a e 58 puff .
Rispetto al caso della scarica continua c'è un notevole vantaggio in termini di autonomia con cutoff superiori ai 2.5V. Ciò è dovuto al fatto che nella scarica pulsata, a parità di energia erogata, la caduta di tensione è meno pronunciata che nella scarica continua.
In pratica, sebbene la cella non sia adatta ad una scarica continua a 75W, è adeguata per scarica pulsata a 75W.


3. Test di invecchiamento

La cella viene sottoposta a ripetuti cicli di carica/scarica misurando ad ogni ciclo l'energia erogata dalla cella. In ogni ciclo la carica viene effettuata a corrente massima di 700mA (molto conservativa) e corrente di cutoff di 50mA. La scarica è effettuata in modalità pulsata a controllo di potenza (75W) esattamente come descritto al punto 2 precedente: 5 secondi ON, 15 secondi OFF fino alla tensione di cutoff di 2.5V. Tra ogni ricarica e ogni scarica c'è una fase di 15 minuti di riposo. Dopo la scarica c'è una fase di 30 minuti di riposo.

L'invecchiamento della cella si manifesta con il degrado delle prestazioni ciclo dopo ciclo: la cella è in grado di erogare sempre meno energia.

Nel grafico che segue si possono leggere l'autonomia misurata in secondi al progredire dei cicli. E' riportato anche l'andamento della Samsung 25R5 come riferimento.
Al primo ciclo l'autonomia della VTC6 è d 390 secondi (78 puff da 5 secondi) corrispondenti a 8.12 Wh.
Al ciclo 50 l'autonomia è di 349 secondi (70 puff) e l'energia erogata 7.29Wh corrispondenti ad un calo del 10% rispetto alle prestazioni in iniziali.
Al ciclo 100 l'autonomia è 332 secondi e l'energia erogata 6.92Wh corrispondenti ad un calo del 15%.

VapingTime-cicles-75W-2_5Cut.jpg


Si osserva che l'invecchiamento della VTC6 quando usata a scarica pulsata di 75W è molto rapido rispetto a quello della Samsung 25R5. Vedremo come evolverà la situazione nei prossimi mesi.
Ciò porta a concludere che lo stress prodotto dai cicli pulsati a 75W sia eccessivo.
Informazioni sull'autore
Igiit
Igi Pit

Electronics, Physics, Mechanics, C++

Informazioni Tutorial

Autore
Igiit
Tempo di lettura
Tempo di lettura 3 min.
Visite
2.592
Ultimo aggiornamento

Altro di Igiit

Condividi questo tutorial

Alto