Il Liquido Base - NICOTINA, HIT e Stop Tosse

Adesso Svapo - Shop di Vendita Online di Sigarette
Svapo's - Vendita Sigarette Elettroniche e prodotti per lo svapo
Svapoloco
Svapo Magic - Vendita Sigarette Elettroniche e Liquidi

LIQUIDO BASE
NICOTINA - HIT - Stop Tosse


  • GLICOLE PROPILENICO “PG”: sostanza fluida/oleosa (simile all'acqua) quasi insapore che serve per rendere fluido il liquido base, per dare l’Hit (solo se è presente la nicotina perché la veicola) ed esaltare l’aroma, ma (essendo poco denso) genera vapore meno denso; non rovina le resistenze, ma se usato oltre al 70% può irritare la gola perché risulta molto secco, soprattutto se si è allergici; Un liquido base fatto di solo PG non è adatto per tiri di polmone a potenze elevate o con drip perché l’eccessiva fluidità potrebbe allagare le resistenze e l’ eccessiva secchezza potrebbe irritare gola e polmoni. Il PG mixato invece permette di abbassare la temperatura di svapo (bolle a 190 °C) e dunque di ottenere una buona fumosità, aromaticità e Hit a temperature basse.

  • GLICEROLO/GLICERINA VEGETALE “VG”: sostanza densa (simile al miele) e dolce, serve per addolcire/ammorbidire la secchezza procurata dal glicole, a rendere l’aroma vellutato, denso e corposo (ma ne frena il gusto ) e soprattutto a creare vapore + denso; non dovrebbe irritare la gola, a meno che non si sia allergici, ma utilizzarlo oltre il 70% potrebbe far durare meno alcune resistenze; un liquido base fatto di solo VG si dovrebbe usare solo per gare di vapore a potenze elevate, perché la massima fumosità (in full VG) la si ottiene solo a temperature altissime (bolle a 290 °C), ma già a 270 °C il VG inizia a sviluppare acroleina!
  • NB: l’ eventuale dolcezza della glicerina non è fastidiosa con aromi dolci o fruttati, ma è sgradevole con i tabaccosi, ma attraverso additivi amari come bitter wizard si riesce ad attenuare molto; inoltre, per compensare la perdita del gusto aromatico, si può aumentare la % dell’aroma.

  • ACQUA deionizzata/demineralizzata/depurata FU: si usa intorno al 10% per rendere + fluido il liquido base (soprattutto quando si usa VG oltre il 70%), o comunque in quei casi in cui il liquido base fatto da noi risulti troppo denso (magari d'inverno quando il liquido rimane + denso); questo per evitare che la portata della Wick o Stoppino "cotone..." non ne risenta, ovvero affinché il liquido riesca a salire fino alla resistenza senza fatica, e dunque diminuisca altamente la probabilità di andare a secco; inoltre l'acqua non serve ad abbassare il punto di ebollizione (temperatura ideale di svapo) perché evapora ancor prima di toccare la resistenza!; quindi, per riassumere, l' utilizzo dell'acqua è utile quando il liquido base contiene oltre il 70% di VG.

  • NICOTINA: additivo tossico - da 0 A 18 mg/ml (+ è alta e più sento hit ma anche + sapore di nicotina); normalmente (arrivando da sigarette vere) si consiglia di iniziare con un atomizzatore per tiro di guancia ad una concentrazione di 9 mg (per chi abituato a fumare un pacchetto di sigarette leggere), o di 12 mg (per chi è abituato a fumare 1 pacchetto di sigarette pesanti); questo non solo per restituire al tiro digitale un Hit (soddisfazione) simile alle vere sigarette analogiche, ma anche per contrastare/compensare l'effetto astinenza/dipendenza. inoltre, la nicotina evapora a 240 °C, quindi svapare a temperature inferiori significa inalare meno nicotina perché molta rimane nel liquido restante.
  • NB: secondo le ultime ricerche, la quantità di nicotina letale (per ingestione in un colpo solo) corrisponde a circa 10 mg per kg (700 mg in un uomo medio); circa la quantità letale per contatto con la pelle non si sa molto, ma sicuramente non corrisponde a 45 mg come normalmente viene scritto online (questa affermazione si basa su uno studio teorico fatto 1 secolo fa, ormai superato e sfatato, il quale comunque non parlava di contatto ma di ingestione. In ogni modo si consiglia vivamente di sciacquare le mani con sola acqua se si viene a contatto con i liquidi alla nicotina.


NB: PG/VG/ACQUA devono essere di grado/purezza farmaceutica (FU se Italiani, UPS se Americani, Ph.Eur se europei) ovvero con bassissima percentuale di impurità (oltre 99.5% di purezza)

Il glicerolo si compra (su ordinazione) anche in farmacia, anche se di solito è + dolce (es. farmalabor), il glicole è più difficile averlo in farmacia e spesso richiedono la ricetta. Tra i liquidi base migliori (dal sapore neutro): Avoria e Atoms Lab. Il liquido base pronto costa dalle 5 alle 20 euro per 250 ml (in base a marca e % nicotina), i PG/VG separati (tutti senza nicotina) dai 10 ai 30 euro al litro. Il consumo medio è circa 5 ml al giorno (25 cent).


100% PGICE
Hit e aroma max
Poco vapore ma Hit e aroma molto forti e + irritanti (diminuire % di aroma e nicotina) e minima usura delle testine. La temperatura ottimale è 190 °C (ottima), dunque impossibile formazione di sostanze pericolose (formaldeide o acroleina); l'unico problema potrebbe essere l’eccessiva fluidità, soprattutto d’estate, che potrebbe far allagare le testine; usato o per degustare al massimo gli aromi o per intolleranza al VG
70% PG, 30% VG+ Aroma e HitPoco vapore ma buon hit e aroma e le resistenze durano molto. Usato per aumentare aroma e Hit.
50% PG, 50% VGTRADIZIONALEBuon equilibrio, che garantisce un ottimo hit e vapore; La temperatura ottimale è 210 °C (buona); Si può usare con tutte le testine, la cui usura è buona. Non utilizzabile solo se si è allergici o a VG o a PG.
70% VG, 30% PG+ VaporeMolto vapore, aroma e hit moderati (necessario aumentare % di aroma e magari aggiungere % di additivo amaro se troppo dolce). Le resistenze si usurano un po di + e la Temp ottimale è 230 °C (accettabile)
90/95% VG, 10/5% acquaVELVET
Vapore max
Moltissimo vapore con hit leggero e aroma. La temp ottimale va dai 255 °C se al 90% (ma il cotone già a 240 °C inizia a decomporsi), agli oltre 270 °C se al 95% (si sviluppa anche l’acroleina, molto pericolosa). Usato o per gare di fumo o per intolleranza al PG

NB: la temperatura ottimale (di ebollizione) è quella che se raggiunta genera la massima quantità di vapore, ma è comunque possibile svapare ad una temperatura leggermente inferiore (a discapito del vapore)



QUINDI

  • Molto Hit e molto aroma (ma poco vapore): + Glicole “PG”, meno Glicerolo “VG”, + nicotina
    Buon Hit, aroma e vapore: Glicole e Glicerina uguali
    Molto vapore ma poco Hit e poco aroma: + Glicerolo “VG”, meno Glicole “PG”, - nicotina




HIT
È quella sensazione di “soddisfazione” che si sente in gola o nei polmoni per l’effetto vasocostrittore della nicotina;
L’ HIT dipende soprattutto dalla quantità di nicotina presente e/ quella di PG (che la veicola).
Più aumento nicotina e/o PG e maggiore è l’hit e viceversa: posso avere uno Hit simile o con + potenza e – nicotina o con – potenza ma + nicotina, oppure con tiro di guancia con molta nicotina o con tiro di polmoni con meno nicotina;


  • Per aumentare l'Hit: aggiungere + % di nicotina, o + PG (Glicole Propilenico), o aggiungere una % di aroma alla menta o altri additivi appositi che enfatizzano l’Hit.
    Per diminuire Hit: diminuire % di nicotina, o la potenza dei “Watt”, o aggiungere liquido base senza nicotina.




TOSSE QUANDO SI INIZIA A SVAPARE

Se si accusa una tosse persistente nello svapare, può dipendere dalla troppa nicotina, dal tipo di tiro e dalla potenza impostata, o da un’intolleranza al PG.




Prove da fare per risolvere

1) Abbassare potenza di svapo
2) Aprire il flusso dell’aria
3) Abbassare % aroma
4) Cambiare aroma
5) Abbassare % nicotina (non oltre 3 mg)
6) Eliminare nicotina
7) Se si usano testine in nichel cambiarle (metterle in acciaio)
8) Provare a svapare a full VG (eliminando il Glicole Propilenico)


Ho voluto condividere questo piccolo ma completo riassunto che ho fatto circa i liquidi per le sigarette elettroniche.
Spero sia utile per chi inizia.
Informazioni sull'autore
M
Davide

Pianoforte, magia, teologia

Informazioni Guida

Autore
Maestroberti
Visite
424
Commenti
1
Last update

Condividi questo guida

Alto