Cos'è E Perché Usare Una Pod Mod

Bene .. Stiamo per parlarvi di Pod Mod.

Una Pod Mod è la sigaretta elettronica migliore che si possa utilizzare per smettere di fumare. I vantaggi rispetto alla sigaretta elettronica tradizionale sono innumerevoli. Innanzitutto è di una semplicità incredibile. La confezione contiene già la sigaretta elettronica pronta all'uso. Bisogna solo introdurre il liquido e si può svapare.
Non servono regolazioni, le dimensioni sono ridotte e sta comodamente in un taschino. Una volta consumata la resistenza si cambia il cappuccio, che costa pochi euro e si è di nuovo pronti all'utilizzo. Insomma si tratta della soluzione perfetta per chi non è pratico del fumo digitale ma vuole smettere di fumare.

Esistono 2 tipi di Pod Mod: Tiro Automatico, e Tiro a Pulsante, da quelle a voltaggio fisso a quelle vari watt, possono essere piccole e sottili come una sigaretta oppure un po’ più larghe e rettangolari oppure corte e strette, in questi ultimi tempi l’evoluzione di questi modelli è in forte sviluppo.

In genere dispongono di un "pod" chiuso contenente e-liquid o contenitori vuoti che possono essere ricaricati.

L'atomizzatore o coil, di solito si trova all'interno del pod o in alcuni casi direttamente sulla batteria.

Quindi il Pod è in effetti il serbatoio e il Mod è la batteria - semplice!

Queste Pod Mod, si sono dimostrate perfette per chi vuole smettere di fumare, avere poco sbattimento, la gestualità, pulizia, tipologia di tiro e, anche per i vaper più navigati che cercano un dispositivo, soddisfacente e pratico da portare in tasca durante la giornata di lavoro o al mare, da utilizzare insomma come “muletto” per non portarsi appresso batterie ed altri hardware decisamente più ingombranti e impegnativi…

Questo appunto, non vuol dire che deve essere il tuo unico dispositivo per svapare..

Tuttavia, la marcia delle Pod Mod, ha visto miglioramenti nel design e nelle prestazioni e, come vedrete nelle varie schede pubblicate, alcuni di quelli più recenti creano kit stand-alone piuttosto decenti, specialmente per i neofiti dello svapo.

Le Pod Mod sono progettate per gli stili di svapo da Guancia e/o Polmone [MTL] e diretto a polmone [DTL] e sono generalmente a prezzi ragionevoli.

Ciò che queste Pod Mod offrono, sopra ogni altra cosa è la vera semplicità.

Quindi questi sono ottimi dispositivi per i nuovi vapers che fanno il passaggio dal fumo tradizionale.

Se stai venendo via dai fumi, ti consigliamo di abbinare il tuo dispositivo pod con e-liquid contenenti nicotina “importante” (da 9mg in su), questo ti darà il colpo in gola (hit)e la quantità giusta di nicotina di cui hai bisogno per tenerti lontano dalle sigarette.
Oltre agli ovvi vantaggi di dimensioni, maneggevolezza e semplicità, viene apprezzata anche per una resa aromatica spesso superiore alle comuni AIO (All-in-One). Il colpo in gola è intenso e convincente, proprio come quello di una vera sigaretta, inoltre la nuvola di vapore è discreta e inodore. Insomma nessuno si lamenterà nel vedertela utilizzare.

Il difetto allora qual è? Ovviamente essendo piccola e discreta, non può avere una batteria molto duratura. Diciamo che è l’ideale per soddisfare il bisogno di nicotina durante la giornata, ma se utilizzata molto spesso si scarica in 7-9 ore. Il consiglio che do di solito è quello di acquistarne una per i momenti di estremo bisogno, quando la voglia di fumare è forte e si rischia di cedere alla tentazione di accendere una bionda.
Per i momenti di relax a casa invece, si può tranquillamente affiancare una sigaretta elettronica a penna, una big battery o ancora meglio una bella ed elegante Box Mod personalizzata ma, andiamo con calma e vediamo di cosa hai bisogno davvero.

Cos'è E Perché Usare Una Pod Mod [SigarettaElettronicaForum.com]


Pregi e difetti di una Pod Mod rispetto ad una Box Mod

La doverosa premessa da fare è che non c’è una sigaretta elettronica migliore in assoluto fra queste due tipologie. Ciascuna ha pregi e difetti che possono spingere verso la scelta in dipendenza delle proprie necessità. L’esempio che faccio sempre è quello di mio nonno, accanito e storico fumatore che volendo smettere mi ha chiesto una sigaretta elettronica semplice, che non richiedesse particolari manutenzioni. Per lui la migliore sigaretta elettronica è senza dubbio una Pod Mod: la estrae dalla scatola, la utilizza e una volta esaurita la resistenza cambia il cappuccio (formato da atomizzatore e tank) in pochi secondi.
Un altro esempio classico è invece quello dell’amico che mi chiese una sigaretta elettronica che gli durasse il più a lungo possibile con la batteria, poiché viaggia per lavoro e spesso durante le trasferte gli capitava di dimenticare il cavetto per la ricarica. Lui non ha nessun problema a trafficare un po’ con resistenze e liquidi, perciò gli consigliai una Box Mod con due batterie da 3.000 mAh che gli durano anche 5 giorni senza essere ricaricate. Non solo è rimasto soddisfatto, ma ha iniziato ad appassionarsi al mondo delle Box Mod personalizzate e ne possiede ormai diverse.

Insomma a ciascuno compete la propria sigaretta elettronica e per i più esigenti consiglio di acquistare entrambe le tipologie, da utilizzare in situazioni diverse.

Perché una Pod Mod è un valido acquisto anche per i Vaper esperti?

A chi non è capitato di voler svapare ma di essere in una situazione formale? Oppure di dover uscire al volo e di non avere il tempo per riempire il tank della propria sigaretta elettronica? Insomma ci sono situazioni in cui la semplicità e discrezione di una Pod Mod nel taschino sono fondamentali. Per quanto belle e potenti, le Box Mod hanno ovvi problemi di ingombro e richiedono costanti attenzioni e pulizie.
Vuoi sfruttare al massimo l’esperienza di svapo, senza rinunciare alla comodità? Puoi fare come me: fuori di casa e al lavoro, una Pod Mod nel taschino, sempre pronta all'uso. Mentre a casa, in tutto relax, carico il liquido nella mia Box Mod e svapo che è un piacere, mettendola sotto carica praticamente una volta a settimana.

Quindi… ha senso cercare l’ultimo modello?
Dopotutto la miglior box mod 2017 o 2018 non sarà poi tanto diversa da quelle di ultima generazione.
Invece proprio qui devo fare una precisazione. Il mercato delle sigarette elettroniche è in continua evoluzione. I modelli di un paio d’anni fa presentano differenze sostanziali da quelli odierni ed in alcuni casi possono offrire esperienze di svapo totalmente insoddisfacenti. Non ti sto dicendo di buttare la tua sigaretta elettronica se l’hai acquistata da poco, ma di tenere sempre gli occhi aperti verso le nuove uscite.
Non ti stupirai nello scoprire che un modello recente può avere la durata della batteria triplicata a parità di dimensioni, Pod,/Coil più performanti, serbatoio più capiente ecc ecc ecc…
  • Like
Apprezzamenti: Marko
Informazioni sull'autore
Albe-cig
Alberto

Informazioni Articolo

Autore
Albe-cig
Visite
173
Last update

Altro di Albe-cig

Condividi questo articolo

Alto