umberto-veronesi

Morto Umberto Veronesi

Il Prof. Umberto Veronesi è deceduto nella sua casa di Milano. Da alcune settimane le sue condizioni di salute si erano progressivamente aggravate.
Era circondato dai familiari, la moglie e i figli. Una personalità forte la sua, diceva spesso di non avere paura della morte.
Nasce a Milano nel 1925, si laurea in medicina e chirurgia nel 1950. Lavora all’Istituto dei Tumori del capoluogo lombardo e ne diventa Direttore Generale. Poi corona il suo sogno europeista, prima con la Scuola Europea di Oncologia nel 1982 e poi con la sua più grande opera: lo IEO, l’Istituto Europeo di Oncologia, inaugurato nel 1991 e diventato presto un esempio per la cura e la prevenzione del cancro a livello internazionale.

 
Per quanto riguarda il mondo del vaping il Prof. Veronesi e’ stato un alfiere nel promuovere ed incentivare l’utilizzo della sigaretta elettronica come unica alternativa efficace per smettere di fumare e ridurre drasticamente (o addirittura azzerare) l’insorgere di cancro al polmone.

 

SEF si unisce al cordoglio per la perdita di un grande luminare e si auspica che l’esempio lungimirante del nostro premio Nobel nel promuovere l’utilizzo della sigaretta elettronica venga raccolto da molti suoi colleghi.